YouTube, contenuti originali gratis per tutti grazie agli annunci

03 Maggio 2019 84

Aggiornamento 03/05

L'indiscrezione arrivata a Variety sul finire del novembre 2018 è diventata ufficiale, Youtube ha infatti annunciato che tutte le nuove serie ed i contenuti originali realizzati, saranno presto disponibili gratuitamente per tutti, naturalmente con all'interno la presenza di contenuti pubblicitari.

Tutti i dettagli sono stati condivisi tramite un articolo sul blog ufficiale, contestualmente viene confermato il rinnovo della serie Cobra Kai (reboot del film Karate Kid) per una terza stagione, anche questa sarà naturalmente disponibile alla visione senza la stipulazione di alcun abbonamento.

Articolo Originale

Pare che YouTube intenda andare controcorrente e ridurre gli investimenti per la realizzazione di contenuti premium esclusivi per gli utenti paganti. Lo sostiene un articolo dell'Hollywood Reporter, citando fonti anonime bene informate. La nuova strategia si chiamerebbe Single Slate, e mirerebbe anche a rendere tutti i contenuti premium visibili anche agli utenti gratuiti - naturalmente con il supporto degli annunci pubblicitari.

YouTube ha confermato parte di questa indiscrezione a Variety, nello specifico la seconda. "Renderemo i nostri YouTube Original supportati da annunci pubblicitari per soddisfare la richiesta in crescita da parte di un pubblico di fan più globale. Questa nuova fase della nostra strategia sulle produzioni originali espanderà l'audience per i creatori degli YouTube Original e fornirà agli inserzionisti contenuti fantastici che raggiungono la YouTube Generation".

Gli YouTube Original sono le serie (e più in generale i contenuti che prevedono un copione, degli attori e una produzione) prodotte direttamente dal colosso dello streaming. Sono un po' l'equivalente di Stranger Things e Narcos per Netflix; solo che finora da questa iniziativa non sono usciti grossi successi. Il titolo che è stato più apprezzato è stato Cobra Kai, un sequel di Karate Kid. Stando alle indiscrezioni, tutti i contenuti già programmati saranno regolarmente prodotti, inclusa la seconda stagione di Cobra Kai.

Secondo le fonti, la riduzione del budget sarà "significativa". Non è certo un numero esatto, ma si sa che già YouTube ha sempre stanziato cifre nettamente inferiori rispetto ai principali concorrenti, Netflix e Apple incluse: per queste ultime si parla sempre di "miliardi di dollari" l'anno, mentre con YouTube si scende nell'ordine delle centinaia di milioni.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Techinshop a 445 euro oppure da Amazon a 549 euro.

84

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex 15
Max

Io ne trovo all’inizio ed in mezzo.

StriderWhite

Boh, io ultimamente trovo pubblicità quasi solo alla fine di ogni video (il che vuol dire che potrei tranquillamente saltarla cliccando su un altro video...)

Cristian P.

Usa YouTube Vanced

Max

Il che mi sta bene... entro certi limiti.

StriderWhite

MA prima o poi bisogna monetizzare una piattaforma, altrimenti chiude, prima o poi.

Max

Ho detto che non ci devono essere pubblicità? Ho detto che non devono rompere l'anima in mezzo ai filmati

Evviva J !!

Mai parlato di First problem (che poi lo potevi scrivere anche in italiano)

Luigi L

Sono 5 secondi skippabili, anche fossero 3 in un video da 10 minuti sarebbe il nulla paragonato a quello che propinano in TV. Lamentarsi delle pubblicità di YouTube è uno di quei "first world problems" che più non hanno senso, imho.

Luigi L

Era quindi un ente di beneficenza? È chiaro che la piattaforma di contenuti amatoriali è stata creata al solo scopo di fatturare. E come fai a fatturare senza le pubblicità, se rendi il tuo servizio gratuito?

Max

Dovrò decidermi a provarlo

Max

Negativo. Nasceva come piattaforma di contenuti amatoriali. Nessun problema con l'introduzione di pubblicità prima dei video, ma oggi si è passato il segno.

boosook

'azz... due pubblicità skippabili dopo 15 secondi in 15 minuti, una all'inizio e una nel mezzo, e ti sembra esagerato... quando in tv ti becchi 5 minuti consecutivi di pubblicità. Sai che ti dico? Fateveli da soli i contenuti, fatevi da soli pure i server dove ospitarli... no, ma davvero, non riesco a capire... avete idea di quanto costi a google gestire una piattaforma come youtube? E per quanto riguarda i contenuti, riuscite a capire che gli youtuber che voi amate tanto lo fanno per SOLDI e non perché vi vogliono bene, e vogliono essere pagati, quindi se non ci fossero quei due spot, loro se ne andrebbero a fare un altro lavoro?

Evviva J !!

Io concordo sul discorso di un poco di pubblicità, ma quando mi mettono in un video di poco più di 15 minuti, la pubblicità all'inizio e in mezzo, diventa esagerato! Non godibile, cosa che non si verificava in passato....

Evviva J !!

Concordo appieno!

Evviva J !!

Probabilmente guardi video che non hanno pubblicità al suo interno o prima o alla fine... io personalmente mi ritrovo della pubblicità anche all'interno di video di 15 minuti scarsi... davvero troppo...

boosook

Ti rispondo qui visto che l'altro tuo commento in cui mi insulti è in moderazione e non posso rispondere.
Le feature principali di vanced sono la rimozione della pubblicità e il playback in background, sostanzialmente le due più importanti cose su cui Google guadagna.
Gli sviluppatori dicono: "Ads are an important part of supporting online publications and creators, but, understandably, a lot of people prefer not to see them on YouTube."
Ah, ma che bella giustificazione! Allora siccome io preferisco non fare una cosa tutto è lecito?
Un po' come dire che le tasse sono una parte importante del bilancio dello stato ma, comprensibilmente, alcuni contribuenti preferiscono non pagarle.
Il che non vuol dire che sia moralmente e legalmente corretto.
Ah, un consiglio per quando cresci... prima di insultare pensaci due volte che non sai mai chi hai davanti. Eviti queste figure di m. e nella vita reale magari eviti anche di peggio.

boosook

Ma non è vero, se guardi lo sterco è perché tu decidi di guardare lo sterco.

Idkfa

Il fatto che investano di meno è perché evidentemente hanno un piano economico da rispettare e lo vedo come una cosa meritevole. Netflix impiega tanti di quei soldi che la remuneratività della piattaforma è ancora da capire per bene

Idkfa

alla fine se vuoi ascoltare musica in modo casual spotify free va benissimo; se vuoi ascoltare un brano in particolare, si può andare su youtube... hanno offerto un servizio a pagamento che sostanzialmente non soddisfa nessuna esigenza..

Broccolino

Ma non capisco.... Solo io non ho pubblicità su YouTube?? Io vedo tutti i video senza ads... Perché tutti lamentano l'eccessiva pubblicità?

Arara

Bhe in America una puntata da 60 minuti per esempio su vh1 con le pubblicità diventa 90. Noi siamo abituati meglio in TV, forse.

Alex

ahahahahahahaahahahaahah

Desmond Hume

beh evidentemente ha floppato l'idea di farsi pagare per vedere chissà quali mirabolanti contenuti.

Venom Snake

Persino in una bollahhh

realist

Mp3 a manetta. Ma chi ascolta oggi sorgenti di alta qualità?? Gli anni 90 sono finiti.

realist

Ovviamente e meglio pagare un euro al mese e senza pubblicità, e un sito rivisto e decisamente più snello e reattivo. Ma ad oggi non e ancora in voga una cosa del genere. Poi conta che il web e pieno di informazione a livello gratuito, e quei siti che bloccano l'accesso a chi usa dei bloker ci vanno solo a perdere .

realist

Visto lo sterco ch gira, possono anche chiuderlo.

realist

Tubemate e passa tutto

StriderWhite

Mmm, forse un euro al mese lo pagherei, per HdBlog...forse!

boosook

Beta? Scusa, ma è un servizio a pagamento...

pastor

Canale cinqueeee...ta ta ta ta ta tta.

il Gorilla con gli Occhiali

Mi sembra giusto, mi sembra una buona idea.

danieledettodani

Difatti io avevo capito cosi che erano i contenuti yt prodotti da yt stessa a diventar gratuiti

danieledettodani

Tien conto che ytmusic è ancora una beta. Il servizio streaming ufficiale è ancora play music. Quando sarà pronto e cioè avente tutte le funzionalità di spotify e anche di più sarà pubblicizzato meglio e chiuderanno play music

Roberto Massucco

Vero... Molto più invasiva e insopportabile

Tiwi

ultimamente la pubblicità su youtube è diventata devastante

FuckingIdUser

No.
La vedresti solo nel caso in cui la inserissero sul file video, cosa cui Youtube non è solita.

boosook

Su YT ci sono contenuti ottimi e di qualità, il problema è sempre quello che la gente guarda, per uno che guarda Piero Angela ce ne sono 10 che guardano il grande fratello. Non è un problema di youtube e come ti è stato fatto notare, è così da quando la tv è diventata commerciale.

ciro mito

Con vanced vedrei uguale la pubblicità ?

boosook

Mi fai rimpiangere Maxim Castelli.

boosook

Beh francamente a me 12 euro al mese per Youtube Music più Youtube senza pubblicità sembra un ottimo prezzo. Se avesse avuto tutte le funzionalità di Spotify (ne mancano per me di importanti), l'avrei fatto in due secondi al posto di Spotify.

boosook

Visto che continui a spammarlo da tutte le parti, ti rendi conto che se tutti lo usassero youtube chiuderebbe e anche tu non ne potresti fruire più? Ancora non riesco a capire la gente che si sente f1ga perché pensa di essere più furba degli altri non pagando. Io capisco se si trattasse di soldi, lo so bene che quando si è ragazzi non se ne hanno molti e anche io quando ero studente ho piratato tanto, però qui si tratta solo di guardare un minimo di pubblicità.

albiuz

sono l’unico che preferisce 5/15 secondi di pubblicità per video di qualità a 0 secondi di pubblicità per video registrati con una webcam?

StriderWhite

Lo spirito originario di YT era di far soldi...se non metti pubblicità come li fai??

Squak9000
BoORD_L

YouTube vanced e passa la paura

DeeoK

Mettiamola così: potevi avere pubblicità e dover pure pagare, come succede con Sky.

JustATiredMan

Bene... mi guarderò tutte le puntate di Cobra Kai.

Nico

Parole a caso. La gente era già abituata con Mediaset, ti dava quel che ti dava gratuitamente, ma con la pubblicità.
Tutto è iniziato dalla TV, non è tutta colpa di Google.

Honor

Honor 20 e 20 Pro ufficiali: caratteristiche e prezzi | Video Anteprima

Android

Google sospende la licenza Android a Huawei dopo il ban di Trump: reazioni

Huawei

Recensione Huawei P Smart Z, full-screen e camera pop-up a 279 euro

Asus

Recensione Asus Zenfone 6: 5000mAh e Android Stock da 499 euro