Huawei e ZTE, reti cellulari bandite anche dal governo giapponese

11 Dicembre 2018 162

Anche il governo giapponese ha bandito Huawei e ZTE dai contratti pubblici, per esempio per le infrastrutture di rete 4G e 5G, seguendo le orme di Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda. Sembra che sempre più nazioni seguano l'invito della Casa Bianca di qualche settimana fa: in questo momento, anche Canada (già coinvolto nella questione per aver arrestato la CFO Meng Wanzhou) e Regno Unito stanno valutando un provvedimento analogo.

I tre principali operatori giapponesi, vale a dire NTT Docomo, KDDI e SoftBank, hanno detto che seguiranno le direttive del governo e non impiegheranno infrastrutture delle due società cinesi, sia per l'attuale generazione sia per la futura 5G. Delle tre, SoftBank è l'unica società che attualmente impiega base station prodotte da Huawei, ma pianifica di sostituirle man mano con prodotti di concorrenti europei o statunitensi. Lo stesso ha detto che farà British Telecom, nel Regno Unito, anche senza un provvedimento governativo ufficiale.

Come tutti gli altri, il governo giapponese dice di aver intrapreso questa azione per salvaguardare la sicurezza nazionale: teme cioè che il governo cinese usi le infrastrutture di rete per spiare il Giappone e i suoi alleati. Il provvedimento non riguarda il settore consumer - vale a dire che gli utenti privati potranno continuare a scegliere di acquistare dispositivi ZTE e Huawei.

Huawei ha sempre negato con forza e a più riprese ogni accusa di essere alleata del governo di Pechino, che nel frattempo ha diffuso un comunicato stampa dalla sua ambasciata giapponese che condanna le azioni di Tokyo. Dice che non ci sono prove che ZTE e Huawei spiino per conto del governo, che le leggi cinesi vietano al governo di installare backdoor e fare spionaggio attraverso i sistemi di comunicazione di rete, e che entrambe le società coinvolte si sono sempre comportate bene in Giappone. Comprensibilmente, la Cina dice che questa situazione mina la stabilità dei suoi rapporti commerciali con il Giappone

Battery Phone a meno di 200€? Xiaomi Mi A2 Lite è in offerta oggi su a 136 euro.

162

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
franky29

Dopo perl Harbour incul4ti anche loro

luca

Certo, come quando doveva perdere le elezioni ;)

pollopopo

tu hai detto che azienda pinco panco non è giusto che venga accusata per delle prove parziali e io ti ho risposto che per più motivi è normale e molto plausibile che venga accusata....

Si parla di sicurezza nazionale e non che l'italia spia gli usa ma che la cina spia gli usa...per gli usa la cina non è molto diversa dalla russia come nemico.... bastano delle prove minime o mezze prove per far venire fuori roba del genere...se ci metti che fanno un piacere anche alle proprie aziende, bingo....

sei te che non capisci purtroppo...

poi ovviamente il discorso ha preso pieghe multiple

Ma chi ha detto che Huawei è santa che ti ho fatto l'esempio di nazione x y z e aziende a b c

TU continui a non capire il mio discorso. è inutile ci rinunncio xD

pollopopo

definire huawei corretta è come dire che apple faceva bene a portare in tribunale samsung per gli angoli arrotondati...come se il resto degli smartphone avessero solo angoli vivi.......... copia tutto huawei, al pari delle dittine cinesi di quartordine, tranne che hauwei ha i capitali e le implementa correttamente (e non sempre) -.-

io ti ho risposto su come ragionano a livello nazionale imperi come USA e Cina...e si, purtroppo per la sicurezza nazionale e per il commercio si lavora tantissimo con preconcetti, paure, pestare i piedi appena si può per avvantaggiare le proprie aziende ecc... ecc... ecc....

ma pensi che huawei sia santa?.... una ditta come huawei (come tutte le altre grosso modo) campano di spionaggio industriale, evasione fiscale, sfruttamento dei lavoratori ,trattamento della privacy come fosse carta straccia e chi più ne ha più ne metta....

vuoi andare a cercare un povero cristiano? Vai dal quel poretto con la bottega che non sa se pagare le tasse o l'affitto e che ogni anno la pressione fiscale aumenta e i guadagni diminuiscono perché i grandi distributori possono permettersi di mangiarlo grazie a l'evasione (più o meno legale)...non cercarlo nelle multinazionali che sono l'opposto della politiche corrette....

mi dispiace ma non sono del sud e mi dispiace aver perso tempo a spiegarti che se diverse nazioni vanno tutte nella solita direzione forse è perché huawei è meno santa di quello che credi -.-

E' quello che pensavo anche io in effetti.
Quindi per colpa di quel pagliaccio di Trump che spara cavolate solo per favorire le SUE aziende rimaste indietro poverine, noi ci dobbiamo subire le conseguenze

Sei assurdo.
Se qualcuno "danneggia" il tuo mercato perché è più bravo di te tu lo devi "combattere " con le giuste maniere. Non facendogli pubblicità negativa!!

Hai capito cosa voglio dire c4 zz0?

E ti ripeto che anche a trump non frega niente della sostenibilità oh. Lo vuoi capire?

Concludo così:
Tu sei del sud italia?
Bhe allora per me sei uno sporco mafioso del c4zz0 e spero tu non ti riproduca perché cosi aumenteresti solo la mafia in Italia.

Sto ragionando come te, per preconcetti.

Spero che uno che ragiona come te non sia MAI A CAPO di un progetto e si limiti a fare l'operaio base. Ragioni come mio nonno, per preconcetti.

Mi hai rovinato la mattinata, grazie.

Diabolik82

No ti sbagli: tim ha 1/3 di rete accesso Huawei, 1/3 Nokia ed 1/3 Ericsson. Siemens è stata inglobata e modernizzata da Nokia che aveva anche tempo fa comprato Alcatel Lucent. Siete rimasti un po' di anni indietro mi sa...

Diabolik82

Siemens è morta dal quel dì sei rimasto al 2G :)

Diabolik82

mezza rete Vodafone è Huawei, l'altra metà Nokia. Tim invece ha 1/3 Nokia, 1/3 Huawei, 1/3 Ericsson. Wind3 50% ZTE e 50% Ericsson (a fine modernizzazione, per ora Ericsson ha solo iniziato da pochissimo), Iliad è tutta Nokia.

Diabolik82

Non è saltato un bel niente. 50% della rete è già ZTE e così rimane. Il 50% lo dovrebbe fare Ericsson, dico al condizionale perché Wind3 è cinese ora, quindi potrebbe ridursi quel 50% Ericsson ad una % ben minore.

Diabolik82

Siemens? Non esiste più. Le antenne migliori le fanno i cinesi oggi, staccati Kathrein e Cellmax. Per le stazioni radio base, cinesi inarrivabili come software e affidabilità, in pratica non hanno mai bisogno di essere resettate tanto sono stabili. Come infrastrutture di rete in generale Huawei e ZTE sono dei mostri di affidabilità e di supporto quasi in tempo reale: qualcosa non va? Tempo 7 giorni esce una patch, Ericsson e Nokia invece impiegano 2 mesi per fare la stessa patch.

Diabolik82

Quello che mette davanti di un bel po' le aziende cinesi rispetto ad Ericsson e Nokia è l'R&D straforte dei cinesi. Su quello sono al momento imbattibili, hanno intere città dove fanno ricerca e sviluppo in Cina.

Diabolik82

Ericsson è 6 mesi buoni indietro nello sviluppo 5G sia nei confronti di Huawei che ZTE. Ergo la guerra in atto...

Diabolik82

sono a maggioranza Huawei, seguita da Nokia ed Ericsso, poi ZTE. Questo per quanto riguarda i 4 operatori mobili...

Diabolik82

trump tra 2 anni è a casa però...

pollopopo

non capisci che sparano a 0 su aziende che danneggiano il loro mercato e che "potrebbero" danneggiare anche la privacy governativa... Gli usa non convincono nessuno.... è negli interessi degli altri stati seguire gli USA ;) ....

inoltre associ samsung o apple o huawei come se fossero la solita cosa....il controllo sulle aziende che ha la cina è molto diverso.... in america le aziende controllano lo stato (non quelle di elettronica ma era per dare un'idea)...in cina lo stato controlla le aziende....

Trump al netto della sua follia vuole competere proprio con la cina che è la prima a infischiarsene della sostenibilità ecc.. ecc.. inoltre trump è un promotore di quello che piace al popolo americano...un bel dodge v8 5.7 HEMI :P

parlavo giusto poco tempo fa con una esperta in fotovoltaico... i pannelli tedeschi sono riciclabili in buona misura, quelli cinesi no e non è nel loro interesse investire in quella direzione....

Vedi che ragioni come loro.

No perché gli usa inquinano poco, poi ora con trump che se ne f0tt3 proprio delle emissioni.

Sta dando fastidio? A chi? Agli americani? E quindi? È lecito sputare m3erd4 a caso? Io non credo.

Non hai capito il mio discorso.
NON si può parlar male di una azienda solo perché è Cinese

Dello spionagguo USA la cosa era certa al 100%. Eppure vendono ancora caramelle in giro per il mondo, e anzi, ora, sono pure meritevoli di sparare sentenze sullo spionaggio e convincere altri paesi ad abbandonare Huawei solo per delle chiacchere.

Ci sono prove? Ben venga l'esclusione di Huawei. Ma far perdere clienti così a caso non mi sembra giusto. Stop.
Questo era il mio discorso, inutile che mi rispondete sempre con:

Eh ma in cina può essere che
Eh na in cina molto pribabile che
Però negli usa tutti carini ed ecologici con trump.

Non è un discofso fra USA e Cina. Ma fra stato X che convince stati Y Z W che l'azienda "pincopallino" faccia spionaggio perché cosi l'azienda "so rimasto indietro" possa ritornare a prevalere.

Stanno giocando sporco, punto, classico degli USA, punto.
Saluti :)

Ah so rimasto indietro è Ericsson ovviamente xD

pollopopo

non si chiamerebbe spionaggio se fosse così eclatante e se huawei fosse confermata come coinvolta al 100% ti posso garantire che oggi non venderebbe nemmeno più le caramelle al di fuori della cina ....

inoltre in cina la parole "private" stona un pochetto... le aziende sono molto ammanicate a livello governativo (zte poi non ne parliamo....)...che poi da parte dell'america sono tutte mosse che hanno un doppio valore strategico è n'altro paio di maniche...

la cina devi capire che sta "rompendo" un po' a tutti perché è una superpotenza con manodopera a bassissimo costo efficiente e diligente come poche, con una parte di ricerca e sviluppo non certo da terzo mondo e con una voglia di crescere senza guardare in faccia a niente e a nessuno che fa paura a tutto l'occidente (inquinamento, crescita demografica, potenza economica ecc...ecc...).... non è più il classico stato marionetta come lo sono quasi tutti quelli con la manodopera a basso prezzo.... è uno stato "scomodo" oggi giorno e ogni scusa è buona per punzecchiarlo un pochino per favorire in maniera legale le proprie aziende :)

tutte azioni inutili oramai....

artick82

Non è vero. Gli aiuti di stato sono vietati solo all'interno del ue ed è entrato in vigore da circa solo 10anni. Tra l'altro ci possono essere pure eccezioni.

Sono d'accordissimo su questo, però non mi sembra giusto che stiano buttando tutta questa m3erd4 gratis su una azienda privata. Sempre più nazioni si stanno facendo convincere, se c erano delle prove, pubbliche, ok ma così non mi sembra giusto tutto qui.

pollopopo

usano sistemi completamente diversi per ottenere le cose...basta vedere i casi in cui apple può tranquillamente decidere di non fornire autorizzazioni per "sbloccare" i dispositivi sotto indagine, o banalmente la libertà di informazione ecc....... in cina non esiste una cosa del genere

TLC 2.0
TLC 2.0

le agenzie di intelligence non devono dar conto a nessuno, salvo al Segretario della Difesa, al vicepresidente e al presidente, stop..di certo non devono dar conto al popolo e ai giornali

Jolly3

Sbagliato. Non nelle "economie di mercato". In Europa, ad esempio, si chiamerebbero "aiuti di stato" e sono vietati.

Stavo domandando

Hachiko

Quindi se l'italia segue si cambia tutto? lol

Frankbel

Il senso è che Zio Sam accusa gli altri di spionaggio, quando loro sono stati i primi ad attuarlo su scala globale.

Aviato

Fonte, lol, si parlava di discussioni di altri utenti in questo blog, vuoi che vada a scandagliare le board e torni con allegata la bibliografia con i link?
Ma si dai chiudiamola qui, prendiamo per buono il il complottone degli stati dell'Ovest ai danni dell'indifesa Cina

Non c'entra niente, si parla sempre di chiacchere e a me roderebbe il cul0 se qualcuno parlasse male di me solo per screditare la mia azienda.
Questo mi fa incavolare, e nessuno fa niente.

Non sono Huawei qua da noi?

Huawei? Ovvio prima gli rubano in "modo lecito" il know how, poi le accusano facendole oerdere milioni di clienti in tutto il mondo.
Fortuna che ora siamo al sicuro con la sostituzione di huawei con Ericsson e niente più spionaggio................................

Non pensavo. Credevo che la differenza fosse molto ma molto più marcata, sia a livello know how diciamo che anche a livello fisico di infrastrutture.
Se fosse veramente cosi meglio per noi, non si sentirà il passaggio, altriemnti mi rodeva che per delle accuse a caso un brand molto più in basso (Pensavo Ericsson) ne traesse vantaggio

takaya todoroki

speriamo, ma Vodafone italia ha confermato che usa roba Huawei, direi che le speranze sono poche

Fabrz

Giusto per verifica me lo sono cercato, e ho trovato queste cartine, aggiornate ad un anno e mezzo fa: https://drive.google.com/drive/folders/0By8bNXEyMDaFNnBMb1dpRHpFYnM Considerando pure che l'accordo con ZTE di Wind è saltato a favore di Ericsson, credo che la situazione non sia così drammatica.

takaya todoroki

"ho letto" ... "mi sembrava" ..."potrebbero" ..."potrebbe"

E niente. non ce la fai a dire qualcosa che stia in piedi...
adios... continua da solo.

Aviato

Nei vari articoli sulla questione su questo blog ho letto ben piu della semplice richiesta di prove ( con "da queste parti" mi sembrava fosse chiaro che non mi limitavo al commento madre in questione ma vabbè, non ce la faccio io)... Prove che comunque potrebbero benissimo non essere rilasciate al grande pubblico visto che in fin dei conti si parla di limitazioni a livello industriale e non consumer... E che potrebbe essere tranquillamente state presentate a chi di dovere all'interno delle società di telecomunicazioni, fatto che ha portato queste a muoversi di conseguenza

Roberto

la verità è che il governo americano non ha detto come è riuscita a "sapere" che il governo cinese spia gli altri attraverso le reti huawei e Zte, perchè già il governo americano stava spiando la cina a sua volta, solo l'america ha il diritto di fare spionaggio in santa pace, e questo deve essere chiaro a tutti! :-D

LaVeraVerità

Ho letto quello che parlava delle armi di distruzione di massa irachene, va bene lo stesso?

LaVeraVerità

Perchè?

LaVeraVerità

Esatto

LaVeraVerità

"gli altri attuano le loro stesse politiche"

Gli altri attuano una beneamata cippa. Tutto questo casino nasce da una accusa non documentata da parte dello Zio Sam (che guarda caso sarà il candidato ovvio per la sosituzione degli apparati di rete), esattamente come le armi di distruzione di massa di Saddam.
L'unica cosa documentata sono i vari Echelon e altri millemila programmi di spionaggio a stelle e strisce.

CapitanoFindus

Penso proprio di si.
Non immaginare che avere il primato voglia dire essere lontano anni luce dagli altri, a livello di market share la differenza tra huawei e gli altri è contenuta.
Fai conto che fino a poco fa huawei era tipo al 28%, ericsson al 27%, nokia il 22-23% e zte sotto il 15%. Samsung è intorno al 3%.
Tutti gli altri sono sotto il 3%.

Nix87

Tanto anche gli altri, Ericsson e Nokia Alcatel, producono i pezzi in Cina...se vogliono possono "infettare" le schede elettroniche in fase di produzione.

Frankbel

Quando sono stati USA e USSR a spiare i loro amici e nemici, andava bene. Adesso che gli altri attuano le loro stesse politiche, non sopportano la concorrenza.
Concordo con chi dice che è la contropartita per aver sfruttato dei paesi tecnologicamente e socialmente svantaggiati.

BoORD_L

Corretto, ma non dimentichiamoci di "America first"

Aster

Si ma fanno affari e non sempre molto "legali". Vedi Qatar ecc

d4N

Quindi l'iter è questo: porto le mie fabbriche in un paese in via di sviluppo, li sfrutto il più possibile riuscendo ad avere margini di guadagno incredibili, questo paese si sviluppa nel tempo e capisce di poter sfruttare questa posizione, cresce nel tempo e diventa il maggior competitor nella maggior parte dei campi, passa da essere "paccottiglia" ad offrire prodotti premium a prezzi comunque inferiori ... come posso batterlo a questo punto?

Davide

Più che commerciale é strategico. Una potenza come gli USA non può permettersi di avere infrastrutture cruciali come gli apparati di rete in mano ad una nazione come la Cina

makeka94

Conosco una persona che lavora da Ericsson, so che anche loro sono molto avanti con il 5G ma indovina con chi hanno collaborato?

Samsung

Samsung DeX 2019 e Galaxy S10: binomio vincente | Recensione

Alta definizione

Recensione Fujinon MK 18-55 T2.9

Sony

Recensione Sony Xperia 10 Plus: il display 21:9 non basta

HDMotori.it

Ford Focus 2019 ST-Line 1.5 EcoBlue: recensione e prova su strada | Video