Golden Globe 2019: trionfo per ROMA, Bohemian Rhapsody e Green Book

07 Gennaio 2019 20

Si è conclusa la 76esima edizione dei Golden Globe che ha visto trionfare ROMA, Bohemian Rhapsody e Green Book: due statuette ciascuno ai primi due, e tre al terzo. ROMA, diretto da Alfonso Cuaron, ha ottenuto il premio per il miglior film straniero e per la miglior regia; Bohemian Rhapsody ha ottenuto il riconoscimento per il miglior film drammatico e il miglior attore, con Rami Malek nel ruolo di Freddie Mercury - una pellicola che ha contribuito a rilanciare la popolarità dello storico pezzo da cui prende il nome, recentemente definito come il brano del 20esimo secolo più riprodotto in streaming.

ROMA, prodotto da Netflix e diretto da Alfonso Cuaron, ha vinto due Golden Globe. Miglior regia e miglior film straniero

Green Book, di Peter Farrelly, si è aggiudicato il premio per la migliore commedia o film musicale, per il miglior attore non protagonista (Mahershala Lai) e la migliore scenaggiatura (Nick Vallelonga, Brian Currie e lo stesso Peter Farrelly). Un'edizione che conferma come la critica guardi con sempre meno diffidenza le produzioni Netflix: il regista di ROMA nel ritirare il premio ha ringraziato il colosso dello streaming per aver realizzato il film, già vincitore del Leone d'Oro di Venezia.


Due Golden Globe anche per Bohemian Rhapsody: miglior film drammatico e miglior attore

Il premio per la migliore attrice in un film drammatico è andato a Gleen Close per l'interpretazione in The Good Wife, mentre per quanto riguarda le serie TV ad imporsi sono state The Americans (miglior serie tv drammatica) e Il metodo Kominsky (miglior serie TV commedia o musical). Degna di nota la vittoria di Sandra Oh come migliore attrice di una serie TV drammatica per Killing Eve. Spider-Man: Un nuovo universo è stato premiato come miglior film di animazione, mentre la miglior colonna sonora originale è quella di Justin Hurwitz per First Man.


Green Book conquista tre Golden Globe, imponendosi nelle categorie miglior commedia o film musicale, miglior attore non protagonista e migliore sceneggiatura

A seguire, tutti i dettagli dei vincitori delle singole categorie:

MIGLIOR FILM DRAMMATICO

  • Black Panther
  • BlacKkKlansman
  • Bohemian Rhapsody - vincitore
  • Se la strada potesse parlare
  • A Star is Born

MIGLIOR FILM MUSICALE O COMMEDIA

  • Crazy Rich Asians
  • La favorita
  • Green Book - vincitore
  • Il ritorno di Mary Poppins
  • Vice
MIGLIOR REGISTA

  • Bradley Cooper con Star is Born
  • Alfonso Cuaron con ROMA - vincitore
  • Peter Farrelly con Green Book
  • Spike Lee con BlacKkKlansman
  • Adam McKay con Vice

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM DRAMMATICO

  • Glenn Close in The Wife - vincitrice
  • Lady Gaga in A Star is Born
  • Nicole Kidman in Destroyer
  • Melissa McCarthy in Can You Ever Forgive Me?
  • Rosamund Pike in A private War
MIGLIOR ATTORE IN UN FILM DRAMMATICO

  • Bradley Cooper in A Star is Born
  • Willem Dafoe in Sulla soglia dell'eternità
  • Lucas Hedges in Boy Erased
  • Rami Malek in Bohemian Rhapsody - vincitore
  • John David Washington in BlacKkKlansman

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM MUSICALE O COMMEDIA

  • Emily Blunt in Il ritorno di Mary Poppins
  • Olivia Colman in La favorita - vincitrice
  • Elsie Fisher in Eight Grade
  • Charlize Theron inTully
  • Constance Wu in Crazy Rich Asians
MIGLIORE ATTORE IN UN FILM MUSICALE O COMMEDIA

  • Christian Bale in Vice - vincitore
  • Lin-Manuel Miranda in Il ritorno di Mary Poppins
  • Viggo Mortensen in Green Book
  • Robert Redford in The Old Man & the Gun
  • John C. Reilly in Stanlio e Ollio
MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

  • Amy Adams in Vice
  • Claire Foy in First Man
  • Regina King in Se la strada potesse parlare - vincitore
  • Emma Stone in La favorita
  • Rachel Weisz in La favorita
MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

  • Mahershala Ali in Green Book - vincitore
  • Thimotée Chalamet in Beautiful Boy
  • Adam Driver in BlacKkKlansman
  • Richard E. Grant in Can You Ever Forgive Me?
  • Sam Rockwell in Vice
MIGLIOR SCENEGGIATURA

  • Alfonso Cuaron per ROMA
  • Deborah Davis e Tony McNamara per La favorita
  • Barry Jenkins per Se la strada potesse parlare
  • Adam McKay per Vice
  • Nick Vallelonga, Brian Currie e Peter Farrelly per Green Book - vincitori
MIGLIOR FILM D'ANIMAZIONE

  • Gli Incredibili 2
  • L'isola dei cani
  • Ralph Spacca Internet
  • Spider-Man: Un nuovo universo - vincitore
MIGLIOR FILM STRANIERO

  • Cafarnao
  • Girl
  • Opera senza autore
  • ROMA - vincitore
  • Un affare di famiglia
MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE

  • Marco Beltrami per A Quiet Place
  • Alexandre Desplat per L'isola dei cani
  • Ludwig Goransson per Black Panther
  • Justin Hurwitz per First Man - vincitore
  • Marc Shaiman per Il ritorno di Mary Poppins
MIGLIOR BRANO MUSICALE

  • All the Stars in Black Panther
  • Girl in the Movie in Dumplin'
  • Requiem for a Private War in A Private War
  • Revelation in Boy Erased
  • Shallow in A Star is Born - vincitrice
MIGLIOR SERIE TV DRAMMATICA

  • Bodyguard
  • Homecoming
  • Killing Eve
  • Pose
  • The Americans​ - vincitore
MIGLIOR SERIE TV COMMEDIA O MUSICAL

  • Barry
  • Il metodo Kominsky - vincitore
  • Kidding
  • La fantastica signora Maisel
  • The Good Place
MIGLIOR MINISERIE O FILM TV

  • A Very English Scandal
  • American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace - vincitore
  • Escape at Dannemora
  • L'alienista
  • Sharp Objects
MIGLIOR ATTRICE IN UNA MINISERIE O FILM TV

  • Amy Adams, Sharp Objects
  • Connie Britton, Dirty John
  • Patricia Arquette, Escape at Dannemora - vincitrice
  • Laura Dern, The Tale
  • Regina King, Seven Seconds
MIGLIOR ATTORE IN UNA MINISERIE O FILM TV

  • Antonia Banderas, Genius: Picasso
  • Daniel Bruhl, L'alienista
  • Darren Criss, American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace - vincitore
  • Benedict Cumberbatch, Patrick Melrose
  • Hugh Grant, A Very English Scandal
MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE TV DRAMMATICA

  • Caitriona Balfe, Outlander
  • Elisabeth Moss, The Handmaid's Tale
  • Sandra Oh, Killing Eve - vincitrice
  • Julia Roberts, Homecoming
  • Keri Russell, The Americans
MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE TV DRAMMATICA

  • Jason Bateman, Ozark
  • Stephen James, Homecoming
  • Richard Madden, Bodyguard - vincitore
  • Billy Porter, Pose
  • Matthew Rhys, The Americans
MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE TV COMMEDIA O MUSICALE

  • Kristen Bell, The Good Place
  • Candice Bergen, Murphy Brown
  • Alison Brie, GLOW
  • Rachel Brosnahan, La fantastica signora Maisel - vincitrice
  • Debra Messing, Will & Grace
MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE TV COMMEDIA O MUSICALE

  • Sacha Baron Cohen, Who Is America?
  • Jim Carrey, Kidding
  • Michael Douglas, Il metodo Kominsky - vincitore
  • Donald Glover, Atlanta
  • Bill Hader, Barry
MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE, MINISERIE O FILM TV

  • Alex Borstein, La fantastica signora Maisel
  • Patricia Clarkson, Sharp Objects - vincitrice
  • Penelope Cruz, American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace
  • Thandie Newton, Westworld
  • Yvonne Strahovski, The Handmaid's Tale
MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE, MINISERIE O FILM TV

  • Alan Arkin, Il metodo Kominsky
  • Kieran Culkin, Succession
  • Edgar Ramirez, American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace
  • Ben Whishaw, A Very English Scandal - vincitore
  • Henry Winkler, Barry

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rieducational Channel

Meglio Ciro Rigione.

Rieducational Channel

In pratica sei completamente d'accordo a metà.

sbiki85

È così.

Tiwi

d'accordo quasi con tutto

pako8x
camillo777

Meglio gli iron maiden

sbiki85

E chissene di nuovo, è un film, mica devono insegnare la storia, ma descrivere delle emozioni.
Se May e Taylor lo hanno prodotto vorrà pur dire qualcosa.

franky29

Rami malek è un bravo attore secondo me spaccherebbe di più in film comici

pako8x

Beh sai quando pensi che in realtà al live Aid lui non ancora sapeva di essere malato (e probabilmente non lo era proprio, per almeno altri 2 anni), li ti rendi conto che crolla tutta la tesi che questo mediocre film porta avanti fin dall'inizio. Inoltre hai dea del perché i Queen hanno suonato al live Aid? Vatti a vedere cosa successe in Sud Africa e del perché erano stati boicottati!!

sbiki85

E chissene, è un film mica un documentario.

Bastian Contrario

Bohemian è un piattume assoluto. A parte l'interpretazione di Malek e la scena del Live Aid non c'è nulla, dico nulla, che mi sia piaciuto. Il tipo di film che vedi su Italia 1 la domenica pomeriggio.

pako8x

Bohemian Rhapsody che vince il globe è a dir poco penoso!! Vada per quello a Malek, ma nel film ci sono delle imprecisioni storiche che definire criminali è un eufemismo.

supermariolino87

MR Robot canterino
Bale n°1

l'ign0ranza si riconosce subito tra la gente, basta ascoltare quelli che denigrano i queen e tac, trovati. non ci voleva il film per capire che sono la più grande band della storia della musica e freddie il più grande cantante della storia. tutta gentaglia che ascolta tiziano ferro e fedez.

Daniel Ocean

E agli Oscar, tra Malek e Bale, sarà bella sfida.
Che vinca l'uno o l'altro però, a mio parere, sarà comunque meritato, due grandissimi attori che interpretano in maniera magistrale i loro ruoli

SONICCO

Nulla da dire, premiazioni azzeccattissime.
E ancora congratulazioni a Rami Malek e Christian Bale, quest'anno due attori con le pall3

asd555

Ho molto apprezzato Alfonso Cuarón per Gravity, da amante della fantascienza mi è molto piaciuto.
Sicuramente guarderò anche Roma.

Porco Zio

Tutta colpa della ...... ah no aspe

Mew

Ottimo, ho amato “Roma”. Speravo che The Alienist si portasse a casa qualcosa però.

IsNotMyIdea

Meritatissimo a Rachel Brosnahan, the marvelous mrs. maisel è una perla del piccolo schermo.

Android

Recensione OPPO AX7: ottima batteria ed un hardware sufficiente

HDMotori.it

Hyundai Kona Electric: prova consumi, autonomia reale e costi ricarica | Video

Microsoft

Microsoft Surface Studio 2 è il top per la creatività: la nostra prova

Hardware

Recensione Asus ZenBook Pro 14 UX480, unico nel suo genere