Netgear M1: il Router Mobile si reinventa | Video | #BESTBUY

18 Ottobre 2018 121

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Continuiamo oggi la rubrica #bestbuy che cerca di offrire una serie di suggerimenti per l'acquisto dei migliori prodotti in una determinata categoria o fascia di prezzo. Il termine Best Buy è ormai inflazionato e utilizzato spesso in modo improprio: con questa rubrica vogliamo ridare a questo termine inglese il giusto significato.

Prodotti consigliati sui quali non c'è bisogno di domandarsi se esista qualcosa di migliore, più consigliato o con un rapporto qualità/prezzo superiore. Se vedrete questa rubrica, troverete solo oggetti che meritano l'acquisto e, ogni volta, vi spiegheremo il perchè.

Indubbiamente si tratta di un prodotto di nicchia, un dispositivo che va a coprire una specifica esigenza e che però riesce ad offrire quella qualità e funzionalità che non ti aspetti da un Router Mobile. Netgear M1 non solo sostituisce i precedenti modelli ma, a suo modo, rivoluziona un po’ il concetto di connessione mobile e hot spot portatile, integrando una serie di caratteristiche che gli permettono di essere usato in una miriade di situazioni differenti.

QUALITA’ E FUNZIONALITA’

Partiamo subito da quelli che sono i valori aggiunti di M1. Prima di tutto si tratta di un Router Mobile costruito davvero molto bene e con un display non touch che, oltre ad essere facilmente leggibile, conferisce al prodotto un’indubbia robustezza. Non è qualcosa di scontato per questa categoria di prodotti che vengono letteralmente sbattuti un po’ ovunque, soprattutto se ci lavorate in mobilità e che difficilmente vengono trattati con la cura con cui riponiamo e teniamo uno smartphone. M1 è decisamente più robusto e meglio realizzato della AirCard 810, prodotto che fino a pochi mesi fa era tra i migliori sul mercato.

Il cuore di M1 batte grazie ad una batteria da 5040mAh, un punto a favore notevole in quanto permette di avere un’autonomia in utilizzo che supera l’intera giornata lavorativa agevolmente. In fiera a IFA 2018 non abbiamo avuto problemi a coprire dalle 7 del mattino alle 23 di sera con uno scambio dati di circa 6GB tra download e upload. Per fare un confronto, l’Aircard 810 ha una batteria da 2930mAh e non lo abbiamo mai considerato scarso lato autonomia.

Type-C, Lan e USB completa. Tre connessioni fisiche che rendono M1 il più completo Router mobile sul mercato. La Type-C non solo permette di ricaricare il prodotto, ma consente anche la condivisione della rete Wired, ovvero tramite cavo, senza praticamente alcuna configurazione. Attaccate la type-C, la collegate al PC o Mac e automaticamente M1 sarà visto come modem e consentirà la connessione via cavo.

La USB normale invece permette di accedete a chiavette USB, HD esterni e simili trasformando M1 in un vero e proprio server multimediale. Tutto viene gestito tramite applicazione e interfaccia web semplicemente connettendosi alla rete wi-fi che crea M1. In questo caso ottime le prestazioni con una velocità di streaming e accesso ai file quasi uguale a quella che potreste avere con lo stesso contenuto fisicamente presente nella memoria del vostro dispositivo PC/Smartphone/Tablet.

La LAN è invece quello che non ti aspetti, quella porta che istintivamente non ritieni utile ma che poi diventa fondamentale in alcuni contesti specifici. Ovviamente tramite LAN potrete collegare il router a qualsiasi PC/MAC o portatile ma lo scenario in cui la LAN sarà una risorsa fondamentale è quella dello “swap”. L’esempio che ho fatto in video l’ho provato sulla mia pelle alcuni giorni fa e vi posso assicurare che avere un prodotto come M1 vi risolve molti problemi. In pratica potrete sostituire completamente il vostro Modem internet nel caso in cui la connessione nel vostro ufficio/casa dovesse avere problemi.

Nel mio caso, avendo un modem Tiscali a cui ho collegato un Router esterno che mi da la connettività Wi-Fi a tutti i prodotti che ho, mi basta letteralmente staccare un cavetto LAN e attaccarlo a M1 per avere nuovamente accesso a internet in tutto l’ufficio senza alcun tipo di configurazione e modifica. Ovviamente la velocità dipenderà dal vostro operatore e SIM inserita nel piccolo Netgear ma è indubbiamente una salvezza per chi, come me, lavora con internet e necessita di internet sempre (e ovunque).

Ultimo dettaglio, M1 può essere utilizzato anche come Power Bank nel caso in cui abbiate uno smartphone completamente scarico.

APPLICAZIONE: MIGLIORABILE

Netgear M1 trova nell’applicazione un altro valore aggiunto non indifferente. Il software, disponibile per qualunque piattaforma e comunque utilizzabile anche tramite Browser, è ben fatto e offre tantissime possibilità di controllo ma, su smartphone, l’interfaccia non è particolarmente veloce e potrebbe essere migliorata la qualità complessiva con futuri aggiornamenti

Comunque dall’applicazione è possibile gestire le connessioni Wi-Fi a 2.4 e 5GHz (gestite separatamente con nomi e password se desiderate anche diversi), impostare filtri e blocchi su determinati prodotti, attivare il Parental control, visualizzare i file multimediali (sia della USB esterna sia della MicroSD interna se ne avete messa una) e ovviamente controllare tutti i parametri della vostra connessione e del piano dati.

Sarà infatti possibile impostare il vostro plafon internet in modo tale che M1 mostri, sul display, quanti dati avete consumato e quanti giorni vi restano prima del rinnovo dell’offerta del vostro operatore. Comodo soprattutto de lo utilizzate all’estero e volete avere sempre sotto controllo il traffico anche se non avete l’applicazione sotto mano.

GESTIONE ARLO

Le telecamere Arlo sono ormai molto famose, costose in generale ma con una qualità ottima, portafoglio enorme di prodotti e tantissime configurazioni possibili. Le Arlo però, ad eccezione di GO con connettività LTE integrata, funzionano solo se connesse ad un Router centralizzato dedicato. Netgear M1 riesce a sopperire a questa mancanza trasformandosi in un sistema Arlo portatile. Una caratteristica unica nel suo genere e che vi permetterà di portare in vacanza, nella casa in montagna, sul vostro camper o dove vorrete (anche come monitor per bambini) le telecamere semplicemente collegandole ad M1.

Dunque avrete la connessione internet data da M1 che vi permetterà di controllare da remoto le telecamere Arlo e al tempo stesso M1 si connetterà via Wi-Fi alle Arlo per gestirle direttamente senza alcun prodotto o router ulteriore. Chiaramente tutto questo diventa vantaggioso se già avete un sistema Arlo in casa da portare “via” – comprare tutto questo appositamente per un utilizzo sporadico non ha senso a causa di un costo di ingresso non indifferente.

CONNETTIVITA’ GIGABIT

Ultima parte in cui non posso non parlarvi di connettività. M1 ha un modem Gigabit Cat. 16 e in grado di offrire l’aggregazione di bande completa anche in Italia con 4G+ su tutti gli operatori. Un salto generazione importante rispetto all’AirCard 810 che utilizzato precedentemente e una velocità di connessione che può raggiungere e superare anche le ADSL Fibra di ottimo livello. Ovviamente tutto dipenderà da operatore e zona ma le potenzialità ci sono tutte.

Il Wi-Fi, come detto, è Dual Band e ha un’ottima velocità e stabilità del segnale. Ovviamente M1 è una piccola scatoletta e non potete pretendere che copra tutta la vostra casa senza problemi. In generale in un ambiente di una 40ina di metri quadri non avrete alcun problema o perdita di segnale. Con muri di mezzo potreste perdere qualche tacca e, comunque, non riuscirete a passare muri di cemento armato spessi o magari pareti di case antiche con muri di mezzo metro. Netgear M1 ha comunque due connettori per antenne esterne che potrebbero migliorare la potenza del segnale ma non le ho provate.

CONCLUSIONI

Come avrete intuito Netgear M1 è un prodotto che attira un tipo di utenza molto specifica e che cerca un router mobile che poi potrà utilizzare anche in altri contesti. Se siete arrivati a leggere fino a qui comunque avrete capito che M1 è diverso da tutti gli altri prodotti sul mercato della stessa categoria e trova nell’ecosistema dell’azienda un ulteriore valore aggiunto. La differenza rispetto al precedente modello è talmente grande che M1 non migliora ma rivoluziona il segmento Router Mobile.

Veri difetti, velocità dell’applicazione a parte, non ne ho trovati e l’ho utilizzato davvero tanto. Forse uno schermo touch che possa permettere una gestione delle opzioni base anche dal router senza passare dall’app sarebbe interessante ma potrebbe diventare un elemento di fragilità e, per esperienza, questi prodotti rimangono illesi per pochi giorni.

Chiudo citando il prezzo: listino di 349€ che risulta alto ma su Amazon si trova molto spesso intorno ai 240€, cifra più interessante e in linea con quanto offerto dal mercato e competitor. Ricordo che a distanza di tre anni circa il modello Aircard 810 è ancora tra i 140 e i 190€ a seconda del momento. Dunque M1 non è un prodotto dalla vita breve ma un qualcosa che vi durerà anni, poi magari passerete al 5G nel 2022 quando prezzi e copertura saranno tali da permettere lo switch reale.

AutonomiaConessioni fisiche ConnettiitàCostruzioneFUNZIONA ANCHE SENZA BATTERIA
Applicazione non rapidaPrezzo di listino
VIDEO

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2 è in offerta oggi su a 294 euro.

121

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
tsebis

Vodafone Unlimited Red+ flat 29/10

losteagle17

quale ?

tsebis

Preso in vista della nuova offerta vodafone flat in arrivo : >

Nino

no ma con la panda giro a milano come con una bugatti(forse anche meglio)...... Ma ti posso garantire che con molto meno delle 300 e passa euro faccio le stesse cose(possiamo anche fare una prova...con piacere!) inoltre proprio qui sul forum quanti cellulari abbiamo messi in un cassetto ma che navigano bene (e probabilmente hanno una ricezione migliore)? poi se tu aggiungi che per la tua attività è fondamentale, posso essere d'accordo, ma non puoi essere un riferimento....cioè le tue necessità, per la tua attività, sono ben al di sopra della media......anche io ho prodotti di punta di cui potrei fare a meno, ma mi creerebbero difficoltà con il mio lavoro....non so spero di essermi spiegato bene, con la tastiera è un po complicato...... PS: un router dualWAN ti serve, io non potrei farne a meno ad esempio...... :)

iNicc0lo

è pieno di cellulari da 100€ cat 16, con porta lan, con blocco 4G, che funzionano senza batteria, che hanno un'autonomia di 14 ore in uso modem, con type-c, lan, che hanno la connessione Wi-Fi Dual Band, che permettono di essere usati come router arlo ecc ecc...

Diciamo che il paragone lo capisco in senso generale ma "per fare l'identica cosa" è come dire che con una panda giri a Silverstone in modo identico ad una Bugatti :D

Martimondo

Invece per sostituire l'ADSL con una connessione LTE cosa mi consigliate ? Tra offerte e hardware

Tiwi

sicuramente un ottimo dispositivo, molto completo, ma la mia domanda è, tralasciando la porta lan, a questo prezzo di potrei comprare uno smartphone tipo pocophone o honor10 o in ogni caso, non sarebbe meglio prendere un telefono da lasciare in hotspot?
dispositivi del genere li vedo bene a 49€, massimo 99€, oltre, prendo altro

Alessandro Buzzoni

ciao con Tim è possibile farsi assegnare un IP pubblico sulle sim ricaricabili facendo richiesta al 119. (in passato davano anche un IP fisso addirittura). con la H3G non lo so se si può fare. io ho avuto router mobile con sim TIM e dyndns o simili li usavo senza problemi (ma appunto solo dopo aver chiesto a Tim di assegnarmi un IP pubblico)

[-Mac-]

Mi sa che non hai letto in contratto di Iliad...

Nino

io no, perchè da quando hanno cambiato filosofia, circa 6 anni fa, non li uso piu, ma i miei clienti si. mai usato quelli di fascia ata perchè se devo spendere certe cifre ci sono prodotti di gran lunga migliori. E mi dispiace, prima era ottima....

losteagle17

Hai avuto brutte esperienze allora, io su prodotti di fascia alta mi sono sempre trovato bene con loro.

Top Cat

Io principarlmente lo uso per il Gaming personale.
Aggiornamenti di giochi che ho già o acquisto di nuovi.
Ovviamente anche per acquisti on line che non siano legati al Gaming.
Insomma, la libertà.

Top Cat

Esatto.

loripod
Nino

diffondere nel senso di far collegare altra gente? oltre che malfattore sei pure stupido....rischi non sapendo cosa fanno gli altri sul web......

franky29

Lo so era per sapere avesse una funzione in più in modo da giustificare ancora di più il prezzo

Top Cat

C'è scritto che puoi usare come hot spot ma non di difendere il servizio.
Altrimenti sei un malfattore!

wimalijum

Capito grazie mille! :)

Nino

ma netgear ed eccellenza nella stessa frase........non sono per niente d'accordo...

Nino

basta un repeater da 15 euro cmq

Nino

tutti i prodotti netgear, da circa 5-6 anni, sono prezzati molto di piu di quello che valgono. ahimè....e te lo dico da rivenditore netgear per circa 10 anni!

Nino

si ma ti consiglio di lasciare la batteria messa(ti serve anche come backup eletrico) e al massimo togliere l'alimentazione ogni tot di giorni per far scaricare un po la batteria...se la tieni tolta la "consumi" prima

Nino

si potrebbe, perchè la sim "va usata nei cellulari"...ma se anche consumi tutti i giga ma è navigazione "normale", di solito non dicono niente....download continui di grandi dimensioni di solito fanno scattare l'allarme

Nino

certo, tutte le sim funzionano in entrambi i sensi, la sim non identifica se è cellulare o modem....al massimo sono loro che vedendo solo dati senza fonia dopo un po potrebbero capire e in teoria bloccare......in teoria però

Nino

ne basta la metà.....

Nino

o piu economicamente(ma leggermente piu complicato e manuale) basta attivare WDS Bridging sul router che già hai a casa e il modem-mobile o cellulare è sempre in rete.....(poi basta avere un minimo di conoscenza sul dhcp)

Nino

cmq io un modem-mobile con lan ce l'avevo gia 6 anni fa....non è che sia una cosi grande novità...(oltretutto ovviare alla assenza è allo stesso modo semplicissimo...... basta un repeater)

Nino

è lunga da spiegare, ma basta un cellulare da 100 euro per fare l'identica cosa. ed in piu se si usa anche un economico tplink dual wan si configura la linea del modem-mobile/cellulare come backup e se cade la fibra passa in automatico in 4g......

Error 404: Name not found

ho lo stesso e va molto bene, vicino le finestre chiaramente va meglio

Error 404: Name not found

ci sta di meglio in termini di copertura, e se devi tenere d'occhio il consumo dei giga, ti scarichi l'app dell'operatore sul telefono

Kamgusta

Lo smartphone usato come hotspot permette di creare una LAN, certo. Fa da router Wi-Fi.
Se parli di connessione cablata e ti serve quella (per motivi a me ignoti, visto che oggi è tutto Wi-Fi) basta che associ lo smartphone a un banalissimo ripetitore Wi-Fi da 18 euro con uscita Ethernet.

LTL

Grazie, aggiungo che per avere la porta ethernet su android ci sono
gli adattatori usb c ethernet che funzionano anche sui cellulari

dolcecomeunlimone

Hai una LAN col cell?

dolcecomeunlimone

"miglior acquisto" non sottintende prezzo basso.

Top Cat

Se li usi solo per te e non rivendi tutto bene.

Top Cat

Thank you very much!

Dome Puti

io lo uso prp cosi

Marco Marcellino

rimango allibito a come si possa definire "best buy" una cosa che costa 300€... parole a caso tanto per fare un titolo acchiappaclick.. "best buy" quindi meglio di così non si possono proprio spendere 'ste trecento euro… ridicolo

deepdark

Io ho un Fritz!box 4040 che ho collegato alla saponetta lte della 3. Saponetta che a sua volta ha una password da me impostata (e SSID nascosto tra l'altro). Funziona tutto alla grande, senza problemi.

wimalijum

Ciao non ho capito la parte "Se magari inizi...." io ho un SIM su modem che uso come modem domestico e ffinisco costantemente i giga....potrebbe essere un problema?

Daniele Brescia

Ottimo prodotto ma costicchia. Io anni fa ho preso un modem router Huawei (rigorosamente con porta lan per ovvi motivi) ed è il Huawei E5151. Ma era solo 3G. Oggi come oggi lo uso poco vista la velocità del 3G. Certo non era personalizzabile come questo netgear ma per esempio in campagna mi dava connessione internet potendo connettere dispositivi wifi e con la lan un router

Marco Iacopino

Niccolò sei sicuro sia davvero meglio dell’810 che ha anche la possibilità di essere inserito nel cradle dc112a?

iNicc0lo

Ahagagag

Idkfa

Prendi un modem Huawei con le porte rj e ci attacchi anche il telefono classico oltre alle lan

franky29

E come router al posto di quello di qualsiasi operatore fisso?

Kamgusta

A 300 euro mi compro questo router, ci installo android e lo uso come smartphone, vediamo un po'...
O_o

Kamgusta

A leggere la recensione lo volevo prima di subito
Poi ho letto i commenti e ho capito che non serve a nulla e puoi fare le stesse cose con uno smartphone
Che UP and DOWN ragazzi

Mario Joao

Messa nel senso che devi pregare perche' funzioni?

iNicc0lo

messa e va

Jon Snow

A 300€ compro uno smartphone e lo uso come router così non sembro povero

Asus

4 chiacchiere con 16 smartphone MEDIO DI GAMMA 2018 | Oggi ore 14.00

Amazon

Come ottenere buoni Amazon fino a 23€ per il Black Friday

Android

Google Pixel 3: live batteria (2915 mAh) | Fine 18.55

Oneplus

Recensione OnePlus 6T: minimo sforzo, massima resa