Xiaomi investe in TCL e nella smart home

09 Gennaio 2019 41

Xiaomi ha recentemente annunciato una nuova partnership con TCL, l'azienda asiatica che detiene il titolo di terzo produttore al mondo di TV LCD. Xiaomi ha acquisito 65,2 milioni di azioni di TCL, pari allo 0,48% del capitale azionario con lo scopo di potenziare la presenza nel settore dei prodotti smart home e non solo. L'acquisizione intensifica infatti l'alleanza tra i due brand cinesi: il 29 dicembre scorso entrambe hanno sottoscritto una partnership strategica che pone le basi per una collaborazione su più fronti, compresa l'attività di ricerca e sviluppo nel settore dei dispositivi intelligenti e l'integrazione dei TV TCL del software di Xiaomi.

Lei Jun, Presidente e CEO di Xiaomi, ha commentato l'alleanza con TCL sottolineando gli importanti risvolti che avrà sul suo business:

L'acquisizione delle azioni e la cooperazione strategica con TCL in vari campi, compresa la ricerca e sviluppo congiunta e le catene dei fornitori, sono di grande beneficio per l'ulteriore esplorazione e crescita di Xiaomi nel settore degli elettrodomestici. Nel 2019, Xiaomi è determinata ad introdurre fantastici elettrodomestici che hanno un prezzo onesto.

Gli fa eco TCL che aggiunge come le attività portate avanti dalle due aziende siano complementari e, una volta combinate, in grado di porre le basi per un'espansione dei rispettivi business a livello mondiale:

Riteniamo che le elevate capacità di Xiaomi nelle attività R&D e nello sviluppo del prodotto, combinate con la nostra ricca catena di fornitori e la nostra esperienza nella produzione, daranno vita ad una forte sinergia industriale. Possiamo in tal modo promuovere insieme la rapida crescita nel settore degli elettrodomestici intelligenti in Cina ed espanderci nel mercato mondiale.

Nel corso del 2018, ricorda Xiaomi, le attività riconducibili al mercato home appliance ha rappresentato un nuovo volano di crescita: i TV Xiaomi sono diventati i più diffusi in Cina e le relative vendite a livello mondiale sono aumentate del 350% anno su anno ( dati del secondo trimestre fiscale 2018). L'azienda cinese ha obiettivi di ancor più ampio raggio, compresa l'espansione delle linee di prodotti nel settore del bianco (condizionatori, lavatrici, etc.).

Un ulteriore tassello si aggiunge al progetto di espansione a livello mondiale di Xiaomi, sempre più presente anche nel mercato italiano tramite l'apertura dei punti vendita che distribuiscono smartphone, ma non solo.

Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z, in offerta oggi da Computer Shop Pisa a 399 euro oppure da Amazon a 454 euro.

41

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
fla

Così i televisori Xiaomi e i telefoni TCL diventeranno unondell'altro. Forse le alleanze e le acquisizioni servono per il controllo dei prezzi, ma i marchi oerdinidi personalità . Alla fine tutti saranno incrociati con tutti

Lorenzo Ori

https://uploads.disquscdn.c...

Lorenzo Ori

https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Developer

ok vediamo

Lorenzo Ori

Vuoi la schermata ? Anche la scopa elettrica della puntoshop va alla grandissima se per questo

Lorenzo Ori

Vuoi la schermata ? Ho tutta la documentazione a differenza di tanti altri che parlando per sentito dire senza nessuna prova concreta

Youssef

Vero

sladaar

ahahah stesso modello ;) , garanzia scade a marzo!
Circa il retro in metallo infatti scalda parecchio! E pannello samsung serie 9000 mi sfugge qualcosa allora ( o forse hai scritto male!), perchè non mi risultava affatto (ricordavo serie 7000).
Comunque, concordo sul lato FW ma non solo gestione panello, ma generale perchè la parte smart è praticamente inesistente, la fruizione spicciola (intendo menu, velocità di accensione, ecc) è insufficiente anche in paragone con altri modelli del 2016 di altre marche, soffro di numerosi bug sparsi e ho paura anche difetti hardware che farei volentieri vedere in assistenza ma temo si tengano la tv per settimane o peggio, per poi ridarmi la stessa e farmi pagare l'assistenza.

Sui forum però ho letto di troppa gente incazzata per motivi assolutamente futili e che passano pomeriggi a smanettare con settaggi solo per lamentarsi. Di commenti veramente utili pochi pochi.

giangio87

Fusione? TCL dovrebbe accettare di fondersi con un'azienda più piccola? a che pro?

giangio87

Chi pensa che sarà Xiaomi a papparsi TCL forse non ha ben chiaro le dimensioni di questo produttore...

The Wizard

Non passa assai e xiaomi si mangia il mondo continuando così, investendo anche con pezzi grossi perchè ricordiamoci che TLC è il terzo produttore di tv al mondo! La sua influenza ce l' ha eccome!

Marco 1979

Io da 2 anni e un mese (65M7000) :-)
Io parlavo della parte HW, TV con retro in metallo se ne trovavano pochissime, il pannello è SAMSUNG serie 9000 dell'anno precedente. Sicuramente lo scaler non è il migliore del mercato, ma quello che pecca da morire è il support SW. I firmware li trovi nei forum dove gente ha scassato le balle a HISENSE e gliene hanno fatto uno ad hoc

specialdo

effettivamente non sento piu' parlare di hisense come due anni fa.pensavo fosse fallita! :D

specialdo

voglio una tv xiaomi con android tv!

Adriano

Ai tempi del mi 5 si, ora mi pare siano ben più che in attivo

Developer

allora devo farci un giro quando sono a milano. thanks

AceDuff

Si, costa 84.90€

Developer

quindi é acquistabile solo in negozio fisico? online non lo trovo. hai visto il prezzo?

Developer

ma se dividono le linee di produzione si coprono...basta semplicemente chiudere una societá

Developer

che ci sia un upload di dati non c'é dubbio ma voglio capire dove si é preso questo dato

sladaar

ma certo, infatti per il 2018 dicevo "da valutare".

Anche perchè i modelli Hisense 2017 sono stati molto criticati...penso anche perchè i 2016 invece sono stati osannati dalla stampa specializzata come best buy, come dici tu al pari se non meglio di Samsung ma a prezzi inferiori, soprattutto per polliciaggio. La mia idea scema infatti è che dopo un 2016 ben fatto (in europa) abbiamo cominciato la politica che qui funziona, quella di non fare più prodotti dal rapporto qualità/prezzo ottimo ma sedersi su allori di mediocrità. Ed infatti per trovare il fantomatico bestbuy bisognava guardare altrove, e all'estero promuovono TCL infatti (modelli che però in Italia non si trovano).

Felk
AceDuff

Il sito ha meno della metà dei prodotti che sono presenti nei Mi Store, ti assicuro che il kit base ce l'hanno ed è europeo.

Developer

eu? sul sito non c'é

Developer

come sempre bisogna valutare prodotto per prodotto.
di hisense ho provato l'entrylevel 4K serie 2018 con display directled VA 8+frc e per lo stesso prezzo é stato fucilato da un samsung directled VA 8bit sotto ogni profilo(scaler,immagine,audio,smartv).
ne parlano bene quando per diagonali grandi costano molto meno della controparte

AceDuff

Esiste, il kit è venduto nei Mi Store. ;-)

Developer

i prodotti xiaomi per i mercato eu esistono e si collegano a server europei. purtroppo non esiste ancora il gateway eu

Developer

fonte? stavo leggendo un post kaspersky lab ma lato sicurezza dicevano che non é male. tralasciando il discorso server in base al prodotto. le mappe della casa vengono salvate online e aggiornate ad ogni pulizia completa ma da qui a raggiungere i 10gb mi sembra tantissimo

sladaar

Perdonami, ce l'ho da 2 anni quindi ho basi per parlare ;)
Ed avendo letto molto in giro l'idea fatta è realistica: qualità era buona e diventa alta se messa in rapporto al prezzo, al giorno d'oggi invece (dopo qualche anno di Hisense in italia) è da valutare.
Supporto purtroppo si, scarso, ma era prevedibile (anche quello si paga, e costando meno la tv da qualcosa dovrà pur dipendere).

sladaar

ne ho letto bene! Sei soddisfatto? Nel senso..hai problemi specifici?

Ma guarda comunque è difficile da fare un confronto, rileggendo il mio messaggio sembro eccessivamente critico. E' che col mio hisense soffro di qualche difetto fastidioso, e vedendo i prezzi di oggi rosico perchè si può ottenere tanto a poco. Leggo oggi di un samsung serie7 (fascia media) a 699...con specifiche di targa meglio dell'hisense comprato 2 anni fa con spesa maggiore...!

Marco 1979

La qualità è alta, il supporto penoso
(Hisense)

Anto.b93

tempo addietro leggevo di Xiaomi in rosso perenne vista la grande spesa in R&D, saranno riusciti ad andare in attivo?

fucilator_3000

Puoi spiegare meglio? Comunque possiedo il Mi Vacuum e va alla grandissima

fucilator_3000

Io ho comprato un TCL P66D qualche mese fa. Mai acquisto più azzeccato! Spero che inizieranno a prendere piede anche in Italia, fa prodotti veramente stupendi ad un prezzo onesto!

sladaar

ah questa non la sapevo!
Guarda io per ovviare a questo con ecosistema Mihome e telecamera ho letto qua e là, fatto qualche modifica firmware e non aggiorno più l'app android per mantenere la disponibilità della domotica locale.
Insomma, i sistemi per evitare i dialoghi ci sono!

ruri82

In quanto tempo? Come hai verificato?

Lorenzo Ori

Per non parlare dell'aspirapolvere che "traffica" 10gb di upload verso la china

ice.man

TCL è un produttore di componentistica oltre che progettatore e assemblatore di prodotti finiti
una fusione TCL-Xiaomi creeerebbe un produttore simile alla Coreana LG (senza esagerare perchè i colossi Coreani hanno anche sezioni industriali e medicali)

sladaar

oltre al fatto che ecco, TCL terzo produttore di tv al mondo....e in Italia quasi nemmeno c'è (e non i modelli di punta!)! Stesso discorso per Hisense, era qualcosa come terzo venditore un paio d'anni fa, ora sarà quinto, e da possessore ti dico che la qualità purtroppo è discutibile.

sladaar

boh si da un lato è vero, dall'altro nel caso se lo meritassero tanto peggio per tutte le altre aziende che non fanno lo stesso, e cioè prodotti di alta qualità a prezzi bassi.
Possiedo molto del loro ecosistema smart home e benchè mi piacciano molto i loro prodotti qualora arrivasse un Samsung o Philips o Btcino che sia con prezzi e qualità simili ci penserei al cambio, vuoi solo per l'app Mihome che tende troppo all'asiatico (server, lingue). Il fatto è che la distanza di prezzo è troppo elevata, e non è giustificata.

LUCA_MT7, S6, MiA1

Per quanto possano piacermi tantissimo i loro prodotti, questi si mangeranno mezzo mondo se continuano ad espandersi

Android

ASUS Zenfone Max Pro M2 (5.000 mAh): Live batteria | Inizio ore 8.00

Honor

Recensione Honor View 20: il foro è la novità e pensiona il notch

Games

Recensione Resident Evil 2: il miglior ritorno a Raccoon City

Recensione Rowenta Body Partner: bilancia smart con misuratore Bluetooth