Mark Zuckerberg torna nella top 5 dei più ricchi al mondo | Bloomberg

01 Febbraio 2019 111

Mark Zuckerberg è risalito nelle scorse ore nella top 5 della classifica delle persone più ricche del mondo stilata da Bloomberg. Ha guadagnato due posizioni, superando Amancio Ortega, fondatore di Zara, e Carlos Slim, imprenditore messicano. Merito dell'ottima reazione degli investitori al rapporto finanziario per il quarto trimestre 2018 e per l'intero anno fiscale: l'incremento del valore delle azioni ha fatto salire il patrimonio personale di Zuckerberg (o quantomeno le stime) a 62 miliardi di dollari.

Il primo e il secondo posto è occupato dai "soliti noti": Jeff Bezos, fondatore e amministratore delegato di Amazon, e Bill Gates, fondatore di Microsoft e ora filantropo a tempo pieno. Bezos sta tuttavia facendo una volata in solitaria di rara entità: il suo patrimonio personale è stimato a ben 142 miliardi di dollari, mentre Bill Gates si ferma a "soli" 95,8 miliardi. Possiamo dire che tra i due c'è poco più di un intero Larry Page (fondatore di Google e amministratore di Alphabet, che è ottavo in classifica e il cui patrimonio stimato ammonta a 54,8 miliardi).


Il 2018 di Zuckerberg è comunque in perdita, e non di poco, secondo la stessa fonte. Il patrimonio a inizio anno era di 74,5 miliardi, ed è sceso fino a 55,5 miliardi a fine anno, per poi recuperare un pochino in questo primo mese. Il periodo per Facebook è particolare e in un certo senso affascinante, nella sua contraddittorietà: lato PR e immagine pubblica, il 2018 è stato un Annus Horribilis, a causa dei tanti scandali, legati principalmente alla privacy dei suoi utenti (e non); lato finanziario è stato invece un Annus Mirabilis, con profitti più alti che mai e un'ulteriore crescita di utenti attivi.


111

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Barabba

Sono molto orgoglione di te.
Bravo Mark.

Ah, capito. Il punto è che a me non piace affatto come è strutturato Facebook e gli algoritmi usati, non mi piacciono le mode che ha creato, non mi piace la totale assenza di tutele, non mi piace il suo modello di business.
Riconosco che parliamo del modello assolutamente vincente e il più competitivo sul mercato, resta il fatto che non mi piace.

B!G Ph4Rm4

Ma mica sto difendendo i soldi di zuckerberg, sto dicendo che non ha senso prendersela in generale contro i social network perchè una parte dell'utenza ci scrive cagàte

Quale sarebbe la categoria? I ricchi così tanto ricchi da non sapere neanche cosa fare della loro ricchezza, che fanno pochi investimenti e quasi tutti con sovvenzioni e paracadute statali?

B!G Ph4Rm4

E' l'accanimento contro una categoria in generale che di solito è superficiale e cieco.

I social network sono una piazza digitale, non mi risulta le piazze siano private.
Ma, ripeto, so che la mia è utopia.

B!G Ph4Rm4

Ma per favore

Molto forte.
I calciatori fanno spettacolo, finché c'è gente che spende per vedere i migliori al mondo giocare a quel gioco avranno sempre una caterva di soldi.
Il calcio, il basket e il football sono gli sport più seguiti e, di conseguenza, quelli con più soldi, ma sarebbe lo stesso se fossero seguite le bocce, la pallavolo, il ping pong, il calcio balilla o il torneo di Mario Kart.
Sono spettacoli, chi ci vede altro è un illuso.
Spettacoli come il cinema, il teatro, Sanremo.

Io la auspico, e mi piacerebbe ci fosse un progetto europeo e libero per l'uso di social network, ma capisco sia impossibile.

William

C'entrano c'entrano.....se spingi forte c'entrano

Lo sono sempre stati.
Il giornalismo è scrittura in vendita, il titolo è parte integrante della strategia di vendita.
(Per questo la Rai è un patrimonio da tutelare).
Ad ogni modo questo titolo non è affatto uno da click, perché spiega già tutto e, volendo, non serve neanche leggere l'articolo per capire l'essenza dello scritto.
Il titolo clickbait sarebbe stato "hanno stilato la classifica dei più ricchi, non immaginate chi è risalito...".

E che c'entrano gli stadi?

Più di quanti noi riusciremmo a spendere in una vita.

tsebis

Meno male, mi stavo preoccupando.

Pavone Da Giardino

Bella domanda. È quello che mi chiedo anche io. Effettivamente di tutta quella ricchezza quanti sarebbero i soldi realmente utilizzabili?

William

Purtroppo li creiamo noi e noi gli diamo ricchezza....vedi il calcio....tutti a lamentarsi del governo e delle tasse poi gli stadi sono pieni.

William

....per un ladro.punto

Alex'99

"possiamo dire che tra i due c'è poco più di un larry page". No, poco meno. Ma come li scrivete sti articoli?

Tugur Reddu

E' un po' che me lo chiedo,ma tenendo conto che la maggior parte di queste "ricchezze" sono in azioni della propria società e non in qualcosa di realmente liquido, se un giorno qualcuno decidesse di fare "cash out" e incassare il tutto, quanto realmente potrebbe ottenere senza che il valore della sua società collassi o subentrino leggi o altro?
Chiaro che il fatto di possedere la propria ricchezza in azioni,sia ciò che effettivamente fa aumentare questa di anno in anno,come per esempio Bezos (spaventosa la crescita negli ultimi 3 anni) o la faccia scendere drasticamente (come il buon Mark )!

Galy

Rosico perché mi danno fastidio le fake news solo per fare click.
Ormai siamo sommersi dai titoli fake, solo per vendere giornali e notizie e non capisco come possa non fare rosicare la cosa.
I giornalisti sono diventati dei mercenari.

takaya todoroki

Grandissimo!
Alla faccia di tutti gli hater! ahahaha

alexhdkn

Che c'entra Apple?

Gaio Giulio Cesare

Scusami, questa è una cosa buona se fatta dalla sinistra populista. Altrimenti è un male, perchè loro possono e gli altri no

polakko

ha ragione oeppo!! tutti in piazza!

Il Cavaliere

In enterogermina

The Wizard

Numeri da capogiro assurdo!

Stepa
Account Anniversario

Ciao ciao numero.
non mi mancherai.

Hai fatto bene a cancellare il commento, non ti faceva affatto onore.
La lista dei bloccati si allunga...
Saluti e buona vita.

Ovviamente "odio che genera odio" è riferito solo ed esclusivamente a lui. Bisogna assumersi le proprie responsabilità quando si spala emme gratuita sugli altri, qualcuno crede nel karma e qualcuno dovrebbe farsi due domande.

Fabios112

https://uploads.disquscdn.c...

Fabios112

Si è trasformato in rettiliano

alexhdkn

Si, sicuramente il mondo è ingiusto

Carlo

Ti rendi conto che se fosse vero quello che pensi varrebbe a dire che quelli che lavorano per Zuckerberg sarebbero gli stessi che potrebbero distruggerlo? Non ti sembra quantomeno uno strano paradosso?

franky29

Beh grazie questa è una classifica di chi dichiara la propria ricchezza o si può quantomeno stimare

Mario Rossi

e dove sei arrivato? perche' sai... sono tutti bravi a dire che si e' costruito questo e quello, quando non si puo' dimostrarlo... rosica rosica pure, dall'alto del tuo gommone...

Mario Rossi

ovvio. ma il fatto che tu dica, in sostanza, che lui non fa nulla e fanno tutto gli altri dimostra solo la tua invidia. Perche' e' ovvio che a quei livelli un amministratore faccia solo l'amministratore. Non c'e' bisogno di dirlo. Ma se lo dici e' perche' rosichi.

oeppo

Quando vedo gente come Zuckerberg, dentro di me nasce una voglia immensa di comunismo. Una società seria che punta al miglioramento del genere umano non può permettere l'esistenza di certi personaggi.

Cerbero

LOL

mruser2

Gli mando un telegram di complimenti

alex-b

Oh meno male, ora posso addormentarmi.

Cerbero

"Mark Zuckerberg torna nella top 5 dei più ricchi al mondo | Bloomberg"
Bene allora ritirati, dedicati alla filantropia che di danni ad oggi ne hai fatti abbastanza.... Ah dimenticavonon sentiremo la tua mancanza!

Top Cat
Garrett

Al contrario. Mi tengo la mia vita perchè se sono arrivato dove sono è grazie al mio percorso e sto bene.
E' singolare come tu possa giudicare senza sapere nulla di me, ma non sarò certo io a dirlo.

Ti ripeto che non comprendo il sentimento dell'invidia. E' un sentimento che non esiste nel mio vocabolario e ne sono fiero.

Luca Lindholm

In Svezia il sistema del benessere è universale nel vero senso della parola.

Persino S.M. Carlo XVI Gustavo, quando aveva i suoi figli minorenni, percepiva dallo Stato l'assegno di mantenimento per ciascuno di essi, come ogni altro svedese normale.

Garrett

Non rosico perchè francamente non mi interessa.
Fidati che sto benissimo dove sono.

Dico che a quei livelli,non crederai che sia Zuckerberg a mettersi dietro un pc a sviluppare tool o a scrivere business plan.
Lui lancia solo un idea e la valuta col board. Il resto lo fanno altro.
E' così e sarà sempre così.

Garrett

Se ti può essere d'aiuto, non riuscirei più a vivere in Italia.
Giusto qualche puntata da 4-5gg max

Io sono io

Più aumenta la popolazione mondiale più io perdo posizioni, ora sono alla quinta miliardesima posizione ma temo che passerò presto alla sesta

Mario Rossi

ah capisco, sei tornato dal paesino in puglia dove hai fatto visita alla mamma e domani tiri fuori il gommone.Bravo. Zuck ti chiamera' per sostituirlo quando andra' in pensione.

Mario Rossi

mamma mia quanto rosichi... non sempre i top manager portano successo ad un'azienda.Vedi Apple degli anni 90.Se non fosse tornato Jobs sarebbe fallita. quindi tutti i discorsetti sugli stipendi faraonici non hanno senso.

Sony

Recensione Sony Xperia 10 Plus: il display 21:9 non basta

HDMotori.it

Ford Focus 2019 ST-Line 1.5 EcoBlue: recensione e prova su strada | Video

Alta definizione

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Samsung

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri