Microsoft: negare il riconoscimento facciale ai governi sarebbe crudele

04 Febbraio 2019 74

Il presidente di Microsoft dice che sarebbe "crudele" negare ai governi l'accesso alle tecnologie di riconoscimento facciale. Brad Smith, che è anche il massimo responsabile della divisione legale del colosso di Redmond, parla con Business Insider in risposta all'appello che una coalizione di attivisti (tra cui la EFF) ha rivolto qualche giorno fa ai grandi nomi dell'high-tech, per scongiurare l'avverarsi di futuri orwelliani immaginati solo nei film sci-fi distopici.

Il ragionamento di Smith è quello che, nelle opere di fiction, seguono di solito i cattivi-mossi-da-buone-intenzioni quando si confrontano con l'eroe: "pensa a tutto il bene che potremmo fare". Per esempio, il National Human Genome Research Institute usa il riconoscimento facciale per diagnosticare con più precisione la rara sindrome di DiGeorge nelle persone di etnia africana, latinoamericana o asiatica; e in India ha permesso di ritrovare circa 5.000 bambini smarriti (recenti report locali hanno messo però in serio dubbio l'efficacia del progetto).

Non capisco perché bisognerebbe impedire alle aziende di concedere la tecnologia di riconoscimento facciale in licenza a qualsiasi agenzia governativa a prescindere. Un provvedimento del genere è chiaramente esagerato e rischia di avere conseguenze crudeli lato umanitario.

Smith è quindi a favore della collaborazione tra aziende e governi, a patto che sia regolata da leggi adeguate, che garantiscano il rispetto di privacy, libertà e diritti umani delle persone.

Ci sono alcune implicazioni preoccupanti del riconoscimento facciale e che invitano alla cautela tutte le parti coinvolte. È certamente ciò che facciamo noi e pensiamo molto alle situazioni in cui il riconoscimento facciale potrebbe essere causare discriminazione e pregiudizio. Ci preoccupano alcuni scenari che coinvolgono forze dell'ordine e governi in Paesi che non rispettano completamente i diritti umani. Così mettiamo dei paletti per fare in modo che noi o il mondo non ci pentiamo di come viene usata questa tecnologia


74

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
I<3Microsoft

proprio perché facciamo pressione sul NON fare queste cose, che evitiamo che tutto vada nel caos velocemente.
Per cui stai tranquillo, é necessario.

I<3Microsoft

Si si, ecco che la mer** comincia a espandersi.

sopaug

"non darle" non è una soluzione praticabile. Se le abbiamo io e te pensi che i governi non le abbiano ben prima ufficialmente o meno? Serve una regolamentazione e serve trasparenza, ovvio che in ogni caso abusi ce ne possono essere purtroppo, ma è così per qualsiasi cosa.

sopaug

sì e poi ti svegli tutto sudato... La tua credibilità è morta con il primo post e sepolta con il penultimo, non ridicolizzarti ulteriormente :)

ale

La richiesta non avviene praticamente mai, dipende da chi sei, sicuramente se sviluppi un certo genere di software la richiesta potrebbero fartela, soprattutto se quel genere di software è qualcosa che permette di eludere i controlli di NSA e simili.

Lavoro per clienti europei, e anzi aiuto i clienti europei a proteggere i propri segreti industriali dalle ingerenze dei governi esteri, che si esistono.

sopaug

hahahaha ma per favore, tu un NDA non lo hai mai visto neanche con il binocolo, sui dischi cifrati al massimo ci tieni i p0rno... Altrimenti sapresti benissimo come viaggiare in usa senza alcun problema come fanno tutti quelli (me compreso) che non hanno voglia di dare in giro le proprie password. Richiesta che peraltro non avviene praticamente mai (altra cosa che dovresti sapere, viaggiatore).

Peraltro, aiutami a capire: non vai in usa perchè non vuoi rinunciare alle tue libertà (perchè tu abitualmente giri con tutti i tuoi documenti classificati sotto braccio e i tuoi dischi cifrati in borsa, anche quando vai in vacanza) oppure vai in usa per lavoro, e quindi devi portarti il tuo materiale classificato e i tuoi dischi... E non ci vai? Quindi non lavori più?

Ti prego racconta, voglio vedere fin dove arrivi.

italba

Eggià, vengono a prenderti a casa perché sei passato da una certa strada il tal giorno... Ma per favore! Ci sono i testimoni, comunque, le telecamere, foto... Un regime dittatoriale non ha certo bisogno di tecnologia moderna, esistevano da prima dell'età del bronzo

ale

Io viaggio ovunque in Europa, negli USA ci sono andato svariate volte, ora che c'è Trump mi è passata la voglia invece, non ho motivo di andarci, e non ho motivo di andarci rischiando un controllo del materiale informatico che trasporto, e nei miei dischi cifrati c'è parecchia roba di miei clienti protetta da svariati NDA che di certo non sono autorizzato a divulgare, e di certo non posso dire a quelli per cui lavoro che sono stato costretto perché loro giustamente ti dicono, ma conoscevi le leggi americane perché sei andato lo stesso?

ale

Beh se la tua vita consiste nel fare l'operaio e prendere 1000 euro al mese, non hai di che preoccuparti che non verranno mai a spiarti.

Se invece la tua attività consiste in altro (ovviamente non posso dirti esattamente di cosa mi occupo) allora comincia ad avere una certa rilevanza il problema spionaggio eh.

sopaug

immaginavo una risposta del genere. Il classico snobbismo di chi invece è piccolo piccolo. La differenza tra chi viaggia e chi no è veramente abissale.

SuperDuo

dai su, non renderti ridicolo. Guaidò usa signal, e allora? Vuoi anche sapere che marca di carta igienica anti chavista usa?

ma per piacere... Poi, tutti i servizi segreti piano. Ma va? Hai scoperto l'acqua calda. Lo facevano prima e lo faranno dopo. nel frattempo però, guarda caso, solo pochi matti vanno in giro con la paranoia e il cappellino di stagnola.

ale

Chi te lo dice? Tutta la gente che nel mondo viene perseguitata per le proprie idee politiche? Chi ti dice che in Italia fra 10 anni non si insedia un dittatore e poi usa i dati raccolti negli ultimi 10 anni per venirti a casa a prendere in quanto di idee politiche storiche? Guarda che quando negli anni 20 avevano fatto i censimenti degli ebrei nessuno immaginava che poi sarebbe arrivato Hitler ad usare questi dati per andare a prenderli uno per uno a casa eh.

ale

Perché dovrei essere danneggiato? Secondo me si sta molto meglio in Europa, paese dove il cittadino ha dei diritti come il diritto alla privacy per esempio, il diritto all'assistenza sanitaria gratuita, il diritto all'istruzione garantito, e via dicendo. Per me gli USA sono per molti aspetti un paese del terzo mondo in termini di diritti civili eh.

ale

Spiegami allora perché Guaidò ha dichiarato di comunicare con Signal, forse sarà uno sciocco anche lui? O forse perché giustamente sa che gli USA e le loro agenzie segrete spiano le nostre comunicazioni, non è un segreto guarda, Snowden non diceva sciocchezze, hanno un programma di spionaggio come lo hanno tutte le grosse potenze (anche l'Italia ha i suoi servizi segreti comunque)

Raphael DeLaghetto

rosy bindi

fabbro

quindi?

IGN_mentale

Meglio il facciadaculare...

Rick Deckard®

Come cambiano idea velocemente... Comunque non hanno tutti i torti

Mario&Luigi

Senso del commento ?

Nalin

Se ti scambi la tesse punti bene o male sei nello stesso nucleo familiare. I cellulari chi se li scambia? Tu daresti il tuo scambiandolo con un altro per qualche ora/giorno?

SuperDuo

Come già detto, si chiama paranoia ed è curabile. Un tempo alcuni si mettevano il cappellino di stagnola con la paura degli alieni. Ora si portano lo smartphone in tasca ma hanno paura di essere spiati. Come se gli USA, produttori di TUTTI i software più usati del pianeta. avessero bisogno di avere in mano il tuo telefono o il tuo pc per sapere chi sei e avere i tuoi dati...

Il problema più grosso rimane l'ignoranza di chi non sa gestire i propri dati ma, invece di imparare, crea teorie del complottto su cloud e sul controllo di massa come se fossimo tutti agenti segreti a rischio attentato.

SuperDuo

Già, si stava meglio quando si stava peggio e non ci sono più le mezze stagioni...

Raphael DeLaghetto

Aiutalo tu

Raphael DeLaghetto

Non so fino a che punto sia vera la tua affermazione

Raphael DeLaghetto

Il crimine può essere combattuto con ciò che c è adesso, ma non lo si fa...quindi parliamo di aria fritta

Raphael DeLaghetto

Ce l hai il permesso di soggiorno?

Raphael DeLaghetto

Ma se regolamenti e non la applichi che senso ha.... meglio non darle

Raphael DeLaghetto

E per i governi unfit?

Joseph Aloisius Ratzinger

Magarimo avessimo avuto questa tecnologia contro gli albigesi...

Raphael DeLaghetto

Basta scambiarsi le tessere o i cellulari..

Nalin

Leggo di parecchie persone che si lamentano in nome di una privacy che loro stesse non si fanno problemi a cedere in cambio di servizi e prodotti ogni giorno.
Come ogni tecnologia ci sarà sempre il lato positivo e quello negativo.
Come viene scritto dall'intervista, è opportuno regolamentare fermamente l'utilizzo e successivamente le sanzioni per chi commette violazioni in tal senso.
Opporsi fermamente senza neanche valutare gli aspetti positivi che potrebbero scaturirne dall' utilizzo congruo di tale strumento è la moda del momento.
C'è chi si preoccupa dei dissidenti politici, chi dei governi dove vi è una dittatura, chi crede che in ogni frangente tracceranno le persone.
Queste cose sono all'ordine del giorno anche senza riconoscimento facciale, quindi mettetevi l'anima in pace, la privacy è un concetto che ormai non esiste più da quando si fa un largo uso del web o già solo con le tessere punti del supermercato che hanno tutti visto che per gli sconti non si guarda in faccia nessuno.

Darkat

Lo hanno già fatto qualche giorno fa

Matteo

Figurati

mruser2

Possibile che non ci sia un articolo sul Microsoft adaptive control andato in onda nello spot di ieri del superbowl? C’è anche su YouTube ed è una cosa bellissima

Boronius

La repressione è un concetto relativamente obsoleto. Con l'instaurarsi di governi mondiali a ideologia unificata non ci sarebbe repressione per il fatto che mancherebbe il dissenso. Una tecnica è quella di disintetessare il popolo alla politica (e alla religione ove possibile) e magari disincentivare il voto, concentrando l'attenzione della gente su altre questioni, ad esempio sesso e droga di Stato, religioni pilotate, tecnologie consumer, intrattenimento di massa, realtà virtuali piacevoli e gratuite, finte invasioni aliene per creare "un nemico esterno al sistema"

fabbro

questo quando gli stati erano piu "grossi" delle aziende, oggi non è proprio cosi.Le aziende hanno capacità di investimento che gli stati si sognano e posso venderle queste tecnologie a più nazioni.Gli anni 90 sono finiti da un pezzo, oggi sono le aziende a dettar legge!

sopaug

a non andare negli usa il danneggiato sei tu.

italba

E quindi? Tornano nel passato e ti perseguitano? Se commetti un reato e ti vedono (telecamere, computer o questurini non importa) ti verranno a cercare, altrimenti no. Il problema è semmai che chi fa la sorveglianza ed accumula i dati deve essere esso stesso tracciabile e trasparente, chiunque deve sapere chi gestisce questi dati, come li adopera e perché

Stefano

Che bella l'innocenza..

makeka94

Se aiutassero a ridurre crimine e microcrimine ben venga, ma tanto sappiamo tutti che verrà utilizzato unicamente per multare le persone comuni senza alcun motivo valido

ale

Cosa mi interessa se saranno danneggiati o meno, l'importante è che non venga danneggiato io. Per cui non ci vado e fine.

ale

La differenza sta che l'agente segreto appunto traccia solo le persone sospettate, non mettono un agente a pedinare ogni cittadino anche se non ha fatto nulla, il riconoscimento facciale e tecnologie di tracciamento simili no, tracciano tutti e chiunque, quindi anche me e te, raccolgono questi dati in un enorme database e li conservano per un tempo lunghissimo.

Maurizio Mugelli

mi immagino che con la posizione di direttore e capo della divisione legale venga fornito anche il classico kit di accessori... https://uploads.disquscdn.c...

italba

Diciamolo meglio: Ti spaventi adesso che la notizia la leggi sul blog, ma fino ad oggi no, anche se è sempre esistita con altri mezzi

ghost

Finché lo usi bene nessun problema se lo usi alla minority report ti spaventi a uscire di casa

sopaug

immagino che gli usa saranno molto danneggiati dalla tua scelta di non viaggiare più da loro. Veramente io mi chiedo sotto che sasso viviate.

italba

Il tracciamento ed il controllo lo si è sempre fatto, polizia, investigatori e servizi segreti servono appunto a questo. Che differenza ci sarebbe tra un sistema di riconoscimento facciale ed il distribuire la foto del ricercato a tutti gli agenti?

ghost

Pensa a tutto il bene che potremmo fare per i governi fixed

ale

Usarle vuol dire restringere la libertà dei cittadini, che di fatto è già stata ristretta un sacco di volte, per esempio io per scelta non viaggio più negli USA fin che non cambieranno le loro politiche, dato che ora hanno il diritto di chiederti di fornirgli l'accesso ai tuoi dispositivi elettronici, quindi computer, smartphone, hard disk e chiavette, cifrate, ecc e se ti rifiuti ti rispediscono a casa. E non voglio correre questo rischio, per cui viaggio solo in Europa dove sono libero di spostarmi da una parte all'altra senza avere agenzie di intelligenze che mi schedano e pace.

Queste leggi che ti dicono servono per contrastare il crimine non capisci che in realtà servono per avere un controllo costante e continuo su tutti i cittadini, e controllo vuol dire mantenere il potere al giorno d'oggi.

Già bisogna stare molto attenti agli smartphone questo poco ma sicuro, ma almeno sono dispositivi su cui hai il controllo.

LaVeraVerità

https://uploads.disquscdn.c...

Android

Redmi Note 10, 10S, 10 Pro e 10 5G ufficiali: l'invasione della fascia media - VIDEO

Tecnologia

Mars 2020 Perseverance: a che punto siamo? Foto e aggiornamenti da Marte

Windows

Recensione MSI Summit E15, buona la prima!

Games

Scegliere il monitor da Gaming: meglio curvo o piatto? E perchè?