NASA svela nuova campagna di allunaggio e futura missione umana su Marte

27 Settembre 2018 47

Dopo aver parlato solamente ieri del crescente impegno promesso dalla NASA nella ricerca di vita al di fuori del nostro pianeta, l'agenzia Spaziale americana conferma di aver recentemente presentato al Congresso un piano a lungo termine, con i principali obbiettivi di esplorazione umana e robotizzata da mettere in atto nei prossimi anni.

Come specificato nell'articolo ufficiale, il progetto si chiama National Space Exploration Campaign e nasce sull'esperienza condivisa di NASA ed altri partner internazionali, che da 18 anni lavorano insieme sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Sulla base dei progressi scientifici raggiunti e grazie anche alle nuove tecnologie, che culmineranno nella messa in opera del nuovo razzo Orion e del sistema di lancio orbitale Space Launch System (SLS), è stata redatta una lista di 5 obbiettivi primari.

  • Transizione dalle Attività spaziali umane statunitensi in orbita terrestre bassa a operazioni commerciali che supportano la NASA e le esigenze di un mercato emergente del settore privato.
  • Dirigere la collocazione di risorse e capacità, a supporto delle operazioni di superficie lunari e facilitare le missioni oltre lo spazio cislunare.
  • Favorire la scoperta scientifica e la caratterizzazione delle risorse lunari attraverso una serie di missioni robotiche.
  • Riportare gli astronauti statunitensi sulla superficie della Luna per una campagna sostenuta di esplorazione ed utilizzo.
  • Dimostrare i requisiti richiesti per le missioni umane su Marte e altre destinazioni.

Si parla quindi di cambiare il modello di operatività per le operazioni in orbita bassa, dove la NASA non vuole più essere impegnata in prima linea ma diventare un cliente per i servizi commerciali del futuro, vista la crescita del settore privato impegnato nel segmento. La ISS sarà impiegata come piattaforma almeno fino al 2024, arrivando a quasi 25 anni di attività continuata, con grandi successi nella cooperazione tra agenzie.

La Luna occupa un ruolo di prim'ordine nel nuovo programma, si progetta di riportare nuovamente sulla superficie un gruppo di astronauti entro "e non oltre" il 2020s (che nel calendario gregoriano indica il decennio completo, fino al 31 dicembre 2029) non passerà dunque molto tempo prima di poter assistere nuovamente ad un'operazione come quella avvenuta quasi 50 anni fa.

MA la NASA non vuole fermarsi a questo, vi abbiamo infatti già parlato del Gateway, una stazione orbitale lunare che sarà in grado di ospitare astronauti e fare da apripista all'esplorazione dello spazio profondo.


Le missioni lunari robotiche cominceranno già a partire dal 2020, si concentreranno sull'esplorazione scientifica delle risorse lunari e prepareranno la superficie del satellite ad una presenza umana sostenuta.

Entro la fine del 2020, un lander lunare in grado di trasportare equipaggi e merci, inizierà i viaggi verso la Luna. Le attività sostenibili a lungo termine in cooperazione con il Gateway, si espanderanno e si diversificheranno nel tempo, sfruttando la Luna e lo spazio vicino per l'esplorazione scientifica nel senso più ampio.

Infine anche la NASA conferma il suo crescente interesse per l'invio di equipaggio umano su Marte, si comincerà a spianare la strada dalla prossima missione Mars 2020, che porterà con sè un rover di nuova generazione. Si prevede poi l'invio di una successiva missione robotica "per testare la strada", finalizzata all'invio di un razzo sulla superficie marziana, che culminerà in un tentativo di ripartenza verso la Terra.

La NASA conclude dicendo che l'ultima missione "servirà come precursore critico di una serie finale di missioni con equipaggio su Marte", pianificate per iniziare intorno al 2030 e culminanti in un atterraggio sulla superficie. Piani ambiziosi, che potrete approfondire nella pubblicazione ufficiale della NASA menzionata in fonte.

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 309 euro.

47

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
steek

insomma è più grande il bfs della stazione orbitale lunare.
Ma i B330 della bigelow non si sa più nulla??

franky29

Sempre se hanno trovato la cura per l'Alzheimer ahah

Gios

C'è il rischio che le nuvole che ci passano intorno lo rompano XD

Gios
pluto

ah ah, però così sarebbe troppo cattivo, la gente non lo accetterebbe ed in fondo lui è un personaggio basato interamente sulla sua popolarità (oltre che sui soldi)

Lukinho

Fosse per Musk gli astronauti non ritornerebbero sulla Terra. Il suo obiettivo è creare una colonia su Marte sin da subito, risparmiando appunto sul viaggio di ritorno.

axoduss

Orion e SLS sono ancora in alto mare, il pubblico non ce la fa proprio ad essere efficiente

pluto

Non ti sbagli, ma secondo me è giusto questo atteggiamento aggressivo di Musk.
Quello che ha spinto la corsa allo spazio degli anni 60 è stata proprio quella spregiudicatezza.
Tant'è che agli astronauti andati sulla luna fu fatto scrivere un autografo alla propria famiglia, nel caso non fossero tornati indietro.
Se Musk non fosse capace di velocizzare il viaggio potrebbe comunque diminuire la permanenza su marte, diminuendo le radiazioni assorbite dagli astronauti.
La nasa punta alla permanenza su marte per decine di mesi. Musk potrebbe puntare a poche settimane alla volta.

kurgan

la tecnologia può aiutare a diminuire i rischi, ma per quello serve tempo. Un viaggio più veloce, qualcosa che schermi meglio le radiazioni, ecc.
probabilmente è questo che ha frenato la nasa finora, cioè la volontà di non mandare a morire nessuno. Musk mi sembra se ne sbatta di questo, spero di sbagliarmi.

Mew

È giusto in entrambi modi ma anche io in questo contesto preferisco una sola "B"

pluto

Marte tra l'altro non è l'unica grande conquista dei prossimi decenni.
Computer quantistico, fusione nucleare, telescopi spaziali di nuova generazione che potrebbero scoprire nuove forme di vita, organi stampati in 3d, ecc

Chi nasce oggi è il più fortunato di tutti

pluto

In salute è un concetto relativo.
Gli astronauti che accetteranno di andare su marte sapranno già in partenza di affrontare un viaggio che innalzerà di parecchio le probabilità di ammalarsi di neoplasie durante la loro vita.
D'altro canto meglio ammalarsi dopo essere andati su marte che ammalarsi con sigarette e alcol.
Tra l'altro temo che anche gli astronauti andati sulla iss accettino questa eventualità (cioè il maggiore rischio di malattie).

pluto

Io parlo di serità. Sarebbe stato più serio programmare il lancio direttamente al periodo post 2021 piuttosto che stabilire una data e poi rinviare ogni volta di pochi mesi.

fabio

https://uploads.disquscdn.c...

Francesco

Obiettivo con una B

kurgan

l'importante è che queste persone tornino vive e in salute, cosa che con le tecnologie attuali non è proprio scontata.

Lorenzo Guidotti

bisogna vedere se eugenio arriva a domani! :-)

Gabriele

trainata da un tesla volante

Shrek

Sì ma la città la attaccano dietro col gancio traino.

Meglio tardi e funzionante che subito e impossibile da recuperare/riparare

Top Cat

E io pure!
(ma non si può mai dire)

pluto

Dopo il contiuno rinvio del telescopio Webb mi fido più di Musk che della nasa.

Probabilmente Musk manderà persone su marte prima di Usa e Cina, e, ovviamente pirima che la nasa mandi nello spazio il benedetto Webb

Top Cat

apri un'azienda

rsMkII

Ma se è piatta e parallela a noi, puoi stare su solo con il rampino di Batman?
XD

Enrico Cristini

Ma è balasso!

Andrej Peribar

Anche solo per capire se 'sta foto è vera. https://uploads.disquscdn.c...

Andrej Peribar

Anche solo per capire se 'sta foto è vera.

https://uploads.disquscdn.c...

Boronius

Io aspetto le foto e i filmati dei militari che sono andati su Serpo...

GTX88

No, hanno già contattato Nolan

momentarybliss

Chissà perché la road map della NASA mi pare un pelino più affidabile di quella di Musk

M3r71n0

Per i complottisti, stanno solo preparando un altro studio cinematografico cercando i resti della vecchia ambientazione.
LOL

Adamo Adamemjay Genco

Giustissima osservazione, corretto!

Gios
Nick126

Spero anche io

Gios
Andhaka

Siamo in due... siamo in due...

Sto facendo un bel piano di esercizio, mangiar sano e check up regolari per massimizzare le mie probabilità... fino al 2050 non dovrei avere grossi problemi... 2060 con un po' di fortuna... 2070 fattibile, ma sarà un bell'impegno.

cheers

Mister chuck revenge

Vorrei vedere il primo uomo su marte, chissà se accadrà prima di tirare le cuoia!

Giorgio

"riportare nuovamente sulla superficie un gruppo di astronauti entro "e non oltre" il 2020" nella fonte scrivono 2020s(2020-2030) e non 2020 come anno preciso, c'e' una finestra temporale di 10 anni

makeka94

ecco ora ci si mette anche la Nasa a fare a gara di "chi pesca il pesce più grosso" (sto diventando troppo elegante) con lo zio Elon

Mister chuck revenge

beato te...io sarò crepato tem per quella data ahah

Helix

https://uploads.disquscdn.c...

Eugenio1900

Mi vedrei bene nella mia anzianità nel 2070 a farmi una crociera turistica di qualche mese saltellando tra la luna e marte :D

AlphAtomix

entro il 2020? Popcooorn!

Adesso scoppia la terza guerra mondiale.
Ahah

rsMkII

Finalmente l'uomo andrà sulla Luna!

XD

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro

Xiaomi

Xiaomi Mi 9 Lite ufficiale in Italia, in vendita da ottobre | Video

Apple

iPhone 11 e iPhone Pro: l'innovazione è (anche) nel prezzo #prospettive

Google

Android 10: ecco le novità più interessanti | VIDEO