Eolo: Luca Spada agli arresti domiciliari per truffa e furto di radiofrequenze

28 Novembre 2018 344

Arresti domiciliari per Luca Spada, legale rappresentate di Eolo, il noto internet service provider con sede a Busto Arsizio (Varese). Molteplici le accuse che hanno determinato la misura cautelare: il dirigente è indagato per truffa pluriaggravata ai danni dello Stato, furto pluriaggravato di radiofrequenze non autorizzate e turbata libertà di esercizio di un'industria o di un commercio.

Stando a quanto emerso dalle indagini della Guardia di Finanza, coordinate dalla procura di Busto Arsizio, Eolo avrebbe fornito accesso ad Internet veloce tramite tecnologia wireless utilizzando frequenze che non erano ancora state assegnate dal Ministero dello sviluppo economico. L'attività ha generato un guadagno illecito di 3,5 milioni di euro che sono stati sequestrati dalla GdF. Nella vicenda sono coinvolti anche cinque manager della società, anch'essi indagati per gli stessi reati.

Eolo è un servizio per la connessione ad internet veloce a banda ultra-larga via radio. Il segnale radio viene inviato dalle antenne di Eolo a quelle installate presso il domicilio dell'utente collegate ad appositi router. L'accusa che ha determinato il provvedimento riguarda l'utilizzo di di frequenze radio non assegnate dal Ministero dello sviluppo economico.

Nello specifico, Eolo, fornendo un "modem di ultima generazione" ai suoi abbonati, usava una banda di frequenza non assegnata ad alcun operatore e riusciva in tal modo a garantire una connessione internet più veloce. Il comportamento, secondo la GdF, ha arrecato danni sia a carico dello Stato (mancato pagamento degli oneri di concessione), sia a carico delle aziende concorrenti che operano nelle bande consentite.

Ad aggravare maggiormente il quadro interviene l'accusa di elusione dei controlli periodici del Ministero dello Sviluppo Economico sull'utilizzo delle bande assegnate agli operatori: Eolo, per aggirarli, avrebbe utilizzato in maniera illecita un sistema informatico di controllo a distanza.

L'azienda ha rilasciato un comunicato stampa in cui si dice stupita per l'arresto di Luca Spada, considerato che, a suo dire, la vicenda era stata chiarita due anni fa:

Eolo apprende con stupore che Luca Spada, Amministratore Delegato della Società, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per una vicenda chiarita due anni fa presso le sedi competenti.

Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Techinshop a 286 euro oppure da Yeppon a 335 euro.

344

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Name

Altrettanto!

Francesco Codecasa

Mi sa che non riesco a farmi capire. Sicuramente ci sono anche cose di cui non sei a conoscenza, ma non è un problema. Buon anno nuovo!

Name

Ripeto: se io compro un apparecchio e questo utilizza illegalmente delle frequenze nel torto non ci sto io, io sono vittima di chi mi ha venduto l'apparecchio che evidentemente non è a norma!
Se io ho un'azienda e decido di utilizzare frequenze non mie non pagandole, allora nel torto ci posso essere solo e soltanto io.
Ti è chiaro o no? Evidentemente no, perciò alzo le mani e ti saluto.

Francesco Codecasa

Bene, io non so se Eolo abbia pagato o no quanto dovesse, il fatto è che non lo sai nemmeno tu. Non sto difendendo l'indifendibile, sto dicendo che nessuno si può arrogare il diritto di giudicare, per questo, per fortuna, ci sono i giudici che lo fanno di mestiere, con perizia e cognizione di causa. Ritornando sulle frequenze, so che molti non sono consapevoli di usare delle frequenze illegalmente, pur avendo acquistato legalmente degli apparecchi in commercio. Evidentemente non lo sai nemmeno tu. A me è capitato personalmente, quindi in questo non sono ignorante, come hai ventilato tu...

Name

In realtà se io non so se Eolo ha pagato ecc ecc, sicuramente non lo sai nemmeno tu quindi evita di difendere l'indifendibile.
Nessun italiano a casa sua usa frequenze illecitamente perchè tutti gli apparecchi vengono legalmente acquistati o per lo meno importati, ciò significa che usano frequenze che gli competono, non è che il telecomando usa le frequenze della radio danneggiandola.
Inoltre, e qui si arriva alla massima della stup1dità, se anche fosse io italiano in casa mia che uso il telecomando NON CI STO OTTENENDO UN GUADAGNO. NON STO VENDENDO UN SERVIZIO USANDO FREQUENZE NON MIE.
Troppa ign0ranza, meglio se smetto di leggere i vostri vaneggiamenti.

Babi
Francesco Codecasa

Già, i contatori sull'etere! ;-) però attento che non puoi dire che non giustifichi il comportamento di Eolo. Ciò implica che, prima dei magistrati, hai già emesso sentenza. Aspettiamo loro che fanno il loro lavoro con competenza, poi ci facciamo un'opinione ragionata. Forse non è stato proprio commesso alcun reato. Intanto chi era agli arresti per questa vicenda non lo è già più.

Francesco Codecasa

Il problema è che tu non sai se ha pagato, ha pagato meno del dovuto, non ha pagato affatto non sai nemmeno se per quelle frequenze doveva davvero pagare. Troppa gente parla senza conoscere i fatti che saranno acclarati dalla magistratura, per fortuna. Tanto che proprio oggi sono state revocate le misure cautelari nei suoi confronti, se le mie informazioni non sono sbagliate.

Name

Ma che robe assurde scrivi?! E' come chiedergli se paga le frequenze che usa per usare internet! Non spetta a lui pagarle o verificare che siano o meno a norma di legge, spetta a chi le vende! Nel tuo esempio fuori di testa spetta a chi vende i telecomandi.
Se tu offri un servizio che opera su frequenze ed usi frequenze per le quali NON hai pagato, significa che ne stai usufruendo illegalmente o che magari le stai togliendo all'azienda che ha pagato per averle!
Vedi il caso berlusconi con rete4 tolta alla tv a cui spettavano realmente!
Non c'è nulla da interpretare se non l'intenzione di minimizzare un crimine per il proprio tornaconto, vergogna!

John

Sarebbe una tua fortuna se fosse solo sarcasmo. E' inutile continuare ;)

spino1970

Ma puoi fare anche il sarcastico (cosa che peraltro ti riesce malissimo), eh? Non è che automaticamente renda autentiche le fr3gn4cc13 che dici :)

A meno che tu non rientri nelle categorie di cui sopra e a meno che non rinuncerai ad avere un apparecchio in grado di mostrare contenuti, il canone dovrai pagarlo.
Punto.

Puoi continuare a parlare di bollette e "tradizioni antiche".

Come dicono a Roma, "Stai a ***** dritto!" :D

Granddad

Come si fa a quantificare quanto sia stato frodato? ci sono i contattori sulle onde radio? beninteso che non sto giustificando il comportamento di Eolo, ma stiamo parlando di aria fritta, di rubato materialmente non cè nulla.

Babi

Il fatto che non siano state sottratte ad altri gestori non è un'attenuante e per me raggirare la legge ed utilizzare frequenze gratuitamente (per le quali invece avrebbe dovuto pagare fior fior di quattrini) è comunque un reato.
E non stiamo parlando di noccioline bensì di milioni di euro frodati!

John

Ecco l'esempio lampante. Ignoranza indotta da antiche tradizioni come quella del canone. Come dicono in Italia addio

marcofilippini1994

solito STATO ladro con il suo braccio armato GDF a far cassa sulle frequenze ai danni dei cittadini , che mettano la fibra ,

spino1970

Certo, con una auto-dichiarazione... praticamente come per i vaccini. :D

BTW, esistono solo alcuni casi specifici per i quali non si è tenuto al versamento del Canone Rai:

- soggetto titolare di esenzione dal pagamento del Canone Rai (persona con almeno 75 anni di età e un reddito, sommato a quello del proprio coniuge, non superiore a 6.713,98 euro annui, non convivente con altri soggetti);
- versamento già eseguito dall’altro coniuge attraverso il bollettino postale tradizionale;
- casa data in affitto, la cui utenza della luce sia rimasta intestata al titolare dell’immobile, ma la disponibilità del televisore è solo degli inquilini;
- immobile privo di televisione;
- seconda casa;

Se hai barato, le conseguenze saranno le seguenti:
- accertamento da parte dell’Agenzia delle Entrate, eventualmente previo controllo da parte della Guardia di Finanza;
- irrogazione di una sanzione pari a cinque volte il canone stesso;
- in caso di ulteriore inadempimento, l’importo viene iscritto a ruolo e la riscossione affidata a Equitalia, che potrà procedere attraverso le vie ordinarie come, ad esempio, previa notifica della cartella di pagamento, con l’iscrizione del fermo auto.

Quindi, se andrai ad abitare da solo ma avrai un QUALSIASI apparecchio in grado di ricevere le trasmissioni, DEVI pagare.

PS:
Chi è che paga "abusivamente" il canone?

Adieu, e studia :)

Mattexx

Un'altro colpo al clan degli spada.

John

E tu ne sai talmente poco da non renderti conto che se non vuoi pagare abusivamente il canone, puoi farlo lo stesso pur essendo nella bolletta della luce. Con questo smetto di perder tempo

spino1970

Ne sai talmente tanto che non sapevi che il canone è in bolletta e non puoi "semplicemente" toglierlo :)

sopaug

bravo leoncino.

Sterium

Ammazzàt1

sopaug

ti prego continua

John

Valà che sto parlando con uno che neanche sa e parla. Il canone l'ho sempre pagato (intestato a mio padre) e ora lo toglierò poichè sono soldi letteralmente buttati.

Sterium

Ma va figurati... lo vedo tutti i giorno che fa il brillante

spino1970

"Un operatore che truffa a beneficio dei cittadini va agli arresti domiciliari e finisce quasi nel penale perché lo Stato si sente derubato.
Gli altri operatori che invece con rimodulazioni e costi nascosti truffano sulle spalle dei cittadini, sono multati giusto ogni tanto dall'AGCOM per poi tornare a fare il p0rc0 comodo loro."

Traduco per te stesso che lo hai scritto: "Spada ha truffato 'a fin di bene' e va nel penale... e gli altri operatori, allora?"

Non è molto diverso da "e allora il PD?"

PS:
Se il tuo messaggio è stato " frainteso praticamente da tutti", io al posto tuo un dubbio sul fatto che quantomeno ti sia espresso male me lo farei venire, eh? :D

spino1970

Cosa c'entra l'eventuale truffa con la tua bolletta?

Valà, che magari sto parlando con uno di quelli che fino a ieri manco pagavail canone...

Francesco Codecasa

Messa come dici tu è un conto, ma io non ho informazioni attendibili sul fatto che abbiano fatto carte false... Chi fa impresa logicamente cerca il modo per ridurre i costi e non si mette certo a pagare concessioni a vuoto, da qui a dire che abbiano commesso un reato, e volontariamente, non sta a me dirlo, né ho le sufficienti competenze per farlo. Mi fa paura questa società dello "sbatti il mostro in prima pagina". Preferisco vedere uno che ha fatto impresa coraggiosamente portando un servizio alla popolazione ed alle ditte, ove non era presente, ed ha stimolato la concorrenza. Poi avendo visto di persona come e quanto abbiano aiutato la gente anche con dedizione personale e rimettendo tempo e soldi, non riesco a far coincidere la figura del benefattore che ti sto testimoniando con quella del ladro...

Babi
Babi
sopaug

che brutta cosa l'invidia.

se per questo anche gli operatori telefonici ci fregano continuamente soldi indisturbati quando cambiano la tariffa del tuo piano dati senza preavviso...ma anche li nessuno fa niente.

Mistero

Francesco Codecasa

Ciao Rhoken, mi spiace sentire dire "sarà pure un ladro" perché noi comuni "mortali" non possiamo valutare se si sia sottratto davvero al pagamento del dovuto o no. Né possiamo giudicare, nel caso lo avesse davvero fatto, se l'azione sia stata deliberata e consapevole o se sia stata frutto di una interpretazione errata della legislazione vigente nel difficile campo delle trasmissioni in radiofrequenza.
Al di là dell'incontrovertibile miglioramento infrastrutturale apportato ed alla concorrenza agita contro i colossi della Rete, il mio pensiero è che Eolo opera da numerosi anni su quelle frequenze movimentando e investendo grossi capitali. Possibile che nessuno prima abbia detto loro niente?

Francesco Codecasa

Ciao GoodSpeed, tu paghi per l'uso delle frequenze che usi per i tuoi scopi civili? Possiedi ed utilizzi dei telecomandi? Sei sicuro che siano tutti a norma di legge? Sei pronto a giurare che l'uso che ne fai sia inoppugnabilmente legale? Hai provato ad addentrarti nel ginepraio delle norme sulle frequenze? A me è bastato dover pagare per una concessione di banda cittadina e dopo aver letto bene le norme mi sono fatto molte più domande di quelle che avevo prima di averle lette. Secondo me si tratta sempre di interpretazione. Tu le interpreti in un modo, qualcuno le interpreta nell'altro e poi ti dice che non hai fatto il tuo dovere. ...e la gente ti taccia per ladro o malfattore alla velocità della luce, con la stessa solerte competenza con cui tutti sono Commissari tecnici della nazionale al bar quando la nazionale perde.

Granddad

Non ci si può nemmeno troppo meravigliare delle schifezze che combinano i m@fiosi pur di non avere concorrenza valida, quelli truffano i clienti in tutti i modi e prendono multe che fanno ridere i sassi, mia esperienza personale, vivo in una zona non servita da Fibra, quindi avevo l'ADSL di Wind, 8MB download 0,54 in upload, se andava bene, se ero al PC a caricare file e mia moglie guardava Netflix si bloccava tutto, quando Wind per la terza volta in 2 anni annunciava un aumento ne ho approfittato e dato disdetta, sono passato in Eolo, i giorni che funziona male viaggio a 22 in download e 3 in upload, normalmente 29 e 3, pagando quello che avrei pagato con l'aumento di Wind.
EOLO for ever.

Offrivano un servizio di internet per quei poveri cittadini che li stavano sui cosiddetti alla Telecom...

E se poi per questa cosa Eolo chiude, ecco che una buona fetta di internet nazionale scompare, lasciando moltissime case e aziende in italia senza una connessione ad internet.

E poi vedi Radio Maria che indisturbatamente usa antenne così potenti tali che lo senti pure nei citofoni, nelle fogne, al centro della Terra però loro non li fanno niente essendo Vaticano.

John

No, non è giusto rubare, è giusto punire tutti o nessuno. Intanto Eolo è una società relativamente piccola rispetto ai "big" che cartellizzano il mercano della telefonia. Come da nostra tradizione qui le piccole aziende vengono sempre martellate appena respirano in modo sbagliato quelle grosse subiscono, se va bene, multe pari allo 0,000001% del loro fatturato mensile...

John

Allora paga tu i nostri aumenti ingiustificati in bolletta

GoodSpeed

Ha pagato per le frequenze usate si o no? Se no è un furto. Stop.

Francesco Codecasa

Ma Babi, si sta parlando di "furto d'aria"! In realtà nemmeno di quello... Un conto è rubare, un conto è interpretare una legge sull'uso di una radiofrequenza. Sentir dire che uno viene arrestato perché avrebbe sbagliato i megahertz su cui trasmettere, fa un po' male, quando c'è gente che ruba davvero e tutti fanno finta di niente. Scusa la banalizzazione, un po' estrema, ma a me sembra che sia come se mi arrestassero perché il telecomando del mio cancello usa una frequenza per la quale non ho il permesso di utilizzo e non ho pagato la concessione per la frequenza usata e per questo la gente mi additasse come un ladro. "Ha rubato una frequenza, vergogna!".

franky29

Il conduttore

Babi

Per carità sarà sicuramente una grande persona come dici tu ma se uno non rispetta le regole/leggi, ruba, e poi viene arrestato non ci si può neanche troppo meravigliare no?!

Lorenzo Poli

Il benaltrismo elude il primo problema per trovarne di ''ben altri'' a cui pensare. A me non pare proprio di aver scritto questo. Ho posto le due cose sullo stesso piano dicendo che da una parte c'è criminalità vera e riconosciuta, dall'altra c'è una criminalità fantasma che continua ad esistere e non viene punita come la prima, ''legalizzata'' si potrebbe dire. Imparate a leggere tutti quanti qua prima di rispondere al mio messaggio frainteso praticamente da tutti.

PS: ''eludere'' vuol dire ''aggirare", ''evitare''

Sterium

Salutami tanto spada!

Lorenzo Poli

Ma io non sto giustificando nessuno anzi sono stato molto chiaro. Ho usato il termine ''crimine illegale'' e precisando che non sto difendendo questa pratica di Eolo. Sto solo facendo notare come esistano anche altri tipi di truffa che rimangono impuniti quando sono ai danni dei cittadini. Quando invece sono contro lo Stato come in questo caso allora subito multati e arrestati. Sto facendo notare come noi non contiamo niente in confronto a chi sta sopra di noi. Poi se per te il mio commento vuole inneggiare alla truffa e alla criminalità fai pure come vuoi

spino1970

Altissime vette di benaltrismo...

Nuanda

E che centra?!?!?! Sono tutti ladri allora è giusto rubare??? Tra le montagne xi vivi te che per giustificare un ladro campi scuse del cavolo tirando in ballo cose senza alcun nesso logico...

Lorenzo Poli

Non è vero che gli operatori sono ladri e fanno di tutto per di fregarti soldi mascherando tutto ciò che ti propongono e attivano a tua insaputa?

Lorenzo Poli

Ma io non sto giustificando il crimine oh, l'ho scritto nel primo messaggio. Sto solo dicendo che co sono altri tipi di truffa che non vengono puniti a dovere rimanendo in tema operatori telefonici e in genere tutto ciò che prevede un contratto (tipo anche Sky). Ma sai quante se ne inventano per fregarti? Parlo per esperienza personale, di parenti, amici, colleghi e parlando anche con chi lavora in centri TIM e Wind

Sony

Recensione Sony Xperia 10 Plus: il display 21:9 non basta

HDMotori.it

Ford Focus 2019 ST-Line 1.5 EcoBlue: recensione e prova su strada | Video

Alta definizione

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Samsung

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri