Microsoft, in arrivo trasferimento dati semplificato da G Suite a Office 365

13 Novembre 2018 35

Migrazione da Google G Suite a Microsoft Office 365 semplificata e sicura: questo è ciò che Microsoft promette con la nuova versione dei tool di migrazione, attualmente in sviluppo e previsti per il secondo trimestre del 2019. Lo strumento permetterà ai clienti G Suite di trasferire automaticamente tutte le proprie email, i calendari e i contatti. Prevista anche una soluzione per trasferire più inbox in una procedura sola.

G Suite, basata sul web, è la principale concorrente di Microsoft Office 365 nel settore della produttività, personale e aziendale. Un'esperienza di migrazione semplice e sicura è un ingrediente cruciale per sottrarre clienti agli avversari. Con gli strumenti attualmente a disposizione, gli amministratori possono trasferire le caselle di posta IMAP da Google a Microsoft, ma non ci sono automazioni per contatti e calendari. Dal canto suo, Microsoft enfatizza molto la questione sicurezza:

La ragione principale per cui lo stiamo facendo è per migliorare la sicurezza end-to-end dei dati dei clienti. Vogliamo essere sicuri che i dati stessi dei clienti siano sicuri quando si muovono, che il trasferimento non subisca fermate inattese, e che i protocolli di autenticazione usati siano resistenti e fidati.

È logico supporre che i tool saranno rilasciati in anteprima in forma Beta, ma per ora non ci sono informazioni sulle tempistiche.

Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Bass8 a 367 euro oppure da Amazon a 429 euro.

35

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
pinco pallino

Cosa ho negato nanocefalo? Ho affermato e lo riaffermo con forza che scrivere"fidati hai i pc iin assisteza per winWind impallato" è un affermazione da decerebrati duale azienda manda a riparare i pc x Windows impallato ignorante schifoso cosa vuol dure windows impallato triste illetterato, studia prima poi parla ti ho gia umiliato e continuerò a farlo ridicolo...esponi forza...hai notato che nessuno mai ti degna di risposta..mai ... è perché non sai di cosa parli

Rick Deckard®

Hahaha sì certo.. l'importante è negare l'evidenza.. sempre!

pinco pallino

Non ti è bastato? Dai definisci Windows impallato ignorante ridicolo da copia/incolla...un azienda manda in assistenza una macchina per Windows "impallato" sei veramente ridicolo ti ostini a parlare di cose che non conosci. Fidati lo dice l'apple fan boy che non ha nemmeno la lontana percezione di cosa sia ilondo Enterprise. Vergognati

misano

G-suite è stato un approccio importante al cloud aziendale, ha delle assunzioni "forti" per chi è dipendente da exchange, e per certi versi per anni è stato leader incontrastato della filosofia cloud... però il cloud non è tutto oro ... e quindi solo il cloud mostra i suoi limiti (lentenzza e inoperatività totale in caso di offline).
Microsoft dal canto suo era partita con ambizioni e basi troppo grandi e troppo legate all'on-premise... però microsoft sa cosa cercano gli amministratori di sistema e gli utenti e ad oggi, per la mia esperienza diretta posso dire che la soluzione o365 è più completa versatile e usabile di g-suite, che rimane una soluzione low budget ma non potrà mai integrarsi in una struttura ibrida o lavorare off-line come una soluzione o365. inoltre, nota di colore, fincè g-suite non consente di ordinare per nome o cognome la lista degli utenti per me rimarrà sempre un software zoppo.

Rick Deckard®

Non e free per le aziende

Rick Deckard®

Fidati, se hai i PC in assistenza non è per Chrome, e per Windows che è impallato

Rick Deckard®

Boh.. sinceramente io questo crollo delle prestazioni non lo vedo... Anzi, aprire un PDF con Chrome e 100 volte piu veloce che con acrobat ad esempio.
Inoltre hai un solo programma aperto (Chrome" per piu operazioni eeconseguenti programmi ch ti farebbero inchiodare veramente il computer.

Inoltre per quanto riguarda il client mail io non userei mai un client che non sia sul web in generale: ti permette di non dover mai cancellare mail per alleggerire l'apertura di programmi o la ricerca, e immediata e molto più automatica.
Inoltre come tutte le mail le puoi sincronizzare come qualsiasi altro client

goghicche

No, non è il mio, ma di una qualche responsabile della migrazione.

"Gmail Administration. Part of core migration team moving FCA’s 65k mailboxes from their on premise Exchange 2013 environment to Google’s Gsuite/Gmail cloud service. Migration activities include mapping and configuration of the mail environment in Gmail, performing consistency checks on mailboxes set to migrate, mitigation of any issues during migration. Support for Microsoft Outlook, Skype for Business, Active Directory administration, & PowerShell. Performing troubleshooting of Outlook Client installation and configuration issues. Part of core migration team moving our Exchange environment from Microsoft's Office 365 Dedicated Cloud service to an on premise Exchange 2013 Global Mail System. Also was part of migration team, moving over 35,000 mailboxes from Lotus Notes to Outlook, troubleshooting and correction of mail migration issues. Resolve Outlook 2016 mail issues related to Mail, Calendar, Skype. Subject Matter Expert for Exchange/Outlook 2016 client. Manually provision and de-provision user objects in Active Directory using the ADSIEdit . Modify user attributes on Exchange server by executing scripts in Power Shell ".

Carlo

è il tuo profilo? Ma io non mettevo in dubbio che lavorassi per FCA, mi sto solo chiedendo perché non ne parli nessuno vista la mole di utenze da trasferire, per Google sarebbe un ottimo colpo, quindi trovo strano che la notizia non si sia ancora diffusa

Carlo

ahahah dai su, che è? Mio cuggino ha detto che… ahahah. Vuoi davvero dirmi che FCA ha approvato una migrazione del genere e non c'è un solo blog in tutto il web che ne parli??? Se il Comune di 3 anime de st0c4azz0 passa da Office ad un'altra suite ci sono articoli su articoli (anche in questo stesso blog) e se lo fa FCA non ne parla nessuno??

goghicche

Ci lavoro in FCA.

Carlo

Ma sono tutti esempi spot, e poi sinceramente non trovo notizia da nessuna parte di questa migrazione di FCA in Google...

goghicche

Facciamo un po' di chiarezza, tu hai detto "Allora fossi in MS, per ora, dormirei sonni tranquilli!", io ed altri ti abbiamo fatto notare che gruppi importanti stanno passando ad altri "lidi", tu mi rispondi tirando fuori problemi politici e ambientali che non c'entrano niente con quello che stavamo dicendo.
La superiorità di Office c'è ancora, nessuno sta dicendo che la suite non sia la migliore, ma alla stragrande maggioranza degli amministrativi, serve una mail, un editor di testo, un foglio di calcolo ed uno strumento per le presentazioni, tutto con funzioni basilari, niente di più, cose che le suite concorrenti hanno tra le loro offerte.

Carlo

Allora l'avrà fatta perché ritiene le soluzioni Google superiori a quelle proposte da MS... FCA (ovvero Fiat), la stessa che ha drenato il drenabile in Italia con aiuti di stato e poi é scappata all'estero? Già tanto che non impongano ai dipendenti di scrivere su carra riciclata portata da casa, hai scelto proprio un esempio di azienda virtuosa eh! Dai, chi non ammette la superiorità di Office in ambito lavorativo o non ha mai lavorato o sta solo facendo inutile polemica!

goghicche

Fiat Chrysler Automobiles non ha optato per una soluzione "free", stiamo parlando di un gruppo che ha 235000 dipendenti nel mondo, non fa una "migrazione" di questo tipo così "su due piedi".

Carlo

Ci sono svariati esempi in passato di chi ha optato per le soluzione "free", quasi tutti, dopo poco, sono tornati a Office...

Freerider

Si può selezionare cosa installare. Non è assolutamente facile, devi usare il metodo click-to-run. All'università posso capire che vi danno la licenza e scarichi tutto dal tuo pannello, ma ci sono troppi "presunti IT" che si lamentano di questo ma dovrebbero sapere (visto che è il loro lavoro) come fare il deploy di office in maniera centralizzata creando pacchetti ad hoc appunto con il metodo click-to-run (che reputo una complessità inutile per il mondo consumer ma purtroppo hanno scelto cosi).

Freerider

Sono curioso di sentire la tua opinione, come ho scritto sopra la gsuite l'ho vista su presentazioni e in funzione ma senza metterci mano. Gli utenti ce l'hanno fatta ad adattarsi al mondo web-based di Google (soprattutto per quando riguarda i documenti in cloud)? Io sto cercando di introdurre SharePoint in affiancamento al file server e gli utenti non riescono proprio ad entrare nella logica dei file in cloud. I pc risentono tanto della gsuite? Dove davo assistenza i pc erano praticamente bloccati da tutti i processi di chrome in esecuzione, magari te usi la suite in modo meno impattante. Per la migrazione, ho appena terminata la migrazione da un Exchange on-prem a Office 365, se il tool che faranno per la gsuite è simile a quello tra i vari Exchange non ci sono grossi problemi (a meno di non dover spostare centinaia di caselle email). Il problema lo vedrei di più sui documenti, chissà se sarà possibile migrare anche quelli.

Freerider

Ho visto presentazioni di gsuite e aziende lavorare con gsuite e, per il mio modo di vedere, è assurdo avere un'infrastruttura Windows, client Windows e gsuite. Con quella suite devi avere chrome costantemente aperto e se usi le app (sempre legate a chrome) il discorso non cambia. Ai clienti a cui davo assistenza e usavano la gsuite, avevano desktop i7 con 16GB di RAM completamente inchiodati a causa di chrome. I servizi sono troppo impostati per il consumer, la webmail è assurda per un uso aziendale e molti documenti "di rete" venivano aperti su chrome con ulteriore crollo delle prestazioni. L'OS praticamente non serviva a niente se non a far girare le applicazione legacy e quindi ulteriori rallentamenti. Con Office 365 il discorso cambia, anche se hai la parte web, hai un Exchange "classico" con il "classico" pacchetto di Office e quindi ambienti "famigliari" alle persone. Con Windows 10 hai la possibilità di "legare" l'OS all'account di Office 365 e quindi ti trovi tutti i servizi già autenticati con l'utente corretto e utilizzano le risorse che mette a disposizione l'OS e non un browser che "si crede un OS". Per non parlare di molti servizi a corredo che in pochi conoscono e possono essere utilissimi che si integrano alla perfezione con tutto l'ecosistema Microsoft. Non sto dicendo che la gsuite fa schif0 ma che se si vuole usare la gsuite io vedo come un "prerequisito" fondamentale abbandonare tutta l'infrastruttura Microsoft (domain controller, file server, ecc..) e passare a chromeos se no è come se avessi un piede in due scarpe, invece di avere benefici, si hanno problemi legati alla maggior complessità nel gestire due ecosistemi.

goghicche

FCA sta passando a G Suite...

acca

Google secondo me è ancora un passo avanti

Giardiniere Willy

Ohhhh, grazie mille per l'informazione. Avevo chiesto tempo fa, ma nessuno mi seppe aiutare.
Grazie davvero, posso risparmiare un bel po' di gb sul mio povero ssd da 128

Jeson Turner

Per singolo PC c'è la versione Office Home & Student 2019. Riceve solo fix di sicurezza ed è "eterna" cioè la compri una volta e dura per sempre (se non sbaglio anche se cambi PC la puoi usare ancora). Però hai solo Word, Excel e PowerPoint. Tecnicamente costa 149€ però su Amazon/Ebay ci sono le key a pochi €, diciamo che per un uso domestico stai apposto.

Penso però che questi servizi si sposteranno sempre più verso gli abbonamenti, e chi non vuole deve arrangiarsi con le versioni gratis online di Office e Gsuite.

Jeson Turner
frenky991

scusate la domanda sembrerà alquanto stupida, ma vorrei sapere se esiste una versione di office, anche esosa, che si possa comprare una volta sola e duri nel tempo senza che ogni anno bisogna comprare o rinnovare la licenza, ma vorrei una cosa che compro una volta e basta non pensarci più.

Mongomeri

Be', più o meno: grandi gruppi industriali stanno passando a G Suite.

Giardiniere Willy

Ma dai? Il punto, nel caso non vi fosse chiaro, è che, a qualcuno può fare comodo anche una suite più basilare e delle mille funzioni di Office non se ne fa niente.
Perché scaricare giga di roba sul pc se non servono? Io con l'università avrei Office 365. Tuttavia dovrei installare l'intero pacchetto, non posso nemmeno selezionare cosa installare come su Office professional plus

Luca Lindholm

Senza contare che con Office 365 si ottengono tanti cantaggi aggiuntivi, tra cui TB di spazio su OneDrive, ore di chiamate gratis su Skype, etc... oltre alla suite per Ufficio più affidabile e completa al mondo, no?

;)

Carlo

É la cosa più normale del mondo per qualsiasi azienda cercare di portare a casa più clienti possibile, ciò non toglie che la suite di Google sia ad anni luce da Office, e questo é innegabile.

Luca Lindholm

Arrampicata sugli specchi...

Giardiniere Willy

Si, una roba che non viene aggiornata da due anni e mezzo e che fa pena, segno di quanto le interessi.
Dai su.
Oltretutto un conto è il passaggio da due os, un altro fra due pacchetti di produzione

misano

anni fa g-suite (o come si chiamava all'epoca) era davvero rivoluzionaria per gli amministratori IT che avevano necessità di distribuire servizi di livello enterprise su un basso numero di utenti con una disponibilità quasi sconosciuta alla tragrande maggioranza delle soluzioni in commercio all'epoca (exchange per esempio)
Con ritardo anche MS ha capito che il mondo era del cloud... ed ecco exchange on-line e poi o365... all'inizioe era imbarazzante il confronto con Google in termini di usabilità e funzionalità, però MS è MS ed il business lo conosce bene ed oggi effettivamente O365 mi sembra nettamente più completo e competitivo sotto quasi tutti gli aspetti rispetto a g-suite e personalmente vorrei migrare la mia organizzazione gsuite a o365 ma rischio un bagno di sangue... con i nuovi tool ... quasi quasi...

Luca Lindholm

Anche Apple ha creato un'applicazione ufficiale su Android per semplificare il trasferimento da Android ad iOS... e quindi??

-.-

Giardiniere Willy

Infatti vuole rendere più semplice il trasferimento dati... Tipico di un'azienda tranquilla e serena che non ha niente di cui preoccuparsi

Carlo

"G Suite, basata sul web, è la principale concorrente di Microsoft Office 365 nel settore della produttività, personale e aziendale."
Allora fossi in MS, per ora, dormirei sonni tranquilli!

I migliori smartphone sotto l'albero: Guida all'acquisto di Natale 2018

Android

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne

Samsung

Recensione Samsung Galaxy A9 (2018)

LG

LG G7 ThinQ 6 mesi dopo: ottima scelta, anche nel prezzo | Riprova