Mozilla contro la scelta di Microsoft su Edge: bene per il business, male per la Rete

07 Dicembre 2018 164

Mozilla, l'organizzazione no-profit che sviluppa il browser Firefox, non ha apprezzato la decisione di Microsoft di abbandonare EdgeHTML in favore di Chromium per il suo browser Edge. L'amministratore delegato Chris Beard dice che, secondo lui, benché la mossa abbia senso da un punto di vista prettamente commerciale, è negativa per la libertà e la possibilità di scelta su cui si basa internet.

La decisione di Microsoft regala a Google maggior capacità di decidere unilateralmente quali possibilità sono disponibili per ciascuno di noi. [...] Il dominio di Google su ricerca, pubblicità, smartphone e raccolta dati rende le cose difficili per il resto di noi.

Mozilla spiega inoltre che la sua scelta di competere con Google non è una questione di soldi, ma di etica:

Da un punto di vista sociale, civile e individuale, la cessione del controllo delle infrastrutture fondamentali per andare online a una sola società è terribile. Ecco perché Mozilla esiste. Competiamo con Google non perché è una buona opportunità economica. Competiamo con Google perché la salute di internet e della vita online dipendono da concorrenza e libertà di scelta. Dipendono dalla capacità dei consumatori di decidere che vogliono qualcosa di migliore e agire.

Beard dice inoltre che la scelta di Microsoft potrebbe rendere più difficile la vita a Firefox. Uno dei motivi è che, se Chromium (e di conseguenza i suoi motori di rendering Blink e V8) avranno quote di mercato sufficienti, gli sviluppatori web potrebbero semplicemente trascurare la compatibilità con altri motori. È già successo nei primi anni del nuovo millennio, quando la posizione di monopolio era occupata da Microsoft; e potrebbe succedere di nuovo.

Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Bass8 a 367 euro oppure da Amazon a 429 euro.

164

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sergios

ma magari si, e se non sei interessato potresti benissimo non usarlo

Stefano Ferri

Non te lo so dire, non usi Chromecast , ho dei tvbox stand alone che mi danno più libertà, ma considerando quale è il fine di chromecast , monitorare anche i contenuti di servizi terzi tramite il loro playservivce penso che non sarà possibile .

CiKappa

Per lanciare chromecast bisogna passare sempre per chrome vero? Non ci sono estensioni per edge/firefox?

Sheldon!

Che sono obbligati a essere basati sul motore di rendering di Safari su iOS

Martino Fontana

Su iOS i browser sono costretti ad usare Safari come motore di rendering, quindi alla fine sono solo Safari con un'altra interfaccia e qualche funzionalità diversa.

Federico

Uso Linux tutti i giorni per gli ambienti di sviluppo, eseguito su Chrome OS.
Prima facevo la stessa cosa con esecuzione su Android e prima ancora su WSL.

alexhdkn

Usi Linux spero

Federico

Non faccio più un boot in Windows da oltre un mese.

alexhdkn

Beh inizia ad usare un computer poi vediamo

franky29

Un unico browser vuol dire anche minore sicurezza

franky29
Matteo
Matteo

Firefox il migliore? Mah. Tra Chrome, Edge e Firefox il primo è quello più ottimizzato.
Uso Firefox su Linux ma non perché sia migliore

Matteo

Ma Mozilla e Google non sono entrambe nel W3C? Alla fine Chrome è quello col supporto più ampio E stabile si nuovo standard. V8 è ormai ovunque: desktop, mobile, server... vero che il monopolio non porta mai bene ma non siamo più ai giorni del “io ho la mia versione di javascript e del DOM, si fottano gli standard” (IE)
Vogliono fare concorrenza a blink e V8? Forse dovrebbero anche guardare al di là del browser, portino Quantum su Electron e NodeJS.

Saturno

wut

Saturno

Il problema è che per farlo lo rendono win32

Mezzina Francesco

L' ignoranza è una brutta bestia che a quanto pare non permette a Firefox Quantum di decollare,che dire,peggio per loro!

Name

Quando lo avrebbero ricevuto?
Google motore di ricerca paga le ricerche effettuate sul motore di ricerca ma attraverso il browser di terzi.
Ecco perchè è ancora più preoccupante che chrome abbia oltre metà del mercato e sia preinstallato su tutti gli smartphone oggi, significa che google i soldi li tiene tutti per se e gli altri browser hanno sempre meno finanze per poter fare concorrenza.

Stefano Ferri

Ma infatti così è. Per me che uso standard Edge per leggerezza fluidità ecc, Firefox per le cose rare che con edge non fa od a problemi . Su mobile iOS Safari e Firefox dove mai fallisce Safari .
Però se io lo faccio ma se nei grandi numeri si monopolizza per ignoranza tecnica, per marketing più efficace della realtà delle cose ci puoi fare poco , alla lunga ma neanche tanto su quello che è la tecnologia , si configura quanto scritto nell’ articolo .

CoreyTaylor

Ci si può passare sopra la prima, ma la seconda è decisamente la più grave!

Mezzina Francesco

Basta passare a Firefox Quantum che ora è il miglior browser,semplice no?

Fraxlin

Beh, funziona così, per tutti

densou

-> Pale Moon (v27 se vuoi che tutto funga, v28 se vuoi miglioramenti ma ancora afflitto da bug che NON me lo fan preferire per 'daily use')

densou

o chiudevano (eh sì)

Fraxlin

Lo ricevono ancora

Stefano Ferri

Non fa una piega . Purtroppo si sta tutto monopolizzando e ciò non è assolutamente positivo , anzi . Profondo rammarico .

Firefox forever per quanto mi riguarda.

Alexv

Avevo letto che era così in quanto più facile integrarlo con i servizi di Android o qualcosa del genere.

takaya todoroki

"Adesso, Microsoft aggiungendo il suo 18% di
marketshare a Chromium, farà diventera Gecko, e il suo 8%, quello per
cui non converrà più focalizzarsi più di tanto."

Hai appena detto che era già ultimo prima, quindi non cambia nulla.

Andrej Peribar

Hai dimenticato "bazinga", altrimenti mica si capisce che scherzi

GianTT

Ma avevano la stessa opinione, alla Mozilla Foundation, quando ricevevano il denaro di Google come finanziamento per lo sviluppo di Firefox? O improvvisamente hanno aperto gli occhi solo dopo?

Claudio

Microsoft al momento è il desktop. Gli addetti al settore sanno che in realtà i sistemi unix sono molto più diffusi e versatili, ma per la gente comune esistono solo Windows e Mac OS. Io penso che gli interessi eccome, ma vedremo, solo in futuro si capiranno davvero certe mosse che stanno venendo fatte ultimamente

Federico

E' completamente diverso, WSL è ancora un cantiere aperto (che oltretutto sta rallentando molto perchè è crollato il numero dei tester) e si tratta di un layer che non solo emula le API Linux ed il sistema di multitasking, ma converte rende anche compatibili due filesystem che non hanno niente in comune. Un lavoro ciclopico! Le prestazioni di WSL sono sostanzialmente equivalenti a quelle della normale installazione di Linux (non nella grafica evidentemente), troverai una mia interminabile serie di test comparativi sul medesimo sorgente pubblicata mesi fa su "Open is Freedom".
Crostini invece è una normalissima Debian eseguita su kernel Linux, dunque difficoltà neppure paragonabile.
L'unica cosa che fa Crostini è integrare nel Window manager le GUI di tutti i sistemi operativi sotto il suo dominio.

Gli interessi di Microsoft... ma a Microsoft interessa ancora realmente il Desktop? ne siamo sicuri?

Andrej Peribar

Io non resto stupito dal messaggio sciocco.
Ma dall'upvote

tomita

Tolto Edge, che comunque non andava male, il vero problema per gli sviluppatori adesso è Safari (su iOS, dove non è sostituibile)!

Claudio

Sisi ho chiaro il concetto, uso VcXsrv quotidianamente per portare su Windows 10 l'interfaccia grafica di Linux, e alcune cose funzionano anche benino, ma da qui a dire che i casi di malfunzionamento sono rarissimi, almeno per me, ne passa. Poi per carità non è una virtual machine, e le prestazioni sono anche decenti, ma prendere e sognare il play store su windows 10 usando un x server o qualsiasi diavoleria si inventeranno e sfruttare il sottosistema Linux per me equivale al suicidio per Windows 10. I pregi di Windows sono fortunatamente altri, ma se prende piede il play store, allora poi si che la gente migra in massa su Chrome OS, che non è sbagliato di per sé, ma non è nell'interesse di Microsoft.

Aster

no ho detto che il motore monopolizzato e open source,non ho parlato di chromium.

WilliamsL

Hai appena usato tu la motivazione che gecko è open source, come se chromium non lo fosse.

spino1970

O forse perché si parla sempre dei problemi legati alla concorrenza?

Aster

e chi ha detto il contrario?!

WilliamsL

Anche Chromium è open source.

Federico

Sicuramente non le vogliono quelli convinti che esistano ancora le "applicazioni per cellulare"

JUDVS

Non so se cringiare più per il suo accanimento contro Google o per il fatto che segue Bitchyf

alexhdkn

Nessuno vuole applicazioni per cellulare nel pc

alexhdkn

Ma magari no

WilliamsL

Insomma.
Lo vedono come un problema perchè stanno per essere gli unici a non basarsi su chromium, e quando tutti uniranno le forze per svilupparlo, rischieranno di rimanere indietro.
In passato era IE ad essere escluso dei web developer, visto che creare cose compatibili con un browser usato da una piccola fetta di mercato non era conviniente.
Adesso, Microsoft aggiungendo il suo 18% di marketshare a Chromium, farà diventera Gecko, e il suo 8%, quello per cui non converrà più focalizzarsi più di tanto.

Personalmente uso Firefox e mi trovo bene, però il fatto che alcune cose appaiono in un modo e su Chrome in un altro fa perdere un sacco di tempo durante lo sviluppo.
Inoltre non si tratta tanto di monopolio, visto che non sarà la sola Google a prendere decisioni, è un progetto open source che tenderà ad essere portato avanti da tutti insieme in modo da diventare uno standard. Non lo vedrei come una minaccia.

bazzilla

Perchè?

Aster

ma se il codice di gecko e open source aperto a tutti,su servo ci lavora anche samsung da anni,a giusto dimenticavo quantum

Mezzina Francesco

Senza ombra di dubbio!

Mezzina Francesco

Dipende tutto da noi utilizzatori!

Android

Honor View 20 ufficiale: display con foro e foto a 48MP | Video

I migliori smartphone sotto l'albero: Guida all'acquisto di Natale 2018

Android

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne

Samsung

Recensione Samsung Galaxy A9 (2018)