CHIME: rilevati nuovi segnali dallo spazio profondo

10 Gennaio 2019 40

Nuovi segnali dallo spazio profondo: durante il periodo di collaudo, le antenne del radiotelescopio canadese CHIME (Canadian Hydrogen Intensity Mapping Experiment) hanno intercettato tredici nuovi lampi radio veloci, di cui uno di natura ripetitiva. A darne notizia, ancora una volta, è un articolo pubblicato ieri su Nature, che porta, tra le altre, anche la firma dell'astronomo italiano Daniele Michilli.

I lampi radio veloci, o fast radio burst, sono un fenomeno astrofisico che si manifesta in brevi impulsi radio transitori provenienti da regioni remote dello spazio, a miliardi di anni luce di distanza dalla nostra galassia, e dall'origine ancora sconosciuta. Il lampo radio veloce ripetitivo evidenziato nello studio rappresenta un fatto di straordinario interesse per la comunità scientifica perché, degli oltre sessanta lampi radio veloci intercettati finora, è solo il secondo di tipo ripetitivo.

Il CHIME

Ribattezzato Frb 180814.J0422+73, il nuovo fast radio burst ripetitivo è stato scoperto tra altri 12 Frb intercettati dal CHIME durante l'estate appena trascorsa, periodo in cui il radiotelescopio canadese stava effettuando delle osservazioni di collaudo sfruttando solo una frazione della sua piena capacità operativa. Come il segnale Frb 180725A intercettato lo scorso 25 luglio inoltre, anche Frb 180814.J0422+73 presenta una frequenza particolarmente bassa, nel campo di operatività del CHIME compreso tra i 400 e gli 800 MHz.

Come fa notare Media Inaf infine, molti dei nuovi Frb recentemente intercettati presentano segni di dispersione, fenomeno che fornisce indizi sull'ambiente circostante la sorgente di queste onde radio, portando ad ipotizzare ad esempio la presenza di oggetti astrofisici potenti. Un tassello che, unendosi ai precedenti, potrebbe insomma contribuire a svelare dove e come si originano i lampi radio veloci che giungono fin qui da regioni remotissime dello spazio.

Appassionati di spazio? Allora non potete perdere la Galassia del Triangolo immortalata recentemente da Hubble e tutte le novità su Hyperion, il superammasso di galassie primordiali.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da Mobzilla a 579 euro oppure da Media World a 729 euro.

40

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TeoCrysis

Basta che un oggetto molto massivo ruoti attorno alla fonte del segnale e lo devi o assorba quando si trova in mezzo tra la fonte e noi. Ecco un segnale intermittente. Oppure proprio la fonte emette ad intermittenza per propria natura tipo i pulsar.

Titl-Six

Tra un po arrivano i vulcaniani

franky29

Un buco nero divora ininterrottamente

fastech

Il condizionale, questo sconosciuto...

Andhaka

Non serve nessuna fantasia.

Se il segnale che captiamo oggi arriva da 1,5 miliardi di anni luce di distanza vuole dire che è stato generato 1,5 miliardi di anni fa.

Quindi chi ha inviato il segnale, ammesso che sia un segnale artificiale, è scomparso da 1,5 miliardi di anni. Possibile che una civiltà duri tanto? Boh, tutto può essere, ma le probabilità sono nettamente a sfavore.

Cheers

Giacomo

Non so perché ma immagino sempre che il segnale sia "ué wagliò" ahahha

Giacomo

Se apriamo la fantasia possiamo non essere troppo sicuri della tua affermazione :-)

Andee Kcapp

Abbiamo M_90 con noi e non temiamo nessuna civiltà Aliena.
E poi possiamo contare anche su Callea e Santoss come riserva.
Possiamo dormire sonni molto tranquilli.

Alessandro Cardullo

Diglielo va! Sti bimbi che ne sanno...

Alessandro Cardullo

Mah!

PassPar2_

Un terremoto su una stella di neutroni può sprigionare la stessa energia che sprigiona il sole in tutta la sua vita. La densità della stella e la sua gravità è cosi alta che quando avviene un terremoto la superficie si frattura e si abbassa di un solo centimetro scatenando in un attimo una tale quantità di potenza, che viene irradiata nello spazio.

realist

Bè.. su questo hai ragione, siamo il cancro della terra.

ferragno

stanno dicendo "spegnete radio maria!!!"

Carlo

Certo che è una minaccia, una civiltà talmente evoluta cosa può pensare di una razza inutile, ignorante, arrogante e presuntuosa come la nostra?

fener zizi

alcuni "comuni cittadini" canadesi hanno decifrato e tradotto i segnali alieni.

"send nudes!"

Top Cat

Bè il primo era meglio del secondo....purtroppo.

realist

Il grande problema dell'essere umano, il pensare che sia sempre il diverso la minaccia.

Frederick

Più che altro sarebbe da dire....
Ma temiamo gli ingegneri????
Vista la genialità dimostrata in prometheus e covenant sarebbe un colpo di fortuna trovate propio questo popolo fra miliardi di possibili civiltà evolute.

"poltrone e sofà gli artigiani della qualità"

Andhaka

Sarebbe cmnq un segnale partito appunto 1,5 miliardi di anni fa... chi l'ha prodotto, dovesse essere artificiale (non lo è), sarebbe scomparso da tempo ormai.

Cheers

Xxx

Un segnale come in Alien

Al SETI piace questo elemento!

Riky

Prometheus l'ho visto, ma mi era sfuggito covenant.
Ottimo intervento :)

Top Cat

Ma teniamo lontano gli Ingegneri per cortesia.

kkk66

Ok l'ho visto una vita fa, probabilmente è stato ripreso anche in Prometheus allora, che comunque a me è piaciuto..

Non è Prometheus, è Alien, non confondiamo la m*rda con la cioccolata.

A s l a n

Questo nello specifico (credo, non vorrei dire eresie), dovrebbe essere Prometheus o, al più, Alien: Covenant.

kkk66

Prometheus per essere precisi.. bellissimo film

Riky

ahahah xD.
mmm il primo alien l'ho visto, ma non ricordo quasi nulla.

Andry

https://uploads.disquscdn.c...

Maurizio Mugelli

tanto per fare un esempio di una possibile causa prendi una magnetar in un'orbita ad altissima velocita' attorno ad un buco nero, a noi arriverebbe il segnale soltanto nel punto dell'orbita allineato col sole per poi sparire appena l'allineamento viene perso.
e visto che questo genere di orbita non e' particolarmente stabile puo' succedere che l'alliineamento accada per un breve numero di cicli per poi non capitare piu' per un lungo periodo.

Alien, rimedia immediatamente.

Riky

Che film è?

delpinsky

Però un conto è un onda radio singola, ma una serie di onde radio ripetute, come fosse un codice morse, mi da l'idea di qualcosa di non causale/naturale come l'esplosione di una stella, ma piuttosto, di un segnale artificiale.

TeoCrysis

Quasi sicuramente sono esplosioni stellari, buchi neri che mangiano stelle o altri fenomeni simili. Una trasmissione artificiale che arriva a miliardi di anni luce richiederebbe comunque un energia simile, quindi se esiste una forma di vita in grado di emettere questi impulsi volontariamente possiamo solo sperare siano estinti.

kkk66

Veramente, capace che ci eliminano tutti per preservare la terra

fastech

Speriamo vengano sinceramente in pace... una civiltà capace di raggiungerci da 1,5 miliardi di anni luce potrebbe essere un attimino pericolosetta...

https://uploads.disquscdn.c...

Speriamo che non sia lui.

delpinsky
Maurizio Mugelli

onde radio =! segnali radio

"segnale" indica un messaggio specifico.

Samsung

Samsung DeX 2019 e Galaxy S10: binomio vincente | Recensione

Alta definizione

Recensione Fujinon MK 18-55 T2.9

Sony

Recensione Sony Xperia 10 Plus: il display 21:9 non basta

HDMotori.it

Ford Focus 2019 ST-Line 1.5 EcoBlue: recensione e prova su strada | Video