Google Maps introduce gli hashtag nelle recensioni

27 Novembre 2018 17

Google Maps si arricchisce di una nuova funzionalità che il mondo dei social network già conosce molto bene: gli hashtag, utile strumento per approfondire meglio una ricerca. Google ne è consapevole, e per questo li ha recentemente introdotti all'interno delle recensioni.

Il colosso di Mountain View ha confermato a Techcrunch che il rollout è già in corso, e che per ogni recensione di Google Maps si potranno aggiungere fino a cinque hashtag, esclusivamente alla fine, in modo da rendere il testo più facile da leggere.

Oltre ad aiutare le persone a trovare ristoranti che richiedono particolari esigenze culinarie o dietetiche (per esempio #vegan), gli hashtag possono anche mettere in evidenza punti d'interesse in cui svolgere determinate azioni, come scattare selfie particolarmente suggestivi utilizzando #selfie.

Google avverte che hashtag troppo generici non saranno presi in considerazione, solo quelli più specifici potranno infatti fornire informazioni utili per chi è alla ricerca di determinate caratteristiche.

La nuova funzione viene visualizzata come un link blu alla fine di ogni recensione: basta effettuare un tap ed automaticamente compariranno altri luoghi contrassegnati con lo stesso hashtag.

Un elemento social in più per Google Maps, dopo le chat con le attività commerciali e la possibilità di seguire i ristoranti, che stanno trasformando il navigatore più popolare al mondo in un vero e proprio network interattivo.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da Media World a 979 euro.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Babi

Per la prima riga che hai scritto ti stimo fratello!

vince

Ma mica ho detto di metterti lì a giornata a mettere dati.
Dico solo che quando vai in un posto che trovi magari chiuso, aggiornare i dati di apertura/chiusura.
Se quelli di GMap ti fanno qualche domanda, rispondere.

Se vuoi contribuire ad un servizio che è partito da zero e cresce solo grazie al lavoro degli utenti, vai su OpenStreetMap https://www.openstreetmap.org/

Garrett

Uno dei "qualche utente" sarei io.
Solo che quando ho iniziato dedicavo ore a inserire. Adesso solo se davvero necessario, non dedicando più di 5 minuti.
Con Waze la solita storia.

Mi pare che il bilancio sia nettamente a sfavore di Google. Ho dato tantissimo

vince

Appunto!
Se qualche utente , di suo, ha inserito qualche informazione che ti permette di non sprecare tempo, devi ringraziarlo!

E il mio modo per ringraziare è inserire le informazioni, quando ne ho la possibilità, in modo che qualcun altro possa evitare di perdere tempo.

Che poi mi dici che la ricchezza è il tempo e vieni a commentare su HDBlog e non su Google Maps? Alla fine stai lavorando anche per HDBlog, così il blog cresce..ma a te cosa torna indietro? Secondo la tua logica niente, ma nella realtà informazioni, sconti, anteprime, etc etc. Non so tu, ma io attraverso i commenti di altri utenti ho risparmiato soldi e tempo venendo a conoscenza di cose/servizi sconosciuti.

E' tutto un giro. Se uno si tira indietro e sfrutta una servizio senza dare, quel servizio è destinato a morire.

Garrett

Al giorno d'oggi la vera ricchezza è il tempo.
Pensaci.

Jon Snow

Da local guide di settimo livello dico “ma baffangulo!”

mruser2

Orari? Non c’è bisogno tanto lo si capisce dall’affluenza perché siamo geolocalizzati.
Per aggiungere il sito beh direi che dovrebbe farlo e che è nell’interesse di chi ha l’attività..

vince

Hai ricevuto nulla?
Un servizio del genere 10 anni fa con TomTom lo pagavi oro....

Ma evidentemente gente come te ha la memoria corta.

apps accaunt

Tieni duro, questo commento deve ancora essere approvato da HDblog Community.
da non utente di twitter instagram e facebook ( e secondo me pure a ragione) mi "preoccupa" non poco sta cosa degli hashtag.....a naso ci saranno milioni di caz&%$£oni che spammeranno a random

qandrav

"Un elemento social in più per Google Maps"

Ennesima cag4ta, peccato google sta rovinando una delle migliori app

Garrett

Infatti

ghost

Conviene solo per quelli che ti interessano e/o vai spesso

Garrett

E perchè io devo dedicare tempo a migliorare un servizio di un'azienda privata, a cui costantemente (su base giornaliera) regalo i miei dati?
Ok, lo si fa per la gloria.

Quando ho iniziato con google ho praticamente mappato tutta la mia zona e non è questione di minuti ma di ore.
Beh, tra una foto con delle informazioni da inserire e avere lo stesso tempo da dedicare per sè, io preferisco la seconda.
Ho già dato tanto e ricevuto nulla.

vince

Pensala diversamente.
Se tutti compilassero per bene orari / avvisi / etc tu quando sarai in giro non avrai sorprese, come chiusure di locali o peggio musei...

Insomma, io se posso aggiungere e migliorare il servizio lo faccio anche per me stesso un domani, sperando che gli altri facciano lo stesso.

Se nessuno avesse mai aggiunto recensioni, fatto correzioni, etc Google Maps non sarebbe quello che è oggi, cioè lo strumento più avanzato per i viaggiatori ovunque nel mondo

Garrett

Si. Inizialmente io mi prodigavo a completare le descrizioni (orari, sito web, etc...)
Poi quando ho realizzato che stava diventando un vero lavoro - GRATIS, ho detto basta.
Se capita che devo fare una foto o aggiungere info ad un esercizio commerciale per un interesse esclusivamente mio, lo faccio.
Diversamente non mi interessano più le notifiche di Google dove mi dicono "abbiamo bisogno del tuoi aiuto...bla,bla,bla".

Che ci pensino loro.

Aldo Tedone

mah, quelle su maps mi sono sempre state molto utili e decisamente più veritiere rispetto a trip advisor. E' uno strumento decisivo quando si viaggia se lo si usa a dovere

Stefano Ferri

Le recensioni, quella fantastica valvola di sfogo per per i frustrati con il telefono facile .

Android

Recensione Razer Phone 2 e confronto con Rog Phone

Android

Recensione OnePlus 6T McLaren Edition

Hardware

Acer Predator Thronos arriva in Italia: un trono da 9.999 euro per videogiocatori

Android

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima