Samsung mostra la 5G City, la città connessa di un futuro non lontano

24 Luglio 2018 22

Samsung immagina la “città del futuro” in un video in cui viene mostrato come potrebbe incidere la tecnologia 5G sulla nostra vita quotidiana. La “5G City” è stata creata all’interno della “Digital City” di Samsung Electronics a Suwon, in Corea del Sud, ed è composta da tre distinte aree: lo stadio 5G, il nodo di connettività 5G e il chiosco 5G.

All’interno dello stadio coperto dalla tecnologia Massive MIMO (Multiple Input Multiple Output), gli spettatori sono in grado - simultaneamente - di accedere alla rete 5G senza lag, specie in caso di visualizzazione di contenuti video in streaming. Nel video vengono messi a confronto diversi smartphone connessi alla rete 4G con altrettanti in 5G, ed effettivamente la differenza appare consistente (potremo dire per sempre addio alla rotellina di caricamento?). in altre parole, in un luogo molto affollato (come uno stadio) la tecnologia 5G permetterà a tutti i presenti di collegarsi alla rete senza problemi.

Il secondo aspetto implementato da Samsung nella sua città del futuro riguarda il nodo di connettività 5G: questo è il punto fondamentale per le smart city, in cui le cam di sicurezza e tutte le tipologie di sensori presenti in strada sono connessi sotto rete 5G. In questo modo è possibile introdurre ancora più sensori per il monitoraggio del traffico, per controllare i movimenti dei pedoni, per la gestione dei flussi delle auto, per visualizzare in streaming dei video e per misurare la temperatura atmosferica. Non solo: il 5G consentirà di accedere a servizi ancora più completi ed avanzati con l’applicazione dell’intelligenza artificiale.

Il chiosco 5G altro non è che un hot spot vicino al quale è possibile scaricare contenuti di grandi dimensioni in pochissimo tempo: nel test condotto da Samsung, la velocità di download in prossimità del chiosco ha raggiunto 1-3Gbps. In tal modo, si offriranno alla popolazione e ai turisti servizi e contenuti (come mappe, aggiornamenti software delle auto connesse e così via) accessibili e scaricabili sul proprio smartphone in pochi secondi.


22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luigi

Cartone Stupendo, sottovalutato

Top Cat

Mmmm....Dennou Coil.

Andrea65485

E se poi qualcuno non volesse usare i dispositivi indossabili? Finchè si tratta di occhiali o cose simili forse (anche se ho i miei dubbi) si potrebbe fare, ma avrebbe numerosi rischi un sistema simile (metti che mentre stai guidando e vedi i cartelli stradali in AR, magari Perché aggiornati da poco e ancora non sono stati piazzati quelli Fisici, e casualmente proprio in quel momento si scarica la batteria e il cartello scompare, poi ti ritrovi con la multa a casa per aver superato un limite di velocità che prima non c'era...

O forse intendi un sistema simile a black mirror con i proiettori AR impiantati negli occhi? (E anche questo dubito che possa diffondersi tanto facilmente, io per esempio non accetterei MAI un chip sottopelle, figurati quella roba)

ghost

Le luci? Sei troppo avanti, prim oensiamo alle voragini nell'asfalto

BoredProgrammer

Speravo di essere ancora in vita ma probabilmente hai ragione

BoredProgrammer

Si beh la maggior parte di noi è solo in mezzo a questa fogna

MrNondisponibile

Forse perché è quello che meritiamo..
Compresi i nostri amministratori

Bad Mad Lad™

Hai dimenticato uno zero: Forse in 150 anni ci arriviamo anche in italia...

Artemis DeWitt

Ah scusa non seguo il genere

Top Cat

Un Anime.

Dennou Coil.

Artemis DeWitt

IlluminamiIllumNo illuminami

Hockey

E poi esci da milano/Torino e hai un'antenna ogni 50 km

Monè Monè

Ed è subito Watch Dogs

Crysis235x

Più che altro saremmo tutti costantemente fritti.

Filippo Patechi

Più tumori per tutti..

Top Cat

Non cogli il riferimento.

BoredProgrammer

Forse in 15 anni ci arriviamo anche in italia... Mi chiedo perchè siamo sempre indietro con tutto, speriamo che la privatizzazione aiuti.. e che queste telefonie siano in grado di sfruttare la potenzialità di questa rete

Artemis DeWitt

Ma le città cambiano di continuo, non mi sembra una soluzione attuabile

Ikaro

La mentalità del meno spendo meglio è non sempre funziona, anzi... Se questa tecnologia fa guadagnare tempo e dunque girare denaro il costo è ampiamente ammortizzato...

Antonio

da un certo punto di vista noi italiani siamo cavernicoli

Top Cat

Perchè non mappiamo direttamente una intera città in modo da renderla una AR City?
Poi con degli appositi dispositivi indossabili, gli occhiali per esempio, vedremo sovrapposte cose meravigliose o interessantissime informazioni utili senza sforzo.

gioboni

Un scorcio di mondo "bellissimo": ma i costi infrastrutturali di un incrocio del genere? Nella mia zona è grasso che cola se cambiano le lampade dei lampioni quando saltano...

TV Samsung: tutto sui Quantum Mini LED, controllo a 12-bit e intelligenza artificiale

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Samsung Galaxy A52 4G vs Realme 8 Pro vs Redmi Note 10 Pro: confronto a 360°

Il confrontone 2021: Galaxy S21 Ultra vs iPhone 12 Pro Max, Find X3 Pro e Mi 11 5G