Optoma lancia UHZ65UST, il proiettore Laser "smart" a tiro ultra-corto

29 Ottobre 2019 27

Aggiornamento 28/10:

Optoma ha avviato la distribuzione del proiettore sul territorio europeo. UHZ65UST dispone di una sorgente luminosa Laser capace di garantire una luminosità di 3.500 lumen. Il rapporto di contrasto (dinamico) dichiarato è pari a 2,5 milioni a 1. L'ottica a tiro ultra-corto ha un rapporto di tiro 0,25:1. La distanza di proiezione è compresa tra 0,47 e 0,66 metri. Per riempire uno schermo da 100" è richiesta una distanza di circa 55 centimetri.

UHZ65UST supporta le sorgenti 3D e l'interpolazione dei frame tramite PureMotion. La rumorosità si attesta a 26 dB. Il proiettore integra un portale per scaricare alcune applicazioni: nel Marketplace si trovano, tra le altre, YouTube, Netflix, Prime Video e TapCast, sviluppata per replicare le schermate dei dispositivo Android, iOS, Windows, MacOS e del browser Chrome tramite il semplice tocco di un pulsante. La dotazione comprende anche gli assistenti vocali Alexa e Google Assistant tramite il collegamento ad uno speaker esterno. Al momento Alexa è disponibile nel Regno Unito e Germania mentre l'assistente di Google funziona solo in inglese.


Un media-player integrato permette id leggere molteplici tipologie di file audio, video, immagini e documenti. Sono supportati sostanzialmente tutti i formati più diffusi, comprendi i filmanti con risoluzione Ultra HD. La sezione audio utilizza la tecnologia NuForce con un'erogazione pari a 20 W complessivi. Tutti gli speaker sono orientati verso il frontale.

Le connessioni disponibili includono 3 ingressi HDMI 2.0b (uno sul lato), una porta USB-A per il media-player, una porta USB-A capace di erogare 1,5 A, un'uscita digitale ottica, un'uscita audio analogica su jack da 3,5 mm, una porta USB di servizio, una porta Ethernet, Wi-Fi e Bluetooth.

Il prezzo di listino è fissato a 3.299 euro.

Articolo originale - 20/01/2019

UHZ65UST è il nuovo proiettore home cinema che Optoma porterà a ISE 2019 (5 - 8 febbraio, Amsterdam). La scheda tecnica completa non è ancora disponibile. Optoma ha utilizzato la tecnologia DLP con un chip da 0,47". La risoluzione Ultra HD viene raggiunta tramite la tecnologia XPR, acronimo di eXpanded Pixel Resolution. Il chip è provvisto di 1920 x 1080 microspecchi. XPR permette di visualizzare quattro pixel per ciascun microspecchio. L'elevata capacità di commutazione della tecnologia DLP viene sfruttata per ricreare un maggior numero di pixel su schermo.

UHZ65UST monta un'ottica a tiro ultra-corto (UST è l'acronimo di Ultra Short Throw), capace di riempire schermi di ampie dimensioni da distanze estremamente ridotte (tipicamente qualche decina di centimetri). La sorgente luminosa è costituita da Laser, una soluzione sempre più diffusa per via degli ottimi risultati ottenibili e per l'elevata longevità. Si parla poi di una soundbar integrata basata sulle tecnologie NuForce e dell'assistente vocale Alexa (al lancio sarà però disponibile solo negli Stati Uniti, Regno Unito e Germania). Ovviamente non manca il supporto a HDR e nello specifico ai formati HDR10 e HLG

Maggiori informazioni giungeranno a febbraio da Amsterdam. Ricordiamo che questo modello è sostanzialmente la versione europa del P1 Smart 4K UHD Laser Cinema annunciato al CES 2019 (vedremo se oltre al nome vi saranno anche altre differenze).


Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da Monclick a 449 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
gepp

si sbrigassero ha far scendere i prezzi, questo tipo di videoproiettore potra' essere la chiave di volta per entrare in molte piu case, gli altri son troppo impegnativi

ErCipolla
gepp

il proiettore necessita di una stanza ad hoc il tv no

gepp

gia' solo quello che hai descritto tu necessita di investimenti importanti, proiettore tv schermo motorizzato e non so cosa altro....quindi mercato sempre di nicchia. ripeto forse i tiri ultracorti potranno smuovere io vorrei un proiettore ma devo smazzare troppo la stanza e mi passa la voglia. Sono tentato dal tiro ultracorto xiaomi ecco quello risolverebbe il 90% dei problemi di posizionamento

gepp

i videoproiettori non sono per tutti, ne per costi alti ne per disponibilita' di spazio la stanza per videoproiettore va studiata a tavolino e necessita di certi spazi sara' sempre un mercato di nicchi per quelli classici, quelli a tiro ultracorto invece sono per me il futuro dato che danno mooolti meno problemi nel posizionamento e nella fruizione semplice.

IlFuAnd91

Hai capito xD

Skynet J4F

Devo darti ragione, un amico mi ha detto che usa la tv per 7-8 ore al giorno... Lo credevo impossibile... Evidentemente c'è gente che lavora molto poco xD

realist

Questo Lapo non lo comprerebbe mai

BlackMamba

Pienamente d'accordo! Possiedo anche io un proiettore (Optoma)...mai fatto acquisto migliore. Lo uso accoppiato ad una tv Hisense 55 4K. Per i film...pulsante e abbasso il proiettore dal soffitto a scomparsa, per i canali televisivi uso direttamente la TV. Il proiettore proietta sul muro con una specifica vernice apposta per la proiezione, evitando di mettere il telo (ovviamente un telo da 400€ è meglio della vernice da proiezione). Il mio prossimo step sarà un proiettore 4K appena i modelli nativi saranno abbordabili.

LaVeraVerità

Sempre nel campo degli ultra corti sarebbe gradita una prova del Dell S718QL di cui due anni fa avete annunciato l'uscita ma di cui poi non si è più sentito parlare.

https://www.hdblog.it/2017/06/15/Dell-S718QL-proiettore-Laser-4K-HDR-tiro-corto/

IlFuAnd91

A meno che uno non lo usi al posto del TV in quel caso per quanto sia pur sempre una spesa non incisiva è comunque un costo di cui tener conto.

Roberto Torre

Da quello che ho letto , ma mi sembra esagerato, sembra che questi proiettori consumino un bel po' di energia. L' LG ultimo presentato in gennaio sembra arrivi ad oltre 400 watt.
Certo dipende dai lumen ma non vorrei giornalismo alla " stufe al plasma ".................

Mario Rossi

concordo con gli "svariati". :D

Nicola Buriani

"Tempo qualche anno però penso che saranno sorpassati dagli oled arrotolabili di grandi dimensioni (100/150 pollici) che renderanno obsoleti i proiettori.E penso che i prezzi saranno piu' che abbordabili".

Se sostituisci "qualche anno" con "svariati anni", allora mi trovi d'accordo, diversamente no.
Ad oggi non sono abbordabili nemmeno i 77" e sono piccoli per sostituire un proiettore.
Per sostituire un proiettore devi realizzare schermi da 100" od oltre e renderli arrotolabili.
Considerando anche le capacità produttive di cui attualmente dispone LG, non la vedo esattamente facile.

Mario Rossi

forse non mi sono spiegato: a 1500€ trovi tv oled classici: avresti dovuto capirlo dal "2018".

Nicola Buriani

Prima di vedere un TV OLED arrotolabile a 1.500 Euro ne passerà di acqua sotto i ponti.
Se poi lo vuoi anche in dimensioni paragonabili a quelle di un proiettore (quindi ben più di 65"), le cose si complicano ancora di più.

Mario Rossi

Per giudicare un oled attorolabile devi prima vederlo e poi farti un opinione.Ma se fatti comunque da LG sono gia una garanzia. E si sa che un TV classico,per ora e' sempre meglio di un proiettore.CPer qusnto riguarda i prezzi del tv, ci sono oled lg 2018 a 1500€. certamente non puoi pretendere, per ora, che costino 500€ come un tv led scrauso da 500€-

No Maria, io esco!

Io tra oled arrotolabile e proiettore continuerei a scegliere il proiettore mi dispiace.
Non sono d’accordo nemmeno sui prezzi che bene o male sono sempre proibitivi.

Apocalysse

Noi lo usiamo tutti i giorni come schermo per vederci varia roba alla sera è stata un'ottima scelta ^^

Talos

Mah considerato che il miglior pannello è quello fisso, lo spazio occupato è notevole.. Quelli avvolgibili hanno un sacco di confro

Talos

Per vedere di giorno come descrivi tu, o hai un pannello più costoso del proiettore stesso o hai un proiettore cmq molto costoso in grado di fornire una luminosità adeguata; quale delle due?

FraM

che modello hai?

Leonardo Antonioni

Da possessore di proeieetore garantisco che riesco a vedere film anche con la luce accesa... Certamente non con le finestra tutte aperte di giorno... Ma già se c è una situazione di penombra o tende belle spesse chiuse si vede benissimo anche di giorno.. La. Qualità è molto simile a una tv se non identica, ma con uno schermo da 110 pollici è la durata delle lampade se usato in maniera adeguata cioè 3 film a settimana e in modalità normale, è di oltre 10 anni, praticamente si fa prima a sostituire il proiettore che la lampada e casomai buttate anche la tv. Dal punto di vista della visone. Per far capire a chi ne ha visto uno solo nei centri commerciali ( in situazione non orrimale), e non ne ha mai visto uno in azione dentro una casa (cioè ottimizzato a dovere con schermo adatto alle caratteristiche del proiettore e posizionato alla distanza giusta, senza intervenire con zoom e schift, più stanza con pareti scure e al buio.. Se faccio un paragone con le sale cinema., la qualità che ho io a casa è di molto superiore risoetto anche ai migliori cinema, tanto che la mia famiglia ormai non usa più la tv per vedere i film che ci i interessano ma solo ed esclusivamente proiettore e lascio alla tv repliche e altre stupidaggini. Ragazzi.. Stare comosamte seduti sul divano di casa, con i pop corn e bevande, gusatndosi il proprio film preferito con la famiglia e amici, è un esperienza bellissima che anche a distanza di anni mi sa sempre emozionare e ogni volta mi stupisce sempre per la qualità altissima di visone. Assolutamente da avere per gli amanti dei film e serie... perché nessuna tv, anche oled o qdots può eguagliare l. emozione di visione di un proiettore. Non tv ma è vero cinema e anche di più.

Skynet J4F

da possessore di proiettore da oltre 10 anni ti assicuro che la sostituzione della lampada incide veramente poco. Poi un nuovo proiettore laser come questo, il problema proprio non si pone.

Bothero Mike

il proiettore direi che può essere una soluzione se non si vuole sprecare spazio per con televisori enormi. ovvio deve essere usato saltuariamente.

Mario Rossi

gia' quelli di adesso, con 3500 lumen, se non sei in piena luce si riescono a vedere abbastanza bene.Se si considera che fino a dieci anni fa serviva il buoi asoluto dire che e' gia' un ottimo passo avanti.Tempo qualche anno però penso che saranno sorpassati dagli oled arrotolabili di grandi dimensioni (100/150 pollici) che renderanno obsoleti i proiettori.E pensi che i prezzi saranno piu' che abbordabili: infatti gia adesso gli oled alto di gamma si trovano a 1500€ per la versione a 55% quando solo 2 anni fa costavano il doppio.

Giovanni D'Adamo

L'idea è molto valida per i nostri salotti ma il punto debole è sempre la luminosità, noi vorremmo vedere un proiettore come si vede un TV in un ambiente a giorno. Servirebbe una luminosità da corona solare...

Bonus TV 2019: guida agli incentivi per passare al DVB-T2

Recensione Huawei Freebuds 3: ho sostituito le Airpods dopo 2 anni

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi