Recensione D-Link Covr: Wi-Fi Mesh dall'ottimo rapporto qualità/prezzo

08 Dicembre 2018 59

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Nel panorama dei prodotti Mesh, ovvero sistemi Wi-Fi che permettono di creare un'unica rete all'interno della vostra casa/ufficio, esistono tantissime soluzioni "diverse" e oggi, complice il Black Friday e lo sconto applicato a fine novembre, vi parliamo di D-link Covr.

Giusto per ricordare, il vantaggio principale di un sistema Mesh è quello di creare una rete unica tra i vari satelliti posizionati in zone diverse della casa. Non solo quindi un unico nome per la rete, con anche l'automatismo tra 2.4GHz e 5GHz a seconda del dispositivo che connetterete, ma anche una rete realmente unica senza alcuna disconnessione durante il passaggio tra stanze e con la possibilità di vedere, anche dal punto più lontano, prodotti connessi fisicamente o in Wireless al primo hotspot.

CARATTERISTICHE COVR

Covr è un classico pacchetto Mesh che si compone di due "basi", una principale da attaccare al vostro Modem e una secondaria che estende il segnale. I Covr non sono interscambiabili ma entrambi hanno due porte LAN e ingresso Type-C per l'alimentazione, comodo e sopratutto moderno.

I prodotti in prova sono nella configuzione a 2 ma esiste anche la soluzione con 3 Covr, principale e due satelliti.

A scanso di equivoci, ricordiamo che questo genere di prodotti non vi permette di sostituire il vostro modem ma si aggancia a questo sostituendo la rete Wi-Fi che avete in casa. Perchè scegliere un sistema Mesh?

Oltre ai motivi elencati sopra, questi prodotti migliorano la qualità del segnale wi-fi che viene erogato dai modem/router base che vengono forniti dai principali provider telefonici. Inoltre, in caso di uno o più satelliti, ampliano di molto l'area di copertura della vostra rete domestica.


Esteticamente piccoli e molto carini, i Covr si adattano a qualunque tipo di ambiente e, all'occorrenza, è possibile spegnere anche il LED di stato che illumina la scritta, tramite l'applicazione per smartphone iOS o Android.

Tutte le configurazioni, a 2 o 3 satelliti, hanno una connettività AC1200, standard per la fascia di prezzo e la categoria del prodotto. Nei test eseguiti siamo esattamente in linea con le nostre aspettative e, come i Google Wi-Fi, arrivo a poco meno di 300Mbps in download e al massimo della mia banda in upload (280Mbps). Per riuscire a fare meglio è necessario salire di prezzo e andare su prodotti superiori.

Proprio il rapporto qualità prezzo è infatti il punto forte di questi Covr. Di listino si trovano a circa 160€ nella versione COVR-C1202 ma spesso il prezzo Amazon scende a circa 130€, esattemente il costo di 1 solo Google Wi-Fi (che quindi non può estendere la vostra rete Wi-Fi). La configuazione COVR-C1203, con 3 dispositivi, costa circa 220€ ma anche questa scende spesso intorno ai 170€, ancora più interessante.

COPERTURA e APPLICAZIONE

Un altro vantaggio importante di quasi tutti i prodotti Mesh, è la facilità di installazione e configurazione. D-link con i suoi Covr non è da meno e vi basterà connetterli all'alimentazione, aprire l'applicazione per smartphone e selezionare dall'elenco il modello Covr che avete. A quel punto in veramente pochi click sarete online con la nuova rete Wi-Fi che avete creato con i Covr.

Il raggio di azione della rete è di circa 50 metri e varia ovviamente a seconda dei muri della vostra abitazione. Con la base e un satellite si riescono a comprire agevolmente due piani di circa 50MQ (5 stanze in totale) senza perdita reale di segnale. Il trucco per le reti Mesh è infatti quello di non posizionare i satelliti al limite della zona di ricezione, ma metterli all'interno dell'area di ottimo segnale, estendendo la rete senza perdere velocità in modo significativo (un po' la perderete comunque nella maggior parte dei casi reali di utilizzo).

L'applicazione è discreta, nulla di eccezionale da un punto di vista estetico, ma funziona bene e offre tutto quello che potrebbe servire con una UI immediata e semplice. Non ci sono impostazioni avanzate complicate (è un po' anche questa la filosofia Mesh) ma è importante sottolineare che:

  • c'è il controlo genitori
  • è possibile pianificare accensione del wi-fi
  • è possibile bloccare uno o più dispositivi connessi in giorni e ore prestabiliti
  • è possibile spegnere i led
  • è possibile creare una rete Guest diversa, protetta anche da password e limitarla al solo uso di internet

Parlando del segnale, non ho avuto alcun problema ad oggi di stabilità, disconnessione o cali di rete. Tutto ha sempre funzionato correttamente anche con 9 dispositivi diversi collegati. Luci Smart, Tablet, PC, TV connessa via cavo, Console, insomma, tutto funziona come ci si aspetterebbe.

Per chi vuole tutte le specifiche, di seguito la lista completa:


CONCLUSIONI

Considerando le soluzioni alternative, la somiglianza di questi prodotti e le funzionalità offerte, Covr mi ha convinto grazie al rapporto qualità/prezzo, soprattutto se preso intorno ai 130 o 170€ nelle cersioni con 2 o 3 satelliti.

Maggiori informazioni le trovate sul sito ufficiale qualora voleste.

VIDEO

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Tiger Shop a 368 euro oppure da ePrice a 484 euro.

59

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vespasianix

Ti giuro che neanche io lo sapevo. Ero talmente concentrato sui limiti rispetto ad un powerline che non avevo considerato il gbit. Poi ho letto il tuo commento. E per fortuna esistono

mytom

I protocolli usati dalle reti mesh sono più efficienti.

ligeiro

io ho comprato quelli della tp-link 1200 tre ripetitori, spesa 50€ circa, autoconfigurati; a questo prezzo pensavo fossero anche speaker

Federico

Caspita, non credevo fossero arrivati a simili bande passanti.
Certo sarebbe più affidabile di un WiFi diffuso su canali saturi e si eviterebbe di riempire casa di fili.
Grazie dell'info, darò un'occhiata ai costi.

Vespasianix

1.2 gbs teorici... Dovresti esserci.

Roberto Senzaquattrini

Infatti non capisco, con un extender fai la stessa cosa e con una powerline copri tutta casa con meno costi e più prestazioni.

Federico

Powerline? per una Gbit?

TheMetalgta

Beh sarà sicuramente una password temporanea...e se non lo fosse non mi sorprenderei, Niccolò come tipologia di video, dialettica ed impostazione del discorso è rimasto al 2010, ma con una videocamera in FullHD. Mi sa sempre di amatore sto ragazzo.

Vespasianix

Mi sento un plebeo con 4 mbs.

Vespasianix

Powerline.

Vespasianix

Siamo lì. Meno sbattimento in fase diconfigurazione. Possibilità di collegamento di più repeaterS.

Tizio Caio

Lo so che ho detto giusto :D e cmq non mi riferivo direttamente all'esempio ma in generale. Tutte ste cavolate delle maiuscole numeri e speciali non andrebbero nemmeno messe come standard, l'importante è che sia lunga e casuale ;)

sagitt

Io lo ho :D

NEXUS

no, io per esempio ho usato per diverso tempo il modem alice adsl e faceva 3 piani

Giardiniere Willy

Hai detto giusto. Caratteri casuali.
Due nomi di persona non sono casuali. Ma proprio per niente

Alessandro Finotto

Ma mi spiegate cos'ha in più questo sistema rispetto a un wifi extender? o è sempre la stessa cosa con un nome più figo e quindi costano il triplo?

Federico

Con la 200 Mbit ci sto dentro bene, ma con tutti i canali saturi allo sfruttamento di una Gbit neppure ci andrei vicino.

Alex

il cavo è insostituibile per collegamenti di qualità

Federico

Non so come sia la situazione dalle vostre parti, qui da me anche la 5GHz si sta rapidamente saturando e quando in primavera finalmente mi collegheranno alla fibra mi sarà necessario tornare ad usare collegamenti fisici per trarne reale beneficio.

mattia1908

Supporta l'Ethernet backhaul?

eMaoTheOriginal

Io ho preso i COVR 2200 (Triband come gli Orbi) ma non riesco a farli sincronizzare via LAN (VPN i miti in tufo e lamiere non hanno un buon link anche se distanti meno di 30mt); in prativa il secondo si comporta come un access point sulla LAN del primo COVR e il suo led di stato resta rosso anziché bianco! Anche se è solo una questione visiva (led di stato) mi disturba perché ne vorrei aggiungere un terzo per il giardino e credo che dovrò comunque collegarlo ad un cavo LAN...

Tizio Caio

Quando hai tutto l'ecosistema Fritz è veramente una bomba :)

Tizio Caio

La rete mesh toglie il problema di passare da un wifi all'altro, già solo questo dovrebbe farti cambiare ;)

Tizio Caio

A quel prezzo direi di no, cmq la qualità dei mesh si apprezza quando ne hai piu di uno. Per sostituire il wifi del router basta un semplice repeater che prende il segnale dal cavo e genera il wifi

Tizio Caio

Lo sai che è più sicura una password lunga ma con caratteri tutti minuscoli (ma soprattutto CASUALI) che una password più corta con caratteri speciali? Basta farsi due conti di quante password puoi generare con 14 caratteri con 26 lettere piuttosto che 10 caratteri con 95 lettere/numeri/speciali

Tizio Caio

Se vuoi alte prestazioni no non basta

acitre

Che colpaccio... O_O

Stefano Ferri

Ti stai facendo odiare.

Nuanda

108 euro su Amazon werehouse, la scatola era mrzza rotta, ma dentro era tutto perfettamente integro e funzionante

acitre

A quanto?

Dwarven Defender

Esattamente!

camillo777

Insomma, solo se hai le pareti di carta e il router al centro

NEXUS

ma il d-link parte da 160 eu, il google wi-fi 139

Che Willy è un pirlotto.

Woooow la password usata per testare un prodotto....woooow

Aster

A ok , pensavo ti riferivi alla sicurezza della password

Giardiniere Willy

C'è la password esposta

Nuanda

Io durante il blackfriday ho preso un sistema mesh Orbi rbk30 e va una spada.... Finalmente ho il wifi che mi copre perfettamente casa.

Nuanda

Da Romanista ci vedo poco di sfiga... Se all'ultimo secondo con il Cagliari in 9, difendi sulla linea di centrocampo in 5 sul rinvio del portiere quanto meno te la sei cercata...

Zlatan10

Ma quanto sono sfigati i romanisti?

Aster

Perché tu riesci a crackare una password wpa2 aes?

Sappi che dal basso della mia 30 mega, ti odio profondamente

Elia Marcantognini

A me ne basterebbero anche 10..

Dwarven Defender

E questo cosa ti dice ?

antonello

Tu dici che crea i la rete con le stesse ssid e la Psw quindi parli da remoto non da rete locale e quindi se non le vedi col dite che l'ip non raggiungono le telecamere.

acitre

No, non ho disconnessioni. Registra regolarmente. Faccio solo fatica ogni tanto a vederla da smartphone e riguardare i video sempre da smartphone. Ovvio che quando serve guardo da indirizzo IP da browser e li fortunatamente nessun problema.

Dado401

Hai modo di di cablare gli access point?

Giardiniere Willy

Ma la password al minuto 3.10 in bella vista? Complimenti: maiuscole, minuscole, numeri, caratteri speciali... Niente di tutto questo

Alessio Ferri

Ho 6'666'666,6 periodico router in casa e un altrettanto numero di reti, la parte più divertente è occupare tutti i canali dello spettro wi fi e immaginare le imprecazioni dei vicini. D'altra parte a casa mia il segnale da una rete si prende sempre.

antonello

Se vuoi risolvere con la videosorveglianza devi acquistare un kit PLC e vedrai...nessun problema più di disconnessioni.

Android

ASUS Zenfone Max Pro M2 (5.000 mAh): Live batteria | Inizio ore 8.00

Honor

Recensione Honor View 20: il foro è la novità e pensiona il notch

Games

Recensione Resident Evil 2: il miglior ritorno a Raccoon City

Recensione Rowenta Body Partner: bilancia smart con misuratore Bluetooth