Google Fi: nuovo nome e compatibilità con altri device, ma con limiti

29 Novembre 2018 58

Aggiornamento 29/11:

Addio Project Fi, benvenuto Google Fi: le indiscrezioni di ieri si sono rivelate esatte. Google ha ufficializzato il nuovo nome, il nuovo logo e il supporto a molti altri smartphone, Android (minimo 7.0 Nougat) e iOS (minimo 11) con un post sul proprio blog. C'è però una condizione molto importante: le funzionalità più avanzate di Google Fi, come per esempio la capacità di scegliere automaticamente la rete migliore e le misure di sicurezza potenziate, continuano a essere disponibili solo e soltanto per gli smartphone che l'operatore vende direttamente.

Articolo originale - 28/11

Google Project Fi è attivo da ormai diversi anni - ha fatto il suo debutto originariamente con Nexus 6 - e rappresenta il primo tentativo di successo di Google nel campo della telefonia mobile con il ruolo di operatore telefonico. Al momento è possibile accedere a Project Fi solo con gli smartphone della serie Pixel e qualche terminale LG e Motorola, tuttavia questo scenario potrebbe presto cambiare, stando a quanto emerso da un recente rumor.

Pare infatti che Google voglia estendere la propria partnership anche a Samsung e OnePlus, aggiungendo al suo portafoglio alcuni dei prodotti realizzati da due società estremamente importanti in ambito Android. Ma non è finita qui: secondo le indiscrezioni, sembra che persino Apple potrebbe essere coinvolta nel progetto, permettendo agli iPhone di entrare a far parte della lista di smartphone supportati da Project Fi.

L'integrazione dei dispositivi della casa di Cupertino dovrebbe avvenire attraverso un programma beta, quindi non è chiaro quali servizi verranno offerti nella fase iniziale. Google sembra interessata anche a un cambio di nome per Fi, facendo cadere del tutto la parola Project in favore di un più immediato Google Fi. Un rebrand semplice quindi, il cui scopo principale potrebbe essere quello di eliminare ogni parvenza di progetto di prova che attualmente circonda questo servizio.

Al momento Fi è disponibile solo negli USA e sfrutta le reti Sprint, T-Mobile e U.S: Cellular per offrire la connettività ai suoi utenti. Chissà quanto ci vorrà prima di vederlo in Europa.

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 514 euro oppure da Amazon a 588 euro.

58

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tetsuro P12

Ed io non ho capito cos'è. Una breve parentesi nell'articolo sarebbe stata utile.

kekko

ma perché in america gli abbonamenti hanno un costo esorbitante(almeno ai miei occhi da italiano) , cioé 70 dollari superano persino la bolletta della rete fissa con TIM pago sulla 50ina, addirittura un mio amico con Vodafone me paga 30) tralaltro non riesco a concepire certe tariffe quando esiste iliad e company a 6,99 oppure TIM e Vodafone sempre a 6,99 50 e rotti GB. Se le vedesse un americano si metterebbe a ridere probabilmente :P

Tizio

Beh oddio, Vodafone ci va vicina ma con altri prezzi e senza limitazioni.
40 euro per la Red plus con un3 illimiati veri o Black per p.iva con tutto illimitato in Italia, eu e svizzera a 60 euro.

cipo

Beh.. se ti riferisci a Fila allora non sai che è stata una azienda Italiana sino ai primi anni 2000.... poi venduta ai coreani.

Ngamer

emmminkia ma scrivere 1 riga nell articolo no?

Ciccia78

Davanti o dietro?

Ciccia78

Io ci scarico i torrent e li finisco subito invece!

Ciccia78

Se abiti in USA mi pare ovvio.

Ciccia78

70 dollari al mese?
Ma sono quasi piu' ladri di Vodafone qui!

Ciccia78

Magari fanno la esim

Ciccia78

Ma se l'italiano non sa manco che succede sotto al suo naso...

Ciccia78

Per farci rosikare.

Ciccia78

Ma noi ciabbiamo gia' Ho e Kena.
Che vuoi di piu'?

Ciccia78

Deve essere Mimmo Schiattarella.

Ciccia78

Pensavo fosse italiana... che tristezza.

Ciccia78

Per me e' una gran Fi-gata.

Leox91

ahahahaha

an-cic

veramente se c'è una cosa che gli americani dovrebbero invidiarci sono proprio le telecomunicazioni. i giga bank ci sono anche qui, solo che non prendono piede perchè semplicemente non servono.

GianL

eh sì, i Coreani ci sanno fare coi loghi :-P

GianL

Esistevano pure degli abbonamenti con GB limitati (es. 3GB) che permettavano di utilizzare il traffico non sfruttato nei mesi successivi. Qui sarebbe fantascienza.
Per essere profitevvoel si appoggia alla infrastruttira propietaria in fibra di Google che ha un'estensione molto limitata ed è solo negli USA.
Però chissà, se ha un po' di liquidità che avanza, potrebbe fare shopping su qualche Telco qui in Europa...

Ricky

Appunto, è il logo dell fila

cipo

Bruttarello in stile google però... a me ricorda il logo (bello) di una nota marca. sportiva.

Boronius

Forza Italia????

sagitt

Buono

Per fastweb non serve l'app, si connette al WiFi prendendo le credenziali dalla sim...

Per fastweb non serve l'app, si connette al WiFi prendendo i dati dalla sim

an-cic

Ma anche no

ADM90

Lo vogliamo in Italia. A 19,99 euro al mese con sms, chiamate e GB illimitati (dopo 3 GB giornalieri la velocità scende a 20 in up e 45 in down) in tutto il mondo (solo per chiamate e sms)
Una rete virtuale che si appoggia a Vodafone e Tim senza fregature.

Boronius

Logo orripilante

Tizio Caio

è un operatore telefonico di google

an-cic

A noi niente, agli americani si

Flyn

Non è una esim.

FreeEnd

Neanche Google

LAM

Un po di FI qua?

Malco

E' un suprematista tecnologico, come salviniminini

Ngamer

non ho capito a cosa serve

Lonza

è gia esim di default.

Jd

Ma cosa c'entra ? Sei appassionato di tecnologia solo entro i confini nazionali ? Mah

Ikaro

Perché il mondo è bello grande...

limebello

Perche magari conoscere e' meglio che ignorare.
Informare e' diverso da sponsorizzare. Si leggono articoli di cronaca e politica estera che magari non serviranno nulla alla politica e alla quotidianita' italiana; ma credo che male non faccia conoscere cosa accade fuori dal bel paese sotto ogni aspetto.

Lonza

Sia 15 Gb è dura farli...

Lonza

Con gli altri operatori c'è ne sempre una. Ti limitano il tethering, to abbassano la banda dopo un tot, copertura scarsa, uso all'estero limitato, ecc...
Con Fi è tutto molto più flessibile e trasparente. Al momento mi trovo bene

Giovanna

Cosa scrivete a fare questo articoli se in Italia non arriveranno mai questi servizi?

sagitt

Magari fanno la esim

Mongomeri

In realtà Google Fi dopo 15gb rallenta la connessione, però ha altri indiscutibili vantaggi (che possono essere o non essere d'interesse, ovvio)

Lonza

Ah beh ovvio. Ma là il mercato è molto diverso. Molto più limitato

ADM90

Sei negli USA? C’è di meglio. Es TMobile offre internet senza limiti a 70 dollari al mese. Google Fi a 80 ne offre 20 GB

Ikaro

Probabile :)

an-cic

direi che da queste parti dovrebbero togliere lo zero alle tariffe per avere qualche chance

Lokotto

Vergognatevi!
Qua ormai si leggono solo battute.

Android

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

Android

Honor View 20 ufficiale: display con foro e foto a 48MP | Video

I migliori smartphone sotto l'albero: Guida all'acquisto di Natale 2018

Android

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne