Google Immagini: arrivano storie AMP, video in evidenza e Google Lens

25 Settembre 2018 6

Anche Google Immagini riceve tante novità, insieme al nuovo feed Discover: è tutto parte della serie di iniziative che il colosso della ricerca ha organizzato per celebrare il suo ventesimo compleanno. Il servizio diventa "più utile e potente", nelle parole di Google; il tutto grazie (anche) all'intelligenza artificiale.

  • Storie AMP in Google Immagini (e Discover) - Il formato introdotto qualche tempo fa pensato espressamente per il mobile e per ridurre al minimo i tempi di caricamento approda anche su Google Immagini. Quando si fa una ricerca, tra i risultati potranno comparire anche le storie AMP correlate. Le storie AMP inizieranno a comparire anche in Discover.
  • Storie AMP automatiche - L'intelligenza artificiale di Google inizierà a pubblicare Storie AMP in modo del tutto automatico su personaggi pubblici vari, come per esempio sportivi e celebrità. Il formato permetterà all'utente di approfondire con facilità, con link cliccabili agli articoli usati come fonte.
  • Video in primo piano - Grazie all'AI, Google è sempre più brava a capire il contenuto dei video pubblicati su YouTube e non solo. Con i video in primo piano, Google punta a fornire le informazioni più importanti in base al contesto; per esempio, se si cercano cose da visitare in un determinato luogo potrebbe mostrare video specifici di ognuna delle attrazioni locali più importanti.

  • Algoritmo rifinito - Tra i parametri di posizionamento dei risultati di ricerca, ci sono le seguenti modifiche:
    • Ora Google dà più importanza alla reputazione della pagina che la contiene.
    • Ora Google dà priorità alle pagine che includono l'immagine cercata in centro e nella parte alta; in questo modo si preferiscono, per esempio, le pagine prodotto o le recensioni al posto degli articoli comparativi.
  • Più informazioni sulle immagini scelte - Dettagli come il ranking della pagina, le didascalie che accompagnano la foto, e termini di ricerca correlati suggeriti. Questo layout era già disponibile su mobile, ora arriva anche su desktop.

  • Google Lens in Immagini - arriverà nelle prossime settimane, e permetterà all'utente di analizzare un'immagine alla ricerca di oggetti, cose da comprare e altro ancora. Sarà anche possibile selezionare un'area specifica da far scansionare all'AI.
Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 455 euro oppure da ePrice a 539 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bestmark 3.0

É tutto tranne che comodo. Spesso devo caricare due volte la stessa pagina (la prima volta la pagina amp, la seconda per vedere la pagina normalmente) per visualizzare immagini, video o la sezione commenti di qualche sito

Gigi

Perchè dovresti disattivare una delle funzioni più comode di Google?

Federico

Vivere nel mondo Google è entusiasmante, ogni giorno si aprono le news e si trova qualcosa do nuovo.
Alle volte piccole cose, in altre step avanti di grandi proporzioni... ma niente è mai uguale al giorno precedente.

cristiano

ma google lens arriverà anche su iphone (in Italia, perché in america mi sembra che ci sia già)

mat

Non usare Google.

Bestmark 3.0

Ma qualcuno è riuscito finalmente a trovare il modo per disattivare queste mal€dette pagine amp?

Tecnologia

Il cellulare fa male? Ecco 8 consigli utili da HDblog | Video

Android

Recensione Samsung Galaxy A51: pronto a conquistare la fascia media

Eventi

HDblog presenta in anteprima italiana gli SSD Touch T7 | Milano, 28 gennaio

Android

MIUI 11 Launcher: l'app drawer arriva sui dispositivi Global con l'ultima alpha | APK