Mediatek Helio P70, vicino all'esordio il nuovo SoC di fascia media

17 Ottobre 2018 34

Mediatek sarebbe prossima a distribuire ai partner l'Helio P70, il SoC di fascia media che si pone come un'evoluzione (non come una rivoluzione) del precedentemente Helio P60. Ad affermarlo è un recente report di Digitimes: Helio P70, realizzato con processo produttivo a 12nm, arriverà sul mercato entro fine mese.

Le fonti indicano che la configurazione dell'Helio P70 sarà simile a quella del precedente Helio P60, costituito da quattro core Cortex A-73 e quattro core Cortex A-53, abbinati ad una GPU Mali-G72

Le novità più rilevante, prosegue la fonte, riguarda il fatto che Helio P70 avrà una NPU (neural processing unit) dedicata, a fronte dell'attuale APU (accelerated processing unit) dedicata dell'Helio P60. Secondo la fonte di Digitimes, Helio P70 è la risposta di Mediatek allo Snapdragon 710 di Qualcomm, mentre l'Helio P60 si scontra con lo Snapdragon 660.

Ai lettori più attenti non sarà sfuggito il fatto che, per quanto non se ne conoscano le specifiche complete, il nuovo SoC di Mediatek poi tanto nuovo non è. A febbraio era stata Ulefone a sbandierare ai quattro venti che sarebbe stata la prima azienda ad integrarlo in uno smartphone. Il terminale, l'Ulefone T2 Pro, è stato presentato al Mobile World Congress in uno stato prototipale con una previsione indicativa per l'arrivo sul mercato stimata nell'ordine dei 3-4 mesi. Da allora lo smartphone è sparito dai radar e la stessa Mediatek non ha mai annuciato ufficialmente l'Helio P70.

Verosimile che Mediatek stia chiudendo il cerchio intorno all'Helio P70 per potenziare l'offerta di SoC di fascia media (anche perché, a breve, Qualcomm potrebbe ampliarla ulteriormente...). L'Helio P70 non sarà l'unico nuovo prodotto lanciato dal chipmaker entro fine anno: sempre Digitimes - che riporta le dichiarazioni Jerry Yu, VP e general manager di Mediatek - fa riferimento alla produzione in volumi dell'ASIC (application-specific integrated circuit) con architettura a 7nm FinFET; ad utilizzarlo saranno, tra gli altri, i due principali produttori di console da gioco (non è difficile capire di chi si tratta).

Video

Ulefone T20 Pro è stato presentato a febbraio scorso come il primo smartphone equipaggiato con l'Helio P70 (ma non ha mai raggiunto il mercato):


34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
pollopopo

intel non è mai stata economica...poi se ora sono aumentati ok...ma anche appena uscirono i ryzen non c'era un paragone commerciali...

Jarren #ForzaNapoli

Questo si e concordo, però pre scoppio dei prezzi di intel, ossia fino a un paio di mesi fa, aveva comunque vendite inferiori alla controparte

Michele Totaro

Vero, non mi ricordavo già più! Grazie!

boosook

Ps4 ha una seconda CPU a basso consumo utilizzata per le operazioni in background e in standby (ad esempio il download del software), immagino che l'utilizzo possa essere quello.

Bartek Naruszewicz

Io ad esempio ho una xperia xa1 con hellio p20 se per uso normale se per giochi non mi da nessun problema, e vero vecchi soc di mediatek ha lasciato brutte esperienze, ma con nuovi modelli se la cava o abbastanza. Ovvio che non sarà mai come Exynos o Snapdragon, ma è un ottima alternativa se non vuoi spende tanto.

Fabrizio

Solo ai cinesi di secondo piano no, ad esempio i MT sono usati nei modelli economici di Motorola e anche nel oppo a3 arrivato in Italia, fra i più recenti che ricordo. Ma anche nel lg k10 2017 che va che un piacere e nel wiko fever che andava benissimo. Poi per tutto il resto sono d'accordo. Ha sbagliato con alcuni modelli ed è finita in una brutta strada

pollopopo

amd vende perché fa ottimi processori a prezzi decisamente più decenti...e le apu sono di ottima fattura con prestazioni decenti......

GianlucaA

Il problema secondo me sta nel prezzo. Credo che ormai mediatek non venda i suoi soc tanto a buon mercato. Ed ovviamente a parità di prezzo o quasi un produttore sceglie qualcomm. Soprattutto dopo che certi brand son caduti in disgrazia (meizu per esempio) a causa della loro partnership con mediatek in periodi in cui sfornava un soc decente ogni 2 anni.

Dexter

Ps4 e Xbox One integrano già al loro interno processori Arm, che si occupano di far girare l'OS, installare i giochi e gestire l'interfaccia. Non so poi se nel dettaglio in questione si riferiscano a questo.

piervittorio

Non li usa più nessuno sui prodotti di fascia più alta, destinati ai paesi ricchi.
Sui prodotti di fascia bassa, anche di marca primaria, continuano ad avere forti quote di mercato.
Peraltro i loro A22 e P22 nella fascia entry level e bassa, sono sicuramente meglio delle varie soluzioni Qualcomm della serie 4.

Jarren #ForzaNapoli

Come AMD, che ora vende solo perché Intel ha problemi di produzione ed ha alzato i prezzi

Gabriele

sul mio vecchio wiko fever il 6735 faceva un'ottima figura, mai un lag, bastava non giocare

piervittorio

Al di fuori del micromercato dei nerd e dei geek, fottesega a nessuno della marca del SoC.

piervittorio

Mediatek è partecipata dal governo cinese.
Con Huawei, BBK, HMD, Xiaomi e Lenovo che che ormai hanno monopolizzato il mondo android, gli ci vuole poco a "promuovere" Mediatek rispetto a Qualcomm, e farla tornare su quote di mercato importanti.
Lo faranno quando gli converrà.

Top Cat

Oppure che è nettamente migliore.

Alessio Ferri

Pare non fosse chiaro la domanda

mdma

Di fatto ormai ha poco senso dire merdatek... anche per gli aggiornamenti Nokia dimostra che possono essere seguiti tanto quanto gli Snapdragon. Detto questo, la strada ormai è stata battuta e quasi tutti ne hanno brutta memoria. Il treno è andato.

Jarren #ForzaNapoli

Dovrebbero puntarci su produttori in ascesa o "nobili decadute". Nokia su tutte, ma potrebbe farci un pensierino anche Sony che sulla fascia bassa ormai è inesistente

Danilo82

ma infatti hai perfettamente ragione. Non li usa + nessuno. Servirebbe un po di concorrenza ma invece nulla. lo zero assoluto.

Paolo Giulio

Non sono prevenuto aprioristicamente verso i SoC MediaTek, ma è indubbio che l'utilizzo da parte degli utenti negli anni di cellulari con le "vecchie" generazioni di processori (e relativa PESSIMA esperienza d'uso) ha lasciato PROFONDI SEGNI nella loro memoria.

Manca la controprova per i SoC più recenti perchè PURTROPPO in giro, su diversi store online, cinesi e non) si possono ancora -AHIME'- trovare terminali con i MT6750 o anche peggio...

Anche questo processore, presa per buona la dichiarazione di potenza pari allo SD710, sulla carta POTREBBE essere non malvagio, ma indubbiamente soffre la cattiva fama di chi lo ha preceduto.

Servirebbe che aziende "note" (Huawei o Sammy, ad esempio) lo adottino per i loro device di pari categoria (SD710 sempre come benchmark) per avere un riscontro dell'effettiva e reale parità di prestazioni offerte e soprattutto per guadagnare punti importanti nella CONSIDERAZIONE della clientela... PURTROPPO ciò è oggi praticamente impossibile: entrambi i produttori citati si sono impegnati da un po' a produrre "in casa" alternative ai più blasonati Qualcomm nella fascia media e alta.

A MT ormai sono rimasti praticamente solo i cinesi "di secondo piano": i Kubot citati, per capirsi... e con quelli (o similia) è onestamente difficile guadagnare "consenso" nella clientela... anzi: soprattutto per noi occidentali, verranno ancor più visti come "cineseria" di basso valore per "cineserie" di altrettanto basso valore...

giangio87

Si vede che qualcomm fa buoni prezzi

Bless TheQueer

Pensavo si fossero messi a fare biscotti

Michele Totaro

Non è il "cosa" ci produrranno, la cui risposta è abbastanza ovvia.
è per cosa utilizzeranno l'ASIC in sviluppo che sarebbe interessante sapere

Tiwi

e aspettiamo

Alex Battocletti

"produttori di console da gioco", cosa dovrebbero produrre? telefoni?

Top Cat

Però non ho mai visto questi montati su dispositivi di fascia media seri.

Jarren #ForzaNapoli

Infatti, questi so fatti bene sulla carta a differenza delle cacchine precedenti. Ma che li usassero aziende serie per fare dispositivi con buoni soc under 160-170€, invece li usano solo i Umi/Elephone ecc........

Alessio Ferri

Sarebbe già una buona partenza usarli. Invece non li usano o li mettono su telefoni dai prezzi imbarazzanti, cinesi mai più supportati e buggosi sopra i 250€

Alessio Ferri

Se venissero usati questi, invece usano cessi mediatek preguerra.

Jarren #ForzaNapoli

Come al solito tutti prevenuti, merdatek ecc......... Vedete che sulla carta è un ottimo soc, pari a uno snapdragon 660 lato cpu (probabilmente sotto lato gpu ma da vedere), 12nm e con un costo probabilmente inferiore allo snapdragon

Poi se lo inseriscono su smartphone ciofeca con software pessimi e che non verranno mai aggiornati e ragion per questo lo smartphone va male è colpa di Doogee, Ulephone, Elephone, Umidigi e altre fetecchie del genere ma NON del soc in per se

Basti vedere il P60 su Nokia 5.1 Plus con Android One o su qualche Vivo ed Oppo. Un ottimo soc a 12nm con core A73 che gira benone se dato in mano a produttori decenti (e non cinesissimi) e che si troverà anche su dispositivi da under 170€ come appunto X5/5.1 Plus. Il che male non mi sembra

Alessio Ferri

I 2 produttori di console da gioco per farci cosa?

Tx888

Ormai giusto aziende come Ulefone possono andare dietro a loro

nosafeharbor

sarà la consueta fetecchia...

Luca Lucani

merdatek

Amazon

Black Friday 2020: tutte le offerte, sconti e promozioni LIVE #maratonaHDblog

Smartphone

Black Friday 2020 eBay: tutte le migliori offerte disponibili oggi

Apple

Recensione Mac Mini Apple Silicon M1, ho QUASI sostituito il mio desktop da 2K euro

HDMotori.it

Honda Jazz Hybrid: solo ibrida, pratica e compatta | Recensione e Video