WhatsApp segnala i messaggi inoltrati

11 Luglio 2018 54

WhatsApp segnalerà se il messaggio ricevuto è stato inoltrato. La novità, anticipata dalla versione beta del client, viene estesa a tutti gli utenti che utilizzano la popolare applicazione di messaggistica. Il team di WhatsApp conferma che la funzionalità è già attiva e che per sfruttarla è sufficiente utilizzare la versione più recente dell'applicazione.

Da oggi, quando ricevi un messaggio, WhatsApp ti segnalerà se si tratta di un messaggio che ti è stato inoltrato. Grazie a questa indicazione aggiuntiva, sarà più semplice conoscere la provenienza di un messaggio all'interno di una chat individuale e di gruppo e capire se un amico o un familiare ti ha scritto direttamente, o se il messaggio era stato originariamente composto da qualcun altro. Per visualizzare questa nuova indicazione per i messaggi inoltrati, devi aver installato sul telefono l'ultima versione di WhatsApp supportata.

La dicitura "Inoltrato" consentirà di stabilire se il messaggio è stato composto da uno dei propri contatti o è stato semplicemente inoltrato

Tra le ragioni che hanno spinto WhatsApp ad introdurre la nuova funzione rientrano motivi legati alla sicurezza: è opportuno che l'utente sia perfettamente consapevole della provenienza di un messaggio per gestirne correttamente. E' un modo, ad esempio, per contrastare la propagazione di fake news veicolate tramite la popolare piattaforma. A partire dalle versioni più aggiornate del client, i messaggi inoltrati saranno contrassegnati da un'apposita dicitura (Inoltrato) che permetterà di stabilire con certezza la provenienza.

  • WhatsApp | Android | Google Play Store, Gratis
  • WhatsApp | iOS | iTunes App Store, Gratis
Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2 è in offerta oggi su a 295 euro.

54

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Body123

Ecco, sei sistemato, puoi tranquillamente goderti la vita reale e usare al massimo WhatsApp come sostituto agli sms. Ma un giovane non può farlo questo. O meglio, può farlo ma la sua vita sociale ne risentirebbe parecchio.

Angelo Russo

Queste informazioni (in maniera anche più attendibile e meno distotta) puoi ricavarle conoscendo una persona. Ti dirò di più, conoscendo una persona che per certe caratteristiche "scremeresti" via social, potresti riconsiderare le tue valutazioni e cambiare punto di vista, apprezzare qualcosa di nuovo. I social allontanano le persone piuttosto che avvicinarle, creando nicchie o bolle di simili. Non sempre ovviamente, ma è uno dei gravi limiti.

Angelo Russo

Sono nel range 30-40, sono decisamente "sistemato", ho molti amici anche perché oltre a lavorare nella PA faccio associazionismo da una vita.

Aster

ma quello del post originale riceve qualche avviso?

Body123

Però con i social si fa già una scrematura, e questo è innegabile.

ESEMPI:
- io non starei mai con una persona che vota un X partito perché avremmo idee troppo diverse (facciamo per esempio che io voti Partito Comunista e la mia ipotetica ragazza Casapound, sarebbe una lite al giorno)
- io non starei mai con una persona che crede e condivide a palesi fake news da siti sconosciuti
- a me piace viaggiare e dai post e dalle storie posso vedere se quella determinata persona piace viaggiare o meno, perché se viaggerà ed ha appunto un profilo, sicuramente lo farà sapere ai suoi followers, stesso esempio lo si può fare con le discoteche, con i pub, con i concerti ecc.

È vero che sui social mostriamo solo il meglio di noi, solo quello che vogliamo mostrare, però sono comunque cose che facciamo e quindi prima di provarci con una persona, prima ancora che inizi ad avere un interesse serio capisci già se siete compatibili o meno. Se io amo stare sul divano tutto il tempo libero e tu appena hai 5 min liberi vuoi uscire di casa, andare a feste, fare viaggi, aperitivi ecc. difficile che potremmo trovarci molto d'accordo non credi?

MaK

non sono contro il progresso o per un ritorno al passato di certe leggi, della medicina o delle tecnologie, ci mancherebbe! Certo la società cambia, a volte in meglio a volte in peggio. Rimane però assurdo che sia diventato quasi un "obbligo" avere una vita "social" altrimenti sei considerato un escluso, un fantasma o non so cosa. Ed è ancora più assurdo che la gente si fidi di meno di una persona perchè non è presente su Facebook. Specialmente considerando che uno su facebook pubblica quello che vuole, può togliere la possibilità di esser taggato da altri, quindi l'immagine che si ha da Facebook è un'immagine completamente costruita dal proprietario del profilo, che può farsi apparire come meglio crede!

Balthasar ©

È Ricchione, non gli importa

CIAWA

CarloDM

Ah, quindi sei anche riflessivo! :)

Body123

Un tempo si facevano tante cose che ora non si fanno più. Un tempo c'era pure il delitto d'onore, e se ci pensiamo oggi ci sembra folle ma c'era fino a 40 anni fa. La società cambia e bene o male tocca adeguarsi. Ma poi ripeto, come scritto sopra, dipende dalla vita che uno vuole fare e da quanti anni ha.

Body123

Anni?
Sei sposato/fidanzato da tanti anni?
Hai un gruppo di amici molto ristretto?

Per un giovane, che non vuole essere un fantasma nella sua città, che ha una vita sociale attiva (sui social e in real life), È IMPOSSIBILE togliersi WhatsApp e Instagram attualmente. Forse Facebook, forse.

Certo se poi uno vuole fare il recluso sociale, quello che quando cammina le persone sussurrano "quello è davvero strano" è un altro discorso. Diverso il discorso di uno che ormai ha la vita sistemata, moglie, famiglia ecc. e i social possono tranquillamente non servire.

Mana

È proprio vero sei visto quasi come uno strano, quanto è brutto il conformismo.

Mongomeri

Esiste anche il più semplice e banale copia e incolla :)

Angelo Russo

Purtroppo proprio la sua insostituibilità me lo ha fatto vedere come un peso insopportabile...

MaK

Tolto Facebook da credo quasi due anni (non tanto per la preoccupazione dei miei dati quanto per l'inutilità di Facebook). Tralasciando le prime settimane poi non ci si pensa più e si vive più tranquilli. Poi si spreca meno tempo inutilmente. Certo a volte vieni considerato strano se non addirittura visto con sospetto, ma qui è la società che ormai ha perso un po' il senno. Un tempo si conosceva le persone di presenza e ci si iniziava a fidare anche senza aver prima controllato il profilo Facebook dai tempi delle medie ad oggi.

WhatsApp invece lo trovo insostituibile, ormai non tutti hanno gli sms nei bundle dei vari operatori e comunque serve mandare immagini a volte, l'SMS è riduttivo a volte (anche se spesso è sufficiente).

Angelo Russo

Vero, ma essendo interoperabili tramite un protocollo comune, uno può cambiare casella di posta se si trova male per qualche motivo, addirittura nessuno ti vieta di mettere su un mail server a casa tua.
Una volta che whatsapp seppur proprietario è diventato uno standard "de facto", siamo tutti legati a un'azienda col sottile ricatto di non poter più comunicare se smettiamo di usarla.

Babcock&Wilkox

Ho tolto Facebook da circa un anno. Whatsapp lo uso molto poco. In genere mando sms mentre per i messaggi riservati preferisco Telegram.

Giardiniere Willy

Grazie mille

Chirurgo Plastico

Hai ragione, comunque anche i servizi di posta sono controllati dai "produttori": Google, Microsoft etc

Angelo Russo

Ho telegram e Signal :)

Sarebbe bello passare a un sistema con protocollo standard e implementazione personalizzata come succede per la posta elettronica ma siamo lontani...

Chirurgo Plastico

Ti consiglio comunque Telegram o qualcosa di simile, almeno puoi inviate foto e i piani telefonici spesso non prevedono SMS.
Anche perchè con le mail sarebbe lo stesso discorso che hai fatto.

il Gorilla con gli Occhiali

Senza di loro si vive molto meglio e soprattutto senza rottura di nespole.

Sbrillo

ora capisco il tuo nickname ;)

Sbrillo

esiste comunque la possibilità di fare lo screenshot alla conversazione

LaVeraVerità

Senza di loro ti resta Manola

Angelo Russo

Al limite socialpatico :D

il Gorilla con gli Occhiali

Assolutamente no.

Davide Nobili

L'unica azienda trasparente è la piccioni viaggiatori express

ciro mito
LaVeraVerità

Senza le psycho tu sei fregato.

qandrav

loro whatsapp? pensi abbiano bisogno di quella scritta per risalire al mittente originale? lol

qandrav

se copi incolli scompare la scritta inoltrato...

il Gorilla con gli Occhiali

Finalmente le ragazze psycho avranno vita breve!

Giardiniere Willy

Ma se copio e incollo il messaggio funziona uguale? Non mi va di provare, quindi se qualcuno mi dice sarebbe gentilissimo

LaVeraVerità

Come se fosse antani, tipo vicesindaco.

Jd

Beato te che p7oi

LaVeraVerità

Mi innaffio tutti i giorni, concime una volta al mese.

ciro mito

C’è qualquadra che non cosa.

Giardiniere Willy

Minch1a come sei colto

LaVeraVerità

Non era mica offensivo.

NataNxy

Una reazione così è giustificata quando ti offendono la mamma...

Easy dai....

LaVeraVerità

Neoluddismo con venature sociopatiche del tutto anacronistico.

NataNxy

Neanche io uso facebook e come messaggistica uso principalmente Telegram....
Tuttavia quale è questa azienda trasparente? Esiste?
Poi... Sui social è quello davanti allo schermo che condivide le use informazioni senza vessazioni ;)

Cmq non SIAMO pazzi :D

ciro mito

Per noi si , per loro ?

ErCipolla

In realtà no, visto che non si vede il mittente originale, solo la scritta "inoltrato" (e poi se uno ri-allega il video invece che inoltrarlo comunque bypassa la cosa)

qandrav

ahahah oddio quanti ricordi XD

mi fa sorridere che il redattore pensi che FB abbia introdotto sta cosa per combattere le fake news, siamo nel 2018 e c'è ancora qualcuno (ehm hdblog) che crede veramente che fb sia interessata ad eliminare le fake news

ErCipolla

Ah ok... meglio così, sennò diventava la sagra dello spam, come con le catene di S. Antonio in CC nelle mail all'epoca...

Angelo Russo

Non copritemi di insulti ma qualche mese fa ho eliminato facebook, da un mese circa ho eliminato il mio account whatsapp. Mi sono liberato di un sacco di gruppi inutili e smesso di appoggiarmi a servizi di un'azienda poco trasparente.

Alcuni mi hanno preso per pazzo ma è possibile che appoggiarsi a una piattaforma chiusa e privata sia diventato uno standard socialmente accettato di comunicazione?

ciro mito

Ottimo per risalire a chi ha fatto girare per primo un revenge porn

qandrav

Si vede solo che è stato inoltrato.

qandrav

<quote> E' un modo, ad esempio, per contrastare la propagazione di fake news veicolate tramite la popolare piattaforma </quote>

Questo sarebbe vero se la gente avesse un minimo di cervello. Le fake news girano ovunque su fb, condivise dalle stesse persone che poi dovrebbero "accorgersi" della scritta 'inoltrato'? Senza offesa ma avete un'idea della gente molto distorta

Apple

Apple iPhone XS Max ed Apple Watch Series 4: unboxing e prima accensione

Android

Asus Zenfone Max Pro M1: live batteria (5.000mAh) | Concluso

Riforma europea del copyright: un disastro per la libertà in Rete #prospettive

Android

RECENSIONE Oppo Find X Lamborghini Edition: stupendo ma non perfetto