Denuvo contro gli hacker: denunciato il pirata Voksi che termina la sua "carriera"

26 Luglio 2018 120

Denuvo, la compagnia del tanto discusso e violato software anti-tamper, sembra aver decretato con una "bella" denuncia la fine della carriera da hacker di Voksi, leader del gruppo di pirati bulgari Revolt, presumibilmente responsabile di aver violato numerosi giochi protetti proprio da Denuvo, tra cui Sonic Mania Plus e Dragon Ball FighterZ.

Tramite un messaggio postato su Reddit, Voksi ha infatti annunciato la chiusura della sua "attività" con conseguente rimozione del sito Web a seguito della denuncia e del sequestro da parte delle forze dell'ordine bulgare di tutta l'attrezzatura informatica.

Volski però non sembra pentito in nessun modo e, oltre ad essere alla ricerca di un avvocato che lo possa tutelare nella battaglia legale contro Denuvo, spera che qualcuno possa proseguire la sua "lotta". Il noto pirata della rete infatti è convinto che i sistemi DRM, come Denuvo, non dovrebbero proprio esistere.

A seguito di quanto accaduto, il Vicepresidente della Cybersecurity Services Irdeto Mark Mulready ha sottolineato che la pirateria informatica in ambito videoludico è una minaccia consolidata ed è un reato grave, ed ha voluto focalizzarsi sull'ottimo lavoro svolto dalle forze dell'ordine bulgare nell'azione contro Voksi:

La pirateria è una minaccia ormai consolidata nel settore dei giochi, è un reato grave e noi lavoriamo costantemente per garantire la giusta protezione a software e publisher, cercando di impedire agli hacker di rovinare il settore e l'esperienza di gioco agli utenti per scopi unicamente personali e a fondo economico. La collaborazione tra le forze dell'ordine bulgare con alcuni provider tecnologici ha permesso di eseguire un'azione rapida che ha portato i suoi frutti.

L'arresto di Voksi, che ha decretato il termine della sua "carriera", è indubbiamente un duro colpo inferto alla pirateria, tuttavia Denuvo ha solamente vinto una battaglia: nel mondo sono presenti infatti molti altri gruppi come Revolt, di conseguenza la guerra si preannunci molto lunga.


120

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
miho171

FIFA 15, rilasciato il 23-09-2014, Denuvo Variant 1
Lords of the Fallen, 28-10-14, Denuvo Variant 1
due dei primi giochi protetti dall'anti tamper alla sua versione iniziale.

Mario

Denuvo manco esisteva 3-4 anni fa... Steam DRM è ridicola come protezione, non è nemmeno una vera protezione, ed infatti non affligge le performance come fa Denuvo.

miho171

21enne ora, cracca sistemi denuvo e steam drm da almeno 3-4 anni.

uncletoma

Boh, però FG ha una buona nomea.

StriderWhite

Sì, ma non da Spotify che altrimenti si piglia pure i diritti d'autore il fetuso!

Frankbel

Per ogni Voksi che fermano ce ne sono 10 che prenderanno il suo posto.
E tutti coloro che sono contenti di questo sequestro li condannerei a sessioni prolungate di ascolto degli album di Gino Paoli.

xpy

Bisogna comunque ricordarsi quello che successe con the witcher 3, distribuito senza la minima protezione, bastava fare copia e incolla per farlo funzionare, eppure ha avuto un successo e incassi enormi, se il gioco merita i giocatori acquistano, se crackano allora probabilmente non l'avrebbero mai acquistato

xpy

Sull insensate sono d'accordo, ma perché anche dannose?

StriderWhite

Ecco vedi, tu ti soffermi solo su un aspetto del "lavoro" di Voksi e di altri.

RiccardoC

esattamente come la custodia è presente in altri prodotti che compri ed hai tutto il diritto di buttarla via se non ti serve e/o occupa spazio inutile; non di rubarla appunto, come ho scritto sopra, sono due cose distinte. Se non lo capisci non so più come spiegartelo

Gianni Alberto Passante

Il drm è incluso nel prodotto che si va ad acquistare, è una proposta che ti fanno e che accetti o meno è visto che non parliamo di beni primari si può accettare o meno di comprarli ma certo non di rubarli

Gianni Alberto Passante

Si certo, rubare il lavoro degli altri invece che colore del mondo sarebbe?

RiccardoC

c'è da fidarsi?

RiccardoC

il DRM nega dei diritti agli utenti e come tale la rimozione dello stesso è un'opera meritoria; che poi questo apra le porte alla pirateria (che condanno senza mezze misure, anche perché per mestiere sviluppo software) è un altro discorso.

Imperium

E' evidente quanto questo in realtà sia un tira e molla "filosofico". Con gli sconti steam e gli sconti sulle chiavi digitali, non ha quasi senso crackare, se non provare il titolo sul proprio desktop per saggiare come giri. Mi dispiace per Voksi e mi auguro che altri innovatori come lui mettano alla prova Denuvo, quella tra cracker e programmatori è una cooperazione per offrire prodotti migliori, non una lotta.
Chi "scarica" ancora giochi, io penso che sbagli togliendo merito a migliaia di persone che lavora. Quando i suddetti bim biminkia entreranno nel mondo del lavoro, capiranno... sempre se questo accadrà, non è detto.

Imperium

Ma quanto analf abetismo funzionale in un solo commento?

StriderWhite

E di sicuro avrà una mentalità piu aperta di te, che vedi il mondo in bianco e nero...

Gianni Alberto Passante

Voglio vedervi nel vostro lavoro come siete allegri quando arriva qualcuno a rubavi i prodotti, sono certo che gli diciate prego figurati, rubi pure

Gianni Alberto Passante

Quale messaggio politico nel rubare il lavoro degli altri? Videogiochi poi...

Gianni Alberto Passante

Di questo dubito. Magari saprà scrivere meglio di me qualche codice ma difficilmente avrà più cultura. Ma anche se fosse sempre un delinquente rimane

Gianni Alberto Passante

Con una pistola alla testa che vi obbligano a comprarli? Altrimenti è un prodotto come tutti gli altri, lo compri se ti piace oppure non lo compri

Ungarus

Perché il reverse engineering cos'é se non uno "sbudellamento" del software?
"Regalarlo al mondo" te lo devo proprio spiegare?

Marco Santambrogio

Dal punto di vista etico non è che acquistare dai key resellers come kinguin, g2a e instantgaming sia meglio che piratare.

Mario

Condisci il tutto con la salsa italiana ed ottieni la SIAE, azienda in bancarotta da secoli che gode del supporto dello stato per rimanere in vita a succhiare soldi da tutti gli italiani. Seriamente, qualsiasi altra azienda nelle stesse condizioni finanziarie sarebbe stata chiusa e rilevata all'istante... Ma siccome con la SIAE ci mangia padre, figlio e cognato, allora tutto va bene. Poi immagino pure gli autori saranno felici di denunciare il copyright infranto per ogni stronzata che trovano in rete "hanno usato la mia canzone senza diritto, datemi i soldi", "hanno usato il mio logo senza diritto, datemi i soldi". Cioè, ma in che mondo e mondo si è visto che un popolo deve pagare sempre e comunque a priori delle tasse su qualsiasi prodotto musicale/videoludico/cinematico perché una azienda possa far cassa e usare quei soldi per pagare gli autori che si lamentano? Praticamente è come affermare che chiunque compra è un ladro e dunque deve contribuire a pagare per chi pirata.

Mario

In pratica con questa denuncia hanno ammesso che la loro tanto famigerata protezione è inutile, visto che persino un 21enne è in grado di bucarla... Dunque, io software house, perché mai dovrei pagare Denuvo per affossare le performance del mio titolo, avere compratori incazzati neri che il gioco gli gira da schifo con cali di framerate, screen tearing, crash, ecc., che finiscono per preferire la versione crackata? Stanno belli freschi, se per tenere in piedi la loro baracca devono affossare ogni cracker al mondo, ne hanno di strada da fare... Una protezione è SICURA quando è inviolabile, non è SICURA quando devi far causa a mezzo mondo e sbattere tutti i possibili "smanettoni" in cella affinché non resti più nessuno in circolazione in grado di bucarlo... Secondo me hanno un concetto distorto di cosa sia a tutti gli effetti la vera sicurezza informatica.

Saiberpanc

Prezzi allucinanti??
Nel 2018 solo i peggiori barboni piratano ancora i giochi per pc. Il DD, con saldi steam e con i svariati siti (humble bundle, kinguin, instant gaming, g2a e altri) ha portato un'offerta mostruosa a prezzi bassissimi.
Non ci sono scuse, chi pirata - oltre ad essere un làdro che commette un reato - è un pezzénte.

Mistizio

se non hai la tastiera rotta, sappi che le virgole non si pagano

Mistizio

quando ero più giovine e continuavo a comprare i cd di vasco rossi (era più una questione affettiva che musicale, ma ora quell'affetto non c'è più), un giorno del 2004 acquistai "buoni o cattivi" con la speranza di poter testare l'uscita ottica della nuova scheda audio.

Sorpresa: una volta inserito il cd nel pc, non era possibile passarlo nè su foobar nè su winamp. Per poterlo ascoltare si doveva installare un software che riproduceva i brani a 128kbps. CENTOVENTOTTO!
Fu così che conobbi anydvd

uncletoma

Sul sito di Fitgirl è apparso questo:

ùOwners of Denuvo filed a case against Bulgarian cracker Voksi, who
recently was cracking Denuvo-protected games on daily basis. His PC and
server were confiscated by authorities and now he needs our support. You
can read the full story on Reddit.

Since now he’s alone in his fight against evil corporation, he needs
our support to cover legal actions. You can donate any amount to the
bitcoin address posted below. Unlike your donations to me for site
hosting, this case is much more serious. So even if you didn’t donate me
anything, please donate this time for the cause. The guy was making
free cracks for all of us, it woudn’t be fair to let him down now.

Support Voksi: 1HyTg5YFsTbTViwoPzCCof2aLoWuPNo4Ae

Update: Many of you were asking if you could donate generic money,
like PayPal. Voksi provided me with this address you can send your
donation to: unknownbulgarian2@gmail.com

If you don’t believe it’s his address, contact him directly in Discord, listed in his Reddit messahe.

uncletoma

donate by mining, vero.

Fabrz

Dici che anche gli sviluppatori di giochi dovrebbero cambiare mestiere o continuare a farlo per la gloria e non per i soldi?

utente

Senza le virgole, è praticamente impossibile leggere il tuo commento :D.

Peter Parker
MSI User

No da quando lo avvii

KingROG97

Vai sul sito di fitgirl :P

bobolarry
KingROG97

Non che siano donazioni dirette eh, ma son sempre bitcoin...

bobolarry
zampemo

Sì, puoi anche provarlo per poche ore volendo.

KingROG97

No aspetta, le donazioni si possono fare, se si vanno su determinati siti e possibile far girare dei programmi per generare bitcoin, che vanno automaticamente a loro.

bobolarry

Esatto, non posso che concordare su tutto. il mio era un commento puramente ironico :-D I giochi vengono crackati per scopi unicamente personali (gloria, sfida, ecc), infatti i releaser di scena rilasciano le crack su irc e da li il via, non hanno contatti, ne tanto meno rilasciano metodi per ricevere donazioni. Voksi non era neanche di scena, infatti il suo metodo non è neanche riconosciuto come valido. In ogni caso quelle di irdeto sono classiche parole usate per mettere in cattiva luce questi cracker. ma a conti fatti, ancora non abbiamo dati alla mano che dicono che la pirateria danneggia l'industria videoludica in qualche modo (o per lo meno non ne ho trovati). Però sappiamo al 100% che Denuvo ha bisogno di internet una tantum, deve collegarsi in caso di sostituzione hardware, è difficile per gli sviluppatori implementarlo in maniera pulita con il software e, cosa più importante, ormai non regge più, ha fatto il suo tempo.

Andrej Peribar

Quando lo capiranno sarà sempre troppo tardi

Andrej Peribar

Perché "regalarlo al mondo" è dilaniarlo?

densou

e ricordi la Starforce? :S

franky29

arrestato un caxxo tra un pò sarà un impiegato federale e avrà la fedina pulitissima

Ungarus

Non vedo come si possa difendere l'indifendibbile.
Magari molti di voi non hanno mai provato l'esperienza di vedere la propria "creatura" (per un creativo la sua opera é spesso un figlio), il proprio lavoro regalato al mondo.
Piratare = rubare c'é poco da fare.

Markk

Software bloatware come Denuvo e Ilok su Cubase sono il male assoluto.
Gli utenti non dovrebbero comprare tali software fin quando non tolgono queste insensate e dannose "protezioni".

Markk

Voksi ha ragione

Coolguy

Si lo sapevo.

KingROG97

No, perché io leggo che "Denuvo cerca di impedire agli hacker di rovinare il settore e l'esperienza degli utenti, questo perché gli hacker lo fanno per scopi unicamente personali e a fondo economico".
Da quando gli hacker vengono pagati come se fosse un lavoro?
Io sapevo che ci fossero delle specie di donazioni, ma nulla di sicuro e obbligatorio, non è mica lo stipendio che hai a fine mese...
Tra l'altro se vogliamo dirla tutta è Denuvo e le varie Software House che stanno rovinando l'esperienza degli utenti, Denuvo perché intacca molto sulle prestazioni, riducendo così le performance nel gioco, le software house invece pretendono di essere pagate per giochi rotti al Day 1, giochi senza un'anima, giochi senza di profondità.
Stranamente negli ultimi 5 anni i giochi che hanno venduto di più son stati The Witcher 3 e GTA V, tutti e due bucati 2 giorni dopo l'uscita, poiché privi di questa versione di Denuvo

Recensione Resident Evil 3 Remake: il prevedibile Nemesis

Recensione DOOM Eternal: Rip and Tear!

Recensione Nioh 2: ho (ri)scoperto la pazienza

Google Stadia su Rog Phone e non solo! Il punto 3 mesi dopo: rinnovare o no?