Chrome per Windows 10 ARM, Microsoft e Google collaborano al progetto

21 Novembre 2018 146

Microsoft sta collaborando con Google nello sviluppo di una versione di Chrome per processori con architettura ARM. L'annuncio non è ufficiale, ma nel codice sorgente del browser sono stati notati diversi commit (una decina circa) pubblicati da sviluppatori Microsoft. I riferimenti espliciti a "Windows ARM64" sono molteplici.

Lo scorso mese, Qualcomm aveva già anticipato l'esistenza del progetto. I benefici di avere una versione nativa ARM di Chrome sono molteplici per Windows 10 ARM e i suoi utenti: non è in discussione che il browser di Google sia di gran lunga il più diffuso in assoluto, e che proprio il browser sia oggi l'app più importante e usata sui computer desktop. L'emulazione di applicazioni x86, per quanto efficiente, comporta una fisiologica perdita di prestazioni. Una versione nativa ARM di Chrome rende Windows 10 ARM più allettante/competitiva sul mercato, ed evita a Google pericolose minacce alla propria leadership nel settore dei browser web.

Una volta completato il progetto (e al momento non ci sono garanzie assolute che ciò avverrà, anche se le probabilità sono buone), Google e Microsoft avranno almeno un altro punto critico su cui trovare un accordo: la disponibilità di Chrome nel Microsoft Store.

La maggior parte dei computer Windows 10 ARM viene fornita con la modalità S attivata, il che significa che è permessa l'installazione di app solo dal Microsoft Store. L'utente può scegliere di disattivare la modalità S gratuitamente, ma non è l'opzione predefinita. Il problema è che Microsoft impedisce la pubblicazione nello Store di app e browser web con motori di rendering differenti dal proprio, ovvero EdgeHTML, e non sembra che Google sia disposta a fare questa concessione. Stanti le regole di oggi, quindi, lo scenario più probabile è che gli utenti dovranno disattivare la modalità S per installare Chrome.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da Media World a 979 euro.

146

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bastia Javi

commento non commentabile

Aikon

è esattamente la stessa cosa, togliendo il blocco hai la versione completa di windows. la S è fatta per essere più sicura e performante e snella rispetto a windows completo, ma di fatto togliendo la spunta la puoi installare quello che vuoi, fatto salvo i limiti hw della macchina, ma a livello SW è solo una protezione in più, la classica modalità che posso dare a mio papà o mia mamma che non hanno grosse necessità

Stefanoc

Si ma mi riferivo nello specifico a questa versione S, nel senso che su mac la spunta sembra più che altro un modo per dirti "guarda che stai installando roba a tuo rischio e pericolo perchè non è certificata dal nostro store", invece su windows non capisco se vuol dire la stessa cosa oppure se è un "guarda che su sta macchina gira solo roba dello store perchè va fatta in un certo modo" e quindi sia di fatto un windows RT.

Aikon

le limitazioni HW ce le hai ovunque, nel senso anche se prendi un pc con 2gb di ram sai che se anche hai w10 completo non puoi giocarci con certi giochi o non puoi fare grafica. su questi pc Arm hanno attualmente aggiunto anche il supporto alle 64 bit, chiaro che puoi installare quasi tutto ma i limiti hd li hai su qualsiasi piattaforma Wind Android, OSX etc dipende sempre cosa devi farci

Federico

Ai tempi?
Nono, ai tempi lo hai detto tu, Windows 7 è ampiamente maggioritario nelle aziende adesso, non ai tempi. Nelle aziende Windows 7 continua ad essere attestato su percentuali dell'ordine del 60%.
Non serve andare azienda per azienda, basta conoscere la situazione del settore Corporate, PA e servizi.
Inoltre Internet Explorer continua ad avere percentuali di presenza doppie rispetto a quelle di Edge.

Io non devo farmi una ragione di nulla, mi limito a non usare Windows 10.

Nalin

Ti sto dicendo che ai tempi Win7 era disprezzato come ora stai facendo tu con win10. Nelle aziende decide l'it se aggiornare o meno, e non è questione di so, ma degli applicativi che per la maggior parte non vengono aggiornati per motivi di costi.
Quindi non è un discorso di migliore come la stai dipingendo.
Fino a poco tempo fa era 38% win 10 e 40% win 7, se questo lo definisci ampiamente maggioritario...
Oppure se andato azienda per azienda a chiedere?
Alla fine dei leasing aziendali, quello che viene proposto è win 10, fattene una ragione.

Jonathán
Alexv

Oppure non è così conosciuta.

Alexv

Che schifo gli store che ti obbligano ad usare il motore di rendering del SO.

Andrej Peribar

Ed io posso anche concordare a livello etico, ma non puoi imporlo per legge, cosa impossibile senza inficiare sull'altro lato del mercato.

Ossia la libera scelta di una azienda di seguire il suo modello di business

Carlo

Ecco, sull'indicizzazione sono decisamente più d'accordo

Federico

Il Windows 7 cui mi riferisco è quello pienamente maturo, SP1, così come parlando di XP si intende SP4 (i primi proprio non funzionavano).

Non conta ciò che piace a noi due ma esclusivamente ciò che piace al mercato aziendale, che è quello che con il suo denaro manda avanti la baracca.
Nelle aziende Windows 7 è tutt'ora ampiamente maggioritario, dunque Windows 7 per le aziende è molto migliore di Windows 10.

Luca Lindholm

Purtroppo le caz***e di Federico sono ancora visibili...

Alessio Ferri

Mi sembra poco azzeccato, intendo che le parti che spetta scegliere al consumatore dovrebbero essere fatte scegliere al consumatore, senza limiti arbitrari eccetto che limiti tecnici.

pietro

la gente è ignorante, altrimenti non userebbe windows.

pietro

bene, allora forse conviene pensare un attimino all'indicizzazione del menga dello store ms

pietro

allora ms ha problemi più importanti da risolvere se già l'indicizzazione nello store funziona male

Stefanoc

Non butto proprio nessuna scusa, chi ha capito ha risposto coerentemente chi non ha capito ha preso un granchio.
La società va alla deriva perchè la gente non sa fare due più due, l'articolo non parla di software open-souce, parla di una limitazione software e il mio commento virgolettato era palesemente in riferimento all'articolo.
Evita di tirar fuori la società se non capisci una fava e hai solo bisogno di far il saccente sulla terminologia, tra l'altro insultando gratis.

Mongomeri

Google deve spingere il più possibile per una versione ARM e possibilmente anche sullo store: altrimenti la G suite rischia di rimanere limitata. Visto quanto Google sta spingendo nel settore business, mi sembra scontato che debbano procedere in tal senso.

Carlo

comunque sta gente che vien qui a spammare per poi scappare come conigli cancellando tutto andrebbe eliminata dal web, sono un vero cancro...

Nalin

Ai tempi di win 7 il migliore so era xp, e lo è rimasto per parecchio tempo anche dopo l'uscita del service pack di win 7 (perchè prima era inutilizzabile non so se ricordi). Ovvero il migliore è sempre quello prima. Per un semplice motivo soprattutto a livello aziendale, ci si abitua e poi si fa fatica a cambiare. Win 10 può piacere o no, ma da qui a dire che sia un pessimo os secondo me ne passa di acqua sotto i ponti...

Cloud387

Sono arrivato tardi pure io :(

Andrej Peribar

Ma cosa dici.

Così multi tutti.
Persino una azienda di divani che fa un accordo con una pelletteria.

Le leggi del trust servono a difendere il mercato, non a punire le aziende che vi stanno antipatiche.

Safari (per restare in tema browser) ha una percentuale irrisoria di mercato.

Il suo motore di rendering non può influenzare in nessuna maniera il mercato (benché e a prescindere WebKit sia opensource dalla nascita, cosa che ovviamente è ininfluente)

Adriano

Sai perché la società va alla deriva? Perché le zappe non sanno esprimersi e far capire quello che vogliono, e poi si sviluppano idee del ciufolo perché la gente capisce un cavolo per un altro. Fatevi una rinfrescata di grammatica italiana e leggete più spesso, così da fare almeno capire quelle poche idee che avete, seppur spesso inutili al genere umano. Aperto vuol dire quel che vuol dire, non quello che uno vuole fargli significare nella propria testa. Dai su, ammetti di esserti espresso come un macaco ed evita di buttare la scusa della provocazione volontaria

Alessio Ferri

Mi pare che "posizione dominante" vada riscritto come concetto. Dovrebbe essere posizione dominante nell'ecosistema, non nel mercato.

Federico

Io non sono affatto d'accordo sul giudizio che dai del Chrome attuale, che semmai rappresenta un prodotto decisamente superiore a quello che era in passato.

Per gli assistenti guarda che sono d'accordo con te... solo che a me piace chiamare le cose con il loro vero nome.
Un mese fa Cortana è stata tolta dalla gestione del settore industriale Microsoft che si occupa di IA e relegata al ruolo di semplice assistente per Office 365. Dunque Cortana in sé non esiste più, è sciocco fingere che il suo progetto sia ancora in vita, che esista per lei un qualche futuro... o che esistano alleanze.
Microsoft si è vista costretta a capitolare al suo principale competitor perchè la decisione di uscire dal Mobile e dalla IoT aveva reso sostanzialmente inutile il suo assistente vocale.
Punto, non è che ci siano altri modi per vedere la cosa

Federico

Certo che si.
Windows 7 è concettualmente superato come modello di sistema operativo, ma rappresenta pur sempre il miglior prodotto Microsoft in tema di OS.
Si può tranquillamente ricostruire un Windows 7 basandolo sul nuovo kernel e sul WSL come fonte di software pacchettizzato migliorandone gli aspetti della sicurezza ed integrando la gestione della grafica.

Stefanoc

Ma te puoi dire quello vuoi, non ti ho messo parole in bocca.
Che macOS e iOS siano sistemi "chiusi" lo si dice in ogni commento ogni tre su questo blog.
Non ho nessuna idea confusa, il senso del commento era chiaro e volutamente provocatorio invece hanno abboccato i soliti nerd della domenica.

Carlo

maaaaamma, chissà che scambio di cultura che mi sono perso, mannaggia a me!! :(
https://uploads.disquscdn.c...

Adriano

Mai detto questo, sei te che contribuisci a fare falsa informazione allora. Mac OS non ha molti applicativi, non é che é chiuso a differenza di windows. Poche idee e confuse insomma

Andrej Peribar
La commissione europea come per Apple lo tollera perché?

Smettete di citare Apple quando parlate di abuso di posizione dominante, altrimenti sembra che non capiate che senza la posizione dominante non c'è abuso

Nalin

Sotto definisci win 7 come concettualmente superato e da mandare in pensione e qui invece lo vorresti un pochino migliorato? Mah...

Clifford DeVoe

appunto, io lo installo è lo uso è basta. semplice no.

Nalin

I tuoi metodi hanno poca importanza quando il grosso di chi lo usa spreca risorse per farlo girare.

Clifford DeVoe

ho i miei metodi per renderlo lite, lo so che stanno lavorando sopra la stessa Google.

Clifford DeVoe

almeno ho le mie ragioni che non basterebbero a descrivere i motivi e i trucchetti che la Microsoft usa per far migrare gli utenti di 7 al 10, che una volta aggiornato si ritrovano ad aprire link con edge, e poi la microsoft invia aggiornamenti fasulli sul 7 per renderlo instabile.
La microsoft ogni cosa che tocca fa guai, basti vedere il disastroso aggiornamento di Windows 10.
Anche se fosse che sto usando Win10 e che tra non molto lo sbatto fuori è metto Chrome OS, basti vedere i mercati dove è stato lanciato Chrome OS, non è facile dopo anni di posizione dominante di chi controlla col telecomando è i ssrver sono crollati fornendo a tutti che la loro copia non fosse una Pro ma una home.

Nalin

Come fai a dire che è leggero visto il consumo di ram che ha? Lo sanno anche in Google stessa che è pensante e stanno lavorando in tal senso.

Carlo

no che non sono soddisfatto, uno che scrive "la microsoft crea solo guai da sempre" riferendosi ad una software house che ha fatto, sta facendo e farà la storia dell'informatica mondiale, c'è ben di che strapparsi gli occhi. E il bello è che come tutti i critici a priori di MS, starai scrivendo da un PC che monta Windows. Il classico sputare sul piatto in cui si mangia, contento tu, contenti tutti!

Clifford DeVoe

ok

Clifford DeVoe

ti sto scrivendo da esso, non lo trovo appesantito, lo trovo leggero è sobrio, a meno che non installi plugin allora si appesantisce molto.

Clifford DeVoe

se sei soddisfatto, posso almeno opinare la mia versione, mi sembra corretto, avendola già fornita.

Clifford DeVoe

infatti non lo sono, anche se conoscessero i difetti perfettamente, loro hanno giocato e preferito prendere per i fondelli gli utenti.

Nalin

Già risposto sotto.

Clifford DeVoe

certo a meno che le regole dello Store cambiano e allora portare un'app nativa anziché col motore Edgehtml fork di trident è basato su Chromium Edge, converrebbe ad entrambi, Qualcomm, Microsoft e Gooogle espandere il suo browser.

Nalin

Non ho mai detto che un app nativa sia peggiore.
Ho detto che il browser chrome si è appesantito moltissimo con il passare dei tempi e l'esperienze d'uso è drasticamente cambiata.

Federico

Lo sai che ti considero un masochista, ma alla gente normale non piace soffrire :)
Si è tornati al disastro... una distribuzione mandata fuori nonostante se ne conoscessero tutti i difetti!

Carlo

ahahah ma io non remo contro, dico solo che trovo comodo utilizzare lo store per scaricare, purchè non diventi un obbligo

Nalin

Dalle stelle alle stalle perchè non so se hai usato chrome all'inizio, ma era qualcosa di davvero mai visto, mentre ora come prestazioni è uno dei tanti e forse tre i più lenti.
Dici che non corrisponde a verità quando nelle tue affermazioni riempi di "magari" e "a meno che"? Non ci va un genio a capire che almeno uno dei due maggiori assistenti bisognava renderlo disponibile su windows.

Clifford DeVoe

è allora, perché mi remi contro.

Clifford DeVoe

disastroso Vista?!, io l'ho usato con una scheda grafica potente, a quel tempo potevo permettermi un PC a 500€ con scheda grafica dedicata, era tutto CPU e vide AMD ed ATI.
mi vuoi ricordare i tempi belli vissuti per me, io ero favorevole al 7 che cambiava tutto, l'ho acquistai senza SP e tutt'ora vedere la differenza, ma adesso stanno rovinando pure questo.
Si sembra essere tornati ai tempi di 95/98 quando i problemi venivano corretti in produzione, ha stravolto il team Windows, Mobile, Cortana, Office etc... ora punta solo su quello che gli resta Azure e Office e le licenze, più la vendita dei Surface, cosa plausibile tagliarli nel 2019 assieme a Cortana come hanno fatto con Groove.

Android

Recensione Razer Phone 2 e confronto con Rog Phone

Android

Recensione OnePlus 6T McLaren Edition

Hardware

Acer Predator Thronos arriva in Italia: un trono da 9.999 euro per videogiocatori

Android

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima