Google+ chiuderà nel 2019: stop al canale consumer. Esposti i dati di 500mila utenti

09 Ottobre 2018 184

Google+ verso la chiusura: la casa di Mountain View ha comunicato la notizia nelle scorse ore con specifico riferimento alla versione consumer del social network. La decisione arriva dopo la scoperta di un bug nelle API di Google+, corretto a marzo 2018, che ha esposto i dati del profilo di 500.000 utenti.

Il bug potrebbe aver consentito agli sviluppatori di terze parti, tra il 2015 e il 2018, di accedere ai dati del profilo privato di Google+ e, anche se l'azienda sottolinea che non ci sono prove che sia stato sfruttato, ha scelto di porre fine al social, nell'ambito di un'iniziativa più ampia, Project Strobe, volta a limitare alle terze parti l'accesso ai dati degli utenti.

La ragione indicata può essere considerata la classica goccia che fa traboccare il vaso, dato che Google aggiunge come al momento l'utilizzo della piattaforma non sia tale da giustificare il suo mantenimento. L'utilizzo di Google+ è scarso, sottolinea Google; inoltre il 90% delle sessioni sulla piattaforma hanno una durata inferiore ai 5 secondi. Tutto quanto sopra non riguarda però il canale enterprise che continuerà ad operare, arricchendosi di nuove funzionalità e puntando a diventare un "social network aziendale sicuro".

La chiusura definitiva della piattaforma per gli utenti consumer avverrà ad agosto 2019 per consentire agli utenti che ancora la utilizzano di gestire agevolmente la fase di transizione. Ulteriori informazioni verranno comunicate nei prossimi mesi:

Nei prossimi mesi, forniremo ai consumatori ulteriori informazioni, compresi i modi per scaricare e trasferire i propri dati.


184

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Leonardo Codirenzi

Posso usare un altro server per recuperare i miei dati?

marco

mi obbligarono ad aprire un profilo (mai usato) google+ solo per poter continuare ad usare il canale youtube della mia band che avevo da anni.
Non ho mai aperto facebook proprio per la sua mancanza di etica, figuriamoci se con queste premesse coercitive ho mai avuto voglia di usare google+
Riposino in pace e la prossima volta pensino a un social network che invece di fare numeri perchè ti obbliga ad aprire un profilo solo per poter continuare ad usare una mail o un servizio che avevi già da anni, sia realmente competitivo per le offerte che altri (praticamente solo facebook) non hanno.
Che so... la butto lì.... tutela della privacy, anonimato (se lo si vuole), consiglio di amministrazione pulito da inquinamenti politici etc etc etc.
Datemi un social network che abbia anche solo due di questi tre punti e io apro un profilo subito

Horatio

Ma c'era qualcuno che lo usava, a parte i nerdoni di XDA?

fuma23

In comune hanno ovviamente le pasticche, il protagonista ne fa uso e riesce a farsi assumere dall'fbi per risolvere casi grazie alla sua ultra intelligenza. Questo in estrema sintesi, poi la storia è un po' più complessa di così, la serie è fatta molto bene, godibile, in qualche puntata compare pure il Morra originale, scorre via che è un piacere, purtroppo hanno girato soltanto una stagione, ma si autoconclude.

Name

E tu non capisci (ma ehi, non me ne stupisco!) che la colpa non è certo dell'ut0nto idi0ta, ma nemmeno del mezzo!
Non puoi dire che chi fabbrica coltelli è colpevole di chi uccide usando un coltello. Nè puoi dire che chi uccide usando un coltello sta seguendo il cattivo comportamento del primo essere umano che ha ucciso con un coltello.
La questione, invece, è molto più semplice: esiste la stup1dità. Questa la puoi trovare su fb, sicuramente in maniera massiccia perchè ha un bacino di persone maggiore, così come al bar con una capacità massima di 20 persone, così come in casa tua nella tua famiglia, così come in una scuola nel corpo docenti.
Diverso sarebbe, e ti darei ragione, se mi parlassi di tutta quella gente che mette APPOSITAMENTE in giro notizie false, mi viene in mente quel tizio che si finse marinaio di una delle varie navi con immigrati, che poi girò la cosa come "esperimento per vedere quanti avrebbero diffuso la notizia".
Ti darei anche ragione se dicessi che il problema è che le notizie non vengono verificate da chi le gira ad altri, ma anche qui se consideriamo le tante notizie false che vengono pubblicate dai giornali e tg (il furto nella casa del grande fratello da parte di immigrati, ad esempio?!) senza alcuna punizione per la testata che le ha riportate...
Si ritorna, in ogni caso, al mio discorso iniziale: non è il mezzo, o il periodo storico, è la natule stup1dità della gente.

LaVeraVerità

Continui a non capire (tu come tanti altri) o fate finta di non capire la differenza che esiste tra spargere disinformazione al bar rispetto ad un media con l'audience di un social network. E' veramente difficile continuare una discussione quando chi hai di fronte nega persino l'evidenza, e forse è del tutto inutile.

Name

ally
LaVeraVerità Nessun inizio storto Andrej, ho risposto a te ma comunque era rivolto anche a @LaVeraVerità o altri che dicevano di preferire google+ perchè fb sarebbe "malato" e così via.
E discutete dei social e del comportamento della gente - che addirittura non riesce ad ammettere di usarli - senza considerare che in realtà è una cosa che avviene da sempre!
Il "problema" fb è semplicemente che oggi si sono venute a creare due cose: 1. tutti hanno ormai accesso ad internet/fb (tramite smartphone, principalmente, dove è per l'appunto anche preinstallato); 2. fb ha il monopolio (non a caso due social che ho nomitato nel precedente commento sono morti proprio a causa di fb quando un tempo erano estremamente fiorenti).
Ma alla fine come diceva @ally sta a noi decidere cosa guardare ed usare, pure se entri in un bar o per strada trovi quello che dice castronerie, clichè, parla di politica o economia senza saperne niente e quello che ne sa, nulla di strano o da "analizzare" :)
Tutto qui

Andrej Peribar

Scusa fammi capire.
Noi stavamo discutendo con altri utenti in maniera normale.
Tu intervieni mi e ci dai in pratica dei r1dicoli dicendo che facciamo ridere, io ti rispondo in maniera ironica, senza offenderti e noi parliamo come se avessimo la verità in tasca?!

Suvvia che ti succede Name, inizio settimana storto?

:)

Name

Segna pure che dovreste fare qualche ripetizione di storia, perchè leggere certe sc1occhezze dal piedistallo senza considerare cose come i blog su windows live dove la gente scriveva di tutto e ci metteva foto di tutto, o i vari siti di social come netlog o giovani . it (di quest'ultimo ricordo un famoso caso di una ragazza che scriveva dei propri incontri sessuali oltre al resto) da leggermente fastidio.
O per lo meno, parlatene senza credere di avere la verità in tasca :)

Nalin

Youtube fino a poco tempo fa non monetizzava praticamente niente, poi ora hanno inserito pubblicità in ogni dove, molte volte anche dentro il video stesso (sempre più invadenti). Il tutto sta nel sapere usare bene ciò che c'è.

Nalin

Android se chiedi non sanno cosa sia.
Fanno distinzione tra Iphone e Samsung, oltre a huawei ultimamente visto che ha pubblicizzato molto.

Francesco

e che rapporto ha col film?

TomTorino

E dai, pensi che non ci abbia provato? Dukaskopy europe non gira con microg, almeno fino ad un mese fa ed è uno dei miei conti di lavoro principali. Puoi bloccare i servizi del playservice con grenify ma sono un centinaio.... le applicazioni ti segnalano il poblema ma si avviano (alcune di google no) ma che senso ha?

fuma23

Pure la serie tv merita! ;)

Andrej Peribar

https://www.youtube.com/watch?v=jb6y5ORtRsA

Mpj

Hai ragione, comincia ad essere veramente troppo fastidioso..

Tizio

assolutamente d'accordo.
Pensa che molti clienti manca sanno di avere un account gmail mentre hanno un android in mano.

Martino Fontana

Se lasci dei beni fuori dalla finestra la gente te lo ruba anche se ci metti la targa del prezzo.

Name

Comunque fate troppo ridere eh, ve lo dico.

TMang

Non era Apple e Samsung?

Simone

Un fallimento.

Ahimè, preferisco la google solida di una volta che investiva in pochi ma solidi progetti (anche innovativi) che quella attuale che investe su tutto e dappertuttto facendo fallire il 99% dei porggetti.

anche la maggior parte dei software su telefoni (Google+, Duo, Allo, Hungust, News, ma anche calendarm keep documenti fogli play music etc...) e

Simone

Ogni tanto certe cose mi sembrano impossibili…

poi rileggo le mie cose quando ero piccolo e capisco :)

Certo che Google sta monetizzando un po' troppo per i miei gusti.

YouTube sta diventando sempre peggio tra elementi in abbonamento o in vendita(film ma anche canali di privati) possibilità di "abbonarsi" ad un canale, vendita di oggetti personali nei video come forma di monetizzaione (Libri maglie etc...) pubblicità non skippabili e ripetute sotto al video.
Pubblicità di google ogni volta che apri YouTube su telefono che ti esorta a pagare la versione potenziata etc..

losteagle17

Quasi tutto ok, escluso un punto, per la massa i telefoni si distinguono in due categorie Apple e Android.

Lord Micidial

sì, l'insuccesso era palese, ma usare come "scusa" il furto dei dati non è proprio una genialata!! meriterebbero una maxi multa come minimo!!!!

Tetsuro P12

E' meglio, è più elegante, semplice, veloce.

Tetsuro P12

Era perfetto, vero? Che mestizia...

Tetsuro P12

Son tutte scuse, non sono stati capaci a gestirlo, è da anni che minacciano la chiusura della piattaforma.

Tetsuro P12

Ti avevo risposto ma il commento in moderazione è stato cancellato, probabilmente perché conteneva un link.
Comunque io leggo di 395 milioni di utenze attive, 55% americani, il quinto social del mondo, nel 2018.
10 milioni mi pare proprio impossibile, e certo si potrebbe fare soldi anche con una piccola utenza.
Comunque G+ perde la faccia, anziché ingrandire il suo business ammette i fallimenti e chiude.

Lord Micidial

ora mi iscrivo!!
"buongiornissimo!!1! Kaffè??!!1!!
che notizie ci sono oggi?!?!1" :))))))

Andy M.

hahaha! non saprei...può darsi.

Lord Micidial

sarà un social di.. cronaca vera??!! :))) comunque, grazie per il consiglio!!!

Tommy

E chi l'ha trovato il bug? Loro e l'hanno risolto loro e si viene a sapere ora.

Come vendo i dati delle persone senza finire in galera?

Martino Fontana

Vendere dati lasciando un bug? What?
Non guadagni nulla a lasciare la finestra di casa aperta consapevolmente...

Andy M.

Qualche tempo fa ho sentito parlare di Vero...non so se è stata la tendenza del momento o no, però mi ricordo che ne parlavano bene per l'assenza (almeno all'epoca) di contenuti tipo "buongiornissimo".

Andy M.

Perdonami, sono uno che usa Google+ dalla prima versione e amo le community (non incasinate, zero pubblicità, zero troll che disturbano ecc), però 300 milioni di utenti attivi mi sembra un dato un po' datato (scusa il gioco di parole), forse del 2015-2016. Ho letto in giro la stessa notizia della chiusura dove si parla di dati ufficiali infinitamente più piccoli, qualcosa come 10 milioni di cui una buona percentuale solo negli stati uniti, aggiungi che come scrivono anche in questo articolo che il 90% delle sessioni dura meno di 5 secondi, praticamente entrano solo per vedere se c'è qualche notifica.
Comunque mi dispiace, così come mi dispiacque tanto per Spaces, un altro servizio di google aperto e chiuso che avrebbe potuto dire qualcosa.

Nalin

La quasi totalità della gente associa Google a una pagina sul web, niente di più.
Youtube non sanno neanche che sia di proprietà di Google.
Google+ molti neanche lo conoscono e tanto ora non sarà più un problema.
Android non sanno cosa sia.
Forse sanno che Gmail è la casella mail di Google.

Nalin

Non posso che esserne contento, non per Google in se, per la chiusura di un social network.
Mi paiono chiari che i danni provocati da queste piattaforme superano di molto i vantaggi.
Sarà che non siamo pronti o più semplicemente l'ing0ranza ha trovato modo di esprimersi e fare danni, parecchi danni.

Tetsuro P12

Riusciamo a quantificare questo nessuno? 300 milioni di utenti attivi sono 'nessuno'? Non si riesce a costruire un impianto pubblicitario ed un servizio qualitativamente alto attorno a 300 milioni di utenti? Com'é che Pinterest e Telegram vanno a gonfie vele con 200 milioni?

Cerbero

Google+ e' stato il primo segno tangibile dell'arroganza di Mountain View nel cercare di imporlo grazie al monopolio in altri servizi. Molti se lo sono ritrovati senza volerlo, in barba al sacrosanto diritto di privacy della persona. Che sia l'inizio della fine della leggerezza con cui trattano i dati degli utenti. Ben gli sta' un progressivo ridimensionamento. Oggi e' un gran giorno.

TomTorino

Mi disse proprio così.

Moveon0783 (rhak)

Gli 1groranti continueranno ad "1gnorare" per partito preso e per semplice tifo da stadio, e non è colpa dei social né della TV né dei dotti in buona o malafede.
Marco Travaglio i 5 minuti vomitò in faccia a Berlusconi tutto ciò che l'intero Ordine dei Giornalisti italiani non fu in grado di dire per pusillanimeria e/o connivenza. Dai rapporti con la mafia, alle tangenti alla Guardia di Finanza, alla compravendita dei senatori. Tutto. Tutto verificabile e incontrovertibile.
Al Cavaliere bastò un piccolo gesto da avvinazzato da osteria come quello di pulire la sedia dove era seduto il giornalista per scatenare un tripudio di applausi a scena aperta e manifestazioni di giubilo popolare da parte dei suoi fans e da parte di elettori del centrosinistra che detestano Travaglio per partito preso.
L'1gnorante per partito preso continuerà a 1gnorare, l'1mbecill3 continuerà ad ostentare la propria 1mbecillità, e non c'è dotto pronto a creare dibattiti che tenga. E non sarà mai colpa di internet, dei social o dei dotti. Né tantomeno degli 1gnoranti come me sempre disposti ad imparare e informarsi.
Vale anche la pena osservare che la celebre frase "antisocial" di Umberto Eco ormai è prettamente utilizzata dagli "scem1 del villaggio" contro cui si scagliava il celebre intellettuale allo scopo di squalificare e denigrare l'interlocutore nei thread di internet.

Boronius

Parabola in fase discendente? La gente già inizia a stancarsi di un Google sempre uguale a se stesso?

AyameH2

Beh oddio hackerare un account G+ vuol dire anche avere accesso a quello youtube, o sbaglio? Fanno bene a chiuderlo, una grana in meno.

The_Th

chi pagherebbe per uscire su un social network che non guarda nessuno?

TheFluxter

Finalmente

nicolò

Sta lavorando al suo nuovo social per il gaming, vediamo cosa ne esce...

ally

bene, confermo che i social sono diventati però vetrina di complottari, antivaccinisti o delusi dalla vita che portano avanti una disinformazione agghiacciante. Il panorama è di una tristezza immensa...

LaVeraVerità

Vite diverse, esigenze diverse. Ha senso.

Cristian P.

Credo che Facebook sia degenerato per cercare di accontentare quanta più gente possibile, quelli che si lamentano sempre col "eh ma non posso fare questo, eh ma non posso fare quello".. dal momento che è stato piano piano possibile pubblicare sempre più roba quali foto, video, GIF e tutto il resto, e dare voce ai r1ncoglionit1 è iniziata la discesa negli"inferi" quali "buongiornissimi", i vari "caffèeeee", i gatti (che per carità sono carini, ma vederli in foto palesemente Photoshoppate da fastidio) e i c4zzo di link e articoli politici.. Mettici poi le pagine e i gruppi ed ecco che il calderone è diventato una fogna a cielo aperto.

Lord Micidial

sì, sicuramente meno tossico perche con meno gente che vuole fare il fenomeno! io mi trovo (trovavo) bene, con i gruppi, le raccolte, i pochi amici virtuali..

Sony

Recensione Sony Xperia 10 Plus: il display 21:9 non basta

HDMotori.it

Ford Focus 2019 ST-Line 1.5 EcoBlue: recensione e prova su strada | Video

Alta definizione

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Samsung

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri