Xiaomi Redmi Note 6 Pro: lancio in India con Snapdragon 660 | Rumor

31 Agosto 2018 299

Xiaomi Redmi Note 6 Pro potrebbe essere più vicino del previsto, a giudicare dall'insistenza con la quale stanno emergendo nuove informazioni sul lancio dello smartphone. Dopo l'arrivo sul mercato dei modelli di fascia bassa Redmi 6, Redmi 6 Pro e Redmi 6A, il colosso cinese sembrerebbe pronto a rinnovare anche la serie Redmi Note.

Secondo nuove informazioni provenienti dal social media asiatico Weibo, Redmi Note 6 Pro sarà presentato anche in India con a bordo il chipset Qualcomm Snapdragon 660. Nel post vengono messe in evidenza anche le presunte varianti di memoria del dispositivo, la prima con 3GB di RAM e 32GB di storage, la seconda con 4GB di RAM e 64GB di spazio di archiviazione.


Indiscrezioni che combacerebbero con quelle fornite dal noto leaker Roland Quandt pochi giorni fa, per quanto riguarda i tagli di memoria. Se dunque tutto venisse confermato, avremo un salto prestazionale non indifferente tra Redmi Note 5 Pro con Snapdragon 636 ed il presunto Redmi Note 6 Pro con Snapdragon 660.

Non resta che attendere le prime conferme da parte dell'azienda che non dovrebbero tardare ad arrivare.

(aggiornamento del 14 dicembre 2019, ore 08:20)

299

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
miccio

Eh speriamo!

Nicola Baccillieri

A proposito, dove hai trovato i gflops delle due schede video? Perché io sia su Wikipedia sia su Soc-L(un app Android con tutti i dati precisi di ogni soc) leggo che la 509 ha un clock di 720mhz e 216gflops, mentre la 512 è a 850 MHz con 255gflops. Quindi la differenza è di 39gflops, non 80

Nicola Baccillieri

Ciao, il Redmi note 5 ha micro USB, però se compri un adattatore micro usb-USB puoi tranquillamente attaccarci una chiavetta, un mouse o una tastiera, perchè il telefono supporta l' otg ;)

Amelia Angotti

Salve, io penso che questa notizia, così come la riportano altri tanti siti come HD blog sia un granchio.
Credo che l evento del 5 settembre in India sia la presentazione di tutti i redmi 6 "già usciti".
Spero di sbagliarmi perché vorrei fare un updgrade del mio Redmi 5 3/32.
Non che vadi male, anzi, non si impunta mai e ci gira qualsiasi cosa con tempi onesti, però la fotocamera fa pena. Sarei orientata su Redmi 5 note, ma vediamo questo 6, se non c'è un upgrade fotografico o di plug USB type C, ma solo di notch e processore, meglio comunque aspettare per prendere il Redmi 5 note sottocosto.... Il 4/64 sarebbe un bestbuy a 150, se non fosse per la micro USB...
Il 636 comunque e usato su parecchi mesi gamma molto più costosi, ok il 660 sarà meglio ma per un user come me sono numeri sprecati.

Nicola Baccillieri

Beh ma li sono due telefoni completamente diversi..g6 potrebbe essere ottimizzato meglio..
Comunque per ora su rn5 non ho mai notato rallentamenti o lag..ne incertezze..per quello anche ti posso dire che il 636 lavora benissimo

Mister chuck revenge

160 vs 240 gflops equivale non al 40 ma al 50% di più di potenza.
Simone ha esposto fatti che non corripondono alla realtà, basati su impressioni, al pc per giunta.
Logicamente nell'apertura delle app basiche nonostante ci siano cmq differenze non noterai nulla di trascendentale, ma se messi sotto torchio noterai differenze macroscopiche, per non parlare di tutto ciò che comporta rendering di immagini.
Se provi mi note 3 e poi redmi note 5 ti sembrerá una differenza oceanica in prestazioni, mentre tra un 630 tipo moto g6 plus e note 5 praticamente zero differenze.

Nicola Baccillieri

"non credo che capirai ma ci proverò uguale"... è proprio questo tono di superiorità che è fastidioso. In ogni caso, tutto quello che hai scritto già lo sapevo, e l'ho anche studiato. Tutto vero, per carità. Le differenze ci sarebbero se la GPU del 636 facesse pena mentre quella del 660 fosse di un top di gamma. Dal momento che si, quella del 660 è del 40% superiore, ma allo stesso tempo quella del 636 è buona, la differenza nelle operazioni quotidiane non si nota. È come se ad esempio per aprire Chrome o un altra app non pesantissima la GPU del 636 lavorasse al 50%, mentre, mettiamo caso, quella del 660 lavora solo al 25%. Il problema nascerebbe le quella del 636 farebbe così pena da lavorare al 100% su operazioni quotidiane come l esempio di prima..allora si che quella del 660 lavorando magari solo al 75% avrebbe velocità maggiore. Però dal momento che appunto in queste app leggere la GPU viene usata ma non al massimo, non c'è differenza di velocità di apertura e uso quotidiano tra le due(avevo messo un video preso da YouTube apposta, e a fatti reali, ovvero con un test fianco a fianco, si nota quanto la differenza sia minima).
Per operazioni più pesanti(ho detto gaming perché su un telefono nessuno usa AutoCAD) allora si che lavorando al massimo, la GPU del 660 ha un bel vantaggio rispetto a quella del 636(mi pare 5/10 FPS guardando i video su YouTube).
Spero si sia capito cosa intendevo io e gli altri, come Simone, nei commenti precedenti

Mister chuck revenge

Cercherò di fartelo capire spiegandoti la base, non credo che capirei ma ci provo uguale.
Oggi a differenza di tempo fa la GPU si é evoluta soprattutto nel settore mobile come un ideale coprocessore, evolvendo da semplice processore grafico a elaboratore di semplici operazioni GENERICHE.
Laddove una CPU ha un’unica unità aritmetica e logica, una GPU ha diverse unità di calcolo:
Stream Processors o CUDA Cores: seguono i calcoli su pixel e vertex;
Texturing Memory Units: trattano le textures da applicare a ogni pixel;
Raster Operations Pipelines: si occupano di anti-aliasing, blending e Z-buffer.
Infatti, in una CPU i diversi core si occupano di operazioni diverse e indipendenti le une dalle altre. Si tratta del sistema denominato MIMD: multiple instructions, multiple data.
Una GPU invece funziona secondo il sistema SIMD: single instruction, multiple data. In pratica, viene seguita una sola istruzione per volta ma tramite un sistema di calcolatori che lavorano in parallelo.
Tradotto in soldoni, oggi la gpu é indispensabile per il 70% delle operazioni che fai quotidianamente sullo Smartphone, per cui limitare il suo ambito a quello indicato da alcuni di voi é fortemente falso e non fa altro che fare disinformazione.
Detto cio, non ho tempo da sprecare, se vuoi cogliere il mio invito bene, altrimenti ognuno resti nelle proprie convinzioni, in fin dei conti non mi entra nulla in tasca e il dottorato l'ho finito da un quinquennio.

Nicola Baccillieri

Di libri di informatica, sistemi e reti e progettazione di sistemi ne ho già studiati abbastanza quando andavo a scuola, e ora lavoro per un'azienda informatica di alto livello fortunatamente. Il problema qua dentro è che da giorni continui a rispondere "aprite un libro di informatica" e tu non sei riuscito a dare una spiegazione a parole tue in tutto questo. Si, i blog servono a dire agli altri di studiare..
Ti è stato detto più volte anche da altri che la gpu in operazioni quotidiane non lavora tanto e quella potenza in più non è sfruttata(se non in programmi di grafica, editing e giochi). Io ho anche messo un video(che sicuramente non hai visto) e altri hanno postato link ecc. Tu no, continui solo a dire di studiare e non fornisci spiegazioni.
Quando le schede video, su pc e mobile, saranno fondamentali anche per aprire chrome e whatsapp, allora avrai ragione tu.
E tranquillo che non sono un leone da tastiera. Anche a me da fastidio la disinformazione e chi si pone in modo presuntuoso

Mister chuck revenge

Apri un testo di informartica (prova con inf base isis tassinari) e studia per lo meno le basi, poi torna e ripeti le medesime cose.
Il problema fondamentale di Internet é che qualsiasi cogli@nE può sparare castronerie senza controllo, purtroppo.
Questo cretino ti consiglia si studiare se non vuoi fare la fine dei 4 falliti da blog leoni di tastieta che hanno una vita misera con lavori altrettanto miseri, ma che poi sul blog sfogano tutta la loro ignoranza.

Nicola Baccillieri

Dopo questa tua ultima risposta hai solo dimostrato che in realtà tu non sai proprio nulla di informatica e che scrivi qua nei commenti solo per alimentare polemica.
Questo è l ultimo messaggio a cui ti rispondo. Ho già perso abbastanza tempo a stare dietro a un cretino come te.

Fabrizio

Si, l importante è che non tornino indietro come con i redmi 6

Mister chuck revenge

Devi studiareeeee come te lo devo dire???

Mister chuck revenge

Flame ignorante come una capra, sottolineamo...

Mister chuck revenge

Non sei maleducato, sei solo un cogli@nE

Mister chuck revenge
From Monkey Island

aspettando gli autolike con gli account MILK e The Dark. Poi ci ammorbi con i 120 seguaci di cui 119 sono Fake LOL!

Nicola Baccillieri

Sisi, nel tuo caso l autonomia è la stessa perché l hai si overckockato, ma allo stesso tempo quando fai qualcosa di leggero la frequenza si abbassa in automatico..io all' epoca non avevo overckockato, ma solo reso la frequenza fissa al max valore(praticamente pure da bloccato rimaneva al max volendo)
Da non fare assolutamente :D

Alessio

No nel mio caso l'autonomia è la stessa è piu veloce tipo ad usare chrome che se no si blocca a pressione

miccio

Guadagnerà sicuramente in batteria ma comunque resterà perentoriamente un dispositivo di fascia/qualità media (a buon prezzo si intende)

Nicola Baccillieri

Invece che rispondere così perché non posti tu le prove, dei test, quello che vuoi, dove si vede o c'è scritto per aprire instagram, Chrome e WhatsApp serve una GPU potente e lavora più del processore

Nicola Baccillieri

Beh si, aumentarlo un po'aiuta sempre..ricordo circa 5 anni fa du ace 2 avevo fatto il root e messo il governor fisso su prestazioni..così che la cpu fosse sempre al max(all' epoca 0,8ghz). La batteria scendeva alla grande..però il telefono era un filo più fluido

Mister chuck revenge

Si spaccia...apri e studia un qualsiasi manuale e ti ritroverai con quello che io gratis ti ho postato qua.
Purtroppo c'é di base una ignoranza di fondo incolmabile e la cosa bella che pur senza competenze e titoli ognuno si sente in diritto di sparare stronzate sul web, forse é questa la piu grande scuagura di internet.

Mister chuck revenge

Premesso che per i pc é totalmente un altro paio di maniche, potrei dare un'altra spiegazione accademica ma sarebbe ancora inutile, mi limito solo a dirvi terra terra di provare terminali con questi soc e poi trarre le vostre conclusioni.

Mister chuck revenge

La differenza la fanno per il 70% delle operazioni che fai quotidianamente.

Valoroso Guerriero

Le GPU puoi anche portarle tutte e due a 100 mhz e noterai che non cambia na mazza, non hanno importanza, o comunque non quella che credi tu...
ovviamente la differenza in alcuni ambiti la fanno, ma è na follia pensare che uno sia limitato dalla GPU e l'altro no.

Mister chuck revenge

Mistero

Mister chuck revenge

É irrilevante si e e le istruzioni hanno la stessa correlazione di una carbonara a colazione.
In effetti pure io mi chiedo per quale balordo motivo parlate di cose che manco conoscete di striscio.
Cosi come mi sembra ovvio che un octa sia favorito nel test multicore, ma da qui a dire che la potenza di calcolo rilevata é solo teorica ce ne passa.

Mister chuck revenge

Ragionamenti senza ne testa né coda basati su ignoranza allo stato brado.
Come cpu il 660 é poco dietro al 835, la differenza impressionante é a livello di gpu che porta i soc su due piani diversi.
Studia capra.

Mister chuck revenge

Bingo!

Mister chuck revenge

E quindi é la prova che hd blog ha sparato balle? Povera italia.

Mister chuck revenge

In linea un corno.
Le gpu sono entrambe a 800 mhz ma quella del 660 é 80 gflops in più, una differenza di potenza terrificante, impossibile ogni paragone.

Mister chuck revenge
Alessio

Nn mi aspettavo così poca differenza pero.... strano

From Monkey Island

Cosa dicevi riguardo alle persone sane di mente che non paragonano il 660 all'835? xD xD
uno ci prova a fare dei ragionamenti seri, ma poi escono fuori con il benchmark "gne gne fa ottomila triliardi di punti".

Alessio

No la rom è comunque su base stock infatti se metto il kernel con clock a 1.2 ritorna una chiavica

Fabio Mosca

Personalmente non capisco questi scontri tra CPU smartphone manco fossero PC che devi far girare chi sa che gioco o programma,penso che con un buon smartphone di fascia media siamo tutti messi bene , possiamo fare tutto poi se semplicemente è una gara a chi lo tiene più lungo allora ok

Fabrizio

Forse alla Xiaomi devono rallentare un attimo.... Sono appena entrati nel mercato italiano con la quinta serie di xiaomi redmi, proposto varianti note, la serie Android one, mi 8 e pocophone, e sempre di corsa stanno già lanciando i redmi 6. Risultato? Poca attenzione e poca concretezza nei redmi 6, che a detta dei recensori sono un brutto salto indietro qualitativo. Ecco cosa si ottiene con troppa fretta. E dopo un mi a2 non esaltante, spero che il redmi note 6 pro recuperi queste delusioni.

Valoroso Guerriero

La cosa bella è che si fissa con i benchmark, ma il 636 portato alle frequenze del 660 ti da comunque risultati in linea con quest'ultimo.

Nicola Baccillieri

è un altro telefono grazie alla rom migliore di quella di samsung(pesantissima) e grazie al clock della CPU superiore..500mhz su un telefono, ma anche su un pc, non fanno nessuna differenza sostanziale

Nicola Baccillieri

praticamente nulla (togliete gli spazi nel link)
https://www. youtube. com/ watch?v=W0L_KFKJYvg

Lorenzomx

Hai ragione, ti ringrazio per il chiarimento

Alessio

abbastanza, io ho uno schifo di j5 con un 410 con clock di serie di 1.2 ghz ora uso una rom con kernel overcloccato a 1.5: è un altro telefono in termini di usabilità sulle ram poi quei 500 mhz fanno la differenza

Facepalmm

Avere maggiore scelta non deve essere un difetto anzi. Ognuno ha la possibilità di scegliere il modello a se più congeniale (con notch senza notch, con miui o Android stock, con sd slot o senza, con jack o senza, con un processore o altro, etc..).
In caso di confusione è sufficiente chiedere un suggerimento a chi è più esperto. Come d'altronde si fa con i computer visto che ci sono tantissimi modelli.

P.s. La miui una volta che la provi ti accorgi dei passi da gigante che ha fatto xiaomi sul lato qualità software. Sull'hardware è ormai risaputo.

ZeroSen

Quanto può influire una differnza di 533 MHz nella velocità di clock delle ram (1333 vs 1866 MHz)

Nicola Baccillieri

Finalmente uno che capisce qualcosa. Chuck si spaccia per ingegnere, dicendo che gli altri non capiscono nulla, e poi continua a insistere sul fatto che questa potenza di 80gflops della GPU nell uso quotidiano faccia una grande differenza. Se sapessi qualcosa su CPU e GPU non diresti certe cose..Simone ha ribadito come funzioni e come non intervenga più di tanto in operazioni base una gpu, e l esempio dei computer è ancora più chiaro

Nicola Baccillieri

Se cerchi Redmi note 5 antutu score sono tutti tra 114k e 116k, e io ieri, che non avevi mai effettuato il test perché onestamente non mi interessa una fava, ho fatto 115k

Nicola Baccillieri

Esatto.
PS. Hai invertito CPU con gpu :D

Nicola Baccillieri

Veramente sono un tecnico informatico, quindi proprio ignorante non sono. Ovvio che la GPU lavora sempre per fornire le informazioni a schermo, ma tanto per aprire semplici app tutta questa potenza in più non serve. La differenza quando apri applicazioni quotidiane la fa la CPU. Un processore più veloce esegue calcoli più velocemente, a parità di architettura. Dal momento che non penso fai girare AutoCAD sul telefono, la scheda video più potente in queste situazioni non porta nessun vantaggio, se non dove è pesantemente chiamata in gioco. Probabilmente se avessi visto il video che ho messo ieri tra 636 vs 660 capiresti quanto siano minime le differenze di caricamento

qandrav

eh mi sa che finirò anche io a comprarlo...o magari qualche motorola

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente