Google e la lotta alla disinformazione per le elezioni europee 2019

22 Novembre 2018 74

Google annuncia una serie di iniziative per garantire informazioni di qualità in occasione delle elezioni europee del 2019, interessando la distribuzione di news online, la gestione degli annunci pubblicitari elettorali e la sicurezza. Il programma del colosso si suddivide in tre punti, sinteticamente:

  • Pubblicità - tutti gli annunci che menzionano un partito, un candidato o un politico della legislazione corrente dovranno indicare con chiarezza chi li sta pagando. Google preparerà anche un'edizione dedicata alle elezioni europee del suo Rapporto sulla trasparenza per la pubblicità politica. Lo strumento è già conosciuto e consultabile a questo indirizzo: ha una funzione di ricerca integrata, e permette di sapere chi acquista gli annunci, chi sono i target e quanti soldi vengono spesi.
  • Informazioni - come già successo in elezioni precedenti (per esempio quelle federali in Germania nel 2017), il motore di ricerca offrirà una sezione dedicata con le informazioni più importanti. Google collaborerà con i comitati elettorali di tutti gli stati membri per fornire informazioni di qualità e provenienti da fonti autorevoli. Google News Lab collaborerà inoltre con i giornali di tutti e 27 gli stati membri per potenziare il fact checking.
  • Sicurezza - Google offrirà corsi personali ai gruppi più a rischio di attacchi informatici, in particolare phishing, come giornalisti, attivisti, personale delle campagne. Il team di Google fornirà una guida passo passo nell'uso e configurazione del Programma di protezione avanzata e di Project Shield, servizio gratuito che permette a siti di informazione di proteggersi dagli attacchi DDoS.
La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T è in offerta oggi su a 469 euro oppure da Amazon a 589 euro.

74

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
densou

ma non scomodiamo sindromi, patologie o robe del genere. Piuttosto mi tocca invocare Montanelli (per l'ennesima volta):
<< Un Paese che ignora il proprio Ieri, di cui non sa assolutamente nulla e
non si cura di sapere nulla, non può avere un Domani. Io mi ricordo una
definizione dell'Italia che mi dette in tempi lontanissimi un mio
maestro e anche benefattore, che fu un grande giornalista, Ugo Ojetti,
il quale mi disse: «Ma tu non hai ancora capito che l'Italia è un Paese
di contemporanei, senza antenati né posteri perché senza memoria». Io
avevo 25-26 anni e la presi per una boutade, per una battuta, un paradosso. Mi sono accorto che aveva assolutamente ragione. Questo è un Paese che [«È un Paese che non ama la Storia»] ha una storia straordinaria, [«Ma non la ama»]
ma non la studia, non la sa. È un Paese assolutamente ignaro di se
stesso. Se tu mi dici cosa sarà un domani per gli italiani, forse sarà
un domani brillantissimo. Per gli italiani, non per l'Italia. Perché gli
italiani sono i meglio qualificati a entrare in un calderone
multinazionale perché non hanno resistenze nazionali. Intanto hanno dei
mestieri in cui sono insuperabili. [...] Voglio dirlo senza intonazioni
spregiative, nei mestieri servili noi siamo imbattibili, assolutamente
imbattibili. Ma non lo siamo soltanto in quelli. L'individualità
italiana si può benissimo affermare in tutti i campi, anche scientifici.
Io sono sicuro che gli scienziati italiani, i medici italiani, gli
specialisti italiani, i chimici, i fisici italiani quando avranno a
disposizione dei gabinetti europei veramente attrezzati brilleranno. Gli
italiani, l'Italia no. L'Italia non ci sarà, non c'è. Perché gli
italiani che vanno in Germania diventeranno tedeschi. [...] Alla seconda
generazione sono assimilati. Dovunque vadano, sono assimilati. [«Ma questo è un difetto?»]
No... è un difetto... è un difetto ed è anche una virtù. È una qualità.
Voglio dire: per l'Italia non vedo un futuro, per gli italiani ne vedo
uno brillante. >>

Fede Mc

speriamo non sia una scusa per farce invadere da propaganda pro USA e farci comportare da brava colonia che ci considerano

talme94

Uno spread alto fa diminuire il valore degli attivi delle banche, le quali devono rifarsi sui mutui. Quindi sì, lo spread fa aumentare i mutui.

italba

Siete messi davvero male...

talme94

La BCE non smette quando vuole. Smetterà a dicembre.

talme94

Stai facendo te disinformazione.

L’origine di queste due cifre è semplice. All’epoca dei Trattati di Maastricht il debito pubblico medio dei paesi europei era pari al 60 per cento del PIL, e quindi sembrava un buon livello da indicare come “normale” e da mantenere (i fondatori dell’Europa erano in gran parte conservatori in economia, e abbastanza ostili al debito e alla spesa pubblica). La regola del 3 per cento discende da una considerazione simile. All’epoca la crescita media del PIL dei paesi europei sembrava essersi stabilizzata intorno al 3 per cento e l’inflazione intorno al 2 per cento (almeno nei paesi con i prezzi più stabili, come la Germania). Se questi due indicatori, inflazione e crescita economica, fossero rimasti costanti, uno Stato avrebbe potuto mantenere un deficit pari al 3 per cento senza far crescere il suo rapporto debito/PIL oltre il 60 per cento. L’idea della regola del 3 per cento nacque così.

(Da Il Post). In ogni caso questo trattato è stato ratificato da tutti i paesi membri e, pensa un po', anche l'Italia.

talme94

Te lo spiego io: l'Italia è al primo posto in Europa nell'indice di distorsione della percezione della realtà.
https://www.ipsos.com/sites/default/files/ct/news/documents/2017-12/ipsos-mori-perils-of-perception-2017-charts.pdf
In particolare ti porterei a pagina 12 dove MENO DELLA META' degli italiani ritiene che i vaccini non causino autismo

talme94

https://www.davidpuente.it/blog/2018/11/16/juncker-si-presenta-con-una-scarpa-nera-e-una-marrone-ironia-bufalara/
Per favore

talme94
manu1234

che patetici che siete, fake come lui ubriaco? ah no era la sciatica, ma per piacere, siete proprio ritardati voi europeisti

bldnx

Era una fake.....ma tanto di quelle vi nutrite....

bldnx

Se eri berlusconiano prima e gialloverde oggi magari ti puó sembrare.....comunque noi spendiamo sui tassi di rendimento, tolto il bund dall'equazione con un rendimento cosí alto si vanificano tutti gli eventuali "sforzi" del governo per la crescita

bldnx

Prima fai queste "cose" e poi fai il reddito di cittadinanza.....tutto questo comunque continuando nella finzione che il rdc sia una misura realmente sentita e non siano semplicemente soldi a pioggia per comprarsi voti

bldnx

Ah sí? E come?

PassPar2_

C'è gente che non si arrende allo stato delle cose. Sono tutti punti dove si può lavorare per migliorare.

bldnx

Ma te e quelli che ti mettono like dove vi informate? Su diva e donna?

bldnx

Per curiosità secondo te perché loro sarebbero interessati ad una caduta dell'europa(e bada bene so che lo sono)?

bldnx

Vedi, purtroppo per vedere la totale inadeguatezza dei personaggi al governo rispetto agli obiettivi posti non bisogna essere sfascisti ma basta avere gli occhi. Come si faccia a leggere qualche notizia e dare ancora credito a questa gente per me rimane oscuro....

bldnx

Guarda io evidentemente mi informo da tutte altre parti rispetto a te ma il reddito di cittadinanza lo conosco proprio come lo hai descritto.....sorprese delle sorprese: é una str0nzata. In un paese dove ci rubiamo anche le pensioni di invalidità si puó solo immaginare dove andrà a finire il rdc....lavoro nero, impatto positivo sul pil inferiore al costo, misure di controllo impossibili e centri per l'impiego inefficienti

Dike Inside

Figurati, io spero nel meglio per il paese in cui vivo.
Ma la direzione confusa e irrealista del governo mi appare come guidare contromano in autostrada... puoi sperare di arrivare prima, ma è molto più probabile che farai un incidente.
I numerosi dietrofront, e la generale indecisione poi non fanno che rafforzare questa ipotesi: prima dicevano che i soldi per il RDC c'erano, bastava tagliare gli sprechi. Ora invece alzano enormemente il deficit (ovvero soldi presi in prestito, che ripagheremo con gli interessi). La proposta reale con i saldi, e le cifre non si è vista nemmeno con il binocolo, come nemmeno i requisiti. Insomma era il loro cavallo di battaglia e sembra sempre più un bluff.
Lavoro 10 ore al giorno per un futuro migliore mio e dei miei figli, e in questo governo non riesco a vedere niente di positivo purtroppo. A quanto pare nemmeno gli investitori esteri o italiani dato che abbiamo perso tantissima fiducia sui soldi che prendiamo in prestito, con BTP a 10 anni oltre il 3% (un affare se credi lo stato non fallirà).
Le conseguente delle loro azioni, si stanno già ripercuotendo sulle banche, che per quanto "brutte e cattive" hanno i nostri risparmi e danno lavoro a migliaia di persone.
Mi ripeto: spero di sbagliarmi, ma purtroppo credo proprio di no.

E K

Probabile, diciamo che lo speravo.

PassPar2_

In altri periodi non è stato cosi stabile. Rimane comunque il problema dell'informazione che usa questo numeretto per i suoi comodi politici.

bldnx

Beh peccato che il bund in 6 mesi sia passato da un rendimento a 0,35 ad un rendimento di 0,37

delpinsky
PassPar2_

L'indecenza concettuale non ti permettere di aprire al fatto che si potrebbero riformare i centri per l'impiego. Siccome tifi politicamente contro un governo, non speri in migliorie per il paese, ma ti limiti a cercare e sperare il peggio. Questo è un atteggiamento distruttivo e sfascista, come hanno chiamato per anni i 5stelle.

Dike Inside

"...obbligato a inscriverti al collocamento, frequentare un corso professionalizzante...". Appunto un sussidio di disoccupazione.
Peccato che in 50 anni di storia i centri per l'Impiego (circa 550 in tutta Italia, contro i 40000 della Germania) non abbiano non dico mai trovato un lavoro a nessuno, ma nemmeno mandato le candidature a qualche azienda. Non so se tu lavori ma se hai mai avuto la sfortuna di trattare con questi enti ti accorgeresti di quanto possa essere assurda questa proposta.
Anche a me piacerebbe avere la bacchetta magica ed eliminare la povertà per decreto, come dice Giggino, ma la realtà ha la testa dura...
Ne riparliamo comunque quando con lo spread a 700 torna un governo tecnico a farci pagare le pagliacciate a cui siamo costretti ad assistere (o alla prima banca fallita a causa della svalutazione del patrimonio in titoli di stato, scegli tu).

bldnx

li hai persi tutti alla seconda riga....

LupusInFabula

La risposta è facile da scrivere e (spero non) difficile da comprendere: verità post-fattuale.
Ovviamente previo e grazie al "suo padrino", il meccanismo cognitivo detto "Dunning-Kruger effect".

PassPar2_

Ma che caxx dici? Il reddito di cittadinanza è inteso come sussidio di inclusione, proprio come si sta facendo in italia. Percepisci un reddito mensile ma sei obbligato a inscriverti al collocamento, frequentare un corso professionalizzante (con lo stato che verifica mensilmente se fai progressi) e svolgere volontariato su compiti che ti indica lo stato. Se non rispetti un solo di questi punti, ti viene tolto. Questo succede negli altri paesi. Qui sono mesi che continuano a dire le peggiori menzogne su ogni argomento del reddito di cittadinanza.

E K

Convenzionalmente il 7 mima una t e non una r (primo errore)

2- i dati sull'analfabetismo "funzionale" sono dati internazionali e non influenzabili da "lobby" o "bigabbeccedario", (pertanto non serve arrabbiarsi, basta essere intelligenti)
3- il fatto che ci sia una correlazione tra i numeri di 1mbecill1 digitali e i difensori a spada tratta del nazionalismo é un altro dato di fatto (considerando i passati illustri di questo gruppo di persone tra nazi, fasci, franchisti, peroniani,moderni trumpisti e brexiters, non ci vedo nulla di strano nel correlare un basso livello intellettuale e culturale con certe scelte politiche e sociali).
4- io non sono ne elettore del pd (men che mai renziano) ne di destra, pertanto mi schiero tra quelli che pretendono una buona politica per il paese, e non una politica di comodo o di partito.
5- i sostenitori del "popoloh!!11!!" sono al governo in questo momento. Di sostenitori della democrazia non mi pare di vederne, ne tra gli eletti ne nell'opposizione.
6- Gli ignoranti rimangono sempre gli stessi sia che al governo ci sia la sinistra, sia che ci sia la destra sia che ci siano i populisti nazionalisti, la sola differenza é che nell'ultimo caso si sentono piú in sintonia con le scelte di governo.

Markk

Diffusori di fake news in Italia = giornali e tv di De Benedetti e Berlusconi

Dike Inside

Negli altri paesi non hanno un debito al 130% del PIL, e non hanno il reddito di cittadinanza, ma qualche limitato sussidio alla disoccupazione (come abbiamo già anche noi, si chiama ASPI e diverse persone che conoscono lo percepiscono a seconda delle loro situazioni).

Azzorriano

Spiegami che sono assai curioso, no perché se no non mi spiego nonostante il fatto che tutto migliorasse come mai hanno vinto forze "populiste"

E K

Guarda l'andamento del pil, il valore percentuale degli interessi sul debito, i dati sulla disoccupazione e quelli sugli sbarchi, cercati ovviamente solo i dati ufficiali, privi di commenti giornalistici o dilettantistici e poi dimmi tu, se vedi che tutto peggiorava negli scorsi 5 anni allora hai ragione, altrimenti fammi pure le domande e ti spiego cosa sta succedendo.

DefinitelyNotBruceWayne

Dipende dalle droghe che prendi. Comunque se fosse per me farei passare la manovra di M5S/Lega. Se proprio dobbiamo fare un tonfo tanto vale farlo bello, grande e memorabile.

PassPar2_

Il problema è che Putin fa i nostri interessi quando in qualche modo rientrano nei suoi, quando non rientrano nei suoi interessi, a noi non ci dà più retta. Infatti nonostante i nostri valori lo vietano, fa accordi con vari dittatori del medio oriente, fregandosene delle nostre opinioni. L'europa invece la possiamo cambiare dall'interno perchè siamo noi a farla.

Pip

Paradossalmente fa più gli interessi dell'Italia Putin che non l'Europa o il precedente governo...

PassPar2_

Quindi anche negli altri paesi con già il reddito di cittadinanza nessuno compra più titoli di stato?

Top Cat
Pip

"Sarebbe buona cosa oscurare anche quei siti che si spacciano per testate giornalistiche"
Ho risposto a questa frase.

Ora ti prego di non rispondermi più perché mi è bastato leggere il tuo commento sul nazionalismo per farmi capire che non vale la pena parlare con te

Azzorriano

Certo perché la comunicazione ufficiale pullula di notizie vere eh ... secondo i giornali autorevoli la crisi era finita, stavamo tutti bene ed era consigliato votare PD o chi per loro ... Eh certo. Hai detto una boiata immane e il problema è che non te ne rendi mica conto. Peccato.

Pip

In tutta sincerità, avete leggermente rotto i c0glioni con la storia dell'analfabetismo.
Quando vincete voi siete sostenitori del popolo e della democrazia, quando perdete allora sono tutti ignoranti.
Ma andate a caga7e...

E K

E ma cosí fai naufragare la comunicazione di 5stelle e lega, si basano solo sulle fake rimbalzate da blog emulogiornalistici.

E K

Cosa c4zzo ci azzecca la tua critica personale a giornali veri (che non ti piacciono) con il commento iniziale di tony?

E K

Dopotutto l'Italia vale piú di tutti gli altri paesi europei messi assieme no?
Nel resto d'Europa il sentimento anticomunitario (e l'analfabetismo funzionale) non sono cosí alti come in Italia, se meno di metá del parlamento verrá invaso da ruttoni nazionalisti non avranno ottenuto altro che penalizzare i relativi paesi a vantaggio di chi eleggerá politici intelligenti e competenti (cosa che automaticamente aliena ogni forma di nazionalismo).

Dike Inside

Sì e dovrebbero dire anche che il problema non è l'Europa che ci bacchetta (con ragione), ma che nessuno, nemmeno gli italiani stessi, vogliono più prestare denaro a questo governo (vedi chiusura BTP Italia di ieri).
Insomma al di là della soglia del deficit (non debito), questi stanno giocando col fuoco e gli italiani nemmeno lo capiscono ;)

DefinitelyNotBruceWayne

Pensare che Trump o Putin ci difendano dall'Europa brutta, cattiva e nostra nemica è la cosa più assurda è ridicola che tu abbia mai scritto (e dire che sei uno che si impegna).

tonyX86

Ma io non parlavo di imparzialità. Altrimenti andrebbero chiusi tutti i giornali di partito. Per me è impossibile essere imparziali però se uno sa il pensiero di un giornalista o di una testata può leggere e farsi una propria idea. Mi riferivo ai classici siti su cui si trovano "le notizie che i media tradizionali e le lobbies non vogliono farci sapere". Se tutti i giornali o giornalisti fossero imparziali basterebbe 1 solo giornale e 1 solo giornalista. Invece così uno può leggere opinioni diverse su uno stesso fatto VERO E VERIFICABILE e farsi una propria idea

manu1234

come si dice? il nemico del mio nemico e' mio amico, preferisco qualcuno che fa I suoi interessi e allo stesso tempo mi aiuta contro chi prova ad incularm1 e basta che chi tenta di incularm1 e ha pure da ridere se provo a difendermi

Francesco

repubblica dacci il tuo articolaccio quotidiano sul razzismo dilaganteh

Samsung

Galaxy Fold ufficiale: inizia l'era degli smartphone-tablet pieghevoli | VIDEO

Samsung

Samsung Galaxy S10 series: le differenze nella VIDEO ANTEPRIMA

Android

Recensione OPPO AX7: ottima batteria ed un hardware sufficiente

HDMotori.it

Hyundai Kona Electric: prova consumi, autonomia reale e costi ricarica | Video