Oppo: nel 2019 smartwatch, cuffie, IA e tanto 5G

01 Febbraio 2019 3

Oppo si prepara a vivere un 2019 importante, anno di svolta e di cambiamenti per l’intero panorama di produttori di dispositivi mobile in vista del passaggio alle nuove reti 5G. Vista anche la saturazione del mercato (lo confermano gli ultimi dati diffusi), si inizieranno a vedere già da quest’anno inedite proposte nel campo degli smartphone, a partire dai pieghevoli (Huawei e Samsung sono pronte) fino a soluzioni innovative che cercheranno di “svecchiare” un design ormai omologato da tempo.

Nel corso di un’intervista con la divisione cinese di Qualcomm, il CEO di Oppo Chen Ming Yong ha svelato quelli che sono i piani futuri dell’azienda, a partire dalla nuova gamma di smartphone che verrà presto svelata e che saranno basati sulla piattaforma mobile Snapdragon 855. La presenza dell’ultimo SoC preannuncia anche il rilascio del primo smartphone “5G ready”, previsto per la metà di quest’anno.

Il CEO di Oppo Chen Ming Yong

Per Oppo, 5G significa anche piena integrazione con tutti i nuovi prodotti e servizi che verranno offerti e che sfrutteranno le tecnologie più avanzate, l’intelligenza artificiale, l’internet delle cose e la realtà virtuale. Già lo aveva ribadito lo scorso dicembre in occasione della Oppo Technology Exhibition, annunciando un corposo incremento delle risorse da destinare alla Ricerca&Sviluppo (+150% rispetto al 2018) per l'IA e la realizzazione di dispositivi smart, smartwatch e prodotti IoT. Proprio gli smartwatch rappresenteranno una delle novità del brand, prodotti che - assieme alle cuffie audio - permetteranno all'azienda di estendere il proprio campo di azione, specialmente nel settore entry-level.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 599 euro oppure da ePrice a 737 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ezio

Presente

antonio
Mirko

In italia siamo più avanti, altro che 5G, abbiamo inventato il primo smartphone ecologico .... il piccione viaggiatore.

Android

Recensione OPPO AX7: ottima batteria ed un hardware sufficiente

HDMotori.it

Hyundai Kona Electric: prova consumi, autonomia reale e costi ricarica | Video

Microsoft

Microsoft Surface Studio 2 è il top per la creatività: la nostra prova

Hardware

Recensione Asus ZenBook Pro 14 UX480, unico nel suo genere