Recensione Sony WH-1000XM3: difficile far di meglio

03 Febbraio 2019 344

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Come migliorare delle cuffie già formidabili? Il margine c'è sempre, seppur in questo settore non ci si attendono voli pindarici da una generazione all'altra, si lavora per limare le imperfezioni e migliorare la resa, una perfetta sintesi delle nuove Sony WH-1000XM3.

Anche in questo caso mi sono preso del tempo prima di raccontarvi la mia esperienza, queste cuffie vanno gustate lentamente, assaporate nei contesti più svariati. Le si possono utilizzare sempre e comunque, è chiaro, ma danno il meglio in viaggio e in ambienti particolarmente rumorosi, dove la cancellazione del rumore fa la vera differenza.

Come detto non è cambiata più di tanto il piacere d'uso rispetto al precedente modello WH-1000XM2, ma piccoli aggiustamenti hanno contribuito a renderle ancora più desiderabili. Vediamo tutto nel dettaglio e il confronto con le concorrenti dirette Bose QC 35 II.

MATERIALI PLASTICI, MA SONO PIU' PICCOLINE E LEGGERE

Lo scheletro non cambia, le WH-1000XM3 sono ancora realizzate in plastica ma nel complesso si ha un feedback migliore, perchè la costruzione è ottima e non ci sono molte discontinuità nelle superfici. I padiglioni sono lisci all'esterno, una superficie opaca che lascia ben scivolare le dita e facilita i controlli touch sulla destra. Ecco, i controlli, un vantaggio diretto rispetto alla controparte Bose che, a parità di prezzo, ci costringe ancora ad usare i tasti fisici.

Sony è riuscita ad ottimizzare gli ingombri, questa nuova generazione risulta quindi un po' più piccola e sulla bilancia contiamo 234g (circa 20g in meno rispetto alle precedenti), fattore che fa la differenza visto che si parla di qualcosa che portiamo in testa. Archetto estensibile in metallo, credo riesca ad adattarsi bene a qualsiasi esigenza, ma per esser certi vi consiglio di recarvi in una catena di elettronica che espone questo tipo di prodotti per provarli direttamente.

L'archetto è piuttosto rigido, ciò significa che al mio collo tende a stringere un po' e spesso finisco per allungarlo più che posso ed evitare di "strozzarmi". I cuscinetti auricolari sono in uretano espanso, distribuiscono bene la pressione e non sono troppo morbidi, al contrario mantengono una discreta rigidità (almeno in questi 2 mesi) e per questo a volte rischiano di stancare l'orecchio dopo svariate ore di ascolto.

Diciamo che per 1-2 ore sono molto comode, dopo le mie orecchie tendono a surriscaldarsi e ho la necessità di fare una pausa. Se pensiamo ai lunghi viaggi (ed uso) allora vi posso dire che le Quiet Comfort 35 II sono leggermente più comode, ma nel "breve termine" preferisco in testa queste WH1000XM3.

COSA FA LA DIFFERENZA RISPETTO ALLE BOSE QC 35 II

Innanzitutto bisogna metter un punto saldo in mezzo a queste considerazioni: le nuove cuffie Sony vantano il miglior sistema di riduzione del rumore di fondo della categoria, non c'è storia. A sostegno è infatti arrivato un processore NC (Noise Cancelling) dedicato chiamato QN1 HD, un pezzo d'hardware capace di eliminare gran parte dei disturbi ambientali e permetterci di godere le tracce musicali che ascoltiamo con una maggior concentrazione.

Sapevamo già di cosa fossero capaci, adesso siamo saliti ancora più su di un gradino e sono sempre un "salvavita" per chi viaggia tanto. Giusto un esempio: come di consueto ho avuto la gran "fortuna" di effettuare un volo lungo (Londra - Las Vegas in direzione CES 2019) con una piccola bimba urlante che ha fatto impazzire tutti in cabina; non ho mai tolto le cuffie in quelle 10 ore di volo e ringraziato Sony al mio arrivo. Non scherzo, sarei atterrato isterico se non fosse stato per loro.


I controlli touch fanno per me la differenza, il pad è abbastanza preciso e le gestures facili da memorizzare visto che sono pochi movimenti per play/pausa/volume. Presa confidenza si possono tranquillamente gestire meglio tutte le principali operazioni e risultano anche più naturali rispetto ai tasti fisici che ancora troviamo sulle Bose concorrenti. Insomma un approccio completamente diverso che, a mio avviso, mette già un solco tra i due modelli.

Penso anche alla modalità "Rapida Attenzione" che già abbiamo visto nella generazione precedente: basta avvicinare la mano al pad destro e sfiorarlo, così da abbassare di colpo i suoni in riproduzione e attivare contestualmente i microfoni che riprendono i rumori/voci esterne. In pratica non dobbiamo togliere le cuffie se qualcuno di parla, il riconoscimento è oltretutto più rapido e preciso di quanto non fosse in passato.

Questa volta mi hanno convinto di più anche i microfoni, quindi riesco a parlare più agevolmente al telefono e non ho "paura" che tutti i suoi ambientali disturbino troppo le conversazioni.

AUTONOMIA DA RECORD E SUPPORTO LDAC

Conferma assoluta per l'autonomia, si ricaricano rapidamente tramite la porta USB Type-C e garantiscono circa 30 ore di riproduzione continuativa. Impossibile contarle con precisione, ma l'esperienza che ho avuto è piuttosto congrua e conferma quanto appena detto, semplicemente vi scorderete di ricaricarle e basterà poco (10 min) per avere potenza a sufficienza per affrontare ben 5 ore d'uso.

Diaframmi invariati da 40 mm in polimeri di cristalli liquidi, a fare la differenza sul fronte qualità audio è quindi la miglior cancellazione del rumore, che definirei anche meno fastidiosa con le frequenze riprodotte. C'è poi il supporto al LDAC che trasmette a velocità triple rispetto al Bluetooth (fino a 990 kbps), ciò significa poter ascoltare il brano di un CD con la stessa identica qualità e senza perdita nel passaggio wireless. Purtroppo non sono molte le fonti che supportano lo standard LDAC, ma tra questi ritroviamo molti smartphone Sony come Xperia XZ2 e XZ3.

Presenza ormai costante l'assistente vocale, oltretutto adesso si raddoppia e oltre al classico Google Assistant abbiamo da pochi giorni anche Alexa, arrivata tramite un recente aggiornamento firmware (basta l'applicazione per rilevarlo e scaricarlo). Sinceramente non l'ho usato tanto e ho presto disattivato il tasto dedicato, sfruttandolo piuttosto per il noise cancelling e rumore ambientale.

Menzione poi obbligatoria per l'applicazione, sempre completa e capace di fornire una reale personalizzazione dell'esperienza. Non è cambiata rispetto al passato e questo è un bene: equalizzazioni, DSEE HX, personalizzazione della compensazione in base all'ambiente, tanti preset e ben due assistenti vocali. Il pairing è poi immediato tramite chip NFC, ma si può tranquillamente utilizzare il solo Bluetooth.

CONCLUSIONI

Sono diventate ben presto le mie preferite, i controlli touch, la lunga autonomia e la cancellazione del rumore di fondo "estrema" mi hanno convinto a portarle in viaggio e lasciare a casa le Bose QC 35 II, seppur queste ultime possano risultare a tratti un po' più comode. Mi rendo anche conto che quest'ultima considerazione è spesso soggettiva, per questo bisogna davvero indossare questo tipo di gadget e poi decidere quale fa al caso proprio.

Ma il tipo d'interazione e la qualità audio offerta per me sono state decisive, apprezzo poi che le dimensioni siano state ridotte ulteriormente e spero che in futuro si arrivi a garantire un grado di comfort ancora maggiore. Due i colori disponibili, oltre a quella nera che avete visto in questa prova c'è anche una grigia con finiture sempre ramate, prezzo di listino invariato e fissato sui 380€, seppur online li troviamo a qualcosa in meno. Costo alto ma in linea con questa categoria, un gadget quasi necessario per chi viaggia tanto in aereo e con altri mezzi rumorosi o affollati.

VIDEO


344

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Roberto

Se ti piacciono come suonano, non cambiarle. Io avevo voglia di cuffie con la soppressione del rumore e connettività wireless.

leonardo antonino

Quando sono state vendute a 300 euri?

Superpully

Tutto chiaro, ma a mio avviso il grosso problema sul modello precedente (che possiedo) è che in caso di chiamata l'interlocutore, al minimo rumore di fondo, non riesce a sentire la voce. Su queste l'aspetto chiamata è migliorato? Perché se devi usarle in movimento (come faccio io) diventa scomodo dover ogni volta togliere le cuffie e utilizzare il telefono....

Pasquale Farinacci

Assolutamente no! E' proprio quello l'utilizzo più indicato. Chi vuole la massima fedeltà possibile non usa il sistema bluetooth...

Ishmael

Final Audio E2000 - E3000 se cerchi "roba seria"

WryNail

Ragazzi, una domanda.
Queste cuffie non sarebbero sprecate per chi usa iPhone o per chi usa Spotify?

efremis

Scrivi quello che vuoi e ignora il caso umano sotto, già stato b4nnato da vari siti

efremis

Segnalato caso umano

Maxim Castelli

Ascolta Stefano...Non vedo perché esacerbarsi in siffatta maniera. Ovvio che alcune parole rimangano tali.

piervittorio

Esatto, hai centrato il punto pur senza volerlo né capirlo: ecco perché usiamo il termine composto "desktop" anziché l'italiano "tutto lo stracazzo che c'é sopra la scrivania a qualsiasi titolo".

WryNail

Si trovano all'Ikea.

Haeve

Ironia?

Peppol

saranno finte

Iobi

Però sai che mi sta anche simpatica?! Cioè rendere un po' di verde in mezzo alla roba tecnologica. Si sa cosa è? Un fiore, una pianta, non so, io non ne capisco nulla

Tiwi

non male

rsMkII

Ora, capisco le critiche e tutto. Va bene. Ma non potete andare da altre parti invece che riempire la sezione commenti solamente di critiche?
Non tutte le critiche costruttive lo sono davvero se vedete che già altri hanno scritto una cosa: mettetegli il like o rispondetegli, non mettete anche voi un commento uguale. Che rottura di c0glioni che siete, avrà certamente dei difetti che vi danno fastidio, ma nessuno vi obbliga a guardare il video e poi scendere nei commenti. Togliete tutto lo spazio alla discussione sul prodotto. Sotto una recensione ci si aspetta commenti sul prodotto con una parentesi sul recensore se volete, voi fate il contrario: commenti sul recensore con (alle volte) una piccola parentesi sul prodotto! Puzza un po' di frustrazione, sappiatelo.

vyx

Anche io le ho e confermo. Sono le mie prime cuffie con anti rumore e quindi non saprei se è normale ma quando metto in pausa con l'anti rumore attivo sento un leggero ronzio di sottofondo. Succede anche a te?

Tiziano Amadei

Possiedo anche io le Momentum 2 ma non vedo davvero il motivo per cambiarle, cosa ti ha spinto a farlo? Siamo già al top come qualità audio e comodità!

Bastian Contrario

Non sono d'accordo con loro, sto solo pensando ad una giustificazione plausibile.

Fosse per me renderei tutto compatibile con tutto, sempre.

Andrew

Ragazzi mi date consigli su quali siano le migliori cuffie cablate per utilizzo casalingo (giochi, film su pc e tv). Non ho grossi limiti di budget ma vorrei qualità al top. Per me è anche importante che non "scaldino" eccessivamente le orecchie.

Roberto

Le ho prese per rimpiazzare delle Senneiser momentum 2. La soppressione del rumore é eccezionale ma con i dovuti limiti. Il rumore di sottofondo viene rimosso ma rumori piú forti e con carattere sono ben udibili ma sotto attenuazione non infastidiscono. Le ho prese a 300 su Amazon. Rispetto alle Senneiser suonano un pochino squilibrate verso i bassi ma offrono tramite app l'ottimizzazione rispetto all'ambiente. Se avete la possibilità di provarle ne rimarrete gasati

Giardiniere Willy

Se non sai che dire taci

Stefano Ferri

Non è sicuramente un problema dì frequenze, molto probabilmente di protocollo o similari , poi per quanto possa sembrare semplice un sistema bt in realtà è molto complesso .

Ngamer

allora vai a dirlo al mio ex prof di elettronica :P

True_ghost

quoto al 100%

Bat13

Ma infatti vanno bene giusto per elettronica di consumo come i telefoni, che tanto c’è quasi solo da dire le proprie impressioni alla fine..ma che tutto il resto lo lascino perseee

True_ghost

questa è una critica che si potrebbe muovere al 90% dei recensori che si trovano online. Basta vedere che recensioni fa l'archit$tto; un insieme di frasi fatte dove il qualunquismo raggiunge livelli altissimi mischiato a qualche opinione personale buttata li a caso. Arestivo è un degno erede nel segno della mediocrità

Bat13

La cosa incredibile é che continui a farle, capisco che uno si butta e prova, ma é evidente che non é in grado

Pino Lino

Trolla, perché sa fa sul serio o è ritardato o non è abituato ad usare un PC oltre alla lettura della posta, premendo il tasto START per aprire la app scaricata dallo STORE (questi non li traducono, come la mettiamo?).

Andy M.

In realtà ho provato solo con YouTube, devo provare se succede col browser. Il fatto che non mi dà elementi per capire è che succede totalmente a caso, all'improvviso mentre guardo un video noto che l'audio è fuori sincrono ma tipo anche di poche frazioni di secondi. Ma è possibile che dipenda dal tipo di bluetooth? Cioè che le cuffie supportano (dico per dire) una versione con alcune frequenze dovesse? Chiedo perché con il vecchio Smartphone non era mai successo.

No Beast So Fierce (Max Dembo)

hai centrato esattamente il problema!

Maxim Castelli

Stai scherzando. Lo so.

Maxim Castelli

No dai, non diveniamo così vacui.

Pino Lino

Adesso tradurremo tutti i termini informatici di comune utilizzo solo per te... ma va cagher va!

theskig

Io ho sempre usato qualsiasi software in inglese su qualsiasi dispositivo.
Non capisco la gente come faccia a usare le robe tradotte (male) in italiano, tra strafalcioni e incomprensioni ("cancella" usato per "delete" e "cancel", "aggiorna" per "update" e "refresh")

theskig

E stasera a cena una bella pasta al ragutto.

theskig

Esticazzi?

TestTry

Indifferente, le Beats EP sono con filo, ho pensato di prenderle al posto degli auricolari Apple perchè sono quasi sicuro di avere un netto miglioramento nell'ascolto. Grazie per la dritta

Bat13

Nel senso che questa non è una recensione di un prodotto audio, al massimo è una raccolta di sue opinioni e specifiche tecniche con qualche foto di contorno.
Mancano completamente dei valori oggettivi e misurazioni strumentali o comunque qualcosa in piu del “suona bene”..
ed è così per tutto, dalle fotocamere che hanno recensioni imbarazzanti ai telefoni che sembrano spot pubblicitari e che riportano solo quello che uno può sapere leggendo la presentazione sul sito del produttore praticamente..
Il massimo é stato raggiunto con la “““recensione””” della black magic pocket: tutto il video a ripetere che questa videocamera fa video fantastici senza nemmeno saper di cosa si parla.
Quindi non intendo che il recensore non sia sincero ma che non sia competente su cioè che vorrebbe recensire

Stefano Ferri

Probabilmente problema di ritardo del bt per problem di sincorno . Non penso sia possibile risolverlo .
Fa così con tutte le applicazioni ? Yt , browser , vlc ?

Peppol

Ma vuoi cuffi, auricolari, con filo o senza filo? Cmq se vuoi andare suono buono vai sempre tranquillo a qualsiasi prezzo su sennheiser o Sony

Peppol

Niente volevano copiare gli iutubers ammerigani Co ste piantine, all'inizio le mettevano pure in ordine sul tavolo, ora sono buttate alla caz in mezzo solo per fare vedere che ci sono le piantine

Iobi

OT clamoroso: ma sta piantina nel vasetto nero che è?!

Joey Tempest

Sii esplicito. Non capisco cosa intendi. Secondo te l'amico Restivo, non è sincero nella recensione? E' di parte? Spiega il tuo pensiero.

TestTry

Fino a 50€ quali cuffie consigliate? Non me ne intendo molto, mi interessa solamente avere un suono limpido e abbastanza alto. Mi si sono rotti gli auricolari Apple con cui mi sono sempre trovato bene (li utilizzavo solo per ascoltare musica) e per 20€ in più ho pensato di acquistare le Beats EP in offerta a 50€ (ho letto che si piazzano tra le Beats Solo HD e Beats Solo 2, avendo avuto le Beats Solo HD al tempo mi stuzzicano parecchio, le reputavo formidabili per l'uso che ne facevo)
Quindi, non essendo esperto del settore, mi chiedevo se c'è di meglio a 50€, per ascoltare musica in generale.

Logan

Perché scriviamo SMARTPHONE invece di Telefono Intelligente? Chissà!

Logan

Non scrivere ti avrebbe dissanguato? :)

Peppol
FreeEnd

Parli proprio tu? Neanche i bambini fanno ste storie per delle parole usate in inglese

Maxim Castelli

Ma tu ci vivi in Italia oppure l'hai studiato su Youtube?

Android

Recensione Black Shark 2: ottimo gaming phone, meno come smartphone

Oppo

Recensione Oppo Reno: display notchless a 499 euro

Samsung

Samsung Galaxy Fold rimandato: il perché spiegato da chi lo ha provato | VIDEO

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Tab S5e: ottimo per svago e produttività