MediaTek Helio P90 ufficiale: funzioni AI top nella fascia medio/alta

13 Dicembre 2018 51

MediaTek Helio P90 è il nuovo SoC di fascia medio-alta del chipmaker cinese. Presentato poche ore fa durante un evento a Pechino, è una versione leggermente più veloce di rispetto ad Helio P70, ha un'importante marcia in più: un coprocessore multi-core per l'intelligenza artificiale.

L'APU (AI Processing Unit) equipaggiata sul chip garantisce, secondo MediaTek, prestazioni quattro volte superiori rispetto a quelle dei predecessori Helio P70 e P60. MediaTek dice che questa caratteristica porterà le capacità fotografiche degli smartphone top di gamma anche su dispositivi più economici.

La società si spinge addirittura a dire che uno smartphone equipaggiato con Helio P90 avrà capacità di elaborazione delle immagini paragonabili a quelle di un Huawei Mate 20 Pro. Il chip supporta i principali framework AI, come TensorFlow, TensorFlow Lite, Caffe, Caffe2, e le API AI di Android.


Per il resto, il processore è realizzato con processo produttivo a 12 nanometri, e include una CPU octa-core. Due core sono ad alta potenza (dei Cortex-A75 con frequenza massima di 2,2 GHz), gli altri sei sono dei Cortex-A55 a 2 GHz. La GPU è prodotta da PowerVR; il modello è GM 9446, e secondo MediaTek fornisce il 50 per cento in più di potenza rispetto a quella montata su Helio P70. Il modem è LTE con velocità massima di 600 Mbps (Cat.12 in download e Cat.13 in upload).

MediaTek Helio P90 supporta sensori fotocamera fino a 48 MP, oppure moduli doppi da 24+16 MP. Riesce a catturare video in slow-motion a 480 fps a una risoluzione di 16 MP. Il chip sarà compatibile con lo strumento di ricerca visuale Google Lens.

I primi dispositivi con Helio P90 dovrebbero arrivare sul mercato nei primi mesi del 2019.

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Tiger Shop a 368 euro oppure da ePrice a 482 euro.

51

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessio Ferri

Lo so, l'hardware c'è sugli ultimi mediatek, ma sono pochi i produttori seri che li usano

Riccardo Benzoni

l'835, seppur di due anni fa, è sempre un top di gamma, questo nasce già di categoria inferiore.

Riccardo Benzoni

p23 tra gli entry level e p60 tra i medi di gamma vanno benone, il divario con qualcomm è minore e riguarda solo la gpu, che ovviamente a parità di prezzo rende preferibili "i dragoni", ma non sono più la ciofeca di qualche tempo fa.
E p70 e p90 promettono molto bene, c'è da dire.

piervittorio

Si abbandonerá il silicio a favore di altro.
Forse.
Ma in tutta onestá nessuno lo sa davvero.

Ran43

Dato la tua grande conoscenza di SoC ed altro volevo porti una domanda, leggevo che la generazione di chip prodotti a 5nanometri sarà l'ultima a segiire una legge fisica (di cui ora non mi sovviene il nome) quindi, se ciò fosse vero, lo sviluppo in che direzione andrebbe?

Michael Polisini

Guarda, ho il Redmi 6 4-64 e funziona splendidamente. Tra l'altro il processore ha anche un basso consumo energetico, perché con una 3000 mah arriva tranquillamente a fine giornata. Sono finiti ormai i tempi di Mediatek mal ottimizzati

Berserker02

Signori, ecco a voi ... LO SBORONE DEL MESE ! E lo dico proprio in senso dispregiativo :)

Querela!

In che senso una questione di trasparenza?
A me sembra semplicemente che, cancellati, siano i commenti ironici di chi ha scritto l'articolo.

Francy2040

Cosa c'è che non va in Xiaomi?

Brubri_

Le tirasse a me due pizze, sarebbero molto gradite!

modhdblog

Buonasera,

Dipende dai punti di vista.

E' una questione di trasparenza nei confronti del lettore. Cancellarla in tutti i sensi richiede un attimo.

Querela!

Solo a me danno un fastidio tremendo le cose cancellate negli articoli?

dg_eek

Praticamente solo Meizu su Pro 7 e Pro 7 Plus

Alessio Ferri

Sì, sono degli A75 non degli A72/73, vanno parecchio e gli A55 a 2Ghz pestano allegramente tutti gli A53. Ora sarebbe bello se li usasse qualche produttore decente. Devo ancora trovare un telefono decente con gli ultimi mediatek (da P25 in poi)

giangio87

La DynamIQ sopperisce anche ad avere una sola coppia di Cortex ad alte prestazioni?

josefor

https://uploads.disquscdn.c...

Maurizio Mugelli

prodotti a vita breve, per quando il 5g sara' diffuso nella fascia media questo sara' gia' rimpiazzato dal successore (del successore probabilmente)

DefinitelyNotBruceWayne

Le alternative magari mettono a disposizione, ma hanno un costo maggiore.
Alla fine dei conti questi MediaTek non sono poi male, non capisco perché vengano sempre demonizzati. I mancati aggiornamenti, come sempre, sono colpa dei produttori.

Michealknight

gli altri vanno per il 5g e loro non raggiungono nemmeno il 4,5g a 1gbit

piervittorio

Tutti gli ultimi SoC di fascia medio alta appena introdotti sul mercato, alcuni che arriveranno nel 2019, sono a 11 o 12 nm, dal nuovissimo Qualcomm 675 al Kirin 710....
Usare architetture sotto i 10 nm per un SoC di fascia media, che non ha alcun problema di dimensioni, frequenza o dissipazione, sarebbe una idiozia assoluta.
Ciò premesso, questo non ha nulla a che vedere con il P60 ed il P70, e non è "leggermente più veloce", come scritto da chi ha redatto l'articolo, e soprattutto non ha nulla a che vedere, come architettura, con i pur validi P60/P70, che sono dei tradizionali big.LITTLE in dual cluster quad A53 + quad A73, mentre qui siamo di fronte ad una modernissima architettura DynamIQ a cache condivisa.
Anzi, a dirla tutta, questo è un signor SoC, che come prestazioni se la giocherá con lo Snapdragon 670, 675 e 710 (parliamo, ad occhio, di oltre 2000 punti geekbench single core, ed oltre 6500 in multi core).
Anche la GPU non è male (bisognerá vedere la frequenza a cui sará configurato).
Davvero un eccellente medio di gamma, che renderá sempre più competitivi i telefoni di fascia media.
Vediamo se anche Samsung presenterá un Exynos di fascia media con architettura DynamIQ.

piervittorio

Ma che stai a dire?
Tutte gli ultimi SoC appena introdotti sul mercato, alcuni che arriveranno nel 2019, di fascia media, sono a 11 o 12 nm, dal Qualcomm 675 al Kirin 710....
Usare architetture sotto i 10 nm per un SoC di fascia media, che non ha alcun problema di dimensioni, frequenza o dissipazione, sarebbe una idiozia assoluta.

Maurizio Mugelli

>il wafer alla base è lo stesso che sia un Intel desktop o una CPU
Snapdragon: è l'architettura che cambia che abbiamo da una parte x86
dall'altra ARM.

non proprio, i processi produttivi possono essere ottimizzati per "bulk" (produzione in volume a basso costo a scapito di tutto il resto), "low power" (basso consumo basso picco di clock massimo, per mobile) e "high power" (alti consumi ma scala meglio con clock massimo e alta potenza costante).

per i 14/12nm l'unico processo produttivo "high power" disponibile e' stato quello di intel (*) quindi ad esempio amd e nvidia si sono dovutoi arrangiare a stiracchiare processi ottimizzati per mobile anche su desktop, per i 7nm invece tmsc ha messo in produzione una versione specifica high-power che dovrebbe avere una differenza molto piu' marcata con quello per mobile.

(*) c'e' anche il 14nm di IBM poi ereditato da Global Foundries ma i volumi produttivi sono minimi

CoreyTaylor

Hai fatto riferimento solo al settore Tv perchè hai portato tu la discussione li a tuo favore... ma nel commento più sopra hanno scritto "tanto vende..fa soc per tv, modem ect. "

Maurizio Mugelli

mettere in produzione un progetto a 12nm dovrebbe costare sui 100-200 milioni, uno a 7nm 500-700.
e' dura ammortizzarli per chi non si chiama apple/qualcomm

Tolemy

I wafer alla base mica è lo stesso, le CPU per smartphone hanno die molto più piccoli rispetto alle CPU/GPU desktop. Poi sul discorso Apple Bionix imbattibile c'e un lungo discorso da fare (grandezza chip e performance in boost e sostenute).

TomTorino

Magari l'intelligenza artificiale compensa la mancanza di aggiornamenti dei produttori cinesi minori. Redmi 4 pro di xiaomi comprato all'uscita gira perfettamente con la miui 10 aggiornato via ota. Certo non paragonabile ad un Elephone con 8 fotocamere e intelligenza non naturale.

Gabriele

mi sta per arrivare il teclast m20 con l'Helio X23.
Vedo di confrontarlo coln l'845 del mio Poco.
so che è inferiore ma sono curioso di vedere nell'utilizzo normale (io non gioco) come si comporta

Antonio Mazzei

Per piacere, rileggi il mio commento di prima e dimmi dove ho negato la cosa.
Io ho fatto riferimento unicamente al settore TV.

V1TrU

Roba che un 835 di due anni je tira due pizze e lo ribalta

CoreyTaylor

Mi fa un po' sorridere la tua ingenuità...Mediatek praticamente ha il monopolio su TUTTO tranne giusto gli smartphone top di gamma. Praticamente produce processori per qualsiasi cosa e vengono montati solo i suoi! Dai router fino alle cpu che trovi nei telecomdani, smartcam, condizionatori... praticamente ogni gingillo elettronico monta cpu mediatek... pure le console come ps4 e xbox one hanno una cpu mediatek che gestisce i download in background ed altro

Antonio Mazzei

Su questo sono pienamente d'accordo, la differenza tra 12nm e 7nm è molto più marcata in ambito desktop che mobile data la diversa "complessità" del chip.

Antonio Mazzei

Invece si, è totalmente diverso perché cambia radicalmente sia l'architettura di riferimento sia il sistema (e il packaging) con cui vengono adoperati i processori in questione.

Se conosci la differenza tra architettura x86 e ARM dovresti sapere a cosa mi riferisco.

Ma stiamo sempre parlando di semiconduttori e microprocessori...perciò non è totalmente diverso

tra 7 e 12 nm la differenza è minima...

Antonio Mazzei

Il mercato CPU è totalmente diverso, non si possono fare paragoni.

bobbu

Ma nell’articolo si parla di prestazioni fotografiche da top su dispositivi più economici! Credo sia diverso da quello che dici tu! Vero è che ormai con gli snap 6xx/7xx la fascia media è difficile da superare e/o eguagliare

Ma ragazzi, sapete che la litografia non dice tutto?

se è 12 nm anzichè 7 non è un dramma: la differenza non è così marcata come passare da 28 nm a 14 nm...

FravZone

Perchè farlo se ci sono alternative ?
E comunque se mediatek continua a sviluppare nuovi SoC e a fare gli aggiornamenti a pagamento un motivo ci sarà. Cioe vendono e sono contenti di quanto vendono, non gli interessa se poi i produttori non comprano gli aggiornamenti..

Per la cronaca molte CPU pure desktop sono ancora a 12 e 14 nm eh...

e anche a 10-12 nm non è che cambia tantissimo da 7.-..

Antonio Mazzei

Calma.
I SoC Mediatek vengono usati principalmente su TV Sony e TCL.
Di questi, nella quasi totalità dei casi si usa al massimo il MT5597 del 2017 invece del più recente MT5598, che tra l'altro non figura neanche sulla pagina del produttore tanto per dire..

FravZone

Il problema non sono i 12nm, ma gli aggiornamenti software..

DefinitelyNotBruceWayne

Loro il supporto lo hanno sempre dato, ma a pagamento. Sono i produttori che non hanno mai sganciato un centesimo e che non si sono mai interessati alla cosa.

Mario I/O

A 12 nanometri quando il resto del mondo lavora ai 7.

GianlucaA

Il problema di mediare è che presenta soc ultra super ma poi si vedono sul mercato quando sono già obsoleti

ADM90

Ma come supporto hardware nel tempo come siamo messi? Sono migliorati?

Marco

Quali smartphone hanno, nel tempo, usato Soc top di gamma di mediatek? Io non ne ricordo

Developer

tanto vende..fa soc per tv, modem ect. lato mobile qualcomm é una spanna sopra ma la concorrenza fa sempre bene

Antonio Mazzei

Non fosse per altro che che hanno presentato un SoC prodotto con processo produttivo a 12nm quando la concorrenza sta lavorando anche a 7nm.
Prevedo brutti tempi per Mediatek data la concorrenza di Qualcomm nella fascia bassa e medio-bassa.

Antonio Exidor

Aspettiamo...

Top Cat

Alla prima implementazione di questo Soc potreste fare una recensione, almeno ci leviamo ogni dubbio su questi nuovi Mediatek?

Grazie.

Android

Recensione Xiaomi Mi Mix 3: difficile chiedere di più a 500 euro

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

Android

Xiaomi Mi Mix 3 (3.200mAh): live batteria | Fine ore 21.50

Alta definizione

Recensione Zidoo Z9S: riproduce tutto e registra da HDMI