Qualcomm dovrà concedere in licenza i brevetti essenziali sui modem

07 Novembre 2018 69

Qualcomm ha perso un'importante battaglia legale nella giornata di ieri: una corte federale statunitense ha stabilito che il chipmaker dovrà concedere in licenza alle aziende concorrenti i suoi brevetti essenziali sui modem per smartphone - la decisione indebolisce la posizione di supremazia di Qualcomm in un segmento di mercato in forte espansione, visto che la transizione verso le connessioni di rete 5G si intravede ormai all'orizzonte.

La pronuncia è stata effettuata dalla Federal Trade Commission nell'ambito di una procedura giudiziaria avviata contro Qualcomm all'inizio del 2017: il punto centrale della controversia, ovvero se il chipmaker abbia adottato o meno pratiche anticoncorrenziali, non è stato affrontato dalla FTC, ma la corte ha stabilito in maniera netta che Qualcomm è senza dubbio tenuta a concedere in licenza i brevetti, relativi ai modem, essenziali per l'applicazione di determinati standard delle trasmissioni wireless.

La Corte ha stabilito nello specifico che se Qualcomm avesse la possibilità di non concedere in licenza brevetti essenziali relativi ai modem - utilizzandoli quindi in via esclusiva - ciò consentirebbe all'azienda:

di raggiungere un monopolio nel mercato dei chip modem e di limitare le realizzazioni concorrenti di tali componenti

La sentenza della FTC ha il potenziale per alterare gli equilibri nel mercato: sino ad ora Qualcomm ha concesso in licenza i brevetti solo alle aziende che vendono direttamente smartphone, ma non alle dirette concorrenti - si pensi ad Intel. Se la sentenza avrà piena efficacia - il chipmaker potrebbe infatti appellarla - i produttori di smartphone potrebbero non essere costretti a dipendere esclusivamente da Qualcomm, rivolgendosi ad aziende come Intel o Mediatek che, a loro volta, avrebbero la possibilità di offrire modem più competitivi.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 620 euro oppure da Yeppon a 752 euro.

69

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TLC 2.0

purtroppo mettersi contro "a famigghia" porta questi risultati

Massi91

No, intendo vedersi sminuito il valore del brevetto ora che è diventato fand. Se avessero voluto ottenere soldi da intel o da mediatek glielo avrebbero dato prima, invece volevano mantenere la posizione di monopolio per imporre i prezzi.

LucaP

Te l'ha spiegato @Massi91

Marco SoC

Anche i frand non vengono dati gratis

takaya todoroki

già: costringere un'azienda ad accettare soldi... che terribile precedente!!!

Massi91

diventando brevetto fand non credo

Massi91

Intendo che questo crea un brutto precedente. Soprattutto visto il sistema legislativo americano

takaya todoroki

"non capisco perchè uno dovrebbe investire in R&D, cercare di avere
un vantaggio competitivo e poi essere costretto a vendere alla
concorrenza."

non investire allora.
vorrà dire che sarà qualcun altro a guadagnare sull'industria multimiliardaria dei brevetti.

Marco SoC
LucaP
Ikaro

Parliamo di standard di comunicazione, significa che puoi anche trovare una soluzione per ovviare al problema dei brevetti ma se poi non c'è il supporto lato antenna, ci fai nulla, per quello i brevetti Qualcomm sono d'obbligo... Per il 5g mi pare ci siano più di 10 aziende da dover pagare per avere il supporto completo alla tecnologia... Una di queste aziende legalmente non può decidere di tenersi per sé i brevetti...

Marco SoC

Ma sei sveglio tu che parli senza manco addurre uno stralcio di prova, e come se io dicessi che tu sei un ladro perchè non mi piace la tua faccia. Valore pari a zero.

Marco SoC

nvidia non ha posizione dominante e in ogni caso quei brevetti le verrebbero comunque pagati profumatamente non è che li danno gratis.

Francesco Renato

Il punto è proprio questo, la legge tutela il fatto che sei arrivato primo nel brevettare, ma non ti può consentire per questo di lucrare mettendo su un monopolio.

Massi91

No dai non voglio avere ragione a forza, solo mi sembra una pazzia.. Io ho il brevetto quindi io decido cosa farmene. Per esempio samsung produce chip per apple, ma poteva benissimo dirle ok sei un mio concorrente non te li produco. stessa cosa qualcomm. dice loro sono miei concorrenti per cui niente brevetto.
Non sapevo che fosse un brevetto necessario, per questo ho chiesto quale fosse il vantaggio competitivo :)

Francesco Renato

L'ufficio brevetti in questo caso non c'entra nulla, non si tratta di disputa tecnica ma giuridica, secondo il giudice il titolare di un brevetto ha l'obbligo di concedere la licenza ai concorrenti altrimenti si costituirebbe un monopolio legale.

Ikaro

Non ho detto questo ;) non si tratta di soluzioni ma di brevetti su cui si basa poi la tecnologia, senza i brevetti Qualcomm non fai modem CDMA e i modem 4g sono generazioni indietro... I brevetti LG sono di produzione, puoi tranquillamente trovare il modo di produrre in modo diverso... Capisco che è l'esempio sbagliato per chi vuole avere ragione a forza... Ciao

Massi91

considera che avranno investito miliardi in R&d

Massi91

gli dai ragione e manco capisce ahaha

Massi91

Quindi anche lg dovrebbe vendere i suoi brevetti a samsung x gli oled secondo te?
Se io trovo soluzioni migliori e ci piazzo un brevetto te non puoi usarlo, o migliori o bussi alla porta ma se ti dico no è no. Un giudice non dovrebbe mettersi in mezzo

boosook

Si' ma, essendo ora considerate tecnologie essenziali, a costi di licenza estremamente inferori.

boosook

Ha fatto l'errore di mettersi contro Apple, che e' tutt'uno con l'ufficio brevetti americano...

Massi91

Allora spiegami che senso ha investire miliardi in R&D e poi vederseli sputt4n4ti da un tribunale? Le aziende leader sono leader per dei motivi! ok la concorrenza ma non devo svendere le mie idee alla concorrenza solo perchè non riescono a starmi dietro. E' come se NVIDIA avesse dovuto vendere a AMD perchè AMD non le stava dietro negli anni passati. ti sembra giusto?

Leonardo Moschetti

che gestisce in royalty i brevetti base per modem di motorola

Massi91

Non ho detto che è facile. ho detto che non capisco perchè uno dovrebbe investire in R&D, cercare di avere un vantaggio competitivo e poi essere costretto a vendere alla concorrenza. Qualcomm avrà investito miliardi in queste ricerche

Vash

pora qualcomm... inkuleight esponenziale...

LucaP

Eccone un'altro sveglio...

Ikaro

Ad esempio gli altri non possono produrre modem CDMA, gli altri non hanno accesso a brevetti Qualcomm per il risparmio in standby e tutta un'altra serie di motivi per cui senza i brevetti Qualcomm un modem sarà sempre inferiore, un po' come i brevetti Kodak sugli oled, tutti possono fare un oled, ma senza quei brevetti è impossibile stare al passo con lg

takaya todoroki

Se è vero allora qualcomm vincerà il ricorso.
Facile no?

Marco SoC

Evidentemente non hanno sviluppato tecnologie così efficaci se no non le chiederebbero i brevetti in licenza. Non è dfficile da capire.

Massi91

E ok, ti ripeto.. qual è il vantaggio di qualcomm su questi modem? gli altri non possono produrli?

qandrav

Hai ragionissima, adesso 2018 samsung potrebbe far a meno di qualcomm ma per anni ed anni non avrebbero potuto

"Adesso no, è chiaramente un outsider da far fuori..." cavolo verissimo

Marco SoC

forse non hai capito. Non è che qualcomm crea volontariamente un monopolio ma questa situazione si crea quando un' azienda nel tempo si ritaglia fette di mercato consistenti. Tesla non ha nessun monopolio quindi non è nella situazione di metter in svantaggio nessuno. In ogni caso i brevetti non vengono concessi gratuitamente ma dietro compenso ovviamente, solo che in questo caso qualcomm non si può rifiutare di concederli ai concorrenti.

Massi91

Non c'è monopolio se intel e mediatek hanno i loro modem. Qual è il vantaggio competitivo di qualcomm?

Massi91

Ti faccio un esempio così capisci meglio: E' come se tesla desse i suoi brevetti a vw.. dici che lo farebbe dietro pagamento? non credo proprio. E' un vantaggio competitivo.

Per tornare in tema: Sono ignorante in materia ma intel e mediateck che modem utilizzano? solo qualcom? Se no, Qual è il vantaggio di qualcom per creare monopolio? Se utilizzano modem loro perchè dovrebbero utilizzare il brevetto qualcom e non il loro?

Marco SoC

Di che dolo parli? Quali prove hai per sostenere un dolo? Basi tutto su congetture e fantasticherie? Tra l'atro la viocenda non è nemmen oconclusa visto che appelleranno. Ma fa ridere come vediate sempre e comunque il male in ogni cosa anche quando non sapete nemmeno di cosa state parlando

Marco SoC

Cosa c'entra la copia con l'articolo in questione? Qui si parla di concere in licenza dei brevetti a tutti i competitors (ovviamente a costi non proibitivi, immagino rientrino nella categoria FRAND). Hai letto l'articolo o sei partito dalle tue fantasie?

Darkat

Lol forse è meglio se rileggi per bene

SuperDuo

Se questa sentenza farà storia, in Apple dovrebbero tremare visti i brevetti del telefono rettangolare, delle icone a griglia e via dicendo.
Con l'aggiunta che questi sono ridicoli rispetto a quelli dei modem qualcomm ( dato che ad oggi nemmeno un colosso come intel è riuscito ad avvicinarsi alla qualità e all'efficienza qualcomm nel mobile )

SuperDuo

Sei un cinese che sa dire le D? :-P

Helix

Questo è quello che dico io che studio farmacia, oltre ai miei professori che un po' di esperienza e cultura in più di me ce l'hanno sicuro.
Ripeto: gli eccipienti sono parte fondamentale del farmaco. Usarne uno piuttosto che un altro può cambiare le cose, tipo il tempo e la quantità di rilascio del principio attivo se si tratta di pillole, ecc...
Anche le intolleranze sono implicate: vai a vedere cos'è un galenico e poi riparliamone.

ice.man

i flagship Samsung venduti in EU montano Exonys e hanno le stesse prestazioni lato modem degli Snapdragon
infatti già galaxy S8 supportava le reti 4.5G+ a 800Mbit

Ikaro

C'è sempre il fatto che in un mondo in cui il più pulito ha la rabbia non esistono le coincidenze...finché Samsung (che fino a poco tempo fa non riusciva a sorreggere la domanda con i soli exynos), Apple e le altre aziende ci tenevano ai legami con Qualcomm, le pratiche scorrette andavano bene... Adesso no, è chiaramente un outsider da far fuori...

Kamgusta

Questo è quello che dicono gli informatori del farmaco dei brand che sono i "titolari" del farmaco originale per scoraggiare gli utenti all'acquisto dei meno costosi generici.
Farmacocinetica e farmacodinamica? Intolleranze? Su non diciamo stupidate. Da una parte c'è un pizzico di amido di mais, dall'altra due pizzichi, non cambia una pippa fra generico e originale.

qandrav

si beh accordi speciali ma poi son costretti ad usare snapdragon (o meglio sarà meno oneroso far così per sams)

Helix

Gli eccipienti cambiano anche la farmacocinetica e la farmacodinamica, oltre alle intolleranze varie, spesse volte...quindi no: sono simili ma mai uguali.

ice.man

Samsung ha accordi speciali con Qualcomm perchè perchè fornisce le fonderie dei chip

Massi91

Per medicinale equivalente si intende un medicinale che, oltre a contenere nella propria
formulazione, la stessa quantità di principio attivo, ha anche una bioequivalenza, dimostrata da studi
appropriati di biodisponibilità, con un altro medicinale di riferimento (meglio noto come medicinale
“di marca” , “griffato” o “brand” ) con brevetto scaduto.
Un medicinale equivalente (generico) è pertanto una copia di un medicinale autorizzato per il
quale si sia concluso il periodo di “data protection” previsto dalla Normativa, vale a dire il periodo di
tempo, che dura in genere 10 anni, in cui il Titolare dell’Autorizzazione all’Immissione in Commercio
del medicinale di riferimento (di marca o brand) può far valere il diritto di proprietà intellettuale sui
dati di sicurezza e di efficacia del medicinale, al fine di rientrare nei costi sostenuti per gli studi di
Ricerca e Sviluppo, necessari per la messa a punto del medicinale innovativo.

Kamgusta

I "compatibili" ovvero "generici" SONO la stessa formula. Cambiano solo gli eccipienti, che sostanzialmente sono "cose inutili che servono a cambiare il gusto e a tenere assieme la compressa".

Beh si parla di concedere in licenza, non gratis.

Mobile

Huawei Watch Fit: la virtù sta nel mezzo, e ha anche il GPS

Economia e mercato

Prime Day 2020 ufficiale: tutte le iniziative Amazon e 10€ di buono per il 13/14 ottobre

Android

Riprova Xiaomi Mi 10 dopo 6 mesi: mi piace anche più di prima

Mobile

Amazon Fire TV Stick e Cube, guida all'acquisto: modelli, differenze e prezzo