Rover ExoMars 2020, esplorerà la regione Oxia Planum su Marte

12 Novembre 2018 3

Il prossimo Rover che atterrerà su Marte come da programma per la missione ExoMars 2020, ha finalmente una destinazione ben precisa.

E' stata scelta la zona equatoriale chiamata Oxia Planum, un sito posto vicino all'equatore, che secondo gli scienziati del Landing Site Selection Working Group (LSSWG) a Leicester nel Regno Unito, risulta ricco di argille.

Le agenzie spaziali ESA e Roscomos, responsabili del progetto che potrebbe vedere l'atterraggio su Marte del primo rover europeo, hanno discusso 4 anni per trovare una destinazione adeguata. Nell'ultimo anno le scelte furono scremate a due destinazioni, Oxia Planum e Mawrth Vallis, entrambe poste a nord della regione equatoriale.

Ora la prima è diventata la scelta definitiva, si tratta di un sito ricco di depositi geologici che potrebbero racchiudere la testimonianza di antichi oceani ormai scomparsi e, di conseguenza, essere ricolmi di fossili relativi alle forme di vita che li popolavano.

Oltre all'interesse dato dall'aspetto storico e biologico,la località risulta particolarmente comode per gestire al meglio la fase di atterraggio, dal momento che si trova ad una bassa altitudine, in modo tale da avere un maggior margine di manovra per rallentare la caduta della sonda che ospiterà il rover.

Atterrare su Marte è un'operazione davvero complessa, lo sa bene l'ESA, che nel 2016 ha visto schiantarsi sulla superficie marziana il lander Schiaparelli ad una velocità superiore ai 300 km/h. Nonostante l'incidente, la missione ebbe un esito parzialmente positivo con il satellite per le rilevazioni posto con successo in orbita, ora se tutto andrà secondo i piani, nel 2020 il primo rover europeo potrebbe atterrare su Marte.

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da tech in shop a 467 euro oppure da Euronics a 529 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
saccovr

Violerebbe il diritto spaziale

Garrett

Solo finalità scientifiche oppure chi prima arriva, prima si attribuisce diritti e proprietà?

AlphAtomix

Sperando che non faccia boom anche questo..

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività

HDMotori.it

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Huawei

EMUI 10 e Huawei P30 PRO: primo sguardo alla nuova interfaccia Android Q | Video