Il polo nord magnetico della Terra si sta spostando molto rapidamente

15 Gennaio 2019 373

Il polo nord magnetico della Terra si sta spostando rapidamente, allontanandosi dal Canada per avvicinarsi invece alla Siberia. A darne notizia è stato, negli scorsi giorni, un articolo su Nature. Il fatto, le cui cause sono ancora tutte da approfondire, rappresenta un problema di notevole portata, al punto che gli esperti di geomagnetismo saranno a breve costretti ad aggiornare il modello magnetico mondiale, che funge da riferimento per tutti i sistemi di posizionamento e navigazione moderni, a partire dagli smartphone.

Lo spostamento, di per sé "fisiologico", è tuttavia molto più rapido di quanto si pensasse: il modello magnetico mondiale attuale, risalente al 2015, avrebbe dovuto rimanere in vigore fino al 2020, ma la velocità del fenomeno - che probabilmente vede come concausa i movimenti del nucleo ferroso liquido del nostro pianeta - ha spinto gli esperti ad aggiornare parzialmente i dati in anticipo, in vista dell'aggiornamento vero e proprio previsto per l'anno prossimo.

Non è la prima volta che il polo magnetico si sposta più velocemente del dovuto: la sua velocità è progressivamente aumentata a partire dagli anni '90 del XX secolo, passando da 15 km a 55 km all'anno; nel 2016, inoltre, parte del campo magnetico terrestre ha temporaneamente accelerato il proprio moto nella zona compresa tra il Sudamerica e l'Oceano Pacifico. E proprio questo spostamento, intervenuto a ridosso dell'aggiornamento del modello magnetico mondiale del 2015, ha contribuito ad "abbreviarne" il periodo di validità.


 

Come ha spiegato Domenico di Mauro, ricercatore presso l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il fenomeno potrebbe segnalare l'innesco di un'inversione dei poli magnetici: "un fenomeno che negli ultimi 170 milioni di anni è avvenuto più di 100 volte, l'ultima circa 780.000 anni fa. L'inversione dei poli farebbe sparire lo scudo magnetico protettivo della Terra, esponendo il nostro pianeta al flusso di particelle cariche del vento solare, pericolose per la salute umana”.

La presentazione del nuovo modello magnetico mondiale, prevista inizialmente per il 15 gennaio, è stata spostata al 30 gennaio per via del blocco amministrativo cui è soggetto in questi giorni il governo federale statunitense.

A proposito di navigazione e satelliti: sapevate che un gruppo di ricercatori dell'Imperial College di Londra ha realizzato una "bussola" quantistica indipendente dai satelliti? Dopo l'esito della Brexit, invece, il ruolo della Gran Bretagna nell'ambito del sistema di navigazione satellitare europeo Galileo è stato ridimensionato, al punto che il governo ha deciso di stanziare fondi per finanziare un progetto alternativo.

Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 699 euro oppure da Amazon a 844 euro.

373

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Federico

L'ho fatto sempre, per tutti i passaggi e dividendo i paragrafi con interline bianca per evifenziarli.
La documentazione del proietto da te citato dice chiaramente che il sistema GPS viene usato unicamente in fase ascendente, mentre l'approccio al bersaglio è guidato dalla piattaforma inerziale (eventualmente coadiuvata da illuminazione LASER per tiri di precisione).

Maledetto

a) non l'hai mai fatto
b) Oto Melara vulcano glr, te lo dissi anche prima, una breve ricerca sul sito del produttore e puoi scaricare la brochure di presentazione della munizione in cui specifica che è pilotata tramite GPS
c) le tempeste di sabbia del deserto iracheno rendevano impossibile utilizzare tali sistemi, al contrario del GPS che permette di conservare la precisione
e) per questo, cosa che non ho mai negato, sono sistemi ins/GPS che sfruttano il sistema inerziale in caso di jamming ma per tutto il volo se il segnale non è disturbato è affidato al GPS

Con questo ho terminato, buona giornata

Federico

Si, ho risposto a ciascun punto evidenziando i tuoi errori... che spesso mi sembrano derivati da una lettura troppo frettolosa dei testi (o da una scarsa conoscenza della lingua inglese?)
Veramente all'inizio te ne eri uscito con i proietti da obice (velocità al vivo di volata nell'ordine dei 1000 m/sec) guidati da GPS(!)... roba semplicemente ridicola.
Ugualmente avevi insistito sugli ICBM (velocità superiore ai 20.000 km/h) ed infine missili da crociera guidati da GPS nell'approccio al bersaglio, quando ti arebbe stato sufficiente leggere le cratteristtiche di tali sistemi d'arma (poche centinaia di pagine in lingua inglese) per sapere che l'approccio ed il punto di detonazione sono guidati da un sistema misto basato su fotogrammetria e piattaforma inerziale.
E ora le intemperie per le bombe guidate... ma intemperie de che???

I SISTEMI DI GEOLOCALIZZAZIONE SATELLITARE NON VENGONO MAI USATI SU DISPOSITIVI AUTOGUIDATI NEL TEATRO DI BATTAGLIA PERCHÈ SI PRESTANO AD ESSERE RESI TOTALMENTE INSERVIBILI CON APPARECCHIATURE DEL COSTO DI POCHE MIGLIAIA DI DOLLARI IN DOTAZIONE ANCHE AL PIu' SCALCINATO DEGLI ESERCITI!!!"

Con questo ho concluso, mi hai annoiato.

Maledetto

Mi hai risposto? A me non sembra, quasi sempre hai scritto "hai mal interpretato" oppure mi hai detto che ho cercato siti a caso, sempre l'ultimo caso delle bombe sono nate quelle GPS perché il laser/fotogrammetria dava problemi per intemperie e simili e mi dici che usano solo questi due...

Federico

Non è che io non voglia sentir ragioni, sei tu che scrivi cose sbagliate.

Ti ho riposto su ogni singolo punto da te elencato... dunque si, ho letto ogni link e riferimento e per ciascuno di essi ti ho elencato l'errore interpretativo da te commesso.

Maledetto

Vabbè senti, se non vuoi sentire ragioni è inutile continuare ha parlare, ti ho citato esempi reali e continui a negare, ti ho inviato link di siti di tutto rispetto e li hai bollati come siti a caso, l'unica fonte che ritieni attendibile sei te stesso e basta non si che dirti

Hai provato almeno a cercare una delle cose che ti ho citato? Basta vedere le ultime le jdam, vengono lanciate in aria e mi dici che il GPS indica solo la posizione dell'onore,, vengonote "fire and forget" perché non devono essere guidate e mi dici che devono essere guidate col laser? Vuol dire che non te ne frega niente di approfondire quello che ho citato fin'ora

Federico

Si, ho decisamente molta esperienza con i sistemi retroazionati. E per molta intendo molta.

Tutti gli ICBM di moderna concezione sono sistemi d'atrma composti da un vettore che porta il volo suborbitale una piattaforma che rilascia dei MIRV (le vere e proprie "bombe atomiche").
I missili balistici come tu sembri intenderli, per intenderci quelli basati sui progetti delle V2 di Von Braun, non esistono più dagli anni '70.

Non esistono proiettili di artiglieria guidati da GPS; similmente a quanto accade con gli ICBM il GPS viene usato unicamente per stabilire la posizione esatta dell'obice (o in generale del pezzo destinato a colpire bersagli non visibili).

Le bombe "intelligenti" non usano GPS ma illuminatori laser o fotogrammetria.

I missili da crociera, compresi i famosi Tomahawk, sono guidati nell'approccio al bersaglio da un sistema basato su fotogrammetria e piattaforma inerziale, il GPS viene utilizzato unicamente per il volo in aree lontane dallo scenario di guerra, raggiunte le quali esso viene spento perchè si dà per scontato che verrebbe comunque reso inutilizzabile dalle ECM nemiche.

Matador
Maledetto

A me sembra un semplice rapporto di causa effetto tra i due: rotazione genera un errore quasi invisibile-> i dati vengono sfalsati di pochissimo, i dati successi sono calcolati partendo da dati che già possiedono un errore a cui a sua volta si aggiunge di nuovo lo stesso errore, se hai mai avuto esperienze di calcoli con errori dovresti sapere che basta poche iterazioni per generare errori molto grandi, per questo i dati di input devono costantemente essere aggiornati da altri dispositivi per ovviare a quest'errore, a me sembrava un passaggio ma a quanto pare non era così

Il progetto dei MIRV è una tecnologia su cui ormai pochissimi stati investono, dalla fine della guerra fredda quasi nessuno ha presentato nuovi progetti a riguardo, ma tutti stanno investendo su missili di qualsiasi tipo e munizioni d'artiglieria a guida GPS, la fotogrammetria non viene assolutamente usata per la guida dei bersagli anche perché non permette una correzione post lancio, non so che conoscenza tu abbia relativa agli armamenti sembra ferma agli anni 90, vuoi un'altro esempio di un altro genere di armamenti GPS? Le jdam, bombe o upgrade per normali bombe da caduta libera o laserguidate per essere guidate da sistemi GPS, l'unica vera alternativa alla guida GPS è quella laser, ma questo è un altro discorso

Nico Ds

In senso molto lato si potrebbe dire di sì, ma non c'è causalità diretta: la tettonica (quindi terremoti e vulcanismo) e il magnetismo dipendono entrambi dall'esistenza di un nucleo planetario metallico non solidificato.

Boronius

Si ma a quel punto si potrebbe dire che la Terra è una sfera e il concetto di nord e sud sono arbitrari, bisognerebbe dire polo A e polo B, una ipotetica astronave aliena potrebbe entrare nel Sistema Solare "cappottata" e quindi gli alieni vedrebbero l'Argentina a nord e l'Europa a sud

Boronius

Questo è il mondo 2.0 , diciamo che nel Blog a volte si leggono articoli interessanti, alcuni commenti fanno divertire, insomma non è male

Nembolo

Curiuss lo consiglio anche agli amanti dei gatti...

Federico

a) io non ti ho insultato.
b) un attimo fa parlavi di rotazione sul proprio asse, prima ancora di <velocità di spostamento ed ora di tempo di osservazione... dovresti decidere.
La considerazione riguardo ai tempo di osservazione è vera, ma sui mezzi volanti militari non guidati da umani come i missili da crociera l'avvcinamento al bersaglio NON vine gestito da GPS ma da un sistema basato su fotogrammetria.
Il GPS non viene MAI utilizzato sui sistemi non guidati dall'uomo in situazioni che lo portano vicino al nemico, se non per i sistemi di terra o che comunque dispongono di altre sorgenti di riferimento, perchè renderne impossibile la ricezione è un gioco da ragazzi anche per il più scalcinato degli eserciti.

Dovresti leggere con attenzione i link prima di riportarli: un ICBM vede la sua spinta e traiettoria e momento di sgancio dei MIRV programmate al momento del lancio, dopo di che nessuna correzione è più possibile se non quelle relative alla traiettoria iniziale e definitiva (il missile viene lanciato in verticale e successivamente corregge la traiettoria verso quella programmata tramite un timer ed i dati della piattaforma inerziale). In un missile balistico non esistono altri sistemi di guida e neppure ci sono apparati capaci di ricevere comunicazioni radio se non un singolo ricevitore destinato alla ricezione del codice di abort. Il vettore di un ICBM è totalmente sordo e muto, non trasmette neppure una telemetria.
Se tu avessi letto con più attenzione l'ennesimo articolo pescato in Rete, mezzo tramite il quale tenti di farti in minuti una cultura che si può sviluppare solo tramite anni di studio, ti saresti accorto che non parla di sistemi interni al missile che non ha nessun GPS ma del punto preciso della piattaforma di lancio (si riferisce ai missili imbarcati e non ai silo, ovviamente) e del preciso allineamento pre-lancio della sua piattaforma inerziale, che è l'unico dispositivo su cui il missile può contare una volta lasciato il suolo.

Account Anniversario

Esticaxxi della longevità? Usali per memorizzare dati e leggerlo di continuo... Prova

Signor Citrus

Ma te secondo me non sai minimamente cosa stai dicendo e di cosa stai parlando.
Metti ora dati di velocità.
Ma chi te lo ha chiesto?
Ho solo detto che quei dischi hanno una longevità molto alta.
Ripigliati.

Maledetto

Allora non so che dirti, sono tutti incapaci tranne te, ogni fonte che puoi trovare sui sistemi di guida inerziali spiega come questi siano tanto più accurati minore è il periodo di tempo osservato, in quanto propensi ad un costante aumento di errori se non ricevono input di correzione esterni

Un trattato del '96 sull'uso del GPS nei sistemi missilistici balistici: https://www.ion . org/publications/abstract.cfm?articleID=2694
Vuoi un esempio di utilizzo in batterie navali? Il proiettile vulcano glr della nostrana Oto Melara, dotato di guida sia inerziale ma coadiuvata dal GPS per le correzioni in volo

Andrea1234567

Ringrazio solo per l'invenzione del tasto blocca per la gente come te ahah
Va a scuola, va.

TheShepherd

L'attività sismica mondiale non é in aumento

Federico

L'abrogazione del veicolo rispetto al proprio asse viene percepita come qualsiasi altra accelerazione da una piattaforma inerziale e non influisce in alcun modo sulla sua precisione... a questo punto mi chiedo se tu sappia cosa sia un giroscopio e quali sono le leggi che ne governano il funzionamento.

I missili balistici non hanno a bordo alcun GPS ed in genere non sono guidati.
È possibile che tu ti stia confondendo con i MIRV, che però non sono guidati da GPS.

Quanto al tuo quesito, sono discretamente aggiornato ed ho una passabile preparazione teorica sebbene io non sia assolutamente uno specialista della materia.

Maledetto

Penso di non essere più capace di parlare a sto punto, no non sto parlando di accelerazione ma di rotazione del veicolo su un suo stesso asse, ruotando tutta la struttura possono creare errori di lettura dei sistemi inerziali che quindi necessitano dell'aiuto di altri sensori(principalmente nei veicoli il GPS)

No, balistici identifica la traiettoria che percorrono, distinguendoli da quelli da crociera, dagli anni 90 vengono usati sistemi di correzione della traiettoria, il GPS è molto usato perché può tenere traccia del bersaglio mentre è in volo, pensa che ho letto questa settimana di proiettili per cannoni che tramite correzioni di GPS permettono correzioni di traiettoria anche sopra al centinaio di metri prima di colpire il bersaglio

Ripeto quello che ho detto già nell'ultima risposta, quanto sei aggiornato su queste tecnologie? Perché capisco molte delle tue obiezioni nelle prime generazioni erano legittime, ma con la generazione moderna permette molto di più di quello che potresti aspettarti

Federico
TheShepherd

Il numero mondiale di terremoti annuali non é in aumento. Se ti riferisci allo tsunami in Indonesia... Beh, il Krakatoa é in attività persistente da anni, ed é franato un suo fianco. Son pochissimi i vulcani al mondo immuni da collassi del genere, può accadere ovunque e in qualsiasi momento

Maledetto

Mi sono espresso male all'inizio, non parlavo del movimento nel senso di tragitto, bensì del movimento del veicolo su cui montato (rotazioni, cambi di direzione, ecc..) che fa perdere precisione di lettura e per questo richiede la correzione tramite altri sistemi di guida. Il GPS non perde alcuna precisione per la velocità, visto che parli di libri sulla storia della navigazione e geolocalozzazione controlla nell'epoca moderna perché potresti esserti dimenticato che uno dei sistemi di guida principali usati per missili balistici sia proprio il GPS

"La navigazione satellitare proprio nome adatta agli impieghi militare" peccato che sia usato su tutti i sistemi eccetto i sottomarini e sia stato studiato per questo

Non parlavo solo della base e dei sistemi di puntamento ma, come ho già detto, hai sistemi di guida stessi per correggere in volo

Ora non so dove tu abbia preso le tue idee ma o hai creato il sistema inerziale perfetto e lo sai solo te o ti invito a leggere un po' anche a te della varietà di sistemi usati dopo gli anni 40

angelo parigi

Non era assolutamente riferito a te. Se avessi voluto intendere diversamente ti avrei espresso il mio pensiero direttamente senza girarci intorno. Era solo per dire che c'è qualche "squilibrato" che entra per litigare sempre e comunque, anche quando il suo interlocutore gli da ragione

Federico

Ah ok, non ci eravamo capiti :)

Federico

I sistemi inerziali NON vengono influenzati dal movimento del veicolo. Il mezzo su cui è montato potrebbe andare anche ad una velocità prossima a quella della luce e per un sistema inerziale sarebbe del tutto indifferente. Al contrario il GPS perde di risoluzione all'aumentare della velocità del mezzo ed inoltre, a differenza della piattaforma inerziale, non è sempre in grado di fornire informazioni attendibili sull'asse verticale.
Gli aerei, così come le navi, hanno molti sistemi che vengono impiegati in base alle condizioni operative (porto, navigazione, distanza dalle coste etc etc); la bussola magnetica è sempre presente, ma grosso modo conta quanto i sistemi di localizzazione NDB che a loro volta sono presenti ma utilizzati solo dai piccoli aerei da turismo.

"Anche questo è estremamente falso, il GPS nasce ed è tutt'ora gestito militarmente dal governo americano"

Non mi pare di aver detto nulla di differente... a cosa ti stai riferendo???

"Pensa che molti armamenti missilistici sono gestiti proprio dal GPS"

Come ho detto il GPS nel settore militare viene impiegato principalmente per i sistemi basati a terra... perchè mi ripeti cose che ho già scritto?

Consiglio: invece di continuare a "guardare in giro" sarebbe forse meglio lo studio di qualche libro sulla storia dei dispositivi di navigazione e geolocalizzazione.

Federico Dina

Domanda per i sapientoni.
C'entra qualcosterremoti e tsunami recenti?

Federico Dina

Forse mi sono espresso male e parlavo ieri solo dela tipica navigatore] ione stradale il mio Garmin ha una mappa col nord prefigurato e quello rimane. Tutto li

Lupo1

Certo che è successo in passato, ma si parla di cicli di milioni di anni! Qua abbiamo un dato che in poco più di un secolo da da 280 ppm siamo passati a quasi 400!
Tutti i vulcani del pianeta non emettono nemmeno l'1% di co2 rispetto a quella emessa dall'attività umana che equivale alla cifra astronomica di 27 miliardi di tonn. annue.
Dati scientifici alla mano ovviamente...

Maledetto

I sistemi inerziali sono sensibili al movimento dell'oggetto su cui sono montati, motivo per cui sono utilizzati principalmente sulle navi(cercando un po' in giro pare che sugli aerei sia ancora in uso la bussola magnetica invece della girobussola), che nonostante questo ha bisogno di tutto un suo sistema di sensori per correggere ed indovina qual è lo strumento più usato per queste correzioni? Il nostro caro e vecchio amico GPS

Anche questo è estremamente falso, il GPS nasce ed è tutt'ora gestito militarmente dal governo americano, motivo per cui molte nazioni e l'UE stanno sviluppando varie alternative tutte militari ed alcune anche civili, ovvio che i due sistemi(civile e militare) siano gestiti diversamente con limitazioni differenti. Pensa che molti armamenti missilistici sono gestiti proprio dal GPS

Cave Johnson

Non ho bisogno di nulla perché:
A) Non conosci l'italiano e continui a insistere
B) Sei tu che sei venuto a cercarmi in questa discussione con l'unico scopo di aprire una polemica su un'ipotesi che ho avanzato in un'altra

Federico

Guarda Maledetto, so che sembra fuori del tempo ma in realtà tutti i sistemi montati su veicoli che devono conoscere la propria rotta, per quanto moderni, sono sempre affiancati da piattaforme inerziali.
La ragione è che niente è più affidabile di una piattaforma inerziale, che oltretutto è molto più precisa di quanto sembri ritenere e non viene influenzata dalla velocità del mezzo o dalle condizioni esterne.

E' assolutamente falso che tutti i mezzi militari siano basati su GPS... anzi la navigazione satellitare proprio non è adatta agli impieghi militari se non per i mezzi di terra.

Credo tu abbia fatto un po' di confusione nella lettura del link riportato (che in effetti è piuttosto confuso nella trattazione)

Andrea1234567

La frase corretta è:"Ne parli come se si trattasse del primo caso".
Solo 2 casi è utilizzabile se+condizionale e questa non è nessuna delle due, neanche lontanamente.

Hai avanzato un'ipotesi sbagliata (e da come ne parli te la consideri certezza, più che ipotesi), dato che tutto è possibile ma poco è fattibile veramente, a maggior ragione dai piccoli. Soprattutto quando avendo in mano un exploit di questo tipo e gravità (te non te ne rendi conto perchè non sai di quello che parli) potresti venderlo a caro prezzo a spotify per fixarlo invece di rivenderlo ai piccoli ladruncoli di quartiere.

Inizia con andare alle scuole elementari e imparare l'italiano e una buona dose di umiltà, poi (forse) torna a parlare di programmazione, che è meglio.

Oppure me lo dici che ti compro un paio di ventose su amazon così ti arrampichi sugli specchi più agevolmente.

Maledetto

Vuoi confrontare tutte le nevi e veivoli che utilizzano le girobussole con tutti gli oggetti dotati di tracciamento al giorno d'oggi? Non sto sminuendo la sua importanza ma rimane comunque una fetta minore

Tutti i sistemi di navigazione militari sono basati sul GPS o tecnologie simili

Cosa c'entra? Vallo a chiedere all'ESA che dal 2016 sta facendo studi per cercare di risolvere problemi di errore del GPS a causa dei cambiamenti della magnetosfera: https://www . esa . int/Our_Activities/Observing_the_Earth/Swarm/Swarm_reveals_why_satellites_lose_track

Nino

esatto.....

TheBat

Poi alla stregua dei polemici seriali ci sono i commentatori seriali, anche più pericolosi.

TheBat

Non penso di esserlo, non ho mai espresso giudizi nemmeno su articoli con commenti a dir poco illeggibili. Dato che questo è di carattere scientifico e leggevo robe senza senso ho deciso di esprimere un giudizio, ovviamente contestabile. Però non mi permetterei mai di andare a polemizzare sotto ogni articolo.

TheBat

Ma è una tendenza che si nota sotto ogni articolo, non solo di questo blog, proprio in generale. C'è gente che fa a gara a chi commenta in modo più ironico. Per quanto io sia una persona che dice scemenze dalla mattina alla sera, lo faccio più che altro di persona, dove le cose dette si perdono. Scrivere qualcosa di ironico è diverso, resta lì, e spesso la discussione non porta a nulla.

TheBat

Certo Nino, la mia era solo una critica al tono e al modo in cui è scritto l'articolo. Poi parlando in termini geologici è ovvio che i tempi siano relativi, anche duemila anni è "subito". In ogni caso è un problema che va analizzato.

Federico

Le girobussole un utilizzo limitato? non direi proprio dal momento che le piattaforme inerziali montate su tutto ciò che vola e naviga sono basate su sistemi giroscopici.
Semmai sono i sistemi magnetici ad essere poco affidabili perchè fortemente influenzati dalle masse metalliche oltre che dalle condizioni del campo magnetico locale.

Non credo esistano sistemi militari di moderna generazione basati su direzione magnetica.

La "triangolazione dei segnali" ormai è in disuso, tanto è vero che si stanno spegnendo tutti i sistemi di tipo Loran ed NDB.
Restano attive le reti VLF destinate alla navigazione dei sottomarini in immersione... ma tutto questo cosa c'entra con i ripetitori ed il campo magnetico terrestre?

Cave Johnson

Primo, l'uso del condizionale in quel contesto è corretto. Per gli occhi consulta un oculista e per l'italiano un maestro elementare, anche perché nessun correttore scrive "un'altro".
Secondo, io in quell'articolo ho avanzato l'ipotesi che tramite un'exploit sia stato modificato il database di Spotify, il che è possibile anche se tu pensi il contrario.
Terzo, ho finito di sprecare il mio tempo in questa sterile polemica.

Maledetto

Sono andato ad informarmi meglio perché non conosco bene le girobussole, in compenso ho trovato che hanno un utilizzo relativamente limitato e sempre con il supporto di altri sistemi a causa di un alto margine di errore
Ho capito che può essere corretto tramite firmware, anche se non è una cosa semplice per molti sistemi integrati(per esempio quelli militari) che necessitano un elevato grado di sicurezza
La triangolazione tramite dei segnali è ancora uno dei sistemi più utilizzati per piccoli velivoli e trasmissioni wireless satellitari, tutti i segnali elettromagnetici sono influenzati dalla magnetosfera terrestre

Nino

sulla CO2 non dobbiamo avere la presunzione di riuscire a distruggere questo mondo....ci sono studi in cui si evince che la co2 è stata gia molto piu alta di cosi in passato e non durante la formazione della terra....quindi sicuramente stiamo contribuendo con qualche punto percentuale, ma in passato è gia successo.... e tubi di scarico non esistevano(almeno per quello che ne sappiamo)

Nino

ovvio non accade domani, ma se sei del campo dovresti sapere che ci sono teorie che "subito" prima dell'inversione c'è un accelerazione esponenziale dello spostamento del polo magnetico, e adesso sembra cosi....e se dovesse accadere tra 300 anni(lo so sono pochi, ma è un esempio) sarebbe un problema primario gia adesso

Nino

anche perchè, se mi posso permettere, in un articolo del genere ci vedo ben poco di divertente....anzi direi molto preoccupante...ma suppongo che molti non capiscano neanche cosa significherebbe l'inversione magnetica....beata ignoranza!

Andrea1234567

Mi vieni a correggere l'apostrofo su "un altro" scritta erroneamente da telefono e il messaggio dopo scrivi "se si tratterebbe" ahahah Mi si sono bruciati gli occhi.

Il fatto che sia già successo in altri ambienti e in altri momenti non è una motivazione. E comunque quello che forse ti puo ricordare te sono password e email rubate, non modificate. Stiamo parlando di cose completamente diverse.
Ma è colpa mia che sto cercando di spiegare le cose a un ignorante che crede di sapere il mondo.

Federico

Ti riferisci ai satelliti della costellazione GPS?
Non credo facciano riferimento al Nord magnetico, ma anche fosse per tutti i sistemi asserviti da software la posizione reale del Nord magnetico può essere corretta. Questo varrebbe anche per tutti i satelliti.

Chi usa le bussole meccaniche può sempre aprirle e disegnare un nuovo quadrante con il pennarello :)

Federico Dina

Ma i vari GPS in orbita non fanno riferimento ad un modello geografico ben consolidato? Se si sposta il Nord magnetico per cause naturali non influisce sui sistemi di navigazione moderni, strumenti informatici inclusi. Chi usa bussole allora si che si deve adeguare

Federico Dina

Federico pensa se si posizionasse in un bordello di Copenaghen. Sai che fuochi d' artificio

Android

Recensione OPPO AX7: ottima batteria ed un hardware sufficiente

HDMotori.it

Hyundai Kona Electric: prova consumi, autonomia reale e costi ricarica | Video

Microsoft

Microsoft Surface Studio 2 è il top per la creatività: la nostra prova

Hardware

Recensione Asus ZenBook Pro 14 UX480, unico nel suo genere