Huawei Mate 20/Pro: ecco il sesto e settimo teaser ufficiale

28 Settembre 2018 165

Aggiornamento 28/09:

Arrivano due nuovi teaser. Uno è incentrato sulle prestazioni, citando la potenza del nuovo SoC HiSilicon Kirin 980 e delle velocità LTE da record.

Il settimo è un po' più strano, e pare che si riferisca all'intelligenza artificiale, in qualche modo.

Aggiornamento 26/09:

Huawei ha condiviso un nuovo teaser dedicato a Mate 20 e Mate 20 Pro, tuttavia questo quinto filmato sembra nascondere un qualche messaggio misterioso, dal momento che il suo contenuto non è molto chiaro. Nei 16 secondi di durata viene evidenziato il ruolo dei creativi, sia nel campo della musica che della scrittura, entrambi accomunati dal dover digitare qualcosa. Possibili novità per quanto riguarda la tastiera? Lo scopriremo tra poche settimane.

Aggiornamento 21/09:

Huawei Mate 20 Pro torna protagonista di un nuovo trailer dedicato alla modalità subacqua. Questa funzionalità, che dovrebbe garantire scatti di qualità sott'acqua o in condizioni simili, viene ulteriormente confermata da un nuovo video pubblicato sul sito di microblogging Weibo, ricaricato su YouTube.

Aggiornamento 19/09:

Non ci sono più molti dubbi sul design del modulo fotocamere integrato sul prossimo Mate 20, in un nuovo video teaser Huawei ha mostrato la sagoma ad angoli curvi che lo contraddistingue. A meno a quanto sembri, non ci sono infatti notizie ufficiali, ma rumors, anticipazioni e render piuttosto realistici, come quello che vedete in apertura. Non bisogna attendere molto per scoprirlo, l'evento di lancio è fissato per il 16 di ottobre e noi, come di consueto, saremo in prima fila!

Articolo originale del 17.09

Huawei ha pubblicato un nuovo video teaser sulla sua pagina ufficiale Weibo, attraverso il quale la società ci annuncia una delle caratteristiche dei prossimi Mate 20 e Mate 20 Pro. All'interno del filmato - il quale ha una durata di appena 8 secondi - Huawei ci invita a esplorare qualcosa di nuovo, mostrandoci un panorama desertico ed un misterioso quadrato dagli spigoli arrotondati al centro dello schermo.

O meglio, sarebbe stato misterioso se Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro non fossero già apparsi in rete numerose volte nel corso delle ultime settimane, quindi non è difficile capire che il comparto fotografico sarà ancora una volta al centro delle attenzioni della casa cinese, la quale si appresta a riproporre il modulo con tripla fotocamera che è già risultato estremamente apprezzato su P20 Pro, ma questa volta all'interno di un alloggiamento di forma quadrata, proprio come quello che viene mostrato nel video.

Mate 20 e Mate 20 Pro verranno svelati ufficialmente il prossimo 16 ottobre a Londra e saranno i primi smartphone della casa cinese ad essere equipaggiati con un SoC Kirin 980, mostrato in anteprima durante IFA 2018. Di seguito vi proponiamo il teaser citato nell'articolo.

Huawei Mate 20 Pro è disponibile su a 596 euro.
(aggiornamento del 22 novembre 2019, ore 18:55)

165

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jezuuz

Come i trans

tincool59

nel mezzo, tipo ne uomo ne donna, ne grasso ne magro, come il buco del c. .o

Parliamone

Le ho usate, ho iPad Pro 10.5.

DanieleAbbaQ

salve ragazzi, ma il Mate 20 Pro è superiore al 20 Pro? Quali sono le differenze? Grazie

Gianclaudio Lertora

Nono per nulla. Le avrei davvero volute così.
Sicuramente qualcosa di diverso dal solito. E forse anche più elegante

lore_rock

Hai letto tutto o solo quello che ti fa comodo?
Io ho detto che ci sono soluzioni Apple e ANCHE soluzioni alternative e nel caso dei browser continui a parlare di safari ma puoi installare TUTTI gli altri browser che trovi altrove, quindi se su PC safari fa pena ti scarichi chrome, firefox o edge e stai sereno.
Non é questione di pubblicità ma di usare le cose prima di criticarle

daniele

Se fossero uguali nessuno, ma lo snap è piu potente e cosuma meno

Parliamone

Che te ne frega se ha Exynos e non Snapdragon?

Parliamone

Hai detto ciò che dice Apple nelle sue pubblicità. Non m'interessa niente di avere altri dispositivi Apple. Le app cross platform sono il futuro, Telegram puoi installarlo ovunque per esempio, ma ce ne sono tante altre.

Sul browser hai dato una spiegazione assurda, safari grazie, ma offre davvero poco rispetto a Browser come Firefox, e se poi mi parli di sincronizzazione, dovresti sapere quanto sia pessimo Safari su PC, non ricordo manco se lo rilasciano ancora vista la sua inferiorità totale.

Federico

Più in basso ho fatto un confronto più completo per quelle che sono le mie esigenze (che non è detto siano anche quelle degli altri)

ricky aty

giusto

Federico

La differenza più marcata, Exinos o Qualcomm che siano, è nella mancanza della rete neurale integrata nella generazione entrante di SoC laddove gli HSilicon (e gli Apple) sono già alla seconda generazione.
Se nella generazione presente ciò ha rappresentato un handicap modesto perchè le reti neurali integrate erano di modeste capacità e quindi il supporto offerto era sì avvertibile ma comunque non determinante, con il grande incremento delle capacità messo in campo dai nuovi SoC la rete neurale hardware inizierà a fare la differenza.
Nella mia propensione all'acquisto del nuovo Mate è data da tre fattori:
- il SoC Kirin
- le funzionalità desktop basate su Chrome OS e nessuna necessità della basetta
- la fotocamera monocromatica ad alta risoluzione
Dei tre punti a quel che vedo il secondo è stato annullato da Samsung perché il suo Dex ha fatto passi da gigante.
Restano gli altri due, ma Samsung offre altri vantaggi altrettanto importanti:
- Il supporto a Linux nativo in arrivo entro la primavera
- Knox
- il display superiore
- la penna, che forse un paio di volte nella vita può rivelarsi utile.
Insomma, se nella generazione precedente il Mate 10 Pro batteva il Note 8 praticamente in tutto, adesso la partita è aperta.

daniele

Fino ad oggi non è mai stato un problema, gli exynos si sono sempre dimostrati superiori . Ma quest'anno hanno toppato

Federico

Giusto, anche il fatto che qui in Europa non montano i SoC Qualcomm va considerato

daniele

Se note 9 avesse l'845 nn ci sarebbero dubbi, con anche le nuove gesture introdotte con pie: la morte sua. Ma non è cosi e quindi mi trovo nella tua stessa situazione, guardiamo sto huawei che tira fuori

lore_rock

Il modo con cui si può condividere qualcosa non cambia con iphone, e se ti interfacci con un altro dispositivo apple con airdrop é ancora più semplice e immediato.
Non serve icloud per fare tutto (menomale perché con 5gb ci fai poco) , praticamente ios ragiona come se le app siano i soli contenitori di dati e non il telefono....ma basta un’app strutturata per fare da file manager come é infatti documents, non solo ma hai File che fa da aggregatore di contenitori dati, quindi da una sola posizione accedi a google drive, dropbox, icloud, documents ecc, molto comodo.
Per quanto riguarda i browser anche in questo vince iphone potendo contare su safari e tutti gli altri browser.

Parliamone

Sono il mio grande dubbio.

4k.hdr.x265

Spero che abbiano la decenza di mettere
il bluetooth 5.0 se no sono guai...

Dirk Diggler

280€ è il 40%inpiu ....

Federico

Poco luminoso

Alessandro Sanna

Cosa non ti piace del display?

Tupac

Se non hai la schimmia che ti guarda da dietro indicandoti le nuove uscite si ne vale la pena

Parliamone

È una questione di User Experience, il modo in cui si può condividere qualcosa, il modo in cui non necessariamente bisogna passare da Cloud per fare qualcosa, il fatto che posso scegliere la disposizione che voglio della mia home, con o senza launcher alternativi, icon pack, la possibilità di poter scegliere un browser non casertano le sue funzionalità.

È una questione di gusto, ma preferisco decidere io come il sistema interagisce con me piuttosto che adattarmi a qualcosa.

La differenza tra Android e iOS è questa, nei Galaxy le potenzialità di Android si notano più che nei Pixel. Il Note in particolare

Federico

Anche io mi trovo bene con il Mate 10 Pro (display a parte), però preferisco scegliere in modo oculato in base a quelle che saranno le caratteristiche.
Sia il Mate 20 Pro che il Note 9 hanno dalla loro importanti peculiarità, quindi prima di prendere la decisione definitiva riguardo ad un oggetto che mi accompagnerà per un Intero anno voglio valutare bene le cose.

ricky aty

Io tifo sempre Android e io posseggo huawei mate 9 e ti posso dire mi trovo bene ora vedo questo modello mate 20 pro con tecnologia desktop :)

Federico

Grazie

Luigi Di Giovanni

Concordo faro lo stesso, dopo i Samsung rotti in tasca vetro curvi nn li considero piu.

xMx

Uno dei commenti più intelligenti che ho letto su questo blog

Baobabrosso

A circa 280 trovi il 10 6/64

Fabio

OT:
Honor 9 ( nemmeno un mese di uso) a 200€, ne vale la pena ancora? Grazie.

lore_rock

Mi sai dire cosa fa s7 che non é “iphone nemmeno capisce”?
Non é una critica ma piacrebbe capire fin dove é arrivato android.

tincool59

scriv in italen....fat der in tal cul terun

Jezuuz
tincool59

scriv in italien, teron, fad der in tal cul

Jezuuz
Gianclaudio Lertora

una in alto, una a destra e una a sinistra e il flash sotto... dai erano bellissime :)

Trollana

Huawei, dopo la tua dichiarazione, si sta letteralmente c4g4nd0 addosso...

Federico

Faccio largo uso delle funzionalità Desktop, quindi per me la scelta si restringe fra i Mate Huawei ed i Note Samsung.
Fino al presente Mate 10 Pro la versione Huawei era decisamente superiore a quella offerta da Samsung, ma ora sembra che i coreani abbiano recuperato lo svantaggio.
In aggiunta in primavera sui Note dovrebbe arrivare l'integrazione nativa con Linux, cosa che evita la scomodità del "rooting" necessario all'esecuzione su chroot indispensabile per Linux Deploy.
Ciliegina sulla torta, i Samsung offrono Knox.
Gli iPhone mi piacciono molto ma sono poco adatti alla produttività ed inoltre trovo ormai superato il concetto di utente che deve adattarsi alle scelte fatte da chi ha progettato il sistema operativo.
Android ormai è stabile, sicuro e veloce, e grazie alla sua modularità può essere cucito sulle esigenze e gusti del suo utente.

Parliamone

Avevo scritto da qualche parte di iPhone XS che probabilmente sarebbe stato il mio prossimo terminale per 3 cose: compattezza, schermo flat, qualità display. Quindi motivi prettamente hardware.

Purtroppo ho riprovato iOS con iPhone 8 Plus e iOS 12 ma non c'è niente da fare, rinunciare ad Android è veramente un peccato, con il mio S7 faccio cose che un iPhone neanche le capisce.

Quindi sono arrivato alla soluzione, devo rinunciare alla compattezza, quindi ho pensato subito al Note 9, espressione massima di Android e di Samsung, ma questo Mate 20 Pro mi ispira anche se solitamente i Huawei non lo fanno, vediamo cosa saprà regalare questo promettente device.

Federico

Per ciò che mi riguarda il discorso è semplice: se non avrà i bordi curvi aggiornerò a 20 Pro, in caso contrario nisba

Top Cat

Sempre più buffoni

KiTo

cosa gliene frega, un sacco di soldi per il momento te li hanno già spillati.

Paolo Soddu

Grande! Si applica da solo o c'è un coupon?

Godzilla

Sarebbe stato anche insensato aspettare, con la serie P probabilmente si avrà una seconda generazione che andrà a correggere eventuali difetti

Jezuuz
Jezuuz

Memory card, ps2 memories

Quotissimo

C'è anche uno sconto paypal

Paolo Soddu

Qualcuno ha mai acquistato su eBay da eglobalcentral-gb su eBay, con spedizione da Spagna?
C'è un mi A2 lite 4/64 a 149 che per mia madre andrebbe meglio del redmi note 5 per maggiore memoria a parità di prezzo e dimensioni più compatte.

Emiliano Frangella

Turbo Nitro 2 Boost no??

Recensione Huawei Freebuds 3: ho sostituito le Airpods dopo 2 anni

Recensione Huawei Nova 5T: il top da 429€ euro che fa gola

24 ore con Huawei Watch GT 2: più bello e rapido

Huawei Mate 30 Pro ufficiale insieme a Mate 30: il primo arriverà in Italia | VIDEO