Recensione Honor 10 Lite: non delude, ma i 3GB di RAM potrebbero stare stretti

03 Gennaio 2019 246

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Il 2018 appena concluso si è contraddistinto per una differenziazione enorme di prezzo tra i top di gamma e i dispositivi di ottima qualità a prezzi accessibili a tutti. Nonostante si sia abbondantemente superata la quota mille euro nel 2018, si poteva trovare uno smartphone completo ed equilibrato anche sotto i 250€.

L’Honor 9 Lite è stato uno dei più venduti nella seconda categoria e oggi vediamo il suo successore: l’Honor 10 Lite.

DESIGN

Durante la fase di progettazione il design è sicuramente uno degli aspetti che sono stati maggiormente curati in questo Honor 10 Lite. I colori sgargianti, la piacevolezza estetica e i buoni materiali saranno tra le motivazioni principali per le quali gli utenti sceglieranno 10 Lite.

Sono ben 4 le varianti cromatiche: Sky Blue, Shiny Red, Sapphire Blue e Midnight Black. Il modello che abbiamo provato è lo Sky Blue e le sfumature sul retro tra il blu, azzurro e bianco ricordano appunto quelle del cielo.

Confrontandolo con gli smartphone dell’anno scorso le dimensioni sono nella media: 154.8mm di lunghezza, largo 73.6mm e spesso 7.95mm ma troviamo una curvatura nella scocca posteriore che consente di tenere bene in mano il prodotto.

Il display ha una diagonale di 6,21 con risoluzione 2340x1080 FullHD Plus e proporzioni 19.5:9. La tecnologia del pannello usata è quella LCS IPD ed è in linea con la fascia di prezzo a cui viene proposto 10 Lite. I colori non sono saturi e brillanti come su uno schermo oled ma la luminosità massima è discreta e consente una buona visualizzazione anche in esterna - andrà provato in estate.

Seguendo un po’ la moda e ottimizzando i bordi, su questo device troviamo una tacca nella cornice superiore. Notch dalle dimensioni ridotte e forma a goccia.

73.64 x 154.8 x 7.95 mm
6.21 pollici - 2340x1080 px
71.9 x 151 x 7.6 mm
5.65 pollici - 2160x1080 px
HARDWARE

L’attenzione di Honor non si è rivolata solo verso l’esterno dello smartphone, difatti sotto la scocca il 10 Lite presenta un SoC Kirin 710 Octa Core. Il processore integrato è da medio gamma: consumi ridotti e buone prestazioni nell’uso di tutti i giorni.

La GPU è la Mali-G51 MP4 che sfruttando l’ottimizzazione GPU Turbo, mi ha permesso di giocare discretamente a numerosi titoli mobile ma non fa ovviamente miracoli. Ad accompagnare il processore ci sono solo 3GB di Ram. Bastano per l’uso di tutti i giorni? Si e no.

Devo essere il più sincero possibile, sebbene nell’uso quotidiano non si riscontrino reali rallentamenti delle animazioni o lag, mi è capitato di vedere un’app ricaricarsi completamente anche quando i processi aperti erano pochi.

Non so se attribuire questo comportamento esclusivamente ai 3GB o una non ancora perfetta ottimizzazione dei processi in background, ma sicuramente un’attenzione in più in questo ambito me la sarei aspettata. Con un GB in più le cose forse sarebbero diverse e anche Honor 9 Lite fu commercializzato con 4GB qualche mese dopo il lancio. Vedremo se accadrà lo stesso con questo 10 Lite, comunque disponibile in variante 4/64GB in altri mercati.

  • Sistema operativo: Android Oreo 9 + EMUI 9
  • Display: 6.21 pollici 2340 x 1080 IPS LCD
  • Processore: Huawei HiSilicon Kirin 710 octa-core
  • GPU: Mali-G51 MP4
  • Memoria: 3GB RAM – 64 eMMC
  • Fotocamere posterori: 12mpx + 2mpx
  • Fotocamera frontale: 24mpx - Full HD video
  • Connettività: 802.11 ac Wi-Fi (2.4 e 5GHz), Bluetooth 4.2, 4G LTE
  • Dual nano-SIM: Dual LTE
  • Posizionamento: GPS, Glonass, BeiDou
  • Batteria: 3400 mAh
  • Dimensioni e peso: 154.8 x 73.6 x 7.95 mm / 162g
SOFTWARE

Uno smartphone, per poter durare nel tempo non deve semplicemente avere il miglior processore o mille GB di ram, ma deve avere un sistema operativo aggiornato e al passo con i tempi. Honor lo sa bene e 10 Lite arriva sul mercato con la EMUI 9 basata su Android Pie 9.0.

L’EMUI 9.0 basata su Android 9, non solo ci consente di avere l’ultimo sistema Android, ma anche di avere tante funzioni e personalizzazioni non presenti nella versione stock del sistema Google e inoltre inserisce alcuni elementi grafici e miglioramenti importanti rispetto alla precedente EMUI. Peccato che rimanga un'interfaccia che, fuori dalla scatola, non cinvince particolarmente a livello estetico. Basta un tema e un icon pack per cambiare vestito al telefono ma è un peccato perdersi in cosi poco rimanendo troppo legati ad una grafica ormai passata.

Avendo un display così ampio e bordi ridotti, sono state inserite le gestures per la navigazione, vi è il benessere digitale per calcolare quanto tempo spendiamo sulle applicazioni e le patch di sicurezza sono aggiornate a Novembre.

BATTERIA, CONNETTIVITA' e RICEZIONE

Honor 10 Lite offre una batteria da 3400mAh che permette di arrivare a sera sempre. Non c’è mai stato un giorno in cui mi sia dovuto fermare a caricare lo smartphone. Da segnalare la porta di ricarica/dati ancora in formato micro usb.

Questo tipo di connettore è probabilmente il neo più grande dell’Honor 10 Lite, perché ormai a inizio 2019 tantissimi accessori e smartphone utilizzano la Type C e la microUSB lega ancora troppo il 10 Lite al passato.

Così come il precedente 9 Lite, anche il 10 Lite continua ad avere un reparto connettività completo, con Wi-Fi Dual Band (nota, al momento il Dual Band non lo aggancia ma Honor ci ha assicurato essere Dual Band, proveremo appena torniamo in ufficio con modem diverso - aggiunta dell'ultimo minuto: anche il suo gemello in arrivo da Huawei ha lo stesso problema. Probabile un qualche bug software pre-lancio.), GPS con Glonass, BeiDou e chip NFC per pagamenti. Le due pecche: il Bluetooth ancora 4.2 e la connessione solo 4G, senza Plus.

Anche qui voglio essere completamente sincero: ho sentito maggiormente i benefici dell'avere l'NFC che la mancanza del 4G Plus. Il chip NFC mi ha permesso di effettuare pagamenti contactless e andare a fare la spesa con solo lo smartphone in tasca. Ma l'assenza di 4G Plus non mi ha mai impedito di navigare e ho anche utilizzato più volte l'Honor 10 Lite per guardare video in 4k sul pc tramite Hotspot, il tutto senza alcun problema.

Bene la ricezione, nessun problema nell'aggancio di reti e anche l'audio in chiamata convince. lo speaker non è fortissimo ma è in linea con la fascia di prezzo: pochi bassi e alti preponderanti.

Aggiungiamo una nota alla nota: in questi giorni essendo fuori ufficio abbiamo usato un hot spot portatile (Mate 20 Pro) impostato a 5GHz e Honor si connette a questo senza problemi. Non si connette ma vede solo, la rete 5GHz del modem di casa.

FOTOCAMERE

Il reparto fotografico è stato curato bene da Honor. Sentiamo sempre più parlare di intelligenza artificiale e sull’Honor 10 Lite la vediamo applicata per il riconoscimento delle scene.

Sul retro vi è la fotocamera principale da 12mpx accompagnata da un secondo sensore da 2mpx utilizzato per aiutare nell’effetto bokeh. Le prime implementazioni dell’intelligenza artificiale nella fotocamera sembravano snaturare le foto, sull’Honor 10 Lite invece riesce a fare la differenza, almeno considerando la fascia di prezzo.

Ho deciso di darle una possibilità, di lasciarla sempre attiva e sono stato particolarmente stupito. I colori non vengono saturati a livelli assurdi e le foto non sembrano finte. Risultano invece più luminose e brillanti, generalmente più gradevoli alla vista. Inoltre solo la EMUI su Honor permette di disattivare l'intervento della AI dopo lo scatto e quindi, tanto vale attivarla sempre e decidere solo dopo cosa fare.

Lo stesso discorso è valido per la fotocamera anteriore da 24mpx, dove la risoluzione elevata permette di avere foto con tanti dettagli anche quando zoommate. È possibile filmare in FullHD 1080p ma non sono presenti funzioni per abilitare o meno la stabilizzazione.

CONCLUSIONI

L’Honor 10 Lite è probabilmente uno smartphone di cui sentiremo parlare a lungo. L’Hardware di buon livello, il software aggiornato e il design curato porteranno tante persone ad acquistarlo.

Uscirà ufficialmente sul mercato l’8 Gennaio anche se online è già disponibile, piazzandosi in una fascia dove la concorrenza è altissima. Il prezzo di lancio è di 239 euro, a fuoco ma sarebbe stato perfetto con 4GB di RAM. Cosi accontenta un pubblico che non da peso ad un ricaricamento di un'applicazione o al refresh di una pagina. Chi invece sa cosa vuol dire multitasking, storcerà sicuramente il naso.

DesignDiplayAutonomia
3GB di RAM stanno strettiMicro USB nel 2019

VOTO: 7.4

Video

7.9 Hardware
7.8 Qualità Prezzo

Honor 10 Lite

Compara Avviso di prezzo
Honor 10 Lite è disponibile su a 175 euro.
(aggiornamento del 16 ottobre 2019, ore 15:36)

246

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mail9000it

Matteo, you win.

mail9000it

La prima volta non é che non avevano capito, si era agli inizi.

Volevano provare a fare il loro SO, peccato che in 5 anni non sono riusciti a completarlo e non lo hanno mai messo sul mercato.
Hanno passato due o tre anni continuando a dire agli utenti.
Faremo presto un super sistema operativo abbandonando Symbian. Nel frattempo poi comprare questo bellissimo telefono a 500 euro con Symbian.

Jugin M Erda

comprane 2 no? voi ricchi siete proprio ritardati!!

Jugin M Erda

vecchio, tu hai 50 e più anni e famiglia.. ti vuoi dare una regolata e smetterla?

Leonardo Romagnoli
catriel_ghinato

Spamtosss but

vince
Lupo1

Equivale al 660 snap penso...

Giardiniere Willy

Oh, aggiungo questo a proposito della gpu superiore di a7
Dato che non ci starai capendo nulla ti spiego, a7 ha una gpu inferiore, perché dual core. In molti giochi i 30fps non vengono superati probabilmente solo perché sono bloccati a questo valore, infatti non cambia nulla tra dettagli bassi e alti.
https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Giardiniere Willy

Sei un idi0ta o cosa? Ah giusto solo un Samsung fan. A7 2018 quando è uscito costava 349€, questo Honor appena uscito costa 240€, dagli il tempo di svalutare

Shane Falco

si kirin però...

Shane Falco

A7 2018 ha 4 giga di ram e lo trovi sui 300 euro ed ha anche bt5 e display amoled oltre ad una gpu migliore

Ray Allen

è l'unico vero difetto, tutto il resto sono boiate

Bruce Wayne

telefono anche da 200€ del 2019 con 3gb di ram
Non accettabile
Ormai sono 2 anni che si trovano i 3gb nella fascia 200€

Ray Allen

Esageri enormemente e sai di farlo. Questo tra tre mesi sta a 199, ed esteticamente è pure carino.
Di cosa stiamo parlando?

Max
Nuanda
iPaolo X
iPaolo X

Huawei fa schifo

Hiroshi Shiba

Direi proprio di no...

Domenico Belfiore

convinto tu la miui per quanto la ami ultimamente fa letteralmente ca ga re e piena di bug pure sulle stabili emui e una rom stabile completa e veloce

fire_RS

Funzione da non dormirci la notte...

Il tuo iPhone x ce l'ha il file manager o ancora lo devono inventare?

Max
kkk66

https://uploads.disquscdn.c...

The Wizard

Lo so immagino :)

Hairagionetu

Noi ricchi abbiamo delle esigenze che voi poveri non potreste comprendere.

Hairagionetu

Su quella ci vede i porno mio padre, quindi è sempre occupata.

Matteo Ronchi

Forse, ma quella non la cambi ogni due anni.... Quella ti rimane lì per molto più tempo

macosx

Prematuro come il vostro cervello.
La emui è una rom cinese e fa cag4re in tutto. È una copia malriuscita della miui

Myngionee

Forse è il meno schifo della fascia media del sondaggio

Marco Paternuosto

Tu cosa hai votato?

kkk66

La televisione non ce l'hai?:)

vince

Vabè..ma l'utilità? Al massimo vedere un video senza audio assieme ad un altro?

Hairagionetu

Che dramma :(

vince

Ah ma 2 video che vanno in contemporanea?
Non lo fa, appena provato.
Credo perché l'audio viene preso da una sola app alla volta e quindi interrompe l'altro video.

È lo stesso principio di quando stai guardando un video e ti arriva una chiamata, il video va in pausa.

Hairagionetu

Serie B o Liga su Dazn e Serie A o Premier su Now TV.

Hiroshi Shiba

Se fa schifo a tutti, perché l'avete votato come migliore smartphone di fascia media nel sondaggio? xD

Word_Life

In split screen anche OnePlus (con Pie) concede solo una fonte video alla volta.

Però toglimi una curiosità, quale sarebbe l'utilità di avere due video in contemporanea?

Hal Twister

Mangiato pesante?

Tony_the_only

Io posseggo il mi 8 lite e ti basti pensare che io per vedere ricaricaricamenti di app devo aprire un qualcosa come più di 15 app. Senza contare che nelle normale operazioni di tutti i giorni è una scheggia.

Alessandro AlexGatti

hmm, no, Nokia (per due volte, la seconda con Microsoft) non ha capito verso quale sistema operativo stava evolvendo il mercato, ovvero android e ios, ovviamente non potevano adottare ios ma android si. Apple controlla saldamente una buona fetta del mercato dei telefoni e anche delle app.
Non si vede all'orizzonte una novità del mercato in cui apple non abbia messo piede.

Marco Paternuosto

Si puoi farlo

Hairagionetu

Quando attivo una fonte video, si disattiva la seconda (in split screen), non vorrei fosse una limitazione della MIUI 10....sono quasi certo che con la MIUI 9, qualche volta ci sono riuscito.

vince

In che senso? Apri 2 app in split screen e fai quello che vuoi... se le app supportano lo split screen, tipo YouTube

Domenico Belfiore

honor 7a era molto prematuro come software provalo ora e gira molto bene

Account Anniversario

No, è un mediatek... È buono. Buono a nulla

macosx
Hairagionetu

Dal basso della vostra povertà sono un posseditore di un limitato iPhone X, decido di assaporare la povertà come voi comuni mortali, passando ad un poverodroid. Bhe ho scoperto che poverodroid è più chiuso di Applerich...insomma, non è possibile avere due fonti video in esecuzione contemporaneamente? Magari con la funzione doppio schermo o PiP?

boosook

Mah, A8 non è un medio gamma... Il processore è abbastanza lento, i 32GB di flash sono da fascia bassa, un medio gamma è un'altra cosa, e infatti A8 è sceso rapidamente a prezzi da fascia bassa. Detto questo, anche io lo preferirei a questo Honor.

Elvin Cannibale Barca

FATE UN ARTICOLO SUL CROLLO IN BORSA DELLA APPLE. -10% e potrebbero finire come Nokia se non smettono di truffare la gente credulona.

Recensione Honor Band 5: è la miglior smart band economica

Google Pixel 4 e 4 XL ufficiali: prezzo, caratteristiche, disponibilità in Italia

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Recensione Amazfit GTS: ottimo display, notifiche sincronizzate e lingua italiana