Google Home migliorerà la lettura delle fiabe Disney con effetti sonori ad-hoc

30 Ottobre 2018 51

Google Home si tuffa nel mondo dei bambini e delle storie grazie ad una nuova funzionalità annunciata proprio dall'azienda di Mountain View attraverso un post sul proprio blog ufficiale.

A partire da oggi - conferma Big G - Google Home sarà in grado di riprodurre effetti sonori, musica e altro genere di suoni correlati durante la lettura di una determinata fiaba Disney. Tutto ciò è stato reso possibile grazie ad una nuova collaborazione stretta proprio tra Google e Disney, definito come uno dei migliori storyteller al mondo.

Per iniziare, basterà pronunciare un comando vocale dedicato: "Hey Google, leggiamo insieme a Disney". Da quel momento, Google Home rinoscerà automaticamente la storia scelta adattando in tempo reale i suoni corrispondenti al punto della storia che si sta leggendo. Nel caso in cui la lettura dovesse essere interrotta, lo speaker di ultima generazione continuerà a riprodurre una musica ambientale fino a quando non si ricomincerà a leggere.

Tra i libri più celebri disponibili fino a questo momento per una lettura coordinata con Google Home troviamo:

  • Oceania (Mohana negli USA)
  • Toy Story 3
  • Coco
  • Peter Pan
  • Cenerentola
  • Alice nel Paese delle meraviglie
  • I tre porcellini


Sebbene non specificato da Google nel post ufficiale, tale funzionalità dovrebbe essere disponibile in un primo momento solo in lingua inglese. Le storie compatibili, infatti, potranno essere selezionati in alcuni negozi oltre oceano come Walmart, Target e Barnes & Noble.

La medesima funzione - conclude Google - sarà disponibile per un maggior numero di altoparlanti intelligenti e Smart Display con l'Assistente Google integrato entro la fine dell'anno.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 528 euro oppure da Amazon a 570 euro.

51

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mark

ma nessun troll. Ti sto solo dicendo che questi aggeggi non vanno valutati in base alla qualità audio, non sono dei meri speaker. Non si può neanche pretendere chissà quale qualità audio. Quindi che mi rappresenta che dire "è meglio echo perché ha l'audio un passo avanti"? Non ha senso. Bisogna valutare il prodotto per la piattaforma, e google assistant è meglio di echo. ovviamente, e ti ho menzionato I motivi. Se poi vuoi convincerti di aver speso bene I tuoi soldi, o fare disinformazione, allora fai pure

SuperDuo

Parla così al tuo cane se vuoi, mio caro fattone.
Due aggeggini piccolini hanno qualità ben diverse. Ma capisco di parlare con un troll quindi divertiti in solitaria (sarai abituato immagino)
Ciao ciao

Mark

tesoro mio, le casse serie si collegano, perché un aggeggio piccolino non può avere chissà che qualità. Quindi fuma meno

SuperDuo

Quindi chi se ne importa se home mini h ala stessa qualità audio delle casse di un telefonino? Credo che tu non abbia provato i prodotti di cui parli per cui...

Mark

Echo da dove riproduce la musica? solo da spotify premium e amazon music.
Echo può controllare chromecast o fire stick? no
Echo può controllare servizi streaming video? no
Per non parlare della più ampia compatibilità di prodotti con google.
Su alexa bisogna pure attivare le funzioni aggiuntive.
E senza contare l'enorme vantaggio di google nel settore, guardare l'articolo.
Non spariamo cavolate

Mark

ma perché sprecare soldi con alexa? io boh

SuperDuo

Per ora mi sono arrivati il google home mini e echo dot.
Molto, ma molto, meglio Echo dot come qualità del suono. Come risposte grossomodo siamo li. Come connettori/skill, entrambi hanno quelli che mi servono quindi per me si equivalgono.
In conclusione meglio dot: costa meno, suona meglio, mi sembra che amazon sia più interessata all'Italia e all'Italiano rispetto a Google.

Signor Citrus

Tipica risposta inutile di chi non ha capito il senso del commento ma non ha l'umiltà o la curiosità di chiedere cosa volesse intendere.

Signor Citrus

Perché dovrei far leggere i racconti dell'orrore?
Ho detto che guardare la tv ai bambini tenendoli attaccati con cartoni animati é peggio che leggere una favola o fiaba.

Luigi Joseph Del Giacco

Nessuno. Infatti ho solo espresso una mia opinione.non vorrei intromissioni digitali in una momento familiare.

talme94

Non ci sono più le mezze stagioni

talme94

Ma chi ti obbliga a usare gli effetti sonori di google home scusa?

delpinsky

Vuoi leggere ai tuoi figli i racconti dell'orrore di Zio Tibia?
Pensi siano meglio delle favole Disney?

nexusprime

Anche perché cose così che ad oggi sembrano banali una volta le vedevi come innovative e divertenti.

nexusprime

Meglio Amazon o Google per te?

nexusprime

Me lo consiglieresti per un uso normale?

GiusNot

tipico commento a caso senza senso

Luigi Joseph Del Giacco

Ma rilassarsi no? Ho solo espresso un'opinione DOPO aver letto l'articolo... a me le fiabe 2.0 non piacciono. Preferisco prendere in braccio mia figlia di 3 anni sulla sedia a dondolo e inventare insieme a lei storie, o leggerle le care vecchie fiabe. Già i bambini di oggi sono sovrastimolati, aggiungere il terzo incomodo digitale in un momento che dovrebbe essere di pura intimità padre/madre-figlio/a mi sembra francamente eccessivo!

Io non c'ero proprio, parlo da letture e racconti. I problemi ci sono sempre e sempre ci saranno.

Nuanda

Non esagerare...i problemi c’erano e come solo che eravamo al meno nel mio caso bambini, quindi i problemi si vedevano con gli occhi dei bambini...

Vincenzo

Che figata! Leggerei una fiaba solo per provarlo

Okazuma

Nel giro di 1 settimana ho comprato 2 Chromecast e 2 mini approfittando dell'offerta di Uniero (49 euro invece di 108). Solo il Mini magari non ha molto senso se non usi già di tuo Assistant con la voce.
Ti dico solo che i miei genitori che non sono per niente tecnologici lo usano per domande, timer, notizie, mandare messaggi vocali in tutta casa, controllare Chromecast.
Per ora possono fare "solo" questo perché non hanno altro di compatibile

Okazuma

Ma saper leggere l'articolo no????
La fiaba la legge il genitore ed intanto Home riproduce i suoni corrispondenti alla scena del libro.
Che c'è di male?

carloandreareale

Ok

Signor Citrus

E dopo che si ha rovinato l'infanzia con le caxxate Disney in tv ora si passa a questo.
Bue da regressione a progressione almeno ce.
Si passa dal vedere e sentire alla tv, alla lettura da parte della mamma e del papa sentendo ke loro voci e in aggiunta qualche effetto sono.
Approvo.

Maxi

ne avevo anche io parecchi.. poi per fortuna arrivò l'Intellivision ;D

SuperDuo

Io ho comprato Echo con alexa in sconto su amazon ( il dot e il plus). Il dot mi è arrivato ieri. Effettivamente da soli sono divertenti ma di utilità relativa ( trovo comodi i timer, il controllo di spotify, qualche info qua e là). Integrati con IFTTT e streamify diventano il centro della casa che si può costruire pezzo per pezzo. Lampadine, prese, tapparelle, termostati. Poi le scene: accendi le luci quando entro, abbassa le tapparelle se c'è troppo sole e alzale se la casa è fredda. Coi sonoff che hanno anche la freq 433 si possono controllare cancelli e garage.

MI piace anche la funzione che manda la stessa canzone su tutti gli speaker della casa.

insomma, è il passo avanti dei maker in versione vocale. Potresti automatizzare tutto.
Se è solo per chiedere due informazioni, il cellulare con ok google e con una cassa BT fa le stesse cose. Con la differenza che una cassa BT costa più di questi aggeggi al momento e fa meno cose.
Con il Dot a 35 euro ti consiglio di provarlo 30 giorni...

C'erano la metà della metà della metà dei problemi che ci sono oggi.

Frank

Sono del 72...bhe...qualcosa ho visto pure in quel decennio!

an-cic

in cucina è piuttosto utile anche senza domotica.
Matiino quando vai a fare colazione "hey google buongiorno" e ti dice il meteo, fa partire i giornali radio, e ti elenca tutti gli impegni della giornata
a pranzo quando butti la pasta "hey google, metti il timer tra 9 minuti".
apri la credenza e manca il caffe "hey google, aggiungi il caffe alla lista della spesa"

mentre cucini gli fai mettere la musica che vuoi

etc.etc.

certo sono cose stupide, ma se riesci a trovare il mini in promozione è una spesa che ci può stare. certo, le stesse cose puoi farle anche con il telefono, ma io come arrivo a casa il telefono lo appoggio sul mobile e non lo tengo a girare in cucina mentre preparo

Di meno di oggi? Devi andare agli anni 70, perché dagli anni 80 in su avevate di più di oggi.

gaelom

mah, una volta impostato il termostato per la settimana, non è che lo tocco poi tanto eh!!! Solo quando esco per qualche giorno, ma lo programmo e via....
Accendere e spegnare le luci costa troppo e fai prima col ditino.
Credo che fai tutto prima manualmente, quindi non vedo questa innovazione.

Ho visto il video e i suoni accompagnano la tua personale lettura.
Ad ogni modo preferisco solo la voce del genitore, senza suoni, per permettere al bambino di immaginare tutto, anche i suoni.

gaelom

anche io pensavo la stessa cosa, mi stavo gia scagliando contro.

lamer house

stupendo .. ne ho una 15 di tutte le fiabe ...bellissime.... tra mille ce n'è nel mio cuore di fiabe da nararrr

Leggile tu, magari mentre la abbracci. Ti assicuro che apprezzerà molto di più.

Frank

Che tempi.... Avevamo di meno ma eravamo più felici...

AlexAznable

Il mio Home Mini da piccolo (devo ringraziare mia madre)
https://uploads.disquscdn.c...

Andhaka

A dire il vero Jasmine stava per sbattergliela in faccia ad Aladdin praticamente dopo la prima canzone all'inizio del film... ma il resto è sicuramente qualcosa che accadrà prima o poi.

Per gli hacker si sta per aprire un periodo di divertimento di prima categoria. :D

Cheers

Trunks78

Vedo che hai letto l'articolo

Massimo

si, però come ti dicevo sono cose che fai dallo smartphone al bisogno. Se sei fuori casa per ovvi motivi, se sei in casa non è che di continuo regoli la temperatura con la voce.
L'utilizzo massiccio di uno smart speaker lo puoi fare con la musica, in quel caso ad oggi vale la pena prendere un amazon echo plus che sta in offerta ad un buon prezzo per la qualità che offre.

Gupi

Che spettacolo, mia figlia apprezzerebbe di sicuro durante la lettura serale Delle fiabe sulle principesse. Speriamo arrivi presto in italiano.

nexusprime

Tipo accendere e spegnere le luci lo vedo comodo se uno volesse simulare la presenza in casa. Poi per il resto Delle cose non so.
Magari spegnere i riscaldamenti in propria assenza e accenderli un'ora prima dell'arrivo.

Massimo

perlopiù per divertimento...
per ascoltare la musica sono comodi (con un abbonamento spotify premium), per le notizie o la radio in streaming...il resto sono cose che fai benissimo con lo smartphone e in modo quasi più veloce.
Cmq li trovo prodotti molto più utili per chi vive da solo rispetto che in famiglia, specie per la domotica.

nexusprime

Una volta c'erano le favole della Telecom. Facevi un numero speciale e sceglievi una fiaba e ti veniva raccontata al telefono

an-cic

io ho un mini in cucina e quasi niente di domotica, con qualche offerta lo trovo un acquisto utile ma di sicuro non cambia la vita

an-cic

dal titolo mi ero preoccupato... sembrava che l'assistente leggesse le fiabe al posto dei genitori, invece lo integra e potrebbe essere una cosa carina

Luigi Joseph Del Giacco

Ma leggere le fiabe ai propri figli come facevano i miei genitori no???????

nexusprime

Senza avere la casa smart quindi domotica convengono questi assistenti come Google home o Alexa di Amazon?

Android

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

Android

Honor View 20 ufficiale: display con foro e foto a 48MP | Video

I migliori smartphone sotto l'albero: Guida all'acquisto di Natale 2018

Android

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne