Samsung annuncia nuovi chip per TV 8K sempre più sottili e privi di cornice

30 Gennaio 2019 16

Samsung ha annunciato la disponibilità dei nuovi circuiti integrati S6CT93P, utili per pilotare i display a risoluzione 8K (7680 x 4320 pixel). In gergo si parla di DDI, Display Driver IC (Integrated Circuit). Il chip è dotato della Unified Standard Interface for TV (USI-T) in versione 2.0. La differenza rispetto alla versione 1.0 consiste nel raddoppio della banda passante: i dati vengono ora trasferiti a 4 Gbps contro i precedenti 2 Gbps.


L'uso di questo nuovo componente semplificherà la costruzione interna: non sarà infatti necessario ricorrere a componenti aggiuntivi per gestire i TV 8K a piena risoluzione. Samsung sostiene che anche il design ne trarrà giovamento, soprattutto per i modelli molto sottili e con cornici quasi invisibili dai 65" a salire. Ben K. Hur, senior vice president of System LSI marketing presso Samsung Electronics, ha dichiarato:

Per offrire una vera risoluzione 8K è essenziale che i nuovi DDI supportino un'interfaccia interna al pannello con una velocità di 4 Gbps. Il DDI Samsung 8K (S6CT93P) con USI-T 2.0 offrirà immagini 8K mozzafiato sui display premium capaci di portare l'esperienza di visione sui grandi schermi verso nuove vette.

A proposito di 8K, ricordiamo che Samsung ha presentato al CES 2019 di Las Vegas il nuovo QLED TV 8K Q900R da 98". Maggiori informazioni sono disponibili nel nostro articolo dedicato.

Il miglior Xiaomi ad oggi? Xiaomi MI 9 è in offerta oggi su a 246 euro oppure da Amazon a 369 euro.

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Ben 8K Hur.

IGN_mentale

caga dur

maffo

Quello é vero ma della CPU in una TV non é che sia un gran problema, per la banda é vero ma é anche vero che ci sarà un ipotetico h266 o av2 per comprimere l'8k quindi l'utilizzo medio sarà grossomodo quello di oggi

Francesco Renato

Hai ragione, tieni però presente che la differenza di costo industriale tra 8K e 4K è modesta e quindi l'industria spingerà l'8K così come ha fatto per il 4K, ormai dominante nelle vendite nonostante la mancanza di trasmissioni televisive 4K.

Callea

Sono d'accordo ma guardare le foto su TV è un utilizzo accessorio non quello principale che traina le vendite.
Nessuno spenderebbe la cifra che costa una TV di alto livello per utilizzarla come "proiettore" di fotografie.
Certo, quel tipo di utilizzo è l'unico che dia un senso all'8K. Su questo sono d'accordo.

Francesco Renato

E' una concezione superata, lo schermo è ormai multifunzione, serve non solo per la televisione ma anche per video e foto; se ti ricordi i primi televisori a schermo piatto erano addirittura privi di sintonizzatore, che si acquistava a parte. I videoproiettori nelle case sono praticamente scomparsi, sostituiti dai grandi monitor tv piatti.

Callea

Dannosi perché richiedono risorse molto maggiori di CPU e soprattutto di banda senza dare reali vantaggi.
Considerando la distanza media da cui si guarda la TV, si fa fatica a distinguere persino un 4K da un FHD.
Insomma gli 8K sono inutili adesso che non ci sono contenuti ma inutili (e dannosi) anche quando (e se) ci saranno.

Callea

Ma le TV si comprano al 99% per guardare video, non foto.

Callea

Apple è stata la prima a proporre un PC 5K (nel lontano 2014) e presumibilmente sarà la prima a proporre un Mac 8K.

L'inutilità era riferita alle TV non certo ai PC.

Francesco Renato

Per le foto gli 8K sono utili.

GTX88

Dannosi perché superano il display retina di apple (unica misura riconosciuta), mi pare ovvio!

maffo

inutilissimi ok ma dannosi why ahahah

Davide

Ben Hur noooooooooo auhauhaahu

Callea

Gli 8K saranno un flop pauroso.

DjMarvel

Giuda ben hur!

Top Cat
Ben K. Hur

Cooosa?

Quo vadis Ben K. Hur?
:-))

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli