Google, avanti tutta con il machine learning per gli annunci pubblicitari

11 Luglio 2018 27

Il business degli annunci pubblicitari di Google si basa sempre di più sull'intelligenza artificiale: ieri, il colosso di Mountain View ha presentato una nuova serie di strumenti che usano il machine learning per aiutare gli inserzionisti a raggiungere il loro target ideale.

Gli strumenti, in tutto quattro, sono stati discussi nel dettaglio nel post di annuncio, il cui link è presente in fondo all'articolo alla voce FONTE, e nel keynote di presentazione, trasmesso in video in diretta su YouTube. Il replay è disponibile più in basso. La visione di entrambi i contenuti è naturalmente consigliata a chi opera nel settore dell'advertising, ma di seguito vi lasciamo un riassunto molto sintetico:

  • Responsive search ads: Google studia la combinazione di parole ideale per proporre un annuncio non solo in base alla ricerca fatta dall'utente, ma anche al contesto. L'inserzionista deve solo fornire 15 headline diverse e 4 descrizioni: l'intelligenza artificiale pensa al resto. Google ha osservato che, in media, gli annunci realizzati con questo sistema ottengono il 15 per cento di click in più.
  • Maximize lift arriverà tra qualche mese (prima di fine 2018); ora è in Beta per un numero limitato di inserzionisti. Li aiuterà a scegliere il momento più opportuno per mostrare un annuncio su YouTube.
  • Local Campaigns: un nuovo tipo di campagne pubblicitarie il cui unico obiettivo è incrementare le visite a un negozio fisico. L'inserzionista deve solo fornire l'annuncio e l'indirizzo del negozio: l'AI di Google studierà il piazzamento strategico ideale. Arriveranno a livello globale entro qualche mese.
  • Obiettivi multipli per le campagne Smart Shopping: introdotte qualche mese fa, le campagne Smart Shopping permettono di ottimizzare le performance di una campagna pubblicitaria in base all'obiettivo specifico, come nuovi clienti, visite al negozio e così via. Nei prossimi mesi, sarà possibile impostare più obiettivi in contemporanea; le tecnologie di machine learning posizionano un annuncio considerando anche le possibilità che quell'annuncio si traduca nell'azione desiderata.

Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 412 euro oppure da Amazon a 459 euro.

27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ErCipolla

Ti ho già dato diverse spiegazioni sul perché questo succeda, ma tu le ignori tutte e ne vuoi sempre una nuova, non so più che dirti francamente...

takaya todoroki

ma hai capito quello che dico?
Ti pare NORMALE che Google non sia in grado di mostrarmi ADS inerenti ai video che ho visto, nonostante suggerisca PERFETTAMENTE altri video?

E ora ti saluto perché francamente mi sembra di parlare con un muro.

ErCipolla

I video correlati esistono da prima che YT fosse monetizzato...

takaya todoroki

"dico che non necessariamente sono usati a quello scopo"

Sì vabbè mo' te li fanno vedere gratis perchè sono buoni, LOL...

ErCipolla

Non sto dicendo non siano una buona fonte, dico che non necessariamente sono usati a quello scopo, soprattutto se non sei loggato. Anche perché magari guardi un video perché te lo passano o per caso, non per forza perché sei interessato alla materia. Il profilo di interessi per essere preciso va costruito su un lungo periodo, non sempre gli ultimi tre video che hai guardato sono indicativi

Salvo
takaya todoroki

"Più che "inerenti ai tuoi interessi" sono video correlati a video che
hai guardato in passato. Non so se questa informazione sia usata per
scegliere gli ad (supporrei di si)"

cioè secondo te i video che uno cerca e vede non sarebbero una buona fonte di interessi? :D

takaya todoroki

continui a non avere capito.
Leggi meglio.

Matteo

Questione di priorità

"Il mio discorso era un altro: se ho adblock, gli AD nei video di youtube non ci sono proprio quindi non posso verificare se sono inerenti i miei interessi o meno"

takaya todoroki

non ho mai scritto il contrario.
Prova a leggere meglio.

I video con l'applicazione mobile ci sono anche con l'adblock,non si possono bloccare,solo con YouTube vanced si può

Mongomeri

Certo, per questo ho detto "quasi": se usi adblock tranne quando guardi youtube da mobile, Google avrà pochissimi dati a disposizione per personalizzare la scelta della pubblicità. In ogni caso, scelta limitata fin dalla base, visti i pochi inserzionisti :)

Luigi

un altro lavoro che si modifica !? Definire una campagna su google , quando con l'AI basterà impostare alcuni parametri !?

ErCipolla

Più che "inerenti ai tuoi interessi" sono video correlati a video che hai guardato in passato. Non so se questa informazione sia usata per scegliere gli ad (supporrei di si), in generale se non sei loggato la personalizzazione è molto più limitata, perché non sanno che siti visiti (è quello che determina gli interessi tipicamente)

ErCipolla

Infatti, è un settaggio per il browser specifico, penso che l'app YT proprio non tracci nulla se non sei loggato, a parte il tuo storico visualizzazioni

takaya todoroki

404. That’s an error.

The requested URL /settings/ads/anonymous was not found on this server. That’s all we know.

missà che sta un'altra pagina, probabilmente questa:

https://adssettings.google.com/anonymous

Come dici dipende dal riconoscimento del browser.E nel caso dell'app non è visualizzabile.

takaya todoroki

"Al massimo può basarsi sugli ultimi video che hai visto, ma è un'informazione troppo scarna per risultati precisi"

Mi suggerisce decine e decine di video perfettamente inerenti i miei interessi.
Due interessi sono videogame e cinema, oguno dei quali ha un mercato di advertising smisurato.
E invece mi manda pubblicità di prodotti per i capelli femminili: e sono un maschio e manco mi pettino al mattino, LOL

ErCipolla

Si, ma se non hanno un profilo della tua attività di navigazione in rete, e quindi non sanno i tuoi interessi, difficile che ti mandino ad pertinenti.

E' come se tu andassi in un bar in cui non sei mai entrato e dicessi al barista "il solito!"... se non ti conosce non può leggerti nel pensiero.

Al massimo può basarsi sugli ultimi video che hai visto, ma è un'informazione troppo scarna per risultati precisi

ErCipolla

Se non sei loggato, fa fede il settaggio a questa pagina:
google[punto]com/settings/ads/anonymous

calcola che è un settaggio controllato tramite cookie sul browser (dato che non sei loggato) quindi può darsi che l'app YT neanche lo consideri e quindi non personalizzi nulla.

Inoltre calcola anche che se usi sempre adbl0ock, come scrivevi sopra, probabilmente non hanno un tuo profilo pubblicitario "ricco" perché gli adbl0ckers bloccano anche i cookie traccianti di adsense

takaya todoroki

"Se tieni quasi sempre attivo l'adblock, Google/youtube come possono capire i tuoi interessi?"

Il mio discorso era un altro: se ho adblock, gli AD nei video di youtube non ci sono proprio quindi non posso verificare se sono inerenti i miei interessi o meno.
Ecco perché faccio riferimento agli AD sull'app youtube, dove non ho adblock e mel i fa fa vedere.

takaya todoroki

Quell'impostazione non la usa nel mio caso perché uso l'app senza essere autenticato.

Però mi propone tutti i video inerenti a quelli che ho già visto (stessi autori o stessi argomenti) e da questi può dedurre un mare di cose (che non deduce)

Mongomeri

Lo hanno fatto ore fa ;)

Mongomeri

Se tieni quasi sempre attivo l'adblock, Google/youtube come possono capire i tuoi interessi? Poi devi anche valutare quante poche aziende italiane (o comunque interessate ai clienti italiani) fanno pubblicità su YouTube, è ancora un mercato pubblicitario "limitato" rispetto ai risultati di ricerca.

ErCipolla

beh, gli spot su YT sono molto più costosi rispetto ai classici bannerini, quindi non penso ci sia moltissima "scelta" da proporti. Inoltre, può anche darsi che tu abbia la personalizzazione pubblicità disattivata (puoi verificare la cosa su adssettings[punto]google[punto]com )

takaya todoroki

Io non so come faccia Google ad essere la più grande azienda di advertising personalizzato del pianeta.
Sa anche quanti peli del sedere ho, ma non riesce a darmi una, dico una, pubblicità nei video di youtube (quando uso l'app per mobile che è senza adblock) che sia lontanamente inerente ai miei interessi.
mah...

Salvo

Ma un articoletto sulla Vodafone che è stata down qualche ora un pò in tutta italia no? Sia chiaro io non parteggio per nessun operatore, però da un blog come questo che è stato per anni un punto di riferimento per tutti gli appassionati uno si aspetta un minimo di imparzialità. Ieri per la 3 è stato fatto un articolo, per Vodafone nulla. Che poi sia chiaro una rete che va in crash prima o dopo capita a qualsiasi operatore del mondo non è una tragedia

Ps non ho ne Vodafone ne 3

Amazon

Amazon Prime Day 2018: tutte le offerte e promozioni | LIVE BLOG

Amazon

Amazon Prime Day 2018: appuntamenti, orari, offerte e come seguire l'evento

HDMotori.it

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Hardware

Intel Optane Memory per tutti: cos'è e a cosa serve