NASA: TESS scova un esopianeta gassoso grande tre volte la Terra

11 Gennaio 2019 14

Grazie ai dati raccolti dal telescopio TESS (Transiting Exoplanet Survey Satellite), divenuto il nuovo cacciatore di esopianeti della NASA in seguito al pensionamento di Kepler, è stato scoperto un pianeta extrasolare gassoso le cui dimensioni sono circa tre volte quelle della Terra. A darne notizia uno studio pubblicato recentemente su The Astrophysical Journal Letters e annunciato in occasione del 23^ incontro dell'American Astronomical Society a Seattle.

Come avviene solitamente in questi casi, l''esopianeta appena scoperto, battezzato Hd 21749b, prende il nome dal corpo celeste attorno a cui orbita, ovvero una stella di tipo K di massa simile al Sole (Hd 21749) situata a 53 anni luce di distanza, nella costellazione meridionale del Reticolo. Caratterizzato da un moto di rivoluzione particolarmente veloce (un anno dura soli 36 giorni), l'esopianeta ha una temperatura superficiale di 150°C, quindi inadatta alla vita.

Il telescopio TESS

Mentre le dimensioni, come anticipato, sono circa tre volte quelle della Terra, la massa è di molto superiore, pari a 23 volte quella terrestre, con un'atmosfera particolarmente densa. Come informa Media Inaf, al sistema planetario appena descritto potrebbe presto aggiungersi un altro esopianeta dalle dimensioni simili alla Terra e un moto di rivoluzione di otto giorni; la scoperta è descritta in un articolo ad opera dello stesso gruppo di ricerca, in attesa di essere pubblicato su The Astrophysical Journal Letters.

Dunque nuove scoperte sono in arrivo, confermando il trend positivo inaugurato da TESS. A distanza di tre mesi dall'inizio delle osservazioni (qui le prime immagini), il nuovo telescopio della NASA ha contribuito a svelare l'esistenza di ben tre esopianeti confermati: oltre all'odierno Hd 21749b, ci sono anche Pi Mensae c, che orbita intorno alla stella Pi Mensae, simile al Sole e situata a circa 60 anni luce di distanza, e Lhs 3884b, situato nella costellazione dell'Indiano a circa 49 anni luce da noi.

Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro è in offerta oggi su a 694 euro oppure da Amazon a 844 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Boronius

Beh, già 130 gradi è impressionante

Boronius

Beh mica tanto, Saturno ad esempio ha una densità inferiore addirittura a quella dell'acqua quindi il suo nucleo è piccolo. La densità di Giove non la ricordo, comunque è molto inferiore a 5000 kg per metro cubo

DiRavello

guardano il grande fratello

DiRavello

perché inadatto alla vita? potrebbe essere abitato da organismi a forma di zucchina che vivono bene con 100 200 gradi di temperatura

Alessio Ferri

Sulla Terra il massimo conosciuto è 130° per alcuni batteri che vivono nelle fuoriuscite dei vulcani sottomarini, questi stessi batteri sopravvivono per poche ore a 138°. Progressivamente nella storia della ricerca sulla vita il limite è stato spostato sempre più in alto.

peyotefree

Appunto. Tutti i giorni guardiamo le stelle telescopi sempre più precisi e potenti e la notizia è la scoperta di 4 pianeti...
Normale amministrazione

Boronius

Più che altro ci sono NxM miliardi di galassie, le stelle potrebbero essere anche di più di ogni nostra (primitiva) stima

Boronius

150 mi sembra troppo, i batteri terrestri estremofili più robusti mi sembra arrivino a 115 gradi Celsius. Ci vorrebbero forme di vita aliene con dentro lo zolfo fuso al posto dell'acqua, o altre cose a noi sconosciute

peyotefree

Non vedo dove sia la notizia..
visto che ci sono N miliardi di stelle...

Boronius

I conti non mi tornano, se il pianeta ha un raggio pari a 3 volte quello della Terra e una massa così grande significa che il pianeta è non solo roccioso ma anche metallico, quindi NON è un pianeta gassoso in stile Giove o Saturno

Top Cat
pirugge

StigaSSi?!?

Alessio Ferri

"l'esopianeta ha una temperatura superficiale di 150°C, quindi inadatta alla vita", quella umana, ma la vita c'è anche a 150° superficiali

Riccardo33

E i "comuni cittadini" che fanno?!
Farsi beffare così dalla NASA...

Samsung

Galaxy Fold ufficiale: inizia l'era degli smartphone-tablet pieghevoli | VIDEO

Samsung

Samsung Galaxy S10 series: le differenze nella VIDEO ANTEPRIMA

Android

Recensione OPPO AX7: ottima batteria ed un hardware sufficiente

HDMotori.it

Hyundai Kona Electric: prova consumi, autonomia reale e costi ricarica | Video