Gmail supera la soglia di 1,5 miliardi di account attivi nel mondo

27 Ottobre 2018 202

Gmail, il servizio di posta elettronica di google, sembra non volersi fermare nella sua crescita mantenendo una posizione di predominio, la conferma arriva tramite un tweet ufficiale dell'azienda di Mountain View, che conferma il raggiungimento e superamento di 1,5 miliardi di account attivi in tutto il globo.

Numeri incredibili se ci pensiamo, che a conti fatti potrebbero virtualmente indicare la presenza di 1 account attivo per ogni 5 persone presenti sul pianeta Terra. A voler essere precisi, tuttavia, ogni utente può possedere più di un account attivo (ad esempio io ne ho due) e pertanto i numeri potrebbero ridursi considerevolmente, restano tuttavia degni di nota e segno imprescindibile della posizione di dominio tra i servizi di posta elettronica.

Era il febbraio del 2016, quando la piattaforma dichiarò di aver superato il miliardo di utenti attivi, si tratta quindi di una crescita enorme che ha visto l'attivazione e l'utilizzo di ulteriori 500 milioni di account in meno di tre anni.

Al pari del precedete goal raggiunto, Google ha pubblicato una GIF di ringraziamento, la potrete visualizzare nel tweet presente poco sopra.


202

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
VaDetto

Anche io... L'ho disinstallato dal telefono ma non c'è storia... Lo uso abitualmente dal pc...

Rick Deckard®

Non sono account attivi

Rick Deckard®

Si c'e

Rick Deckard®

L'altro giorno mi e apparso un sondaggio su inbox su come potrebbero migliorarlo, se lo ritengo efficiente ecc

Dea1993

rileggi meglio tu.. io ho detto che ti obbliga ad avere un suo account per accedere ai suoi servizi... ma non ti obbliga di certo ad usare i suoi servizi.
per quanto riguarda il playstore se è giusto o meno è un altro discorso.... ma è un suo servizio se lo gestiscono come meglio credono.
non c'è nulla di male in questo, ripeto loro offrono i loro servizi alle loro condizioni, tu puoi scegliere se accettare o meno

MatitaNera

e ti sembra un'idea poco geniale?

Shaffler

Grazie al piffero, senza non puoi attivare nessun dispositivo Android

Jd

Si e quello vecchissimo

Jd

Concordo, fateglielo capire

Jd

La creazione di alias la intendo come su Outlook o iCloud, che devi proprio crearli, comunque hai ragione tu perché si dicono comunque alias

Jd

Ho risposto sotto leggi

boosook

Morto non è affatto... Però è vero che lo sarà... Che ti devo dire, sono sempre i migliori che se ne vanno :'( io sto provando a riabituarmi a Gmail, ma dopo anni di Inbox è dura.

boosook

C'era, si chiamava Inbox, ma la gente è tradizionalista.

Signor Citrus

Quel "numero di telefono lol ecc ecc..." Mi ha ucciso.

Signor Citrus

Mh si.

Signor Citrus

Ma la posta indesiderata non c'è?

Jimbo Kern

No, gli alias sono un'altra cosa.

MikaHakkinen

Vedo che ogni giorno questo Aster scrive tante buffonate su ogni articolo diverso... personaggio credibile quanto una banconota da 3 €

Jimbo Kern

Non sono diverse email, è sempre la stessa... i punti e gli underscore non vengono considerati.
Gli alias sono gestiti molto meglio dai servizi Microsoft, a dire il vero.

Mirko Antonini

rileggi sopra con calma.
prima hi scritto che non c'+ nulal di strano se ti obbliga, adesso non ti obbliga più?

quello che dico io è che quello che fanno è ottimo per l'azienda, "meno ottimo" per chi vuole usare play store

Aster

Si è quello che ho fatto, grazie.

Sgnapy

Parliamo di un tipo di 35-36 anni, Mi ha davvero chiesto se spegnendo il portatile si spegneva l'altro computer. Da li non capivo cosa intendesse :)

alexhdkn

Che se non sbaglio sta cosa non rispetta gli standard rfc

Felk

Su Android devi cancellare i dati dell'app. Non appena hai fatto, rientri su YouTube, clicchi su l'avatar e invece di uscire Gestisci account/Esci, apparirà solamente Esci. Basta cliccare e sei fuori

Vincenzo
Sgnapy

per azienda medio piccola sono d'accordo. Per una azienda di grosse dimensioni no. Ti dico solo che spendiamo 40k euro in licenze adobe. così ti fai una idea delle dimensioni :)

Mario

Ma anche no, con Google Drive si può fare praticamente tutto ciò che si fa con Office 365, in modo più veloce, più intuitivo, e gratis. In azienda dove lavoro usiamo solo quello e ci troviamo benissimo. Non abbiamo nessun programma a pagamento a parte il gestionale e Photoshop.

VaDetto

Inbox.. Perché sei morto!!

Dea1993

si certo, sicuramente il legame tra gapps e android ha aumentato molto il numero di account gmail, ma non c'è niente di male in questo, e non è certo una discriminante.
gmail era gia in rapida ascesa prima del grande successo di android.
sicuramente senza android oggi non avrebbe 1.5 miliardi di utenti, ma probabilmente sarebbe lo stesso il servizio più usato.

Lukinho

Io lo ho da maggio 2004...quando era ancora ad inviti.

Dea1993

ripeto.
google è un'azienda... ti offre i suoi servizi gratuitamente, non ti obbliga ad usare i suoi servizi, ti permette di avere con un unico account tutti i suoi servizi, non mi pare nulla di strano.

Sgnapy

concordo, o365 è un altro pianeta. Va bene per una azienda di massimo 50 persone. Io ho qualcosa come 1500 caselle e con power shell fai tutto.

Sgnapy

per il prezzo si, ma in ambito aziendale o365 è dieci spanne sopra.

Sgnapy

C'è gente che ti chiede se cambiando operatore cambia il numero. Vero che ho gente in ufficio che pensa che il monitor esterno del portatile sia un altro computer...

Sgnapy

Lascia perdere...alla fine ho risolto, sincronizzo solo su gmail, così su iphone e android li ho sempre uguali.

barneysmx86

Hai anche 2 domini differenti. Non ricordo più quel è il secondo...

franky29

Se non la ricorda vuol dire che poco gli frega di quello che è salvato sull'account

Jon Snow

Senza account Gmail non puoi utilizzare il PlayStore quindi si è obbligati a crearne uno

Roberto

certo che lo sono... suno tutte email diverse che fanno capo alla stessa email, dicasi alias

Roberto

invece puoi... leggi più sopra

Mario Joao

Graficamente me lo ha fatto a fette. A quando una rimodernata?

Aster

In Italia a fare fotocopie e lavorare fino alle 22 per 1500 €

Carlo

E stikazz1? Dove li mettiamo?

Aster

No che paura ci mancavano i complottisti delle apk,ma tu che sei bravo mettiti s cucinare una app nel tuo forno di casa e mettilo su fdroid cosi i paranoici si metteranno l"anima in pace. A no dimenticavo sei figlio del marketing e della moda del momento, quei poverini che lavorano per Amazon per 150 mila dollsri all'anno sono dei sfigati

Carlo

Da come parli sembri proprio tu a non sapere quanto sia semplice pubblicare un'apk contenete un malware su qualsiasi store, google almeno svolge un minimo lavoro di controllo epoure di roba glie ne sfugge tanta, figuriamoci gli altri che hanno sicurezza ZERO.
Quando.vuoi ti aspetto al bar per un aperitivo, magari imparii qualcosa

Aster

A dire il vero sei tu che ti sei intromesso ,quindi ti ripeto la domanda hai mai usato uno store?Sai come funziona il mondo?O tra amici al bar aumentante la vostra autostima parlando di leggende metropolitane.

Guglielmo Cancelli

Dai non fare il Maxim della situazione :D :D :D

Carlo

Non peggiorare la tua posizione, chiudila qua

Aster

Quello il minimo ma secondo il tuo ragionamento tutti i tablet e smartphone amazon sono pieno di virus!Ah poveri noi in che mondo dobbiamo crescere i figli.

Jon Snow

Solo Santos detiene il 70% degli account attivi

Amazon

BLACK FRIDAY 2018: live blog, tutte le offerte, gli sconti e le promozioni

Android

Recensione Meizu 16th: una piacevole sorpresa

Alta definizione

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Apple

Recensione Apple iPad Pro 12.9 (2018): può essere il tuo computer?