GSMA: oltre 200 milioni di connessioni 5G in Europa entro il 2025

23 Gennaio 2019 5

Il 5G è uno dei temi caldi del 2019 ed una sfida che molti Paesi dovranno affrontare per non perdere terreno sul campo dell’innovazione tecnologica. Come anche l'utenza consumer inizia a percepire, 5G non significa solo poter sfruttare una maggior velocità di connessione dati in mobilità, ma anche nuovi servizi legati all’IoT e molto altro ancora.

Secondo le stime della GSMA - riportate dal suo Director Competition Economics, Government & Regulatory Affairs Serafino Abate, nel corso del 5G360Summit tenuto dal CorCom - entro il 2025 ci saranno oltre 200 milioni di connessioni 5G in Europa, un numero inferiore rispetto alle stime che riguardano l’Asia e gli Stati Uniti, ma comunque in grado di pesare per circa un terzo delle connessioni totali.

Abate sottolinea che, al fine di primeggiare in questo settore strategico, i Paesi europei dovranno tenere a mente tre condizioni fondamentali: l’incremento della disponibilità dello spettro, la rimozione di barriere che possano rallentare la diffusione dell’infrastruttura e l’aumento degli incentivi all’investimento, sotto forma di un nuovo sistema di tassazione che favorisca lo sviluppo. Insomma, sebbene il mondo della tecnologia sia già in movimento, i governi di tutto il mondo - Europa in particolare - dovranno fare in modo di supportare in maniera adeguata questa nuova ondata di innovazione.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ice.man

se facessero piani flat sul 4G vi si riverserebbe buona parte del traffico che oggi viaggia su cavo con l'effetot di sautare la capacità delle freq radio e di conseguenza livellare verso il basso la banda effetiva disponibile per ciascun dispositivo connesso alla stessa cella. Ma si vede che è un ragionamento troppo complicato. Contrariamente alle connessioni via cavo infatti le connessioni via etere utilizzano un mezzo condiviso che ha una sua capacità massima ormai già raggiunta con le tecniche del LTE+. Il 5G infatti aumenta la banda andando ad utilizzare freq piu alte (Che hanno "fisicamente" una capacità superiore. Inoltre il 5G prevede tecniche per l'utilizzo dello spettro bianco, ossia freq non licenziate (che di fatto vengono occupate abusivamente....finchè qualcuno non le reclama) Questa tecnica non è stata ufficializzata (ma fa parte di quelle testate in fase di studio "pre-omologazione"

Cave Johnson

Pare arriverà anche a Roma in via Roma.

Account Anniversario

Se facessero piani flat sul 4/5g, addio al misto fibra-rame spacciato per fibbbbra e misto fibra/radio... Altro che Netflix... Ma te evidentemente non ci arrivi a capire che non tutti hanno idee ed esigenze come le tue. Idee ed esigenze mediocri, aggiungerei.
E se non lo sai, non esiste solo la città.

Hockey

In Italia andremo oltre a piazza del duomo e via Garibaldi a Torino?

ice.man

oggi leggevo che a questo ritmo nel 2021 il 4G sarà saturo
ossia sarà raggiunto il numero massimo di canali (=dispositivi) che le celle radio possono gestire conemporanemante senza creare interferenza con le celle vicine
Questo grazie al fatto che i consumatori sono stati drogati a suon di offerte con 30-50GB per 6E/mese
o piu per l'uso in modalità home spot casalingo (Sostitutivo alla fibra)
.
Cosi quando nel 2021 sarà utto pronto per il 5G.....i consumatori frustrati dal fatto che non riescono piu a usare i loro 50GB mesili a causa della lentezza di un 4G ormai saturo......saranno propensi a spendere 10-20E in piu al mese pur di poter accedere ad un 5G il cui spettro sarà agli inizi largamente inutilizzato
E tutto questo perchè?!?
Per vedere sulle panchine del parco l'ultima serie di Netflix su un display da 6-7"

LG

LG TV OLED evo C2 da 65" al prezzo più basso oggi su Amazon

Windows

Recensione Asus Zenbook S13, vale la pena comprare un notebook premium?

Apps

WhatsApp introduce ufficialmente gli avatar per tutti gli account

Articolo

Echo Show 15 ora è anche una Fire TV: aggiornamento disponibile in Italia!