Tempeste di sabbia su Titano confermate dalla sonda Cassini

25 Settembre 2018 14

Prima di consumarsi nell'atmosfera di Saturno, la sonda Cassini ha operato fino all'ultimo secondo inviando dati sulla Terra di grande interesse scientifico. Tra le tante informazioni raccolte in precedenza e poi elaborate, troviamo la conferma che anche su Titano si formano delle gigantesche tempeste di sabbia: ne sono state osservate alcune nella regione equatoriale del satellite naturale saturniano.

La scoperta è stata diramata da un articolo pubblicato il 24 settembre su sito ufficiale JPL della NASA, ciò rende di fatto Titano il terzo corpo del Sistema solare, dopo Terra e Marte, dove sono state osservate tempeste di polvere. Questo satellite è da diversi anni nel mirino della NASA, infatti uno degli aspetti più interessanti di Titano è l'incredibile somiglianza con la Terra: il satellite presenta una superficie rocciosa con rilievi montuosi, coperta da mari, fiumi e laghi composti principalmente da metano liquido.

Su Titano la temperatura è mediamente molto bassa, circa -180 gradi celsius, sono presenti le stagioni e una spessa atmosfera composta principalmente da azoto (95%). Sotto la crosta si ipotizza la presenza di laghi sotterranei ghiacciati a base di acqua, tuttavia sembra che il ciclo idrologico del pianeta Terra sia qui sostituito superficialmente da un ciclo basato sul metano, tale da rendere Titano una sorta di forma primordiale del nostro pianeta.


Ma ritorniamo per un attimo alle tempeste di sabbia: queste sono state osservate durante alcuni sorvoli della sonda Cassini, identificate dalle immagini a infrarossi come dei brillamenti nell'equinozio nord della luna nel 2009, e scambiate inizialmente per nubi di metano.

Ulteriori ricerche e analisi allo spettrometro hanno confermato l'esistenza di venti molto forti sulla superficie di Titano, in grado di movimentare la polvere sollevata anche su grandi distanze, confermando così che i brillamenti identificati altro non erano che tempeste di sabbia.

La sonda Cassini ha smesso di operare lo scorso anno, eseguendo l'ultima manovra per immettersi nell'atmosfera di Saturno il 15 settembre 2017.


14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Top Cat
antonio

Ma chi è??? Federica?? La mano amica??

Shrek

Che poeta!

gitantil

questa qua dovevano mandare nello spazio non la tesla

momentarybliss

oppure mettere fuori un'inferriata tutta scrostata per dargli una bella sverniciata

wiggaz

Allora c'è da tirar dentro i panni...

Il Leghista

Mandiamoci i negher, si sentiranno a loro agio.

Top Cat

Thanos ti saluta con la mano.

Andhaka

... su Titano...

Ok, me ne vado... scusate.

Cheers

Top Cat

Il metano ti da una mano.
https://uploads.disquscdn.c...

Top Cat

tempeste di scabbia

LucaP

tempeste di rabbia

Dwarven Defender

la il metano lo danno a prezzi stracciati XD

momentarybliss

Il suo habitat ideale

https://uploads.disquscdn.c...

Apple

Recensione iPhone 15: meglio del 14 Pro? | VIDEO

HDMotori.it

Ferrari, per le strade della Sardegna guidando una Roma Spider

Android

Recensione Xiaomi 13T Pro: completo ed al giusto prezzo di lancio | VIDEO

Windows

macOS 14 Sonoma e Windows 11 23H2 disponibili al download