DJI Phantom 4 RTK, il drone per il rilievo aereo ad alta precisione costa 5.700 euro

15 Ottobre 2018 7

DJI ha annunciato oggi Phantom 4 RTK, drone per il rilievo aereo ad alta precisione tramite il quale è possibile ottenere immagini per mappature in modo semplice ed “economico”. Le virgolette sono d’obbligo, in quanto il prezzo di vendita è di 5.700 euro: si tratta di un investimento importante, comunque meno costoso di altre soluzioni alternative per interventi di mappatura e rilievo.

L’elemento che caratterizza il nuovo drone è il modulo RTK integrato, grazie al quale è possibile ottenere metadati di immagini e raccogliere dati di posizionamento a livello centimetrico e in tempo reale. Phantom 4 RTK riduce la quantità di punti di controllo a terra (GCP) necessari (un drone non RTK ne richiede fino a 40 per chilometro quadrato. Il modulo di posizionamento RTK (GPS L1 L2, GLONASS L1 L2, Galileo E1 E5a e BeiDou B1 B2) permette infatti di risparmiare il 75% del tempo di configurazione.

La stabilità del volo in aree povere di segnale è garantita dal modulo GNSS ridondante, ed entrambi i moduli (GNSS ed RTK), usati in modo combinato, ottimizzano la sicurezza del volo assicurando nel contempo una raccolta dati estremamente precisa (posizionamento orizzontale di 1cm+1ppm e verticale di 1,5cm+1ppm ed accuratezza assoluta orizzontale di 5cm).

Il sistema TimeSync mantiene l’assetto della centralina di volo, della fotocamera e del modulo RTK, e consente di annotare sulle foto i parametri di calibrazione dell’obiettivo, la posizione e la quota, facendoli confluire al centro del sensore CMOS di 1” da 20MP con otturatore meccanico.


In assenza di copertura RTK, DJI Phantom 4 RTK può contare su Post Processing Kinematics (PPK), raccogliendo i dati di osservazione satellitare originali assieme ai dati effemeridi salvandoli poi in un fine PPKRAW.bin. I dati vengono convertiti in formato RINEX, e il file Timestamp.MRK registra l’esatta posizione dell’immagine. Tutto viene successivamente salvato su una scheda microSD.

OcuSync è il sistema di trasmissione video (720p fino a 7km) tramite il quale la connessione tra drone e telecomando risulta estremamente stabile. L’autonomia di volo, tra l’altro, supera i 30 minuti.

L’app GS RTK permette di controllare il drone tramite Photogrammetry e Waypoint Flight: due inedite modalità di pianificazione per impostare il percorso e ottenere i dati in modo automatizzato. È prevista anche la compatibilità con la stazione mobile D-RTK 2 che comunica al drone dati differenziali in tempo reale creando una soluzione precisa per l’esecuzione del rilievo.

DJI Phantom 4 RTK viene venduto dai rivenditori autorizzati a 5.700€ con drone, controller, due batterie intelligenti per il drone, una batteria intelligente per il controller, hub di ricarica per entrambe le batterie, adattatore, cavo di alimentazione, quattro coppie di eliche e accessori. La stazione mobile D-RTK 2 costa 3.600€, mentre il bundle Phantom 4 RTK + D-RTK 2 Mobile Station costa 7.800€.

Gli ordini possono essere effettuati compilando il modulo disponibile a QUESTO link, e le spedizioni inizieranno questo mese per il drone e a novembre per la Mobile Station. Maggiori informazioni sulle specifiche tecniche sono invece disponibili QUI.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 400 euro oppure da Amazon a 570 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
dolcecomeunlimone

Potrebbe costare molto meno perché questo oggetto fa risparmiare tanto tempo e riduce il numero di operatori ad uno soltanto.

dolcecomeunlimone

A suo tempo a me chiesero il triplometro....

stegerva

amen

Dario De Luca

Per quello che costa l'attrezzatura costerà di più per i primi tempi.....

Mr. Robot

E intanto io attendo di eseguire il mio esame di abilitazione alla professione trattando temi come il calcolo del frazionamento di un terreno con carta e penna...ormai sono cose che già solo su AutoCAD si svolgono in meno di 5 minuti...

Garrett

Ma un rilievo costerà di meno o rimarrà uguale?

stegerva

Lo stavo aspettando

Android

Honor View 20 ufficiale: display con foro e foto a 48MP | Video

I migliori smartphone sotto l'albero: Guida all'acquisto di Natale 2018

Android

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne

Samsung

Recensione Samsung Galaxy A9 (2018)