Metro Exodus, in esclusiva su Epic Game Store. Per Valve è una decisione scorretta

29 Gennaio 2019 117

La versione PC di Metro Exodus "abbandona" Steam e sarà distribuita in esclusiva temporale solo su Epic Game Store ma Valve non sembra d'accordo e ritiene che Deep Silver abbia preso una decisione "scorretta".

Epic e Deep Silver hanno infatti annunciato, alcune ore fa, di aver siglato un accordo - molto vantaggioso per il publisher - secondo cui la versione PC dell'atteso Metro Exodus non sarà più disponibile su Steam sino al 14 febbraio 2020: si tratta quindi di un'esclusiva temporale della durata di un anno. Di seguito le parole di Klemens Kundratitz, CEO di Deep Silver:

Siamo lieti di collaborare con Epic per portare sul mercato la versione PC digitale di Metro Exodus. I maggiori guadagni permessi dall’Epic Game Store sono un punto di svolta che permetteranno ai publisher di investire di più nella creazione di contenuti o di far risparmiare i giocatori. Collaborando con Epic siamo in grado di investire di più nel futuro del franchise Metro e sulla partnership con lo sviluppatore della serie, 4A Games, con grande beneficio per i nostri fan.

I motivi che hanno portato Deep Silver a siglare un accordo con Epic sono quindi di natura prettamente economica visto che lo store di Epic propone ai suoi partner una prospettiva di guadagno maggiore rispetto, ad esempio, a Steam. Valve però non è d'accordo e in uno nota sulla pagina Steam di Metro Exodus, oltre a confermare che saranno onorate tutte le prenotazioni effettuate su Steam, accusa di Deep Silver di non essere corretta nei confronti dei consumatori.

Le vendite di Metro Exodus sono state sospese su Steam a causa della decisione di un editore di rendere il gioco esclusivo per un altro negozio di PC.

Lo sviluppatore e l'editore hanno comunque assicurato che tutti i preordini effettuati su Steam saranno soddisfatte sulla piattaforma, si potrà accedere al gioco e ad eventuali aggiornamenti futuri o DLC.

Pensiamo che la decisione di rimuovere il gioco sia ingiusta nei confronti dei clienti di Steam, soprattutto dopo un lungo periodo di pre-vendita. Ci scusiamo con i clienti che si aspettavano che il titolo fosse disponibile per la vendita entro la data di rilascio del 15 febbraio, ma siamo stati informati solo di recente della decisione e abbiamo avuto un tempo limitato per comunicarlo a tutti.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 518 euro.

117

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
franky29
IlFuAnd91

Sono uno sviluppatore.
Le key vengono ottenute usando carte di credito false/rubate soprattutto su siti "minori" (se ricordo bene raramente su Steam) dove quando compri il gioco ti mandano la key.
Una piccola parte grazie a bundle e sconti vari su Steam (una percentuale infinitesimale).

JUDVS

Ma dove l'hai sentita questa cosa del non arrivargli soldi?

IlFuAnd91

Sai che agli sviluppatori non arriva nemmeno mezzo euro? A questo punto meglio piratare almeno non paghi nessuno.

JUDVS

Che poi non capisco quale sia tutto sto monopolio di Steam considerando che i giochi non li fanno uscire in esclusiva e addirittura, per quanto riguarda i giochi Ubisoft, gli lascia anche mettere il loro Launcher quando avvio il gioco da Steam, ma dai

JUDVS

Piaga delle Key? Oh, se i soldi in più che chiedono me li aggiungi tu, evito le key

JUDVS

Aggiungi pure l'ottimizzazione fatta con i piedi

GiuEliNo

Completamente d'accordo.

mig86

Steam sicuramente ha approfittato della propria posizione dominante per anni, però almeno ha sempre offerto ottimi servizi al cliente, mentre i pubblicatori si interessano esclusivamente ad ottimizzare i profitti e ad offrire il minimo indispensabile al acquirente.
Tra miriadi di launcher, giochi poco ottimizzati e pieni di bug e drm invasivi, stanno cercando di spremere il mercato pc fino all'inverosimile, senza accorgersi che lo stanno uccidendo.

Kamgusta

Non c'è niente che non va. Semplicemente EPIC ha passato una bustarella e loro l'hanno accettata.

Matteo85_b

sopra i 50 milioni prendono il 20% non 30

Matteo85_b

80% steam 88% epic ma le copie vendute saranno analoghe?

Matteo85_b

In realtà a steam vanno 40 milioni a fronte di un bacino utenza vastissimo e i servizi tipo steam cloud per i salvataggi o quelli contro la pirateria.
Poi nessuno ti vieta di venderlo su più store è abuso di potere obbligarti a comprare in un negozio solo.

Drake

Epic si sta attirando addosso parecchio hate della community gaming, per me si è già bruciata come concorrente di Steam.

Simone

Si lo so ma in questa ottica è abuso di potere...

Simone

Apple fa pagare 99€ al mese + il 10% se ricordo bene

StriderWhite

Infatti...vabbè, alla lunga la gente sceglie quello che conviene per se, non quello che conviene ai publisher.

Mario&Luigi

Certo infatti sono il primo che dice che questa decisione è sbagliata ;)
E comprendo quello che dici, però volevo solo sottolineare che anche Steam non è che sia così attenta alle esigenze degli utenti, tutto qui ;)

Tolemy

Il prezzo è lo stesso.

oxidized

Misà che di recente avevano cambiato una politica per i team indie, comunque sì, è da parecchio che prendono il 30%, ma prima se non erro le cifre erano altre. Funzionale fino ad un certo punto, devono eradicare questa sorta di web-based store, e hub, devono davvero toglierlo perché crea un sacco di problemi.

wic2

La fetta che si prendono è al 30% da un bel pò di tempo, non saprei essere più preciso.
Il restyling sarebbe già un buon inizio, al momento è funzionale per carità, ma osceno.

oxidized

Quello che dici è vero, però non sono sicuro che la fetta di valve sia sempre stata 30%. Penso che ormai l'abbiano capito tutti che Valve si deve dare una svegliata, tutti tranne loro (almeno per adesso). Penso comunque che entro 1 anno farà uscire diversi giochi, e tiri fuori anche il tanto atteso restyle di steam. Ma staremo a vedere.

Giuseppe

Appunto, magari uno ha già la stanza piena di roba per via del pc e non vuole un doppione scadente. I giochi che trovi nei centri commerciali sono robaccia vecchia di anni, se vuoi roba recente costa parecchio, Invece con il pc una bella key (legale) e con 10/15€ giochi ai tripla A dell' anno prima

wic2

Lo steam che vedi ora è stato costruito e migliorato in parecchi anni, la quantità di funzionalità a ridicola a fronte di quel 30% che si prendono da tutti gli incassi dei giochi presenti sulla loro piattaforma.
Epic ha fatto tutto in un tempo ridicolo e sembra non abbiano paura di investirci sopra pesantemente, se Valve non si da una svegliata tempo 1 anno e l'epic store si porta alla pari a livello di funzionalità e man mano che si prende esclusive inizierà ad erodere il grosso vantaggio di steam che sta nella quantità.

Se la concorrenza di Epic dovesse anche solo portare al miglioramento di steam sarebbe una vittoria per tutti.

Tra l'altro non escludo che epic, considerato il margine più accettabile che si ritaglia, non possa presto o tardi acquisire il catalogo di quelle aziende che si sono fatte un proprio store per non pagare il pizzo a steam (certo, sempre un pizzo sarebbe ma che potrebbe essere largamente ammortizzato dall'azzeramento dei costi di gestione di uno store proprietario)

Senzanima

Finalmente qualcuno che lo dice! Tié, ciapa lá, vieni qua, dammi il 5 (cinque) fratello-dog!

StriderWhite

Non resta che aspettare. Anzi, piu' si aspetta meglio è! ;)

Deimos

Cavolo...io volevo prenderlo oggi o domani infatti...adesso aspetto e ciccia. Lo prendevo perché era anche scontato...

oxidized

Si vede proprio che sei un casualone da console, sai poco o niente a riguardo ma vuoi comunque parlarne come se ne sapessi, classico atteggiamento. le console si meritano la userbase che hanno, casualoni ignoranti e saccenti, e non parlo dei bambini, parlo di gente adulta.

oxidized

Steam offre comunque molte più funzionalità almeno per ora, sono d'accordo che c'è una bella differenza tra 30 e 12, però come saprai benissimo, non ti aspettare un ribasso dei prezzi.

StriderWhite

Su Twitter hanno scritto "All existing Steam pre-orders WILL be honoured"...mi chiedo in che modo però...

oxidized

Sono d'accordissimo.

Senzanima

Un aggeggio in più già... poi magari hai un full-tower con finestre in plexiglass, 150 lucine LED RGB, scrivania dedicata, 2 monitor, hub a destra e a manca, sedia gheiming ecc...

Andrej Peribar

concordo sulla qualità della applicazione.
ma penso che parimenti ti renderai conto anche tu che questo è un banale gioco di potere tra store.

Altri demeriti di steam vanno riconosciuti certo ma non hanno nessun peso nella vicenda.

Steam ha ridato vita al gaming su PC quando tutti, ms inclusa anche avendone praticamente il monopolio, avevano gettato la spugna considerandolo non fruttuoso.

ora io comprendo e prediligo la concorrenza anche fra gli store PC, ma la concorrenza equivale all'assenza di esclusive in modo da poter scegliere il miglior servizi.

In questo caso questo non avviene.

Io parlo da utente, di cosa è meglio per l'azienda X non frega nulla e questa è una mossa contro l'utenza

Senzanima

Ed ovviamente fanno pena o sono sopravalutate, su PC che esclusive ci sono? Habbo? Happy meals? Tropico LIX? Salveene ed altre trashate spacciate per indie games? Bello!

Deimos

Ma quindi se dovessi comprare un codice su Instant Gaming che riporta Steam, me la troncherei nel di dietro???
Comunque concordo sulla mossa sleale a 15 giorni dall'uscita dai...capisco se me lo dici mesi prima ma così proprio scorretto soprattutto verso i giocatori.

Dea1993

esatto oppure se magari una sera è un po instasata sarebbe comunque ingiocabile
per questo penso che per almeno altri 10 anni non se ne parlerà dello streaming come principale strumento per il gaming

Mario&Luigi

Son tutto tranne che xboxaro. Steam è il male minore tra le piattaforme però come ho scritto sotto la sua piattaforma (come app) va riscritta da capo. Fa pena vedere nel 2019 un’app stile Windows XP del 2003. Poi, gusti son gusti.

Max

e chi glielo fa a fare

Max

bah, io compro solo su steam, poco su Origin perchè obbligato, e battlenet perchè obbligato. se metro esce tra 1 anno su steam aspetto 1 anno, nemmeno lo prendo in considerazione l'ennesimo store.

Mario&Luigi

Ecco, a me non piace per nulla il multi finestra su app come queste. Non etnica un browser web.

Max

senza contare che se hai la linea down nemmeno una partita in single player ti puoi fare.

Max

Non lo farei mai un abbonamento di gaming in cloud, anche se comodo lo trovo decisamente limitante, devo farmi un abbonamento per giocare magari ad un gioco di 4 anni fa? su via evitiamo sta menata.

StriderWhite

Piaga delle key? Ma che piaga? :D

StriderWhite

Chissà qual è la percentuale che si prende Microsoft sul suo store...o Apple.

StriderWhite

Per quello non c'è problema, volendo trovi tutti (o quasi) i giochi disponibili sui vari siti warezzoni, l'unico caveat è che bisogna stare attenti ad eventuali virus!

StriderWhite

Far risparmiare i giocatori? A quanto lo venderanno Metro Exodus? Lo si troverà scontato? Sono domande che ogni giocatore dovrebbe porsi. Personalmente posso aspettare....

Giuseppe

È senz' altro un buon compromesso

wic2

Devo dire che i giochi sono pochi ma c'è una qualità media abbastanza apprezzabile.
L'idea di lanciare il proprio store nasce proprio dalla visibilità garantita da fortnite, più piacevoli inizative come giochi gratis ogni mese (?) e ovviamente l'allettante possibilità di ottenere suddetta visibilità tramite uno store piacevole e perfettamente funzionale ma cedendo una fetta molto minore.
La differenza tra 30% e 12% è abissale, soprattutto considerando quanto costa oggi sviluppare un gioco. Se ci metti pure l'unreal engine compreso nel prezzo è davvero la ciliegina sulla torta.

Al momento lo store di Epic è veramente acerbo, ma le premesse e le buone ideee ci sono tutte.
Considera inoltre che teoricamente potresti pagare un gioco 45 euro in vece di 60 con lo stesso guadagno da parte della SH. Cosa che non accadrà, ma sono comunque più contento che quei soldi in più vadano alla SH piuttosto che a steam.

wic2

se a pari spese da parte dell'utente finale, la software house ci guadagna di più è meglio per tutti quanti.
Una SH che non deve lasciare il 30% a steam ha di fatto più soldi da investire, o semplicemente deve puntare in maniera meno forzata sulla monetizzazione secondaria del gioco (dlc, lootbox, skin etc)
Il che si traduce in microtransazioni assenti o con costi più ragionevoli o meno "forzate", o in una maggiore qualità del prossimo gioco che verrà sviluppato.
Quindi SE a pari spesa ottieni il medesimo prodotto, godrai comunque di benefici secondari come utente finale.
Steam al momento ha il "vantaggio" delle key per quanto riguarda il prezzo dei giochi, che molti vedranno come una cosa positiva. Non lo è ma non starò a dilungarmi su quanto siano un cancro

Tetsuya Akira

sono rientrato nel gaming su pc dopo anni di latitanza, nata la mia bimba.
Non mi andava di rifarmi una console ed ho preso un notebook uso gaming.
Con mio grande stupore ho scoperto che praticamente i giochi su supporto non esistono quasi più o sono di difficile reperibilità e che ormai va di moda installare questi client tipo steam dove tirare giù quello che si vuole.
Dopo un primo disorientamento devo però dire che la cosa non solo funziona, ma si ha modo di risparmiare parecchio quando ci sono le offerte, inoltre i giochi vengono mantenuti aggiornati e quando le reinstalliamo sono già all'ultima versione patchata.
Senza contare che si può trovare veramente di tutto.
Personalmene mi piace ed anche parecchio steam, mentre quello di blizzard è un casino.

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta