5G, le aziende fissano i costi di licenza: Nokia chiederà 3 euro a device

23 Agosto 2018 82

In questi anni, ogni volta che abbiamo letto di “dispute legali” tra aziende le motivazione erano, ed ancora sono, legate ai brevetti. I brevetti rappresentano una parte fondamentale per la sopravvivenza di un’azienda, non solo tecnologica. Un qualcosa che, ovviamente, oltre a salvaguardare il proprio lavoro consente anche di generare profitti.

Per evitare di andare incontro a nuove e dispendiose battaglie legali, molte aziende coinvolte nello sviluppo della tecnologia 5G hanno deciso di rendere pubblici i prezzi che intendono far pagare per concedere i propri brevetti in licenza.

Nokia, ad esempio, ha dichiarato che per ogni device prodotto utilizzando suoi brevetti 5G, un produttore dovrà pagare una quota fissa di 3 euro. Ericsson, invece, ha creato una scala da 2,5 a 5 euro, in relazione al costo del device. Qualcomm ha invece optato per una percentuale del 2,275% per ogni device single-mode è 3,25% per device multi-mode. Le tariffe di Nokia, Ericsson e Qualcomm comportano già un costo di oltre 20 euro per singolo device, e mancano ancora i costi di licenza di altri produttori.

Huawei, ad esempio, ad oggi non ha ancora divulgato informazioni sulle sue commissioni, anche se a giugno il presidente Eric Xu ha dichiarato che la società si atterrà al principio FRAND (equo, ragionevole e non discriminatorio) e ridurrà il più possibile le tasse di licenza. Xu ha anche affermato che "i titolari di brevetti 5G dovrebbero garantire che le loro tariffe di licenza cumulative siano inferiori e più trasparenti rispetto al 4G".

La trasparenza è gioca un ruolo fondamentale. Conoscere già in anticipo i costi da affrontare può sicuramente rappresentare un "elemento distensivo" in quello che potrebbe facilmente diventare un passaggio "turbolento" verso il 5G.

Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, in offerta oggi da Tigershopit a 398 euro oppure da Amazon a 445 euro.

82

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ydlale

Solo 100??? ....poveracci .... Apple lo vende almeno 1200 dollari in più rispetto la concorrenza.

Mario

Poco cambia, tanto il costo lo accollano al consumatore, di certo non si tagliano i proventi a loro.

Mario

Non ho capito la battuta nemmeno io. È qualcosa di parafrasato della serie "Sei coreano o americano? No, sono cinese." ?

Alessio Ferri

Sono penalizzati i quelli che producono smartphone in India, il mio era un discorso rivolto ai paesi emergenti dove ci sono progetti di smartphone molto economici senza praticamente margine sui 100€.

delpinsky
Mister chuck revenge

Non rimane uguale una sega...da come la ponevi tu sembrava fossero penalizzati i produttori di smart medio gamma, cosa che non è fine.
Poi oh...non tutti abbiamo avuto la fortuna di studiare una sintassi appropriata.

Alessio Ferri

Se rigiri lo stesso concetto verso l'alto o verso il basso il concetto rimane valido.

Mister chuck revenge

Forse non capisci manco quello che scrivi e temo che l'italiano possa fare ben poco.

Alessio Ferri

Che c'entra l'aspirapolvere? Stiamo parlando di beni immateriali, i dispositivi magari vengono venduti a prezzi diversi in paesi diversi

Alessio Ferri

Io non ho scritto nulla di contraddittorio e voi 2 è meglio se tornare alle elementari per imparare a leggere

Alessio Ferri

E paga di più chi ha un margine maggiore, il concetto è lo stesso, forse devi ripassare l'italiano.

Boy

esatto e per sicurezza venderà iphone ad almeno altri 100€ in piu

Marco Seregni

scusa perchè sarebbe più giusto? Se io vado a comprare un aspirapolvere non me lo fanno pare di più se ho una casa bella o di meno se è un buco di fogna. Perché se io produttore decido di investire per avere un prodotto di qualità e prezzo migliore deve ricavarci di più anche un'altra azienda per un medesimo servizio? tu mi dai la licenza per applicare questa tecnologia, io ti pago per questa tecnologia. punto. se poi io aumento il valore del mio dispositivo in altri modi sono affari miei

Marco Seregni

pensa a quando io rispondo OP come mi guardano.. in genere chiedono "di che marca è?" "ehm.. OnePlus..." "sì ho capito, ma cosa è? LG, Huawei, Samsung...?" ...

Kappa11

Ed ecco perché non produce telefoni in prima persona. In tal caso prenderebbe molto meno...

Giulk since 71'

Il Ceo Huawei ha dichiarato che i moduli 5g da loro testati consumano un 20 per cento in più al pari condizione del 4g, infatti per questo saranno costretti ad aumentare la capacità delle batterie

Giulk since 71'

Il Ceo Huawei ha dichiarato un 20 per cento in più e credo che lui ne sappia qualcosa

MatitaNera

Interessante

MatitaNera

"Amore" ?

Luca Lindholm

...e ovviamente Apple a un certo punto inizierà a non pagare più i costi di licenza, dicendo che non sono 'ragionovoli'... e quindi non se ne farà niente.

Alessio Ferri

Il 2g ormai dovrebbe essere fuori brevetto.

uncletoma

battuta che facevo anni fa (ma con onor al posto di Huawei), e di anni ne ho sensibilmente di più (del doppio). Molto aggiornata la tua signora :)

Francesco Renato

Se è per questo si paga anche il 2g ma è chiaro che la licenza è cumulativa e comprende le tecnologie precedenti.

Ikaro

Significa che se vuoi che il tuo telefono prenda tutte antenne 5g del pianeta devi pagarli tutti per avere accesso alle tecnologie dei diversi "antennisti" altrimenti non paghi e ti limiti ad un determinato mercato, che è un po' quello che succede adesso con gli xiaomi senza b20 e gli exynos che non funzionano in America...

derapage

Mi preoccuperei di più per il 'sono sempre arrabbiata' XD

Worst Viking

la situazione è molto grave...

Mik

Ahahahah é confuso mi sa

Mister chuck revenge

"Proprio per questo, paga meno chi ha un margine minore, come è giusto che sia."

Mister chuck revenge
Simone

Non e proprio una associazione ora mai

Simone

E dipende.

Probabilmente ci saranno aziende che necessiteranno di sì e no 20€ di brevetti altri di 15€ altre di 10€

Alessio Ferri

4 euro > 3 euro.
Di telefoni oltre 200 € ne vegono venduti parecchi.

CAIO MARIOZ

Per quelli vedremo

CAIO MARIOZ

Ogni anno i modem consumano di meno del precedente

Desmond Hume

Col tempo che passa diventiamo sempre più precoci nel raggiungere certe crisi di mezz'età.

Mister chuck revenge
IDGAF

"Le tariffe di Nokia, Ericsson e Qualcomm comportano già un costo di oltre 20 euro per singolo device, e mancano ancora i costi di licenza di altri produttori." a me sembra leggere l'opposto. (senza cognizione di causa)

Desmond Hume

Tua moglie è ufficialmente entrata nella setta del buongiorno kaffe

PassPar2_

Meglio non farsi tentare dal male!

Mister chuck revenge
PassPar2_

Fanno paura queste cose che girano su WP, sono psicotiche.

Mister chuck revenge
MA22

I primi 4G consumavano di più rispetto ai 4G di adesso

Mister chuck revenge
Mister chuck revenge

Si come la storia del 4G xD
Se fosse per alcuni di voi staremo ancora con le clave

Mister chuck revenge

No ma a parte questo, la convenienza c'è assolutamente pure per chi vende medi gamma, 3 euro é un costo ragionevole in assoluto.

MA22

I primi 5G consumeranno un sacco di batteria. Passerei da 3 a 0.30 cent

Mister chuck revenge

Per Un device base di gamma da 200 euro pagherebbe 4 euro xD

Desmond Hume

Se il 5G lo metti in una straccionissima chiavetta dati usb o in un top gamma da mille euro sempre il loro know how stai sfruttando quindi...

Alessio Ferri

Proprio per questo, paga meno chi ha un margine minore, come è giusto che sia.

Android

RECENSIONE Oppo Find X Lamborghini Edition: stupendo ma non perfetto

Apple

iPhone Xs, Xs Max, Xr e Apple Watch Series 4 | Video anteprima da Cupertino

HDMotori.it

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini

Apple

Apple: arrivano i nuovi iPhone 2018 | Live blog e Streaming