TIM ed Ericsson leader 5G: automatizzata la rete di accesso radio a Torino

07 Agosto 2018 4

TIM ed Ericsson confermano la loro leadership in Italia in campo di tecnologia 5G completando (e attivando) per la prima volta al mondo in una grande città (parliamo in questo caso di Torino) la piattaforma di virtual Radio Access Network (vRAN) LTE Advanced.

Si tratta di una soluzione che si muove verso la trasformazione digitale DigiTIM che garantisce un’elevata flessibilità di gestione e automazione in modalità Self Organizing Network. In questo modo è possibile ad esempio sfruttare la connettività VoLTE e i servizi dati ultrabroadband ad alta qualità, offrendo un’esperienza d’uso avanzata ottimizzando nel contempo l’efficienza operativa dei sistemi di rete.

Sono già 40 le funzioni in servizio facenti parte della Network Funcions Virtualization Infrastructure (l’infrastruttura di rete virtualizzata di TIM), molte delle quali implementate con Ericsson per l’ottimizzazione del traffico dati mobile: imprese di medie e grandi dimensioni possono già contare su soluzioni di telefonia mobile personalizzate, come piani di numerazione privati, regole dedicate per fare le chiamate (Mobile Intelligent Network) e sistemi di gestione delle connessioni dati e voce (VoLTE e VoIP).

Unified Data Management è infine il programma di evoluzione di un Data Base di rete unificato che consentirà di erogare i primi servizi 5G e machine-to-machine per l’automotive e la public utility.

Di seguito i commenti del Chief Technology Officer di TIM Elisabetta Romano e dell’AD di Ericsson Italia Federico Rigoni:

TIM si conferma leader dell'evoluzione digitale del Paese con la prima rete di accesso radio virtualizzata a Torino con Ericsson. E' un primato mondiale che ci permetterà ancora una volta di cogliere in anticipo tutte le opportunità di business che il 5G, il Distributed Cloud e l’Internet of Things agevoleranno ulteriormente. In questo percorso di trasformazione stiamo lavorando per realizzare nuove funzioni di rete, pronti ad affrontare altre sfide per raggiungere nuovi segmenti di mercato con tempestività ed efficienza.

Il percorso con TIM, nostro partner di riferimento per la realizzazione di soluzioni all’avanguardia, ci vede impegnati in prima linea nel massimizzare l’efficienza e la flessibilità delle soluzioni virtuali e ci porterà a rendere tangibile l’automazione delle nostre funzioni di Radio e Core Network in una rete fra le più grandi in Europa. La nostra partnership sulla vRAN, di cui TIM è pioniere a livello mondiale, dimostra nei fatti che l’evoluzione verso il 5G è già iniziata, come prova il dispiegamento avvenuto con successo a Torino. Stiamo lavorando a stretto contatto con TIM per estendere questa prima esperienza a livello nazionale.


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Carlo

Quando l'uomo non conosceva ancora il fuoco mangiava la carne cruda

AndreW

Quindi a Torino con TIM si ha già il 5G?

Hachiko

... Quando qui c'era solo il 3G Tim andava da schifo rispetto a vodafone

Carlo

TIM TOP ISP.

Android

Recensione Razer Phone 2 e confronto con Rog Phone

Android

Recensione OnePlus 6T McLaren Edition

Hardware

Acer Predator Thronos arriva in Italia: un trono da 9.999 euro per videogiocatori

Android

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima