Mercato mobile in Italia: la fusione tra Wind e Tre ha lasciato il segno | AGCOM

31 Ottobre 2018 43

AGCOM ha pubblicato un report in cui viene illustrata la situazione economico-finanziaria delle principali società che operano nel settore dei servizi di comunicazione elettronica in Italia, con riferimento al periodo 2013-2017.

Il quadro illustrato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni viene analizzato nel suo complesso, prendendo come riferimento i dati contabili di aziende tra cui Fastweb, Open Fiber, TIM, Vodafone, Wind Tre, Eolo e Poste Mobile. Di seguito l’elenco completo:

Blg TLC, Brennercomm, BT Italia, Compagnia Italia Mobile, CloudItalia, Colt Technology Services, Daily Telecom Mobile, Digi Italy, Eolo, Fastweb, Go Internet, Infracom Italia, Intred, KPNQwest Italia, Linkem, Lycamobile, Mc-Link, Open Fiber, Orange Business Italy, Poste Mobile, Qcom, Retelit, TI Sparkle, TIM, Tiscali Italia, TWT, Verizon Italia, Vodafone Italia, Welcome Italia, Wind Tre.

Ricavi

Nel 2017, i ricavi complessivi (stimati) sono calati del 5,4% rispetto al 2013, assestandosi sui 31,7 miliardi di euro. Il biennio 2015-2017 ha segnato una ripresa, trainata soprattutto dalla crescita dei ricavi di TIM.

Occupazione

Se nel 2013 gli occupati nel settore erano 67.600, quattro anni dopo sono diminuiti dello 0,6% su base annua fino a 66.060. Più preoccupante è il focus sull’andamento occupazionale dell’ultimo anno analizzato, in cui i lavoratori sono calati di circa 3.680 unità: a incidere è stata soprattutto la fusione tra Wind e Tre, solo in parte controbilanciata dall’incremento degli occupati presso Open Fiber.


Redditività

Il margine operativo lordo è passato nell’ultimo biennio dal 28,2 al 31,1% (TIM esclusa), anche se nell’intero arco di tempo analizzato gli indici reddituali sono stati nel loro complesso negativi. Il margine netto 2016-17 è calato, specie a causa delle operazioni contabili effettuate da Wind Tre a seguito della fusione.

Il margine lordo (EBITDA, Earnings Before Interest, Taxes, Depreciation and Amortization) ha avuto un andamento altalenante: dal 2007 al 2015 è calato di 6,8 punti percentuali, per poi tornare a crescere (+1,4%) nel 2015-16 e contrarsi nuovamente nel 2017. Il valore stimato ad oggi è di 11,1 miliardi di euro. Il margine netto è diminuito nell’ultimo biennio, sempre per ragioni legate alla fusione tra Wind e Tre.

Il risultato d’esercizio, infine, è tornato a crescere dopo un periodo negativo, anche se nell’ultimo anno (vedasi fusione Wind Tre) i dati sono tornati in rosso.

Investimenti e patrimonializzazione

Nel corso degli anni, le società hanno sempre più fatto affidamento a risorse proprie, con un capitale netto cresciuto del 2,2% (dal 28,9 al 31,1%). È stata TIM a trainare il mercato grazie al risultato d’esercizio passato da -1.000 a +1.100 milioni di euro. Se si togliesse TIM dal calcolo, il capitale netto complessivo sarebbe calato di 4 punti percentuali.

Gli investimenti sono cresciuti, specie nell’ultimo anno (+5,7%). In media, tra il 2013 e il 2017 gli investimenti sono stati pari al 21,2% dei ricavi.

La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T è in offerta oggi su a 479 euro.

43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ReArciù

Ahahahah io sto parlando di lavoro vero nei camp, dove ti devi svegliare all'alba non di questi hobby da radicale chic.

Teomondo Scrofalo

Soldi e tempo? ma cosa vaneggi? Mai sentiti i gli orti della Garbatella ignorante che non sei altro? Poi sono io che non ho mai visto la terra vero?

ReArciù

sei duro di comprendonio, per far rendere decentemente un pezzo di terra bisogna buttare un sacco di soldi e di tempo e gioco non vale la candela. Non si tratta del piccolo orticello che ti metti nel giardino di casa dove ti pianti due pomodori. Quello è un hobby

Teomondo Scrofalo

Ah quindi gli danno terra incoltivabile? Oppure brutto cretino hai capito a mazzo il mio post precedente per mangiare gratis intendevo quello che cresce sulla terra non tutto il loro fabbisogno, bestia ignorante che non sei altro,ma solo un cretino come te poteva pensarlo....

ReArciù

Ahahahah mi sa che tu la terra l'abbia vista solamente in agriturismo

Teomondo Scrofalo

Ci mangia gratis per 20 anni? Così la butto li...

Vittorio599gtb

Fallissero tutte ste società truffaldine. Mi dispiacerebbe solo per i dipendenti

Vittorio599gtb

Faccio lo stesso ragionamento. Da quando roba rotta da barboni fa sembrare fighi?

Vittorio599gtb

Sono d'accordo, nonostante io non sia "grande"

Frankbel

Lo strappo all'altezza delle ginocchia che li mostra entrambi è diverso dal pantalone strappato che si usava nei 90 del secolo scorso.

Non sono così vecchio ;-P, sono nato nell'80 ma la moda dei pantaloni strappati l'ho vissuta anche io e tutti dicevano le stesse cose di oggi.

Aggiungo anche gli anni '80 e'90 per quanto riguarda la musica e la moda, anni irripetibili pieni di innovazione e creatività che oggi ci sogniamo.

Price Tag

C'è un posto libero nel cartello.. indovina chi lo occuperà..?

Franco Schettino

È certamente giovane.
È una moda degli anni '60-'70; ahimè io c'ero.
Quelli sono stati anni eccezionali nella musica, moda,... e nell'impegno dei giovani per il cambiamento; altro che quello dell'attuale governo.

Franco Schettino

"Meno male che Iliad c'è"
Il cartello è rotto o almeno incrinato.

Non so quanti anni hai ma la moda dei pantaloni strappati non è una novità, anzi è stata copiata dal passato.

Non hai buona memoria...

matteventu

Concordo, sono una cosa oscena.

ReArciù

a parte che ormai a meno che tu non abbia una grande azienda agricola il lavoro agricolo è in netta perdita, che senso ha per una persona coltivare e rendere produttivo un pezzo di terra se poi dopo 20 anni lo stato se lo riprende?

yepp
Thenext1

Io non ci vedo nulla di male ad affidare la gestione di terre incoltivate alle famiglie generose.

A me sembra che la tendenza dei 5 stelle a essere sempre contro tutto e tutti sia diventata contagiosa.

Alessio Collocola

Ha lasciato il segno come accade con alcuni tipi di scoregge sulle mutande.

Fabio

Campa cavallo che l'erba cresce....

rsMkII

Non ho mai capito questa moda. Boh

Frankbel

Uguale!!!

Frankbel

Francamente alla soglia dei 40 anni me ne fotto di essere trendy, ma capisco i giovani di oggi e la loro idiota voglia di conformarsi.
Però mi fanno ridere lo stesso, sono al limite del cattivo gusto.

Rieducational Channel

La cosa positiva è che posso indossare vecchi, anzi vecchissimi pantaloni stinti e strappati ed essere anche alla moda.

MartinTech

incredibile il potere della moda o delle aziende vero? ogni volta che vado a fare un po' di shopping per un paio di braghe i commessi propongono sta robaccia strappata. Anni fa, se un pantalone si fosse ridotto così, l'avresti buttato via senza neanche pensarci, ora invece paghi soldi buoni per comprarlo già rotto! L'assurdità del commercio! E sei pure "alla moda" se lo porti. A volte la società mi fa schifo :)

Stefano Santo

le alza e tanto da il rdc

Top Cat

Te lo dico io da cosa è mutuata quell'immagine....
https://uploads.disquscdn.c...

Frankbel

L'immagine di copertina mi fa ridere. Finora ho visto solo i miei studenti 19enni con i pantaloni rotti in quel modo. Lol

salvo valastro

si l'ho letto ma è una cretinata come altre, io penso a ilva tap terzo valico a breve pure tav ecc

Paolo Giulio

? ... mmmh, mi sa che ti sei perso la BOlATA del terreno demaniale gratis per 20 anni a chi fa il 3o figlio infilato nella finanziaria...

Top Cat
salvo valastro

le grandi opere? in campagna elettorale dicono che non si faranno e poi quando sono al governo le fanno cmq

Paolo Giulio

#TERZOFIGLIO is the way!
BUAHAHAHAHAHAHAHAAHHAHA

https://uploads.disquscdn.c...

Gigiobis

Io leggo un'affermazione, comunque, nonostante la totale mancanza di punteggiatura e maiuscole.

:-P

salvo valastro

e il pd?

Gianfilippo Ranieri

Se ci fosse stata la sinistra al governo mica avresti fatto la stessa domanda vero? No dai non ci credo

Gigiobis

hanno rimodulato anche i dipendenti, vedo...

Stefano

ma se ha già abolito la povertà!
è colpa dei precedenti gestori telefonici!

salvo valastro

chiedi a giggino di abbassarle

Stefano Santo

La colpa è delle tasse, non della concorrenza.

Max Dembo

Il segno lo ha lasciato l'ingresso di un nuovo operatore operante fuori dalle logiche di cartello.

Android

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

Android

Honor View 20 ufficiale: display con foro e foto a 48MP | Video

I migliori smartphone sotto l'albero: Guida all'acquisto di Natale 2018

Android

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne