Nel futuro del Cinema i display MicroLED, si discute degli standard

26 Luglio 2018 47

Digital Cinema Initiative (DCI) ha avviato la discussione sulle specifiche di HDR Cinema. Il gruppo sostenuto tra gli altri da Disney, Fox, Paramount, Sony, Universal e Warner Bros vuole definire uno standard per i display da cinema. Non si parla quindi più di proiezione ma di MicroLED come i Cinema LED Samsung e i Sony Crystal LED (anche se questi ultimi non hanno ancora trovato una vera e propria applicazione nel campo). Al momento è stato pubblicato un memorandum per stimolare la discussione tra tutti i principali attori presenti sul mercato.

DCI ritiene che i display MicroLED possano incrementare significativamente la qualità delle immagini in termini di picco di luminanza e dinamica. Attualmente gli standard previsti nelle Digital Cinema System Specification (DCSS) e nel Compliance Test Plan (CTP) sono pensati per i proiettori. É quindi necessario un aggiornamento per gli schermi.

Le specifiche proposte nel memorandum parlano di una risoluzione corrispondente ad almeno 4096 pixel in orizzontale e 2160 pixel in verticale, quindi non inferiore al 4K DCI da tempo in uso nei cinema. La griglia dei pixel non deve essere visibile da una distanza pari all'altezza dello schermo. Il "pixel pitch", detto anche il passo (la distanza tra i pixel), deve essere uniforme per tutto il pannello, inclusi i bordi di ciascun elemento che lo va a comporre (le soluzioni Samsung e Sony sono modulari e vengono realizzate assemblando varie "mattonelle").

Sony Crystal LED

Il livello del nero è fissato a 0,001 cd/m2 - nits mentre il picco di luminosità è di circa 500 cd/m2 - nits. Per rappresentare le immagini a video si utilizzerà un gamma 2.6 in SDR (Standard Dynamic Range) e una EOTF (Electro-Optical Transfer Function) SMPTE ST-2084 EOTF a 12-bit in HDR. Il ricorso ai 12-bit permetterà di eliminare sostanzialmente ogni traccia di artefatto nella riproduzione delle sfumature cromatiche. Lo spazio colore di riferimento sarà ancora il DCI-P3 e non il più esteso BT.2020.

DCI spende qualche parola anche sull'audio, pur non essendo ovviamente parte delle specifiche per la riproduzione video. I display MicroLED impediscono di posizionare il canale centrale dietro lo schermo. Viene quindi stabilita la necessità di studiare soluzioni alternative che possano assicurare una resa sonora fedele alle intenzioni dei registi.


47

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
IceMatrix

No serviva che mi davi il codice fiscale :D :D volevo capire sempre se onesto con che persona stavo "parlando" tutti qua ;)

Buona giornata :)

OlioDiCozza

E perché mai dovrei dare informazioni personali a uno sconosciuto?
Ti basti sapere che ho abbondantemente usato anche io musicasette, videocassette e floppy.

OlioDiCozza

si forse funzionerebbe, ormai la tecnologia per far uscire i film in pay per view a casa esiste, ancora non lo sanno perché sanno che a casa uno inviterebbe partner e amici a guardare il film insieme al prezzo di un solo biglietto, perdendo gli incassi dati da " 1 posto 1 biglietto" del cinema.
Ma se fosse possibile vedere un film solo sul visore, e quindi a livello strettamente personale forse comincerebbero a rilasciare i film anche fuori dalle sale.

delpinsky

Cuffie e film con audio binaureale... per essere veramente immerso nell'azione!

Antsm90

In effetti ci vorrebbe una sorta di canale di distribuzione ufficiale per far uscire i film in contemporanea sia nei cinema fisici che in quelli VR

Antsm90

Anche portarla fuori a guardare in un visore VR non è proprio proprio il massimo della vita :)

IceMatrix

Detto da uno che la difende è tutto un programma :D
Sta di fatto che non hai detto che età hai e in che ambito lavori...

OlioDiCozza

No semplicemente la tua storia non ha ne capo ne coda, forse ti rilasciava la ricevuta per il floppy, ma copiare non era permesso.

In più la pirateria non è legale ma non per questo significa che sia ingiusta.

IceMatrix

Eccome lo rilasciava!

OlioDiCozza

INFORMATI PRIMA DI SCRIVERE

solo perché il tuo negoziante lo faceva non è detto che fosse legale, ti rilasciava lo scontrino fiscale per la copia?
Immagino di no ;)

IceMatrix

Io non so quanti anno hai tu ma io all'epoca potevo andare nei negozi e mi duplicavano i floppy. Sai quanti giochi di Amiga avevo comperati o meglio duplicati in Negozio

OlioDiCozza

FUN FACT: non era permessa ed erano nate anche delle campagne contro di essa, la differenza è che nel privato di casa tua nessuno ti poteva beccare a duplicare analogicamente.
Informati prima di scrivere. https://uploads.disquscdn.c...

Emiliano Frangella

Purtroppo non c'è qualità nei cinema.
Se erano più decenti preferivo.. ..

Ci vado per l'atmosfera. .. Non certo per come si vedono.

Commedie sono anche passabili, con quel tipo di visualizzazione ...
Ma già film Action ne perdono

IceMatrix

Si ed era pure permessa.
Se vuoi continuare a difendere un certo modus operandi fai pure di certo chi realmente paga paga di più anche per chi pirata ecc.
Altrimenti facciamo così nessuno paga, quindi nessuno produce/investe e vediamo come va.... a scusa forse non avresti neanche il pc e altro seguendo questo stile :D
Di certo c'è chi guadagna anche troppo e se quel guadagno fosse in parte diviso con chi sta peggio male non sarebbe ;)

OlioDiCozza

FUN FACT: la pirateria di musica film e videogames esisteva anche ai tempi di audio e videocassette e dei floppy sull'amiga, quando ancora c'era il boom e il lavoro c'era

E K

Anche la musica suonata dal vivo e con strumenti veri é roba antica, come il vino invecchiato bene ed i libri, di contemporaneo ci sono i social network, l'italiano sgrammaticato dei politici, la xenofobia, i succhi di frutta a base di vodka e le tv 90" 12k su cui guardare i reality.
Preferisco essere antico anzichè burdo.

Joel

Sarà un balzo in avanti enorme rispetto al proiettore

AC MILAN

A volte fate commenti come se tutte le persone avessero la stessa casa, stesso lavoro, stesso orario lavorativo, stesso nucleo famigliare 2-3-4-5 figli....e possibilmente lo stesso ca%#*zo....ma ragiona un po’ invece di scrivere mink^+#ate e passare per un povero cog*}+ne che non sei altro....

Emiliano Frangella

Si sbrigassero a cambiare qualcosa. .....Perché le proiezioni attuali sono oscene

Emiliano Frangella

Per me sei tu il vaccaro che apprezza delle proiezioni ormai antiche.

Emiliano Frangella

Perché ottuso. .. Se la qualità é veramente pessima??
A me sembra che lo sei tu

Emiliano Frangella

Perché attualmente come sono??

roby

Il cinema sta ancora crescendo pensa te

roby

Secondo me sono una gran c@g@ta poi se di mezzo ci sta pure samsung stiamo apposto

Simplyme

Non me ne parlare...
I cellulari accesi castani odio

E K

Il cinema é come un buon vino, un concerto dal vivo o un viaggio culturale, c'é chi riesce a gorderselo e poi ci sono i vaccari che non sono in grado di apprezzarlo.

OlioDiCozza

che il film me lo voglio vedere prima che internet me lo spoileri e di certo non voglio vedere un'orribile screener ne voglio aspettare l'uscita del bluray

ciro mito

https://uploads.disquscdn.c...

ciro mito

Vero , meglio una nigeriana

ciro mito

L: importante e che alla fine guardi i tuoi calzoni

Manuel Bianchi

I film vengono pensati e girati (Netflix permettendo, ma al momento lato film la si può ancora trascurare) per essere proiettati al cinema non in salotto.
Puoi anche decidere di vederli altrove ma non puoi non essere consapevole di perderti qualcosa.

daniele

Concordo con te ma purtroppo ancora i film escono prima al cinema e poi sul divano... e anche convincere una signorina che la porti fuori a vedere un film sul divano fa strano :D

IceMatrix

A casa mia si dice che tutto fa brodo...
Non so tu dove lavori ma io che lavoro da un pò di decenni in ambito commerciale le differenze le vedo è ovvio che nel nostro piccolo è più economico potere scaricare senza pagare...
Pensaci bene e vedrai ;)

Antsm90

Che senso ha andare al cinema a quel punto? Ti compri un Pimax 8K, delle Sennheiser e guardi tutto comodamente sul divano

OlioDiCozza

sigguarda non c'è lavoro per colpa dei piratacci...ma fammi il piace va

OlioDiCozza

Il mio sogno è andare al cinema ed indossare un visore con cuffie integrate, in modo da non dover sentire i bimbi rompiscatole e la gente che commenta o i cafoni col cellulare acceso.

OlioDiCozza

a non tutti piace vedere i film dopo che l'internet gli ha spoilerato il mondo

THANOS UCCIDE SPIDER-MAN, BLACK PANTHER E I GUARDIANI DELLA GALASSIA IN AVENGERS INFINITY WAR

e non tutti amano la qualità infima degli screener.

ma sono contento che tu non porti la tua famiglia al cinema, meno bimbi mocciolosi e rompiscatole ci sono in sala meglio è

Antsm90

metri e metri di schermo, dolby atmos con impianto da migliaia di euro, pubblico (certi tipi di film si gustano di più insieme ad altri spettatori, tra l'altro non so come ne ho trovato uno in cui la quasi totalità dei bambini è tranquilla e silenziosa!), il Mercoledì prezzi bassi (e solo 1.90€ nel weekend se hai Vodafone)

I pocorn penso di averli presi una sola volta in vita mia al cinema. Anche le bibite le porto da casa, tanto dove vado non fanno storie :)

saetta

se ti identifichi in qualche modo con il cancro, allora 6 un disperato, spera solo di non averci mai a che fare, al di la del tuo post ottuso.

Il Clown serio.
saetta

Ma c'è ancora chi non va al cinema? Spendendo solo 4 euro a testa infrasettimanale con la pancia piena di pop corn fatti in casa, per vedere su uno schermo da 15 metri uno spettacolo unico anziche su uno schermo da poco piu di 100 cm ultradefinto a 2 metri di distanza? Quale altra attivita potrebbe essere cosi entusiasmante oltre una bella squillo, ma con 12 euri non credo si riesca, almeno, io nn ne conosco.

gioboni
Biso22

Be se vai a vederlo in una sala IMAX ti accorgi della differenza.
Ci ho visto l'ultimo star wars e, per quanto il film sia così così, su quello schermo era uno spettacolo!

Vincenzo

A meno che tu non abbia una saletta cinema a casa se un film merita meglio andarlo a vedere al cinema così da poter anche ascoltare un buon audio, chiaramente sempre se c'è un buon cinema attrezzato

IceMatrix

Penso proprio di si e ben venga, altrimenti come pensi che i film nuovi possano uscire e poi da lavoro a un pò di gente ;)
Spero tu non sia uno di quelli che li scarica gratis e magari ti lamenti di tasse, che manca lavoro ecc.

terror_cancer

Ma c'è ancora chi va al cinema? Ma che senso ha spendere 40 euro più popcorn per la famiglia per vedere uno schermo di qualità infima, meglio spenderli in altre attività

FreeBuds Studio e Gentle Monster Eyewear II: Huawei a tutto audio | Anteprima VIDEO

Recensione nuove Amazon Fire TV Stick 2020 e Lite: un gadget indispensabile

Recensione Amazon Fire TV Cube: utile, versatile ma quanti limiti

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6