Honor, il Bluetooth SIG certifica un nuovo smartwatch con processore MediaTek

16 Dicembre 2018 8

Dopo Honor Watch, variante più economica del Huawei Watch GT, Honor starebbe già lavorando ad nuovo smartwatch. Questo, almeno, è quanto emerso dal database del Bluetooth Special Interest Group che ha certificato un nuovo device della società cinese.


La certificazione non rivela molti dettagli, ci anticipa solamente la versione del Bluetooth, ovvero la 4.0 Low Energy, il model number (ELF-G10) ed il SoC scelto da Honor: un Mediatek.

Considerando che Honor Watch e Huawei Watch GT sono basati su un su una CPU ARM M4 con architettura a doppio chipset mentre i più datati smartwatch WearOS di Huawei sono spinti da CPU Qualcomm, questa scelta per Honor rappresenterebbe sicuramente una novità, seppur conservativa.

Nel corso delle prossime settimane molto probabilmente capiremo se Honor starà realmente lavorando a qualcosa di nuovo o meno.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
piervittorio

I SoC Qualcomm per Smartwatch, incluso l'ultimo Wear 3100 appena presentato, altro non sono che una riedizione dei preistorici Snapdragon 210, con architettura Cortex A7 a 32bit.
Mediatek potrebbe invece avere una più moderna soluzione a 64 bit, basata ad esempio su A35, che già utilizza nei SoC per tablet (incluso quello della Playstation Classic), estremamente più compatta ed efficiente dei Cortex A53.
Certo, l'ideale per i wearable sarebbe una soluzione Cortex A32 magari a 12 o 10 nm, se si volesse rimanere su una soluzione a 32 bit, ma ad oggi nessuno ancora l'ha proposta.

Albe95

Honor 8x max 7.12"

Garrett

OT

C'è un telefono con display più grande del Mi Max 3 (6.9")?

Circo VARgogna Inder

N-esimo prodotto per riempire il mercato

Desmond Hume

si spera non sia la versione povera dei già poveri e lagganti Honor Watch e Huawei Watch GT. Delle band con display tondo a tutti gli effetti.

Mikel

Bravo

Max

Già immagino che "spettacolo"...

Sterium
Alta definizione

Recensione Fujinon MK 18-55 T2.9

Sony

Recensione Sony Xperia 10 Plus: il display 21:9 non basta

HDMotori.it

Ford Focus 2019 ST-Line 1.5 EcoBlue: recensione e prova su strada | Video

Alta definizione

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli