Qualcomm Snapdragon 8150, ancora conferme per il 4 dicembre

23 Novembre 2018 47

Aggiornamento 23/11

Il profilo ufficiale di Qualcomm Cina sul social network locale Weibo ha pubblicato quella che sembra un'ulteriore conferma che il nuovo SoC top di gamma sarà effettivamente presentato il 4 dicembre. Qualcomm non parla esplicitamente di S8150, ma di "nuova frontiera di Snapdragon" e di 5G. Alleghiamo uno screenshot del post tradotto con Google in inglese.


Snapdragon 8150 è il prossimo SoC di fascia alta di Qualcomm, ma, pur essendo passato in molteplici occasioni agli onori della cronaca, non è stato ancora introdotto ufficialmente. Il leaker Ice Universe fornisce ora la presunta data di presentazione della piattaforma destinata all'integrazione negli smartphone top gamma 2019: secondo la fonte, l'appuntamento è fissato per il 4 dicembre prossimo nell'ambito di un evento che Qualcomm terrà alla Hawaii.

Le informazioni, per quanto non ancora ufficiali, sono verosimili, se si considera che lo scorso anno Qualcomm presentò lo Snapdragon 845 nell'ambito del Tech Summit che si tenne sempre alle Hawaii (Maui) a partire dal 5 dicembre. Tenuto conto che Snapdragon 8150 è destinato a dare il cambio all'attuale Snapdragon 845 nel segmento di fascia alta, la tempistica e l'evento di presentazione appaiono credibili.

Della nuova piattaforma si conoscono ancora informazioni frammentarie, frutto di rumor e avvistamenti nei benchmark. Recentemente XDA ha svelato alcuni dettagli in più sull'architettura octa-core a triplo cluster formata da 4 core "little", 3 core "big" e 1 core "prime" - una soluzione che, grazie al core prime isolato dagli altri, permetterebbe di massimizzare le prestazioni, quando serve, spingendo l'acceleratore sulla frequenza di funzionamento; i primi riscontri dei benchmark evidenziano un importante boost di prestazioni rispetto al predecessore.

Il nuovo SoC, seguendo un trend sempre più diffuso, dovrebbe poi offrire performance di alto livello anche nella gestione degli algoritmi di intelligenza artificiale. La piattaforma è stata avvistata in AI Benchmark facendo segnare prestazioni ai vertici della categoria. Informazioni da prendere con il beneficio del dubbio sino all'ufficializzazione: se le informazioni di Ice Universe sono corrette, mancano meno di due settimane per scoprire tutti i dettagli del SoC.

Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, in offerta oggi da Evoluxion.it a 234 euro oppure da Amazon a 279 euro.

47

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

sei molto più avanti con uno snap821 (ci sono stati 805, 810 e 820 prima)

The Wizard

Esatto!!

realist

idem.
attualmente fermo con xiaomi mi5 pro.
aspettiamo questo mi9.

realist

idem o quasi. sono fermo a SD 821 in attesa di questo.
volevo prendere un 845, ma arranco ancora alla grande con SD 821.
aspettiamo il 5g e nuove tecnologie.

Lorenzo

Uh, io son passato da un Samsung Exynos Dual Core, 2x1,2 GHz ad uno snap 835 di un op5...

The Wizard

Bhè sono 2 anni e mezzo di utilizzo da quanto ho capito.. E' normale!!

Lukinho

Io anche fermo al 821 con il OnePlus 3T...aspetto il 5G tra 1 anno per cambiare telefono, anche se i 2 anni e mezzo del mio dispositivo cominciano a farsi sentire.. Ma porto pazienza.

Darkat

Ricordiamo sempre ai soliti noti come Max che QUESTO è il periodo di presentazione degli snapdragon, non a marzo del prossimo anno, che quindi sono QUESTI i processori rivali di quelli Apple e non quelli dello scorso anno. Chissà magari prima o poi ci arrivano

lui diceva sempre e non è così. ovvio che sono serie completamente diverse, sia come consumi che come targhet

Tommaso

genio

checo79

la sereie u è quella low power? va confrontata con analoga serei 15 se esiste

Bauscia

nel mondo della moda andrebbero fucilati, io ci lavoro e vi giuro che sarebbero da prendere a calci sui denti!

Bauscia

Per quello esistono già i codice EAN, quindi non serve creare stupide sigle incomprensibili ai consumatori.

DonatoMonty81

https://uploads.disquscdn.c...

non direi proprio, basta vedere i banch

esempio i7 7500U vs i5 7300HQ

Maverick

Come impossibile, è proprio così!

dicolamiasisi

impossibile

Mako

Tolta Intel che probabilmente li complica appositamente, se ti interessa che processore c'é all'interno di un dispositivo allora ti puoi pure informare, se no ti fermi al nome del prodotto

la serie U degli i7 non è meglio degli i5 HQ

The Wizard

Io monto attualmente lo snap 821, non ho ancora provato lo snap 845 ma immagino il divario che ci sia soprattutto lato consumi!! Sinceramente sto aspettando di passare direttamente ai 7 nm del nuovo snapdragon magari con il prossimo xiaomi mi 9 :)

dicolamiasisi

i7 è sempre meglio di i5 che è sempre meglio di i3...

dodicix

Sono passato da SD 821 a 845, e il salto prestazionale (velocità e consumi) è davvero netto, direi vistoso. Non che l'821 non andasse bene, ma nei 2 o 3 anni trascorsi, sono cambiate molte cose e tutte in meglio. Ora sono curioso di scoprire il successore di 845. :-)

deepdark

Perchè secondo te alla gente interessa che ci sia l'exynos 9 invece del 10?

Roko Komboko

Andando di questo passo,la lingua Italiana col tempo si trasformera' in italieng.

Roko Komboko

Lascia perdere i numeri di questo o quello,pensa soltanto ai tuoi numeri nel conto bancario.

DefinitelyNotBruceWayne

Marketing... Una soluzione fregapolli

Davide

ma infatti l'utente generico compra i5 o i7, al limite gli si specifica se sia di 7a o 8a generazione

Davide

non ci vuole molto a capire. Se hai 4 cifre tipo 8520 prendi la prima e hai la generazione, la seconda e hai la fascia e dalla terna in poi sono i sottomodelli.
L'unica cosa che devi capire è che N+1 > N e quindi è meglio. 8520 > 8420 così come 9520 > 8520. Stessa cosa con 9 > 7 > 5 > 3

Andrej Peribar

certo :)
Volevo solo spiegare che l'utente generico già compra un galaxy s9.

questi ID non sono per l'utente generico, noi sui blog li vediamo, ma non sono nemmeno rivolti a noi.
Non devi giudicarli con la prospettiva dell'acquirente comune, perchè non sono rivolti a loro :)

simo

Per carità capisco benissimo che sia necessario dare degli identificatori univoci, però comunicativamente non si capiscono, sarebbe necessario semplificare.

É come se provassero a vendere gli iphone o i Samsung s con la sigla completa che identifica il mercato di destinazione, il colore, la capacita di archiviazione, se è o meno dual sim ecc...

Mica tu compri un SM-G960F, compri un galaxy s9

simo

Semplice? Insomma. Alcuni anni fanno hanno lanciato dei chip con il tdp basso chiamandoli core m. Era facile individuarli. L'anno dopo gli stessi hanno cambiato nome e sono diventati i3 e i5 Y (credo, non ho ben capito in realtà). Ecco, per quale motivo?

The Wizard

Molto curioso di vedere questo nuovo soc! Lo scorso anno l' 845 è stato un passo decisamente in avanti rispetto all' 835 soprattutto per quanto riguarda l' imaging con il nuovo isp che ha fatto faville! Quest' anno le novità saranno ancora più ghiotte anche grazie al nuovo processo produttivo!!

Andrej Peribar
In un mondo che diventa sempre più complesso saper comunicare è la chiave per il vero progresso, quello che può raggiungere tutti.

ok.

Non è sbagliato quello che dici come concetto generale.

è sbagliato il tuo punto di vista.

In una struttura complessa come la produzione odierna un codice ID univoco di una manciata di cifre è saper comunicare

La catalogazione industriale è fondamentale per l'efficienza della produzione e distribuzione.

Semplicemente il messaggio di questa corretta ed efficiente comunicazione non è destinata al pubblico.

Noi sui "blog di settore" siamo nella via di mezzo dove sappiamo che ci sono ma non sappiamo che farcene.

Forse per questo ci può sembrare inefficiente ma è esattamente l'opposto.

sopra postavo quella intel

Per questo c'è la nomenclatura "marketing" come i7, ryzen, il più potente di sempre

Andrej Peribar

Non lo so.
Ho riletto un paio di volte il commento.
è troppo distante dal mio modo di vedere e troppo errato in troppi punti.
Non so come risponderti :)

Sigle complesse servono a dare ID univoci per seguire il prodotto e catalogarlo e comunicare anche con aziende terza, distributori, fornitori, venditori.

Esiste per tutto persino per i televisori per esempio.

Apple producendo poche varianti dei suoi soc può permettersi di non averne tanti.
Ma per altri prodotti li avrà certamente anche se interni semmai.
Perchè ogni variante del prodotto deve avere un ID di riconoscimento.

cmq se ti interessa i numeri intel significano questo
https://ark.intel.com/products/126684/Intel-Core-i7-8700K-Processor-12M-Cache-up-to-4-70-GHz-

Frazzngarth

veramente è il contrario...

Juanito82

a me risulta che sono iX + 4 numeri + eventuali lettere (X,K,U,HQ,ecc).
molto più semplice rispetto alle sigle dei produttori di SOC ;)

LaVeraVerità

In un mondo che diventa sempre più complesso saper comunicare è la chiave per il vero progresso, quello che può raggiungere tutti.

Francesco

penso che la proliferazioni di modelli sia legata alla grande variabilità nella produzione (intendo come qualità del pezzo di silicio che esce fuori), per cui alla fine devi differenziare per smaltire tutto

eberg93

Con intel non ci sto capendo più nulla. Fino alle serie 7xxx ok, ma poi con la 8xxx e la 9xxx ho perso il conto. Serie x, serie k, aggiunta di i9, versioni + che integrano optane, mille modelli per ogni categoria. Guardando la lista sul loro sito ci sono 20 mila cpu con sigle diverse, poi le confronti e l'unica cosa che cambia sono quella manciata di mhz di differenza.
Mi ricorda la Samsung di anni fa, dove ogni mese compariva un nuovo dispositivo. O xiaomi ora che ha creato una confusione estrema.

ghost

Il mondo ha capito solo di recente che comunicare in maniera semplice porta a vantaggi guarda anche in altri ambiti come quello della moda in cui usano tantissime parole inglesi al posti di quelle italiane solo perché fa figo

Davide

no, i cancri dell'umanitade si chiamano giornalisti ed avvocati. Gli ingegneri ed i medici lasciamoli lavorare.

GianlucaA

Intel è geniale invece. Ha inventato delle sigle che tutti pensano siano indice di prestazione ma non vogliono dire nulla.

LaVeraVerità

Si vede che non hai spesso a che fare con gli ingegneri. Cancro dell'umanità; per loro la semplificazione è un sacrilegio, la trasparenza un delitto di lesa maestà.

ghost

E ringrazia che Intel li chiama solo iX
Una volra avevano 4 numeri, per non parlare delle schede video che erano diventate troppo intuitive così hanno pensato bene di ricominciare la numerazione mandando in panico tutti perché i nomi delle schede di fascia alta erano simili a quelle di fascia bassa

simo

Comunque non capirò mai perche aziende come huawei, Samsung, Qualcomm ecc si ostinino a dare nomi complessi con 3-4 numeri e lettere che cambiano a balzi di 10, 5 o addirittura migliaia ai loro processori piuttosto che chiamarli 1,2,3,4,5. Per non parlare di intel che per capire di che processore si tratti bisogna avere una laurea visto che i3, i5, i7 e i9 non vogliono dire nulla senza le 13 sigle che ci sono dopo (e che variano ogni anno).

Missa che far guidare queste aziende da ingenieri, matematici ed economisti che si eccitano sulle sigle complesse non è il massimo dal punto di vista comunicativo. Poi per carità, capisco che alla massa poco importi del nome dei processori, però per una cosa buona che queste aziende potrebbero copiare da apple (altrobche notch e animoji) non lo fanno...bah

gp

almeno qualche novità anche in questo ambito

Android

Recensione Razer Phone 2 e confronto con Rog Phone

Android

Recensione OnePlus 6T McLaren Edition

Hardware

Acer Predator Thronos arriva in Italia: un trono da 9.999 euro per videogiocatori

Android

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima