Facebook Research: accesso illimitato ai dati dello smartphone per 20$/mese

30 Gennaio 2019 178

Facebook Research è un programma di ricerca di mercato pagato e volontario che permette al social network di avere accesso completo ai dati dello smartphone (Android e finora iOS) di un utente.

La ricerca non è condotta direttamente da Facebook, ma da tre aziende che fanno da tramite, ovvero Applause, BetaBound e uTest. Si possono ricevere fino a 20 dollari al mese in gift card, e sono accettati tutti gli utenti di età compresa tra i 13 e i 35 anni. Per i minorenni è necessaria l'autorizzazione scritta del genitore.

In concreto, l'utente è chiamato a installare e attivare una VPN speciale che analizza tutto il traffico di rete. Su iOS il processo è piuttosto complicato, perché l'app non è presente sull'App Store (violerebbe i termini del servizio). Quindi bisogna installare da internet un Certificato Enterprise, dello stesso tipo di quelli che usano le aziende per installare app proprietarie sui dispositivi, che ha un accesso al dispositivo pressoché illimitato (di livello root). La VPN, una volta attiva, può raccoglie costantemente quasi tutte le informazioni che vuole, tra cui:

messaggi privati nei social network, chat delle app di messaggistica istantanea (inclusi foto, video e altri contenuti multimediali), messaggi di posta elettronica, ricerche sul web, cronologia di navigazione internet, eventuale posizione in tempo reale se ci sono app/servizi di questo tipo installati e attivi.


Non si sa esattamente quali dati Facebook abbia raccolto finora, ma lo scopo è chiaro: cercare di prevedere l'andamento del mercato - quali sono le funzioni e i programmi di tendenza, quali sono i flop. Facebook aveva già fatto ricorso questa tecnica in passato, comprando Onavo VPN e analizzando il traffico generato; ed è una tecnica che funziona. Per esempio, grazie a Onavo Facebook si accorse che il numero di messaggi scambiati su WhatsApp era doppio rispetto a Messenger, e così si decise a comprarla. Rispetto ad allora, il numero di utenti WhatsApp è triplicato.

I ricercatori contattati da TechCrunch, che ha scoperto l'iniziativa, hanno addirittura osservato che molte parti del codice di Research combaciano o hanno riferimenti inequivocabili a Onavo. Facebook fu costretta a ritirare Onavo dall'App Store quest'estate: Apple modificò le linee guida quando scoppiò il caso.

Analogamente, Facebook ha detto che d'ora in avanti Research sarà disponibile solo per Android. La motivazione è che sostanzialmente Facebook Research vìola il regolamento relativo ai Certificati Enterprise: nello specifico, un'azienda non può distribuirli ai propri clienti a meno che non siano direttamente supervisionati da un dipendente dell'azienda stessa.

Facebook ha contestato alcuni dettagli all'indagine di TechCrunch, il primo dei quali è l'accusa di segretezza. L'ufficio stampa osserva che "non c'è nulla di segreto", visto che il nome dell'applicazione è Facebook Research. Ma è vero che l'uso di intermediari terzi e canali alternativi per la distribuzione dell'app ha avuto un effetto quantomeno offuscante: la dimostrazione di ciò è che l'inizio del progetto risale al 2016, ed è di dominio pubblico solo da qualche ora. Facebook nega anche che Research sia il prosieguo sotto nuovo nome di Onavo, visto che Onavo e Research sono coesistite per diverso tempo, e giustifica le somiglianze a livello codice dicendo che se ne occupa lo stesso team.

La fonte sostiene che Facebook Research sia uno dei più clamorosi tentativi di violare/aggirare le regole dell'App Store, e che potrebbe deteriorare il rapporto tra le due società. D'altra parte, Apple ha sempre preso posizioni pubbliche molto critiche nei confronti di chi lucra sulla privacy e sui dati degli utenti.


178

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sgru

no, 1%, sai cos'è la recessione?

JN-

Bravo ragazzo
La Germania invece ? Ops

sgru

ma che m1nghia dici se l'Italia è appena entrata in recessione, lol.

JN-

Bravo radiamo tutto al suolo, facciamoci il cemento sopra e poi tra di noi diamo i numeri stando contenti

“Siamo cresciuti dello 0,9% Evviva!!” Chissenefrega delle foreste se abbiamo uno 0,9 su un monitor di una agenzia di rating!

sgru

ho paragonato ciò che per me viene prima di tutto, ovvero un lavoro, una famiglia, una casa e la salute (avere la possibilità di curarsi). Ma sì, meglio sapere di avere la foresta dove in ogni caso non ci vado, però c'è!

JN-

Beh scusami tanto, ma il discorso potrebbe essere proprio per te!!!
Figo paragonare il peggio dell'Italia con il meglio altrove, ti piace vincere facile.

Con me queste buffonate esterofile non attaccano

sgru

Figo paragonare il meglio dell'Italia con il peggio altrove, ti piace vincere facile. Uno che lavora e porta avanti una famiglia, compra un'auto per il lavoro ed un tetto per vivere sono atti BASILARI che un paese dovrebbe quasi garantirti.

Pregare qualcosa di cui non si ha certezza 100% che esista, almeno quelli venerano qualcosa che esiste. Tempo fa veneravano Odino e tanti altri, e` la normale evoluzione di gente medioevale di cui l'Italia ne e` piena. In qualche parte fanno ancora i matrimoni combinati auhahuahu.

sgru

Non cerco nessuna approvazione, tu per caso parli di Albania? I giornalisti non credo approvino, semplicemente gli viene spontaneo menzionare chi ha voce in capitolo.

Vero, qualche inglese va dietro al re e si inginocchia, almeno quello esiste. Pensa a tutti gli italiani (milioni) che si inginocchiano nelle chiese e hanno gli altarini in casa e chi per es. crede che il sangue di san Gennaro si sciolga, AHAHAHAHAHAHAH.

In Germania oggi si vive molto bene, chissenefotte cosa c'era prima, fai un discorso opposto? In Italia si viveva bene e ora non bene. Penso che alla gente interessi come si viva oggi non come si viveva ieri.

Ma ad uno che lavora, deve portare avanti famiglia, acquistare casa, un'auto etc.. quanto vuoi che importi che da qualche parte nella sua nazione ci sia una foresta? Mah.

JN-

Bla bla bla bla ... ma te ne frega così tanto di avere l’approvazione dei giornalisti di questi paesi ? Cioè ma hai idea di che carta igienica siano i giornali inglesi tipo “the Sun”??? Ma roba che nemmeno puoi immaginare.

Gli inglesi fanno i boriosi ma nella loro isola non hanno più niente perché nhanno distrutto tutto: non hanno foreste, non hanno biodiversità, non hanno arte, non hanno clima salubre, non hanno niente. Sono in evidenza solo grazie alla loro ex colonia che gli ha dichiarato guerra (vincendola) e in cui il primo gruppo etnico sono i tedeschi e ci sono tantissimi italiani. In realtà sono un manipolo di straccioni pieni di problemi e senza più una cultura e una identità.

Dei tedeschi nemmeno mi sforzo di dirlo: una storia terrificante è uno stato diviso fino a 25 anni fa.
L’Italia e gli italiani devono cominciare a badare più a se stessi piuttosto che ad avere l’approvazione di altri .

JN-

facebook è cosa?? facebook è SPAZZATURA digitale, immondizia a scorrimento verticale spalmata su uno schermo. eliminare il proprio profilo mi parrebbe l'unica cosa sensata da fare, in assoluta serenità. facebook, come il resto dei social, sono il NULLA. le persone esistono, facebook no. mi pare esagerato attribuire a questa buffonata addirittura dei meriti, diamo forse dei meriti a carte d'identità e codici fiscali?,

Fiore97

Si,ma già sta in una situazione delicata poi fa questo e chi di compra piu iPhone?

Alexv

Dai che stavolta l'UE mette insieme un gruzzolo da comprarsi l'Irlanda del Nord!

Gios

anche, insomma si possono fare cose divertenti ahahah

CriptHunter

Il problema è che mette a rischio anche la privacy dei suoi contatti...

Peccato che "The key provided is not valid."
Ovvero niente 20$. Ma dubito abbia letto la fonte della fonte.

Stefano Ferri

Questo è un risvolto che nessuno valuta ma è molto molto grave . Se io lo faccio vendo anche te !

takaya todoroki

"per ottenere grandi cambiamenti ci vogliono scelte coraggiose", diceva Tim Cook.
ora vedremo se diceva sul serio ;)

manu1234

veramente fantastico, passerebbero tutti a telegram finalmente

Fiore97

mi sa di no,è un grosso danno pure per apple visto che tra quelle app potranno rientrare Instagram e What's app

takaya todoroki

davano pure loro delle gift cards:

"Screenwise lets users earn gift cards..."

comunque prendo i popcorn ... sarebbe meraviglioso se Apple bannasse le app attuali di facebook, anche quelle principali e tutte quelle che utilizzano i loro framework :)

Fiore97

ma quest'app era/è disponibile qua in Italia/Europa?

manu1234

Eeeee hanno beccato anche Google a fare la stessa cosa, solo che gratis lol

AC MILAN

La gente si mette a pecorina per 0,10€ al supermercato.....figurati

000

Per massimo 20€ al mese bisogna essere dei morti di fame, vuol dire regalare la privacy...anche se in buona parte la gente già lo fa..

PUTinV2

Fino a 20 non a 20€...

Jonathan Ditaranto

Hahahaha

sopaug

voglio vedere come sono difesi i diritti dei terzi interessati, ad esempio chi è nella rubrica del demente che installa un'applicazione del genere senza ovviamente avere dato alcuna autorizzazione a fb per trattare i propri dati.

Luca Lindholm

Eh...

E K

Ahahahaha, partecipanti volontari 0, partecipanti involontari (non pagati e non informati) 2 miliardi.

Luca Lindholm

E invece ha deciso di fare queste cose per far pensare, appunto, di non averlo mai fatto prima.

Le basi del marketing, signori miei...

Simone

Bot che scrivono righe a caso su note!

1984

state vendendo l'anima al diavolo

dario

Cioè, accesso integrale e illimitato a tutti i propri dati che transitano per il proprio smartphone per FINO A 20 dollari al mese in gift cards?!?
Chi ha preso parte a ciò se lo merita...

matteo

Ma come monetizza con WhatsApp?

Ansem The Seeker Of Darkness

Facebook traccia a prescindere che tu abbia un profilo. È sempre stato così

Mino Gargano

Se GigaSpot by TIM ha sul PlayStore 10000+ downloads e "regala" solo giga a fronte di un banner pubblicitario sempre tra le scatole, non faccio fatica a credere che questa VPN avrà milioni di download!

Enry

Certo, finchè inseguiamo invece di prendere il passo e finchè facciamo gli zerbini d'europa, questo è il risulatto. E avremmo aziende e teste per fare molto meglio dei nostri vicini, in moltissimi settori.

hammyboy

In quel caso... :D

Fabios112

V e r o

takaya todoroki

breaking:

Apple ha bloccato tutte le app di Facebook che non sono nello store (comprese le versioni beta degli sviluppatori stessi, LOL):

https://www.theverge.com/2019/1/30/18203551/apple-facebook-blocked-internal-ios-apps

FuckingIdUser

Ora che abbiamo scoperto che dormiva il giorno in cui spiegavano cosa è un complotto, credi che continuerà a commentare a vanvera?

takaya todoroki

Anche, ma non ha TUTTI i dati.
Qui si parla di spiare app terze che normalmente non glieli vendono tipo l'app di amazon.

qandrav

sono andato a leggere un po', quanti ricordi (non ricordavo fb avesse comprato onavo, la usavo secoli fa su android)

qandrav

"le richieste di cancellazione dovrebbero essere gestite da un ente terzo"
eh magari fosse cosi...

comunque dai un'occhiata alla questione "shadow profile" ...

Vash

i dati li ha è che mettendo in atto sto contratto non gli fanno il kiulo a condominio….

RiccardoC

forse essendo ben poco pratico di IOS ho frainteso, però "root certificate" è qualcosa che sta alla base in genere, e quindi valido sia per le installazioni delle app, sia per i certificati https. Non so proprio se le due cose siano distinte o unificate in IOS

Fabios112

ALLORA ANCHE TU

MasterBlatter

Beh magari hai usato l'accesso con fb o l'account è legato

Huawei

Huawei P30 e P30 Pro ufficiali: video anteprima

Samsung

Samsung DeX 2019 e Galaxy S10: binomio vincente | Recensione

Alta definizione

Recensione Fujinon MK 18-55 T2.9

Sony

Recensione Sony Xperia 10 Plus: il display 21:9 non basta