Snapchat: in arrivo le Lens con riconoscimento vocale

01 Agosto 2018 5

Snapchat ha annunciato l'arrivo di una nuova serie di Lens attivabili dall'utente grazie all'utilizzo della propria voce.

Secondo le informazioni trapelate sul web, infatti, gli utenti avranno modo di interagire con l'app attraverso le seguenti parole chiave, attualmente in lingua inglese: “hi”, “love”, “yes”, “no” e “wow”. A differenza degli attuali effetti che sfruttano la realtà aumentata e il movimento di una parte del corpo dell'utente, come ad esempio aprire la bocca o alzare le sopracciglia, dunque, l'avvio degli effetti verrà dato dalla pronuncia di una delle parole citate poco sopra.

Di seguito un esempio del funzionamento:

Le nuove funzionalità - conferma Snapchat - inizieranno ad essere disponibili a partire da oggi, 1 agosto. Entro la prossima settimana verranno rilasciati ulteriori 5-6 nuove lens per lasciar divertire gli utenti.

Attualmente, Snapchat non ha specificato se tale funzionalità verrà resa disponibile nel solo mercato statunitense o distribuita globalmente anche nel resto del mondo. Intanto, vi lasciamo al download dell'ultima versione disponibile dell'app per i sistemi operativi Android e iOS.

  • Snapchat | Android | Google Play Store, Gratis
  • Snapchat | iOS | iTunes App Store, Gratis
Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 789 euro oppure da ePrice a 898 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ikaro
Emiliano Frangella

Odddio....pensavo fosse Spectre.....

Sgnapy

non ho mai capito a cosa serve

Ms

Sempre meglio di Fuffagram

Fiore97

c'è gente che usa ancora flopchat?

Hardware

RECENSIONE Intel Core i9-9900K l'octa-core da 5 GHz è una scheggia

Android

Recensione Google Pixel 3 XL e confronto con Pixel 2 XL

Alta definizione

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Asus

Recensione Asus ROG Phone: il piacere del gaming da smartphone